Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Dom 3 Gen 2010 - 20:22

Ciao a tutti.
Comicio questo cantiere in ammiragliato, su base monografia Ancre. Due massicci volumi in lingua francese.
Mi sono deciso alla costruzione poiche' non volevo piu' vederla chiusa in un cassetto.
Per me sara' ul'altra sfida insieme al Fleuron.
Comincio col dire che trattasi di un bastimento di difficile realizzazione. Non ho basi su cui poter contare.
Non vi sono cantieri aperti sulla rete. Almeno da quello che ho potuto constatare girando di qua e di la. Salvo di qualcuno che li vende sulla rete alla modica cifra di 250000 euro. Non ho sbagliato a digitare. E' proprio cosi'. Modifica me ne puo' dare atto.
In piu' la traduzione dal francese non rende semplice la cosa.
Bene, comincio con un po' di notizie giusto per immergervi nell'atmosfera giusta.

Primo volume
Capitolo 1
LA MARINA DELLA COMPAGNIA DELLE INDIE
- i vascelli da 600, 900, 1200 tonnellate
- i bastimenti di basso bordo: fregate, corvette, gabarre.
- stato dei bastimenti della Via delle Indie costruiti a Lorient 1730-1770
- il Boullongne vascello della Compagnia 1758.

Capitolo 2
UFFICIALI ED EQUIPAGGIO DELLA COMPAGNIA DELLE INDIE

Capitolo 3
VIAGGI DEI VASCELLI DELLA VIA DELLE INDIE
Viaggi e rotte per le Indie
Viaggi e rotte per la Cina

Capitolo 4
COMMERCIO DELLA VIA DELLE INDIE
Stazza, condizionamento della merce, esempi di carico, commercio con le isole francesi e Bourbon, commercio con Moka, commercio con le Indie, commercio con la Cina.
Entrata e negoziazione delle merci in Francia.

Volume 2
Monografia del Boullongne

VASCELLO DA 600 TONNELLATE COSTRUITO NEL 1759 A LORIENT DA G. CAMBRY.
Questo secondo volume è un importante incartamento che permette la realizzazione, in scala 1/48, del Boullongne con tutta la carpenteria.
Esso comprende:
- i commenti tecnici dettagliati delle cinquanta tavole.
- una serie di fotografie del modello del Boullongne realizzato da Arthur Molle con i piani della monografia.
- la nomenclatura completa dell’armamento e manovre.
Le cinquanta tavole, in scala 1/48, contengono tutti i dettagli della carpenteria, degli accessori dell’accastellamento, delle manovre.disegni riproducono completamente in scala, l’ossatura, tutte le ordinate e le porche.












Vi anticipo che questo cantiere sara' un passo passo, a cominciare da ogni singolo elemento della chiglia (longarone).
Modalita' costruttive e specifiche tecniche comprese.
Speriamo bene.

ammutinato

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da Scubaleo il Dom 3 Gen 2010 - 21:20

Ciao ammutinato, seguirò il tuo post con il massimo interesse Wink

Saluti da Scuba!!!

_________________
Un capitano non abbandona mai la propria nave!
Prendi una canzone triste e rendila migliore.

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail amministrazione: info@scuoladimodellismo.it

Lo Staff di Scuola di Modellismo:


avatar
Scubaleo
Amministratore
Amministratore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Dom 3 Gen 2010 - 21:29

Grazie Scubaleo,
conto nel vostro supporto.
La costruzione non e' semplice.

Luca









La mia scorta di pero:



Vorrei precisare che, se eventualmente nuovi utenti od utenti che non conoscono questo tipo di costruzione e magari i termini utilizzati nel topic, mi chiedessero pure. La costruzione sara' interrotta per dare precedenza alle spiegazioni che mi dovessero essere poste.
Ci tengo a rimarcare che avrei bisogno dell'aiuto e della collaborazione di tutta la comunity si scuola di modellismo nella realizzazione di questo bastimento.

Ora comincio a dirvi che per esperienza sul Fleuron, la costruzione del cantiere seguira' alla realizzazione del gruppo chiglia, ruota, dritto, controchiglia, controruota, controdritto, calettatura controchiglia, esecuzione battura.
Prima di questi passaggi, ritengo che il cantiere non serva.

Si comincia con lo studio della monografia e delle tavole. Io sono mesi che ci sto' dietro e quindi ho le idee ben chiare su quello che andro' a fare.
Il secondo passo e' duplicare la tavola che servira' per la costruzione dei pezzi che ho elencato.
Sul Fleuron esiste una specifica tavola della carpenteria assiale. E cioe' la tavola che contiene, oltre l'elevazione longitudinale del bastimento, anche i disegni con i pezzi di cui sopra.
Sul Boulogne non esiste una tavola simile ma semplicemente una elevazione longitudinale del vascello. Ed ecco la tavola che mi interessa.

Ora, fotocopie o plottaggio??
Per evitare distorsioni nei disegni, ho preferito il plottaggio e la scansione. Una risoluzione di 700 dpi e' piu' che sufficiente sia per un buon plottaggio che per una buona scansione in formato TIF.

Fatto il plottaggio della tavola, andranno ritagliati i pezzi che compongono la chiglia (longaroni di chiglia) e successivamente incollati sulla tavola di pero opportunamente spessorata. Spessore al centesimo di mm ottenuto con calibratrice computerizzata.

La colla da utilizzare e' una semplice stik per carta che poi andra' via con una pezzolina appena umida.

Il pezzo incollato andra' poi ritagliato con il traforo elettrico e rifinito a carta vetrata.

Tra i macchinari in mio possesso vi sono:
1 traforo elettrico Proxxon
2 fresatrice proxxon MF70
3 limette varie
4 carta vetrata varie grane
5 scalpelli
6 sgorbie
7 lime per sgrossare

Ritengo che per una corretta realizzazione di un modello in ammiragliato inoltre sia necessario conoscere bene i primi due tomi del vascello 74 di Jean Boudriot nonche il volume l'arte del modellismo di Bernard Frolich, tutti edizioni Ancre.
A mio parere non sarebbe male neanche lo studio della marina da guerra di Santi Mazzini, in mio possesso con la Macchina da guerra. Santi mazzini e' il traduttore dei volumi di cui vi parlavo, del vascello 74. Le note sono anche sue. Lo ritengo interessante perche' ho avuto modo di comprendere il suo pensiero sulla marina da guerra. I suoi commenti ai volumi del Boudriot sono davvero essenziali se non fondamentali.
Parliamo quindi della marina da guerra francese del 1700. Le fonti in possesso per i bastimenti fino alla fine del 1600 non sono sufficienti per darci materiale concreto per la costruzione dei bastimenti.
Vi e' da dire che Blaise Ollivier (costruttore dei vascelli del Re nonche costruttore del Fleuron) fu il primo a parlare e studiare di volumi, stazza, ecc ecc. Con la diffusione del disegno intorno ai primi del 1700 tutto fu un po' piu' semplice.





Prossimamente vi posto un po' di foto di quanto detto sin d'ora.

Alla prossima

ammutinato

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Gen 2010 - 5:54

Ciao Luca complimenti veramente per il tuo impegno nel realizzare ben due navi in ammiragliato, questa che stai iniziando dalle immagini che hai postato è veramente bella ed interessante ovviamente fuori dalla mia portata anni luce e come sai ti seguirò e puoi contare certamente sul mio supporto ma inteso solo in merito a farti delle domande.
Inizio subito con una domandina ho letto che ti sei dovuto preoccupare per duplicare i disegni allegati al volume in questione, ma con quella cifra che costa non danno anche un formato elettronico? o eventualmente una doppia copia dei disegni?
Un saluto
Sandro

PS vedo che hai una fresatrice MF70 la ho ordinata anche io, mi puoi dire come ti ci trovi?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Lun 4 Gen 2010 - 9:41

Ciao Sandro,
purtroppo l'Ancre vende solo la monografia nuda e cruda. Niente formati elettronici ne' tanto meno copie.
Tutte cose che vanno fatte a parte.
Per la MF70 posso dirti che e' una buona macchina. Resta inteso a livello hobbistico. Le corse degli assi X ed Y sono piuttosto corte.
Proprio per questo intendo acquistare il kit USOVO per la trasformazione in CNC. Questo kit, oltre alla parte elettronica e i motori passo passo, comprende anche una nuova colonna e una nuova base. Con il kit le corse passsano per X a 350 Y 108 (se non erro).
Rispetto ai 146 della X e i 46mm di Y sulla originale.
Un bel ampliamento direi.

Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Gen 2010 - 10:55

Ti ringrazio Luca. peccato che la Ancre a quel prezzo rimanda altre spese ai propri clienti.
Sono contento che la tua impressione sull' MF70 è positiva ovviamente sul lato hobbistico ma in fondo la Proxxon fa oggettini dedicati proprio per questo settore.
In merito alla tua idea di trasformazione è un bell' investimento a quanto pare.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Lun 4 Gen 2010 - 11:08

Ciao Sandro,
passati 800 eurini. Ma ne vale la pena.

Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da mozzo il Lun 4 Gen 2010 - 12:12

Certo che ti sei imbarcato su un modello tosto, secondo me con il Bellone sono i più belli ed i più completi, così vuoi andare alla grande, buona navigazione.
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Lun 4 Gen 2010 - 13:44

Ciao Mozzo,
direi un modello tostissimo!! Very Happy

Non aiutano peraltro i testi in francese.

Speriamo bene.

Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da mozzo il Lun 4 Gen 2010 - 13:53

Ti consiglierei di prendere per buono le realizzazioni di alcuni modellisti italiani che di teoria e pratica non sono di meno ad altri modellisti di altre nazioni , che in rete postano foto e commenti all'altezza dell'Ammiragliato , non faccio nomi per non offendere se mi dimentico di qualcuno
mozzo Basketball


Ultima modifica di mozzo il Lun 4 Gen 2010 - 14:11, modificato 1 volta

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Lun 4 Gen 2010 - 13:56

Ti dico sinceramente, ho girato a lungo in rete alla ricerca di un cantiere aperto sul Boulogne. Nulla, non ho trovato niente.
Tu hai notizie in merito???
Puoi segnalarmi eventualmente qualche fonte sulla rete??

Grazie.

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da mozzo il Lun 4 Gen 2010 - 14:09

Non del modello in questione ma di cantiere d'ammiragliato. Se capita, contaci.
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da ammutinato il Lun 4 Gen 2010 - 14:44

A proposito di modellisti italiani, seguo i progressi sul sito di un tuo omonimo (del nick), di Gaetano (Franuvolo), di tutti quelli presenti su su magellano ed in particolare quello di Giorgio (Flenghi) sul Fleuron.

Ciao
Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da pier15 il Lun 18 Gen 2016 - 19:58

Ciao,
una domanda dalla monografia si capisce come si aprono le finestre della gran camera? Dato che hanno la parte superiore tonda dovrebbero aprirsi a battente il che è abbastanza anomalo, in genere si aprono a ribalta e si fissano sotto i bagli.
Altra domanda: c'è il disegno con i dettagli degli allestimenti di stiva e del falso ponte? con la spiega di ciò che conteneva nei vari depositi e aree.
Grazie

pier15
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da Walter Furlan il Mar 19 Gen 2016 - 11:19

Buon giorno pier15 benvenuto a bordo e buon modellismo.

ti chiedo però di presentarti nella sezione presentazioni, così permetteresti a tutti gli amici di sapere quale aspetto del modellismo ti interessa ed i tuoi trascorsi.
Sicuro che presto ci conosceremo meglio permettimi di ricordarti che per qualsiasi tuo dubbio o richiesta, puoi contattarmi al seguente indirizzo:
moderazione@scuoladimodellismo.it
Avendo cura di mettere come oggetto: per Walter

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MONOGRAPHIE DU BOULLONGNE - V. Cie des Indes -1759

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum