Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da marioandreoli il Lun 14 Ago 2017 - 16:16

Amici inizia quest'avventura che dovrebbe partorire un tratto di binario con uno scambiatore.
La base di lavoro è una scatola di montaggio della MiniArt.



non so se mi basteranno due scatole in quanto debbo tarsformare sia le rotaie che le traversine.
Intanto ho impostato il dispositivo di incrocio



Ho fissato due rotaie per realizzare un tratto ho sistemato la controrotaia di sinistra, il cuore, lo spazio non guidato. La rotaia di sinistra dovrà invece essere sistemata quando avrò approntato un altro tratto sia in arrivo che in partenza.
Alcuni fermi li ho recuperati, mo non è facile e dovrò sacrificare qualche traversina.
Ciao
Mario
avatar
marioandreoli
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da marioandreoli il Mar 15 Ago 2017 - 7:55

Primo passo avanti: giuntare due tratti di rotaie.



per ottenere il tratto relativo al telaio degli aghi.



adesso dovrò bloccare la rotaia intermedia di sinistra  fino al suo ago che dovrò ovviamente realizzare.
Bloccata la rotaia intermedia di sinistra dopo aver realizzato l'ago e controllato che sia rettilinea con il resto della deviata, con l'ago sinistro in deviazione.



dovrò quindi realizzare il tallone del ago e la relativa cerniera con l'attacco sul ago per il tirante, come da questo disegno



copiando da foto modellino il contro ago destro



A questo punto dovrò fissare il tutto su una tavoletta con dei fermacarte in modo da allestire i tratti di traversina e traguardare la rotaia destra.
Alla prossima
Ciao
Mario
avatar
marioandreoli
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da marioandreoli il Mer 16 Ago 2017 - 7:43

Ecco lo scambiatore quasi del tutto terminato



ci sono da fare dei ritocchi per esempio sulle giunzioni delle rotaie



che oggi sono saldate, ma che allora avevano del gioco per favorire la deformazione termica, che quindi debbo realizzare
così non va bene, bisogna che lo realizzi in quanto sono ben fatte e molto realstiche



debbo inoltre intervenire per aggiustare la giunzione del trattino di rotaia riguardante l'ingresso e l'uscita dallo scambiatore che ho dovuto incollare in quanto non riesco a piegare la plastica.



inoltre la piastra per il macaco non mi piace,



la debbo rifare
Da notare che la ferramenta di tenuta delle rotaie sulle traversine l'ho dovuta ricavare togliendola col bisturi da quelle in dotazione, arrischiando i polpastrelli che si sono tagliuzzati appena.
Ciao
Mario
avatar
marioandreoli
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da marioandreoli il Gio 17 Ago 2017 - 9:22

Impostata la prima parte del macaco sul telaio degli aghi e rifatta la piastra, cercando di simulare questa foto



ecco il risultato





insomma! Penso che possa andare, le proporzioni mi sembrano giuste.





debbo realizzare il tirante e il meccanismo di comando.
L' indicatore di direzione per il transito sul binario del dritto ha la fascia verde, la freccia nera per deviazione sul binario morto e il disco rosso sul transito al rovescio, per l'uscita del terno dal binario morto.

Poi dopo le dovute finiture dovrò dipingere il tutto.
Non ho potuto farlo prima in quanto i pezzi sono piccoli e di difficile maneggio.
Ci metterò molta attenzione sperando di non pasticciare il tutto.
Ciao
Mario
avatar
marioandreoli
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da marioandreoli il Ven 18 Ago 2017 - 9:44

Realizzato il tirante con i fermi sugli aghi.



la leva è fulcrata. A riposo il segnale di direzione indica la linea con la tacca verde. Quando il macaco viene girato verso l'esterno, essa si sposta consentendo  il passaggio sul binario morto con conseguente disposizione automatica del segnale di direzione che indica la direzione del binario morto con la freccia nera e contemporaneamente segnala con il disco lo stop ad un terno che provenisse in senso contrario sulla linea. Entrato il treno sul binario morto si riassetta il macaco a riposo, consentendo il normale transito sulla linea. Analoga operazione alla sua uscita.
Per continuare l'allestimento del binario morto per un tratto ho dovuto soprassedere alle tacche di riferimento sulle traversine in quanto, realizzando  lo scambio, le rotaie si sono spaiate. Quindi livellate le tacche ho provveduto al incollaggio aiutandomi con una dima.



allestito un tratto di binario e presentato al complesso



individuata l'eccedenza, portato a misura il tratto con la dima



l'ho opportunamente incollato



e bloccato con i rispettivi giunti.
Ora posso continuare normalmente.
Ciao
Mario
avatar
marioandreoli
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da marioandreoli il Sab 19 Ago 2017 - 0:46

Purtroppo per realizzare lo scambio ho dovuto sacrificare delle rotaie e quindi debbo ordinare un altro Railway Trach MiniArt 35561 in modo da allungare la linea con un tratto  sia prima del macaco che dopo.



ecco il respingente del binario morto



mia intenzione sarebbe quella di avere un binario morto per il carico di merci, mentre il carico del carrarmato sul pianale con relativo scivolo lo farei in linea visto che lo scivolo deve essere spostato in quanto non fisso e che in pratica andava posto in linea.
I tratti di binario sono quattro pertanto uno va in testa al macaco, due in linea, ed uno sul morto.
Per il carico del carrarmato mi devo inventare una piazzola tra la linea e il morto.
Vedremo.
Intanto debbo rifinire le rotaie e poi pure dipingere il tutto.
Ciao
Mario
avatar
marioandreoli
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da Armando54 il Sab 19 Ago 2017 - 11:38

Beh, direi che l'autocostruzione procede bene, bel lavoro!
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scambiatoio ferroviario autocostruto (marioandreoli)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum