Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 11 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

marioandreoli

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da etabeta il Mar 2 Giu 2015 - 20:37

Questo elegante battello fluviale mi ha subito conquistato quando ho visto una realizzazione magistrale di un modello R/C con un vero motore a vapore. Ho deciso quindi di cimentarmi anch'io nella realizzazione di questo modello, però in versione statica e in scala 1:50, perché voglio regalarlo ad un mio caro amico.



OT
Caro Walter, tra le varie opzioni avevo anche proposto al mio amico il Gazelle des Sables" ma a lui è piaciuto di più il Lechalas e ora tocca vedere se ci riesco.
/OT

Ecco le caratteristiche dell'imbarcazione vera





Codice:

Nome:                                   "Le Lechalas"                                            
Construttore:                          Chantier Saint Quentin Nantes-Chantenay      
Anno di costruzione:                 1912                                                      
Utilizzo:                                  Vedetta degli ingegneri dell'ente francese "Ponts et Chaussées"
Lunghezza fuori tutto:              16,60 m                                                        
Larghezza fuori tutto:               3,88 m                                                          
Pescaggio:                              1,53 m                                                        
Altezza massima (ciminiera alta): 4,69 m                                                        
Dislocamento:                          35 tonnellate                                                
Motorizzazione originaria:           Motore verticale a vapore 80 CV                                  
Motorizzazione attuale:             motore Diesel 120 CV Scania                                    
Stato attuale:                         Navigante                                                      
Interesse nazionale:                 Classificato come Monumento Storico nel 1986


Codice:

Modello:                  statico
Scala:                     1:50
Disegni:                   trovati su internet
Piano di costruzione:  autorealizzato
Costruzione:             autocostruzione



Cenni storici

Nel 1912, in Francia, l’ente “Ponts et Chaussée” (Ponti e Strade), decise di costruire la “LECHALAS”, una bella, filante ed affidabile barca, riservata agli ingegneri e ai tecnici impegnati nella costruzione dei ponti sulla Loira tra Nantes e Saint Nazaire.







La motorizzazione era a vapore con un affidabile ed economico motore verticale a vapore da 80 cavalli.

La costruzione era lussuosa (teak, mogano, cuoio, bronzo, ottone) e fu completata nel 1913, anno del varo.

Questo battello fluviale permetteva agli ingegneri di seguire i lavori, accomodati in una sala panoramica, chiamata “salotto presidenziale” per monitorare le varie opere fluviali, compresi quelli del Canal Martinière.

Ma era anche l'anima dell'ente “Ponts et Chaussée”, perché ha permesso tra l'altro di portare la retribuzione dei lavoratori nei vari siti. Il suo equipaggio era composto da due persone: un pilota e un autista-meccanico, e occasionalmente un marinaio.

Nel 1985, Pierre Gaultier acquistò il relitto della nave e ha fondato un’associazione per salvaguardare il patrimonio marittimo e fluviale della città di Nantes.

Dal 1987, questa barca, nonostante la sua denominazione di relitto è stato classificato Monumento Storico Francese e ottiene i primi aiuti statali nel 1990.

L'ultima fase del lavoro di restauro si è da poco conclusa e ora il battello ha assunto il suo “aspetto originale”, anche se manca ancora il motore a vapore originale, che prima o poi verrà reinstallato al posto dell'attuale motore diesel.

Timonata da Leon Turner Val, ha partecipato a numerosi raduni e regate sul Erdre e la costa atlantica da La Rochelle a Brest.



Lo realizzerò con molta, mooolta calma

Buon modellismo

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da Walter Furlan il Mer 3 Giu 2015 - 8:08

Bene; ha scelto il lechalas, bene
sicuramente farai anche gli interni vero?

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da jjsimy il Mer 3 Giu 2015 - 9:08

Bello Eta!!
farai sicuramente un bel lavoro!!

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da etabeta il Mer 3 Giu 2015 - 18:03

Walter Furlan ha scritto:.... sicuramente farai anche gli interni vero?
Certamente, senza quelli il modello perderebbe moltissimo!

jjsimy ha scritto:... farai sicuramente un bel lavoro!!

Io ce la metto tutta e poi vedremo!

Grazie per l'incoraggiamento! cheers

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da Marini Claudio il Gio 4 Giu 2015 - 8:28

Vai Eta, ti seguo sempre da vicino
ciao Claudio cheers
avatar
Marini Claudio
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da etabeta il Ven 5 Giu 2015 - 23:42

Grazie Claudio, non serve dirmelo, così come io seguo sempre i tuoi lavori, come tutti quelli del forum, ma molto iln silenzio Smile

I disegni gli avevo trovati sul sito della Miniflotte Gardoise, che sono stati fatti dall' Atelier Tournebois di Saint-Herblain. Si tratta di disegni fatti a mano rilevando le misure dal battello che doveva essere restaurato per ritornare al suo splendore originale.

In questi ultimi giorni sono andato avanti col progetto.

Ho modellato lo scafo in 3D con Delftship, per essere sicuro delle linee dello scafo e avere maggiore flessibilità durante la costruzione del modello.

Dopo diversi aggiustaggi ecco alla fine il risultato finale dello scafo.





Il rendering in metallo rende meglio l'idea dell'armonia delle forme di questo elegante battello. Infine ho generato con Delfship il Linesplan, che ho poi esportato in formato .dxf per poi elaborarlo con il CAD.

Nota: Col CAD elaboro sia il Linesplan, per ricavare chiglia e ordinate, sia i disegni e le foto per ricavare i vari pezzi da realizzare per la sovrastuttura. Il piano costruttivo tiene conto del tipo di modello e del tipo di costruzione che intendo adottare.

Trattandosi, in questo caso, di un modello statico, non ho i vincoli di lasciare libero e accessibile lo spazio interno per l'alloggio dell'impianto RC e della motorizzazione. Non ho nemmeno i vincoli di robustezza e di rigidità del modello che deve sopportare le sollecitazioni della navigazione in acqua; tuttavia sono molto più vincolato al rispetto della scala, quando devo scegliere gli spessori del materiale per non andare troppo fuori scala.

Essendo il battello vero realizzato interamente in metallo, gli spessori a vista sono decisamente esigui. Ho adottato 1mm per la chiglia che è a vista, il ché in scala 1:50 corrisponderebbe ad uno spessore di 50mm, che mi è sembrato accettabile. Mentre Lo spessore della fasciatura non a vista, lo spessore non è rilevante, per la parte a vista invece lo è: ho quindi deciso di adottare la tecnica del doppio fasciame, arrivando con il primo fasciame (da 1,5mm) fino al livello del ponte di coperta e poi con il secondo fasciame (da 0,5mm) di coprire anche la murata superiore a vista, per non essere troppo fuori scala (0,5mm corrispondono a 25mm di spessore vero: un po' troppo ma credo che non ci so accorgerà).

Avendo deciso questi parametri costruttivi, ho sviluppato con il CAD i pezzi per realizzare la chiglia e le ordinate, mentre per le sovrastutture si possono utilizzare i disegni originali, che ho ridimensionato con il CAD per portarli alla scala desiderata e che ho trasformato in formato pdf multipagina A4.
Il progetto costruttivo del modello statico in scala 1:50 è costituito dalle seguenti tavole in formato .pdf multipagina A4.







Ora posso cominciare a fare segatura! cheers








_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da macpit il Sab 6 Giu 2015 - 8:43

Bellissima presentazione !
Il modello sono sicuro ne sarà all' altezza. Buon divertimento !
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da jjsimy il Lun 8 Giu 2015 - 9:38

Vai di segatura

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da Walter Furlan il Lun 8 Giu 2015 - 11:45

e buona segatura sia!

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da eRetico il Mar 9 Giu 2015 - 20:38

Bello e interessante cantiere, c'è molto da imparare, da seguire....
avatar
eRetico
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da Armando54 il Dom 28 Giu 2015 - 9:41

Ciao eta, modello molto interessante, seguirò il cantiere con piacere ed attenzione.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Preparazione dello scafo

Messaggio Da etabeta il Gio 2 Lug 2015 - 7:18

Ecco che la segatura comincia a dare i suoi frutti.

Ho tagliato i pezzi della struttura interna:
... falsachiglia e guance di ispessimento in compensato di betulla avio da 1,2mm ....



.... piano e profilo di riferimento in compensato di betulla da 4mm  ....



....false ordinate in compensato di betulla da 4mm.



Su ciascuna falsa ordinata sono stati riportati i riferimenti per poter separare i pezzi che andranno incollati sopra e sotto al piano di riferimento e da un lato e dall'altro della falsa chiglia, come si vede nell'immagine seguente, che rappresenta l'ordinata num. 8.



Notate come l'ordinata sia stata disegnata tenendo conto dello spessore della fasciatura e la presenza di numerose linee di riferimento, che verranno utilizzate per scomporre l'ordinata in più pezzi.

Ecco pronta la struttura interna ottenuta incollando i vari pezzi.



Alla prossima  cheers



_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lechalas - Battello fluviale francese (by Etabeta)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum