Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

aeromodellismo  hachette  belle  anteo  


PANART VS BILLING

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PANART VS BILLING

Messaggio Da Mauro_B il Gio 12 Mar 2015 - 15:45

Buon giorno e un saluto a tutti.

Volevo fare alcune considerazioni riguardo la differenza che ho trovato tra la scatola di montaggio dell’Anteo della Panart da me costruito ( vedi foto nel Forum) e del Nordkap della Billing che ho appena ricevuto.
Non per fare del campanilismo spicciolo ma mi sembra che il prodotto italiano sia di gran lungo migliore, almeno così ho avuto questa sensazione aprendo la scatola e visionando il contenuto.
Il legname mi sembra di modesta qualità, alcuni accessori sono di plastica e le spiegazioni, leggi tavole di costruzione e relativi particolari sono a dir poco misere. Ho dovuto scaricare le spiegazioni dalla rete in formato pdf, trasformarle in file word e stamparle in formato A3 almeno qualcosa si vede.
Per quanto riguarda la motorizzazione del modello non se ne fa minimamente cenno; in compenso tra il tubo dell’asse elica e l’asse stesso ci passa comodamente un gatto.
Tutto questo considerando il fatto che, parafrasando il compianto Avvocato “non costa un tozzo di pane”.
Ripeto sono solo sensazioni iniziali.
Gradirei commenti a tal proposito.
Saluti a tutti
Mauro

P.S.
Nel frattempo vi posto due foto del modello PT 596 che ho motorizzato e che sto terminando ; devo rifinire la mimetica con l'aerografo. e altre cosette.


avatar
Mauro_B
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Mav52 il Gio 12 Mar 2015 - 20:52

Ciao Mauro_B,

innanzi tutto lasciami dire che stai comparando due modelli differenti: il primo è un rimorchiatore ed il secondo un peschereccio. Avresti dovuto comparare o due rimorchiatori o due pescherecci. Ma di questi ultimi la produzione italica difetta (per fare campalinismo ...)
Poi mi dici dove lo hai acquistato? Il distributore di Roma della Billing Boats li sta aspettando dalla fabbrica in quanto lo avrei voluto acquistare perché non ne posso più della produzione nostrana fatta esclusivamente di velieri, galeoni ecc. Ne ho fatti molti di questi, quasi tutti autocostruiti, in età più verde ma quello che dobbiamo apprendere dai nostri amici modellisti nord europei è molto ma molto di più. Loro, infatti, tendono quasi esclusivamente ai modelli attuali, da lavoro e che possono essere realizzati, quasi per la totalità RC, andando a vedere foto e filmati dell'imbarcazione reale. Io, essendo romano, sono iscritto al forum di Amirel e se ci fai un salto vedrai degli amici modellisti che hanno realizzato il modello Nordkap di Billing Boats e ne sono stati entusiasti. Ed è per questo che giusto settimana scorsa ho chiesto al distributore della disponibilità. Sarà disponibile nei prossimi giorni per cui me lo sono prenotato. Tra l'altro, mi dice che il Nordkap è, in assoluto, il modello Billing più venduto in Italia. Un motivo ci sarà pure. Comunque, vedendo e sentendo i commenti di chi lo ha già realizzato, non vedo l'ora di averlo tra le mani. Se poi te ne vuoi disfare mandami pure un MP che ci accordiamo ....

Mav
avatar
Mav52
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Mauro_B il Gio 12 Mar 2015 - 23:32

Ciao Mav,
Conosco il forum Amirel, ho visto cose egrege fatte dagli iscritti al medesimo, ho parlato qualche volta anche con Francesca che oltretutto ha fatto appunto il Nordkap molto ma molto bene.
Dietro consiglio di Francesca avrei voluto iscrivermi ad Amirel ma , essendo di Perugia, non mi è certo comodo venire a Roma quindi per ora soprassiedo.
Per quanto riguarda l'acquisto del modello devo dire che sono stato fortunato avendo trovato un modellista piemontese che ne aveva uno intonso, acquistato a suo tempo e mai realizzato, lui principalmente fa ferromodellismo, l'ho pagato poco più di due terzi del prezzo che richiede la ditta di Roma che rappresenta il marchio.
Se ti può interessare tempo fa c'era un negozio di Terni che ne aveva uno disponibile, stesso prezzo, si chiama Stefanoni.
Il mio non lo mollo di sicuro!!! faccio parte dello stuolo di italiani ai quali piace un sacco!!!
Come dicevo, così da neofita del modellismo navale, ho avuto la sensazione che la produzione Panart sia migliore ma è una mia idea e non voglio certo convincere nessuno. Come ripeto sono un novellino, per quanto concerne questo tipo di modellismo e avere qualche spiegazione e particolare in più mi farebbe sempre comodo, comunque c'è sempre internet dove specie in inglese
trovi di tutto e di più.
saluti
Mauro
avatar
Mauro_B
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Mav52 il Ven 13 Mar 2015 - 12:51

Ciao Mauro,

attenzione! La mia non è stata certo una critica, ci mancherebbe, anche perché il proprio pensiero è sacrosanto e la mia libertà di agire, fare, pensare finisce dove inizia la tua ...
Vedi che in Amirel ci sono amici di Napoli e, ancora più giù, Salerno. Tra l'altro Francesco (alias Alimurimeta di Battipaglia) sta facendo diversi modelli Billing e se li fa lui vuol dire che valgono. Pensa che ha fatto uno Smit Nederland in plexiglass scalandolo all'1:50 dall'originale 1:33 di Billing Boats ed è uno spettacolo.
Per il modello ormai l'ho bloccato dal distributore e quando arriva aprirò di certo il cantiere.
Saluti.
Mav
avatar
Mav52
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Mauro_B il Ven 13 Mar 2015 - 13:36

Ciao Mav,
non intendevo minimamente fare polemica credimi!
In Amirel intendevo Francesca Castellet che tu conoscerai di sicuro; per quanto riguarda lo Smit Nederland devo dire che mi piace molto, preferisco infatti i rimorchiatori ad altre navi ma il Nordkap lo trovo molto carino poi, avendo la moglie del nord Europa mi sembrava anche appropriato!!!! scherzo!!
Questo per me è solo il terzo modello quindi capirai che di dubbi e incertezza ne ho parecchie,  vengo dalla simulazione di volo che non c'entra nulla con il modellismo; per fortuna grazie ai consigli degli amici dei forum e da quanto posso "rubare" dai loro lavori ci comincio a capire un pochino di più, pochino eeh! Il cambio di scala credo sia un lavoro difficile avendo poi lo Smit Nederland lo scafo in ABS.
Ultimo appunto, trovo che le scatole di montaggio siano abbastanza care ma all'inizio non vedo di meglio!
Quello che è buffo che qui a Perugia, dove risiedo, c'è un gruppo di modellisti ma nessuno che faccia navi RC pur avendo un lago a pochi km. vabbè vorrà dire che non ho concorrenza.
Aspetto di vedere il tuo cantiere del Nordkap e, nel frattempo, ti ringrazio delle quattro chiacchiere scambiateci.
Un saluto cordiale.
Mauro

P.S. questo è il link del mio Anteo

http://www.forumscuoladimodellismo.com/t8457p30-rimorchiatore-anteo-mauro_b
avatar
Mauro_B
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Mav52 il Ven 13 Mar 2015 - 14:39

Ci mancherebbe, Mauro. Di polemica già se ne sente tanta in TV tra questi e quelli, vedi se ce la facciamo anche noi ... è la fine! E' stato un sano e giusto scambio di idee in maniera calma ed educata. Tra l'altro ho vissuto, in tenera età, nel paese di mio padre, Sigillo, ed a Perugia ci siamo stati un'infinità di volte per parentele ed affini. Quindi ti pare che entro in polemica con un paesano? O co-regionale ... come si dice?
Vorrei aprire il cantiere del Nordkap subito ma c'è il mio avatar (Nave Garibaldi 551) che ogni tanto mi chiama dalla soffitta per chiedermi quando lo termino. In effetti avendola iniziata in autocostruzione oltre 3 anni fa non è che sia messa molto male in quanto l'isola è terminata con verniciatura, decals (fatte con la stampante su acetato ultrasottile) ed invecchiamento già a posto. E' che lo scafo, già chiuso a livello di primo fasciame e ponte volo, è una bestia da 1,3mt lineari ed è un problema girarci attorno ...
Vedremo.

Saluti cordiali
Mav
avatar
Mav52
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da alimurimeta il Ven 17 Apr 2015 - 12:53

Salve Mauro, sono ALIMURIMETA. Scusa se rispondo con ritardo al tuo post, ma sono stato impegnato con altri forum esteri.
Dunque, la panart è una delle migliori case italiane di kit, basti pensare al vespucci 1:84. Io conosco bene la B.B., visto che ho costruito già 4 modelli: smit rotterdam, calypso, fairmount alpine e banckert.
Devo dire che in passato la B.B. prestava molta attenzione all'impacchettamento dei fittings= accessori. Oggi sono un pò disordinati, sebbene il distributore italiano si spenda molto per migliorare le cose (con dei blister da lui forniti). I legni sono in linea con i kit commerciali più diffusi (forse i listelli non sono il massimo). Per le istruzioni, lo stile è come quello dell'ikea, visto che per i nordici non è cosi complicato leggere i disegni. Noi sud europei siamo più portati a leggere le istruzioni e le chiacchiere.
Concordo con MAV52 circa la varietà di scelta dei marchi nordeuropei per il navale moderno. In Italia non c'è praticamente nulla.
Comunque approfondirò con più calma l'argomento, che mi sembra molto interessante.
Saluti ALIMURIMETA
avatar
alimurimeta
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Mauro_B il Ven 17 Apr 2015 - 23:02

Ciao ALIMURIMETA,
Volevo dirti che , approfittando del fatto di aver trovato una buona occasione nella rete, ho acquistato la scatola di montaggio dell BB Nordkap e ho cominciato l'assemblaggio del modello.
A proposito di ciò ho aperto un cantiere dove si potrà seguire la costruzione del peschereccio.
Dico la verità, sono un po' pigro a fare foto dell'avanzamento del lavoro ma cercherò di fare il possibile per descrivere i progressi del montaggio.
Io è da appena un anno che faccio modellismo navale quindi la mia esperienza è piuttosto limitata ma rimango del parere che la Panart come qualità rimane un'altra cosa.
Per le spiegazioni di costruzione stendo un velo pietoso!! I listelli per fare lo scafo concordo che non sono un granché, l'unica cosa è che ce ne sono in sovrabbondanza, per la prossima volta ho già molto matriale da parte, magari proverò a fare qualcosa al di fuori delle scatole di montaggio ma è ancora moooolto presto per questo!
Per quanto riguarda i nordici devo dire che ho sempre ammirato la loro precisione e serietà e concretezza tanto è che ho sposata una finnica!!! magari  però due righe in più mi avrebbero aiutato!!! Very Happy Very Happy
Un saluto cordiale
Mauro
avatar
Mauro_B
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PANART VS BILLING

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum