Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

belle  anteo  hachette  aeromodellismo  


TARTANA (santos)

Pagina 2 di 15 Precedente  1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da LUCA il Dom 13 Dic 2009 - 12:30

Stante il programma di lavoro e gli obbiettivi che ti sei prefissato, allora, non è escluso, che la strada da te individuata, potrebbe risultare la meno praticabile ed in ogni caso quella fuorviante ? Pensaci e chiedi consiglio anche agli amici di altri forum.


buona domenica da Luca

LUCA
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Dic 2009 - 18:57

Ciao Luca vedo con curiosità che riesci anche a individuare gli errori di percorrenza che un modellista si prefigge; potresti, visto che enunci ciò, dimmeli te quali siano quelli corretti?

Con 576 amici che ho in questo stupendo forum mi posso ritenere fortunato e inoltre non sta a te penso decidere anche sulle mie amicizie.

Quindi se vogliamo parlare di modellismo sono felicissimo di farlo ma se devi solo indagare sulle mie amicizie e sui mie obbiettivi personali ti prego gentilmente di non farlo, quello è mio.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Muun il Sab 26 Dic 2009 - 15:27

Dai Sandro,

guarda che ci sono anche io che faccio il 'tifo' per te, ormai sei un riferimento per tutti.

Quindi ti aspettiamo con immensa curiosità.

Un salutone CIAO! scubajoe
avatar
Muun
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da mozzo il Dom 27 Dic 2009 - 9:35

santa Hei Santos, dove ti sei nascosto?
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Mar 29 Dic 2009 - 18:26

Il mio lavoro di progettazione procede, vi aggiorno sugli ultimi sviluppi.
la struttura portante è completata, i 29 quinti previsti sono tutti disegnati e qui rimando una domanda a tutti a fine post, la cabina del comandante con il mobilio anche loro completati, i bagli con il relativo ponte anche essi disegnati, mi sto anche divertendo a disegnare con autocad in assonometria oltre che ovviamente le tre viste piane principale.



Ora tornando un passo indietro chiedo a tutti voi se mi potete aiutare nel capire come si definiscono i tagli da realizzare sui quinti per determinare il madiere, il ginocchio, i scalmi ecc ecc.
Vi ringrazio anticipatamente
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Gen 2010 - 9:21

In questi giorni ho continuato con la progettazione e piano piano prende forma anche se ancora non è tutto devinito ad eccezione della struttura portante ( scusate il termine ma intendo chiglia dritti ecc), per fortuna che sono abituato a lavorare con i layer che attualmente sono solo 125, immaginate che ogni pezzo sia disegnato su un foglio trasparente e posizionato uno sopra l' altro, l' insieme dei fogli da questo risultato:



un pò di caos immagino ma qualcosa si riesce a vedere almeno spero.
Un ssaluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da ammutinato il Lun 4 Gen 2010 - 14:55

Bel lavoro Sandro,
gran bel lavoro.

Per il termine che non ti veniva nel tuo messaggio con riferimento al gruppo chiglia, ruota ecc ecc,
si chiama "Carpenteria assiale" Very Happy

Ciao
Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Ven 8 Gen 2010 - 16:05

In questi giorni ho fatto alcune modifiche alla carpenteria assiale, sviluppando tutti i disegni dei singoli pezzi pronti per essere messi in lavorazione, a questo punto mi sono chiesto: " cosa serve dopo aver realizzato la carpenteria assiale per proseguire nella realizzazione effettiva? " Risposta semplice il famoso scaletto e allora mi sono messo all' opera e ho realizzato a livello di disegno anche quell' accessorio.



Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da ammutinato il Dom 10 Gen 2010 - 1:17

Ciao Sandro,
ho visto il tuo scaletto, meglio dire cantiere in un modello in arsenale.

Cio' che manca a mio parere sulla dima che hai postato e' la curva del cavallino. La dima la posizioni orizzontale mentre invece dovrebbe seguire le linee del cavallino appunto, dovrebbe curvarsi e di conseguenza posizionarsi un po' piu' in alto rispetto al disegno. Potresti portare le estremita' della dima all'altezza del soglia della ruota e del dritto per poi dare curvatura alla dima. Che ne pensi?

Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Dom 10 Gen 2010 - 6:32

Ciao Luca prima di tutto ti ringrazio due volte ed ora ti enuncio anche i perchè di ciò:
- Bel termine Curva del cavallino, come sai di terminologia sono una frana (Come di tante altre cose) e devo dire che inizialmente leggendo il tuo messaggio non avevo capito un' H, poi l' intuito a preso il sopravvento e le cose si sono leggermente schiarite, nel mio cantiere del gozzo esattamente nel messaggio del 28/07, inserisco anche il link
http://www.forumscuoladimodellismo.com/cantieri-1-sfida-gozzo-ligure-f43/gozzo-ligure-diario-di-costruzione-santos-t299-30.htm
in merito al disegno del corrimano avevo detto che presenta un' insellatura, è stata questa parola a darmi l' idea di paragone e ciò insellatura=curva del cavallino che ha fisicamente nel vero, ovviamente era solo un intuito quindi sono andato alla ricerca tra la documentazione che ho e finalmente trovo quanto segue:
"La curva che lo scafo presenta longitudinalmente nella sua parte più alta si chiama curva del cavallino ( o cavallino, o insellatura, quasi sempre, è leggermente più alta della poppa, in certe barche la curva del cavallino, invece di essere concava è convessa verso l' alto e, allora, si chiama cavallino rovescio).
-Scrivendo ciò mi hai dato modo di accendere il cervello
Quanto sopra sono i motivi dei miei ringraziamenti.

Ora passiamo al discorso attinente il cantiere
Inizialmente ero indeciso se seguire esattamente la curva del cavallino o meno, dopo vari ripensamente ho deciso di farla come vedi secondo alcune riflessioni che ho fatto partendo dalla necessità di tale struttura, essa, almeno penso, serve per poter allineare correttamente tutti i quinti nella posizione più corretta possibile, mantenerli in tale posizione sino a quando tutta la lavorazione interna ( fasciame, dormienti ) sia completata a questo punto la dima non servirebbe più. ( anche se nel mio caso dovrò farne un' altra)
Sulla base di quanto sopra ho deciso di prendere come riferimento una linea d' acqua ben precisa e seguire quella proprio per non creare una eventuale sommatoria di errori, mi spiego meglio:
La linea d'acqua è una posizione ben nota a tutti i quinti e di sicura realizzazione dato che è parallela alla base, se invece dovevo disegnare una dima avente un' insellatura nello sviluppare una forma concava in una forma piana di sicuro avrei apportato un leggero errore questo dovuto al sezionamento di una linea curva in n segmenti rettilinei.
Ora che ti ho esposto i miei perchè potresti gentilmente dirmi i motivi perchè si dovrebbe invece fare secondo quanto mi hai detto?
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da ammutinato il Dom 10 Gen 2010 - 11:48

Ciao Sandro,
Giustamente tu dici che non avresti piu' la corrispondenza delle linee delle coste tra la base e la dime. Ma non le avresti comunque. Tieni presente che gli scalmi vanno a rastremarsi mano mano che sali sulla costa e quindi sulla dima non troverai comunque corrispondenza con le linee delle coste che hai disegnato. Di solito sulle coste viene disegnata la linea del ponte. Non quindi alla stessa altezza per tutte le coste ma alle altezze previste tenendo conto della curva in oggetto. Questo ti darebbe modo di avere sempre sotto osservazione il garbo o profilo del modello e ti darebbe modo di avere un posizionamento dei bagli piu' preciso e lineare.
Il cantiere di una costruzione in arsenale, come sai, e' piuttosto personale. Rispecchia i gusti e le preferenze del modellista.
Le osservazioni che ti faccio derivano dallo studio del manuale di Bernard Frolich e dalle sue osservazioni sui cantieri di modelli in arsenale.
Io le vedo come corrette ed in questo momento le condivido con te.
Fai tu le giuste considerazioni e procedi nel modo che ritieni piu' opportuno.

Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Gen 2010 - 8:46

Ciao Luca cerco di interpretare prima il tuo discorso;
"gli scalmi vanno a rastremarsi mano mano che sali sulla costa e quindi sulla dima non troverai comunque corrispondenza con le linee delle coste che hai disegnato"
La rastrematura verso l' alto è nella parte interna del quinto mentre il lato esterno è esattamente la forma che le linee d'acqua mi dà, dato che la dima è su quel lato cioè esterno dovrei secondo logica avere un contatto esatto.
Inoltre volevo riportare sui quinti le informazioni a me necessarie e ciò: la linea di galleggiamento che mi servirà per una certa procedura e ovviamente la linea del dormiente dato che il ponte nel disegno che ho postato non c'è, si trova più su, inoltre i bagli, sempre per quello che voglio realizzare io saranno solidali con il ponte e si dovranno incastrare in un secondo tempo con lo scafo vero e proprio.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da mozzo il Lun 11 Gen 2010 - 14:09

Buongiorno alla ciurma , Ciao Ale , sul discorso dello scaletto ed i relativi i punti di riferimento a mio pareree più normale quello che hai espresso Tu , per Luca , Ciao Luca ,il punto di riferimento del cavallino sempre a mio parere lo si può segnaro sui quinti e non con riferimento sullo scaletto ,
penso di avervi fatto arrivare il mio parere.
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Lun 18 Gen 2010 - 11:42

Ieri in attesa che mi arrivi un pò di attrezzatura che ho ordinato poco prima di Natale ho iniziato a realizzare il cantiere in arsenale secondo il disegno che ho fatto, tanto per avvantaggiarmi dato che come ho detto ho bloccato la fase di disegno per iniziare a realizzare alcune parti per la verifica( teoria-pratica ).
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Dom 24 Gen 2010 - 8:59

Oggi finalmente ho finito anche la costruzione del cantiere in arsenale, lo ho assemblato per verificare che rispetti il disegno ed è perfetto, devo solo inserire dei riferimenti opportuni si sulla base che in altre parti ma questa fase la farò nel momento avrò necessità di usarlo, per il momento il grosso del lavoro in merito a questo accessorio lo ho fatto.









Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da mozzo il Dom 24 Gen 2010 - 9:04

Buongirno alla ciurma , Ko , si aprono le danze , certo che l'inizio e promettente , grazie alla Tua perseveranza ci aiuti acapire certe lavorazioni,ci potresti dire che legno hai usato , grazie
buon modellismo
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Dom 24 Gen 2010 - 9:21

Ciao Francesco il legno è quello che avevo in casa quindi mi sono adattato allora per la base ho usato multistrato da 10mm per i quattro pezi a forma di L 2 a poppa e 2 a prua sempre multistrato ma da 20mm questi una folta inserita la cartenteria assiale serviranno da morsa ai blocchi centrali che a loro volta sono stati realizzati sempre come morsa al dritto di prua e a quello di poppa, considerando che la larghezza è 5,5 ho usato del compensato da 5mm il primo dovrà copiare esattamente la forma esterna gli altri due sormontano uno a destra e l' altro a sinistra per 5mm la parte da bloccare, anche tutta la chiglia sarà bloccata dai due rettangoli che si vedono appoggiati sulla base realizzati in mdf da 4mm; la dima vera e propria ( quella con la forma dello scafo riferita ad una determinata linea d'acqua) è sempre in mdf da 4mm e la faccia inferiore di questa si dovrà trovare rispetto al piano superiore della base esattamente a 73,6mm come è ora per intenderci.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da leone il Dom 24 Gen 2010 - 12:51

bravo sandro l'inizio è buono adesso tocca al resto Very Happy una domanda , quanto è grande la base?
avatar
leone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Dom 24 Gen 2010 - 16:53

Ciao leone la base è 60cm per 22 di altezza.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da ammutinato il Dom 24 Gen 2010 - 17:27

Ottimo lavoro sandro.
Solo una domanda. Non hai riportato le linee delle coste sulla base. Come allinei le coppie??

Ciao

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Dom 24 Gen 2010 - 18:42

Bella domanda luca vedo che te ne sei accorto Wink , in merito ho un' idea particolare, lo sai che mi piace la precisione al mm e quindi ho pensato anche a questo e come sai tutto dipende dalla precisione della carpenteria assiale.
Non vedo l' ora di dare inizio.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da ammutinato il Dom 24 Gen 2010 - 18:58

Restero' in attesa di vedere la tua soluzione.
Fammi pensare...... invece di disegnarli vuoi creare i binari???

Ciao
Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da mozzo il Dom 24 Gen 2010 - 20:29

Ciao luca , perchè , c'è qualche sistema con i binari?
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da ammutinato il Dom 24 Gen 2010 - 20:34

Ciao,
in effetti non esiste un sistema a binari per il profilo dei quinti sulla base e dime. L'ho buttata giu' cosi' visto che Sandro e' una fonte infinita di idee e magari ci crea un sistema innovativo di allineamento dei quinti.

Ma ripeto era una battuta.

Luca

ammutinato
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Ospite il Lun 25 Gen 2010 - 7:38

Ciao Luca ma lo sai che l' idea dei binari mi ha fatto saltare in mente che, venendo dal fermodellismo, si potrebbe fare; un cantiere di arsenale a controllo numerico niente male come soluzione tipo cnc ma realizzando solo l' asse X, ho la strana sensazione che il prossimo che farò, svilupperò questa idea, fatto uno vale per tutte la navi che si voglia realizzare, grazie Luca bell' idea.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TARTANA (santos)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 15 Precedente  1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum