Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Identikit e sartiame

Andare in basso

Identikit e sartiame

Messaggio Da Svizzero il Dom 8 Set 2013 - 15:25

Ciao Amici, è giunto il momento di chiedervi aiuto.
Piccola ma importante premessa: non ho mai realizzato alcun modello navale in legno. Io ho fin'ora realizzato modelli statici in plastica.

Ciò premesso ecco cosa vorrei esporvi:
Ricevo dai miei genitori un vecchio veliero da restaurare. C'è tutto il sartiame da rifare perché con il tempo purtroppo molte corde si sono rotte. Il veliero ha almeno 40 anni, se non di più (io ho 36 anni e i miei lo possedevano già da tempo prima che io nascessi), e ora è venuto il momento di rimetterlo un pò in sesto.

1) Non mi è possibile identificare il veliero in questione, forse voi che siete "del mestierie" potete darmi un aiuto Wink . Non è importantissimo al fine di capire come vanno i pennoni, penso di arrivarci senza grossi problemi, ma magari potrei anche fare una bella targhetta da apporre al basamento una volta terminato il restauro. Cercherò di postare le foto del veliero il prima possibile.

2) Quale tipo di sartiame posso acquistare per sostituire quello vecchio? Come procedere per lavorare in modo corretto (si parte dall'alto verso il basso per esempio?)?
Qualcuno sa indirizzarmi verso un negozio nei dintorni di Bergamo? oppure un online shop? Question 

Questi sono i primi quesiti che vi pongo, poi, una volta iniziata l'opera di restauro, arriveranno gli altri Smile 

Per il momento vi ringrazio e attendo qualche vostra dritta.
Ciao ciao!!
avatar
Svizzero
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da cvincenzo54 il Dom 8 Set 2013 - 18:24

Ciao Svizzero se posti delle foto, sarà più semplice segurti e darti sugerimenti, non è smplice perchè credo che ogniuno di noi abbia unatecnica ma sicuramente vedrai che l'aiuto arriverà.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Armando54 il Dom 8 Set 2013 - 18:52

Ciao Svizzero, come scrive anche Vincenzo, per tentare di identificare il veliero è necessario che posti qualche foto che potrebbero permettere agli amici esperti di velieri di darti una mano.
Un saluto.

_________________
Armando



Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da enzo44 il Dom 8 Set 2013 - 19:57

ciao Svizzero
come hanno detto gli amici, posta una foto, in modo che si possa identificare, se non la nave ( ma non credo), almeno il periodo, in quanto molti particolari delle manovre cambiano nel tempo
ciao, enzo
avatar
enzo44
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Svizzero il Mar 10 Set 2013 - 9:25

Ciao a tutti!
Ecco un'immagine del veliero in questione. Perdonate la qualità  Embarassed ma non ho avuto tempo di usare la reflex, quindi mi sono affidato al cellulare per fare prima.



In effetti sarà difficile identificare il veliero, per quel che ne so potrebbe essere stato costruito interamente di fantasia, utilizzando un altra nave come spunto.
Vedremo cosa salterà fuori dai.
Mi affido ai più esperti Smile
avatar
Svizzero
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Walter Furlan il Mar 10 Set 2013 - 9:43

Ciao Svizzero
Dalla prua ricagnata, potrebbe essere una versione dell'"ENDEAVOUR" ?
con gli alberi montati rovesci?

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Svizzero il Mar 10 Set 2013 - 12:31

Ciao Walter e grazie per la tua risposta.

In realtà gli alberi non sono montati rovesci. Se guardate più attentamente l'albero maestro (abbiate pazienza se sbaglio qualche terminologia) ha un pezzo legato su se stesso sulla cima perchè si è spezzato, quindi a prima vista sembra effettivamente più basso di quello più a prua.
Anche quello, e non solo purtroppo, farà parte dell'opera di restauro.

Guardando le immagini trovate in rete sembrerebbe proprio l'Endeavour!

Il primo quesito quindi è già risolto. Ora rimane la domanda riguardante il sartiame. Smile 
avatar
Svizzero
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Walter Furlan il Mar 10 Set 2013 - 14:06

Ciao Svizzero
Scusa, ma io intendevo proprio rovesci, ma non di posizione, sembrano girati all'indietro, nel senso che gli alberi sono montati in avanti (nel senso di scala) dalla foto sembra proprio il contrario.
Per il sartiame, nei negozi di merceria vendono vari tipi di filo di cotone e dai più svariati colori, per le manovre fisse-colore nero e filo grosso, per le manovre correnti-filo grigio non troppo sottile, le griselle-filo nero finissimo
e infine, tanta pazienza.

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Svizzero il Mer 11 Set 2013 - 8:22

@Walter: Ti ringrazio ancora per le preziose informazioni.
La pazienza non mi manca... è il posto che in effetti scarseggia Wink 

@CannoneITA: Ho ricevuto il tuo MP. Non potendoti rispondere perchè non ancora abilitato ti ho inviato una mail Wink. Grazie.

Sto quasi pensando a un restauro più radicale se in effetti anche gli alberi sono stati montati al rovescio...
Mi viene voglia di "radere al suolo" tutto il ponte, carteggiare tutto, riverniciare tutto e riassemblare tutto. La mia paura è di rompere qualcosa nelle operazioni di smontaggio. Non avendo nemmeno un laboratorio attrezzato e/o materie prime mi sarebbe impossibile ricostruire qualcosa.
Ci ragionerò sù ancora un pò
avatar
Svizzero
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Walter Furlan il Mer 11 Set 2013 - 9:01

Ciao Svizzero
non pensarci su, fallo e basta , butta giù tutto e ricostruisci, questa occasione è un' ottimo banco di prova per capire e imparare.
E tieni presente che il laboratorio non ce l'ho neanche io, non ho attrezzatura (ho solo una sega circolare comprata un mese fa) e lavoro su un tavolo da 50 cm *2oocm (un pannello da armo insomma)
poi ci siamo noi, per tutto quello che hai bisogno , chiedi , non mancheremo di rispondere

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da cvincenzo54 il Mer 11 Set 2013 - 9:46

Concordo con Walter, io ho una attrezzatura tipo Lusci, lo spazio invece si, ma parti vedrai che le soddisfazioni arriveranno (esperienza = somma degli errori commessi)
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da CannoneITA il Mer 11 Set 2013 - 23:49

Sega, carta vetrata e colla, metti un mini trapano o simile per fare i buchi, ed hai tutto quello che occorre per divertirti.
Non importa quanto spendi, o cosa possiedi, ma come lo utilizzi. Gli attrezzi possono aiutarti in alcune cose, ma non fanno di te un mastro.
Percui inizia a pensare come approntare il tuo cantiere, e parti.
avatar
CannoneITA
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da oldboy il Gio 12 Set 2013 - 0:05

Ciao Svizzero. Dalla foto è probabile che sia l'Endeavour, ma anche il Bounty non è poi molto dissimile.
Dunque ti chiedo di mettere le cinque foto ammesse, fatte con la reflex, inquadrando bene prua e poppa, oltre che la fiancata.
Per il restauro: la mia opinione è di fare una analisi della migliore sequenza di lavoro e poi decidere se "radere tutto" o no.
Personalmente penso che il "radere tutto" sia conveniente se si ha già un pò di pratica, ma se sei veramente " a zero" perdi anche anche la traccia dell'esistente.
Allora ti propongo di avere un pò di pazienza, cosa che in questo hobby è fondamentale, e di postare varie foto, in più messaggi, in modo che persone più esperte possano consigliarti sulla sequenza dei lavori e su quale documentazione cercare.
vedi tu...
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Svizzero il Ven 13 Set 2013 - 11:56

Dunque, seguo anche il consiglio di Oldboy e vi posto le foto fatte con la reflex, che sono un pò più chiare e dettagliate.
Ecco a voi:









Non temete, non è "innevato"di polvere... il grigio che vedete è l'effetto del flash sulla polvere che è ancora depositata sul modello e vi assicuro che non ce n'è così tanta come sembra in foto.

I miei step di lavorazione a grandi linee sarebbero:
- rimozione delle vecchie sartie e dei pennoni.
- rimozione di quanto presente sul ponte e di quanto altro asportabile
- carteggiatura generale e riparazione alberi
- riverniciatura e riposizionamento oggetti sul ponte
- posizionamento nuovo sartiame.

Attendo i vostri pareri Wink
avatar
Svizzero
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da oldboy il Ven 13 Set 2013 - 12:58

Ciao. Si tratta proprio dell'Endeavour, come era già stato detto.
Questa è il disegno della poppa, tratto dalla monografia "ufficiale";


Questa è la replica (in scala 1:1, ovviamente)della nave:


Non ho altra documentazione, ma puoi cercare nel forum sui cantieri terminati o in costruzione.

La sequenza dei lavori è logica, ma devi avere sottomano almeno un disegno. Puoi acquistarlo per pochi euro in un negozio di modellismo. Se non ne conosci, chiedi.
Secondo me ti conviene, perché lo scafo sembra in buone condizioni.
Un mio parere: chi ha fatto quel modello non era documentato a sufficienza, , lo testimonia il montaggio inverso della parte alta degli alberi. Quindi è presumibile che ci siano altri particolari sbagliati per forma o dimensione o posizione di montaggio. Allora ti conviene documentarti, per non sprecare una buona occasione ( un lavoro mal fatto impegna tanto quanto, o più, dello stesso lavoro ben fatto). Cura la scala dei nuovi pezzi che monterai. Ad esempio, le colonnine della impavesata mi sembrano troppo grosse e tozze, a parte il fatto che, se ben ricordo, non erano tornite tondeggianti ma a sezione quadrata o rettangolare.
Questo è il mio parere...
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da CannoneITA il Dom 15 Set 2013 - 13:01

Svizzero, volevo dirti che le immagini e i disegni non sono in alta risoluzione, per cui qualche piccolo dettaglio non si nota, ma per quello che devi fare tu hai un valido spunto di partenza.

Attendo sviluppi, buon restauro.
avatar
CannoneITA
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da pianopianissimo il Gio 5 Gen 2017 - 18:37

Salve a tutti!!!
A 5 anni dalla morte di mio papà mi trovo a prendere in carico un suo navemodello che stava costruendo e che purtroppo ha lasciato inconcluso, un ricordo caro di mio papà che mio fratello voleva buttare!!!
Siccome non ho ne istruzioni ne niente volevo trovare informazioni per poterlo concludere io. Guardando questo forum ho riconosciuto che è una Endeavour però non so quale sia il costruttore. Mio padre la comprò negli anni '70...
Vi chiedevo se era possibile avere alcuni disegni costruttivi per poter finire il mio modellino, in memoria di mio papà.
Ci mancano gran parte dei cavi e delle scalette, ma la parte del modellino in legno è completa.
Se potete spedirmele o contattarmi anche via mail ve ne sarei grato: massimo.pizzirani@tiscali.it
Vi allego qualche foto!
Vi ringrazio anticipatamente!!!!











pianopianissimo
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Walter Furlan il Ven 6 Gen 2017 - 12:09

ciao Massimo
Vedo che ti sei iscritto molti anni fa, ma non hai mai postato niente.
Per poterti aiutare, dovremmo conoscere qualcosa di più di te, non sappiamo che esperienza di modellismo hai e neanche che tipo di attrezzatura, sono tutte cose indispensabili per i modellisti.
Se vuoi, apri un cantiere per la tua endeavour, al seguente indirizzo:
http://www.forumscuoladimodellismo.com/f3-in-cantiere,
è meglio concentrare in un posto unico l'argomento) partiremo da lì e ti aiuteremo per completare il modello del tuo papà.
PS: un aiuto essenziale lo trovi su internet - digita "piani di costruzione Endeavour", è un punto di partenza.

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Identikit e sartiame

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum