Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 13 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 13 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Pinco XVIIIsec. (pino65)

Andare in basso

Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da pino65 il Sab 22 Giu 2013 - 15:11




Buongiorno a tutto il forum

Sheda inizio cantiere:
Nome: Pinco
Tipo: 3 alberi a vela latina
Anno di costruzione: XVIIIsec.
Lunghezza reale: 32mt f.t.  23mt pp
Scala del modello: 1:36
Tipo modello: Kit
Piano di costruzione: Euromodel

Il pinco era uno dei più grossi mercantili della marineria mediterranea a vela latina.
Apparteneva alla famiglia delle polacche e saettie
Era un 3 alberi a vela latina con prora a sperone e poppa a specchio l'albero di mezzana a sinistra per favorire la manovra della barra del timone poteva superare anche le 200t di portata
Trasportava principalmente cotone olio vino ed ad un carico di andata ne susseguiva uno per il ritorno
Caratteristica rara era la doppia attrezzatura velica una vela quadra di"fortuna" faceva parte della dotazione di molte navi a vela latina ma nel Pinco era una vera e propia seconda velatura
Comparve nella marineria mediterranea in epoca tarda(circa meta17sec) e la sua massima espansione la ebbe nel 18° sec
armata con bocche da fuoco era usato spesso anche da pirati e corsari
Ci sarebbe ancora molto altro riguardo al suo impiego e sviluppo ma fermiamoci e visioniamo il kit
..
i piani 4 tavole sono esaudienti
il materiale è ottimo ma ci sono alcune pecche
primo fra tutti dice che i ponti hanno il tavolato intarsiato o al limite di rifarli e tavolare con listelli da 3mm
I falsi ponti non sono intarsiati ed i listelli non ci sono (e non sono pochi quelli che si devono usare
il refe è scandalosamente esiguo
mancano i 2 listelli 4x4 per le traverse della ruota di prua
Le istruzioni (ma questo lo sapevo gia) ti dicono poco giusta qualcosa sulle manovre ed in pratica devo ricavare tutto dai piani
Ma non importa perché da quando mi sono deviato sulle imbarcazioni nostrane ce l'avevo fisso in testa perciò sara un'altra piacevole sfida (sempre confidando sul vostro aiuto)
Una prima banale domanda ma il tavolato del ponte da 3mm non è forse piccolo visto la scala che danno e poi visionando svariati lavori la maggiorparte ha il ponte molto scuro io ho sempre usato essenze chiare
comunque a presto con le prime foto
le
Levatemi il dubbio del ponte
Di nuovo un saluto Pino

Per Maruzzella o a chi altri se cortesemente mi mandate lo schemino faccio una scheda dell'imbarcazione grazie
avatar
pino65
Utente Veterano
Utente Veterano


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da Walter Furlan il Dom 23 Giu 2013 - 20:30

Ciao
molto bello il pinco
Enrico Pilani ha vinto la medaglia d'argento ai campionati italiani del 1984
Per il ponte, non è detto che si debba usare la larghezza massima del tavolato, dipende dalla grandezza, i pinchi andavano dalle 100 alle 300 tonnellate, quello di Enrico, in scala 1:75 ha il ponte in listelli da 3 mm
altre informazioni sul pinco le trovi sui libri:
"Vele nella leggenda" di Flavio serafini
e "souvenir de marine conservès" dell' ammiraglio Paris
spero di esserti stato d'aiuto
Ciao Pino
Ps: fai pure il ponte chiaro, puoi scurirlo quando vuoi

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da pino65 il Mar 25 Giu 2013 - 0:47




buonasera (o buonanotte) a tutto il forum
 Magari Walter quel libro non si riesce a trovare e costa anche molto
primi preparativi sullo scafo: ho scavato la chiglia sotto i 2 boccaporti e messo dei finti ponti e verniciato di nero le pareti(simulando il buio della stiva) una parete del boccaporto più grande l'ho listellata forse ci faro due porte ma non so se il pinco viaggiava sempre a pieno carico una parete con porte sarebbe stata d'intralcio
Ho usato listelli da 4mm. Il quartabono è accennato devo vedere bene a poppa come terminare il fasciame
Di nuovo un saluto Pino
..

avatar
pino65
Utente Veterano
Utente Veterano


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da pino65 il Mer 7 Ago 2013 - 22:57

Buonasera a tutto il forum per tre motivi ho deciso di mettere stand-by il Pinco
1)Mia sorella come lo ha visto gia si era fatta il regalo di natale, gli ho detto categoricamente che non se ne parla proprio tira e ritira dopo un po è tornata a casa con lo sciabecco dell'amati
2) Mi hanno regalato il traforo della prooxon+un supporto a colonna ed ho una smania bestiale di usarli
3) non me ne vergogno affatto a dirlo ma ho avuto delle titubanze ho pensato che forse non è ancora alla mia portata
e comunque troppo ce n'ho da fa me imparo n'antra po" d'arte e me la metto da
parte
Di nuovo un saluto Pino
avatar
pino65
Utente Veterano
Utente Veterano


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da Maruzzella il Gio 8 Ago 2013 - 6:38

Ciao Pino, quindi per il momento fermi il cantiere del Pinco ed apri quello dello Sciabecco? Rolling Eyes 
Complimenti per i nuovi regali e non preoccuparti che sono alla tua portata, anzi e' proprio continuando a lavorare che si raggiungono grandi risultati. Siamo tutti pronti ad essere tuoi compagni di viaggio per qualsiasi avventura tu decidessi di iniziare Wink 
Buon modellismo
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da Walter Furlan il Gio 8 Ago 2013 - 7:25

Ciao Pino
se metti i cantieri in stand by come fai a imparare l' arte?
Dai dai su, che siamo tutti con te, tira fuori il traforo e comincia con la segatura.

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da pino65 il Gio 8 Ago 2013 - 13:44

Salve ragazzi a dire il vero lo sciabecco è gia partito ed un piccolo gozzo è gia traforato non mi andava di fare il pinco con la testa da un'altra parte(in finale l'ho pagato manco poco il kit dell'euromodel) e comunque tranquilli non l'ho presa come un fallimento od un limite soltanto entusiasmo per altre novità sta incartato e pronto per l'uso volevo avvertirvi perché apriro altri cantieri
Di nuovo un saluto Pino
avatar
pino65
Utente Veterano
Utente Veterano


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pinco XVIIIsec. (pino65)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum