Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Aprile 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da Falcopardo il Mar 30 Apr 2013 - 12:05

Ciao,
sono ancora alla ricerca di tutti i dati prima di avventurarmi nella costruzione di uno sloop d'epoca, ma oltre alla difficolta' di capire come e' realizzata nei piu' piccoli particolari la barca ( vorrei addirittura chiodare e imbullonare il fasciame com'e' nella realta' visto che le dimensioni, vicine al metro, me lo consentono) ho il problema di prevenire eventuali deformazioni dovute al ritiro del fasciame che copre solo mezza barca mentre l'altra mezza e' aperta, anche se non completamente, per vedere l'interno. Qualcuno ha esperienze in proposito? Il legno utilizzato e' il pero, ma non molto stagionato. Pensavo di realizzare una specie di finestra in ottone i cui lati superiore ed inferiore seguano il profilo della barca andandosi ad ancorare a prua e a poppa in modo da rendere indeformabile la struttura mascherando i prolungamenti sotto il fasciame che lascerei solo verso la chiglia e il ponte per pochi cm. Oppure potrei fare i prolungamenti in massello in modo da compensare con la volumetria della sezione la maggiore superfice dell'altra parte. Ed eventualmente lasciare anche una fascia al centro ( magari che copre una striscia di ottone di uguali dimensioni ) che pur limitando poco la visuale contribuirebbe a bilanciare le tensioni.
Cosa suggerite? Mi dispiacerebbe non poco dopo avere fatto tutto il lavoro di ritrovarmi con l'imbarcazione...rimbarcata.
Ciao,
Renzo

Falcopardo
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty Re: come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da cvincenzo54 il Lun 9 Set 2013 - 14:15

Io personalmente, userei uno scaletto, e non lascerei molto spazio aperto da un lato, perché purtroppo il legno è un materiale vivo con l'umidità si dilata poi si restringe di nuovo, calcolerei molto bene cosa voglio far vedere.
Non avendo il nome del modello non saprei cosa aggiungere.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
cvincenzo54
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty Re: come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da Falcopardo il Lun 9 Set 2013 - 21:29

Ciao,
ti ringrazio, ormai ho deciso, lascio le costole e un fascione centrale sotto il quale magari nascondo una striscia metallica. Poi si stara' a vedere cosa succede. La barca e' un cutter.
Grazie,
Renzo

Falcopardo
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty Re: come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da cvincenzo54 il Mar 10 Set 2013 - 9:15

Di nulla, perché non posti delle foto?
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
cvincenzo54
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty Re: come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da grisuzone il Mar 10 Set 2013 - 14:36

Non capisco... ma vuoi realizzare una costruzione in Arsenale?
grisuzone
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty Re: come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da Falcopardo il Mar 10 Set 2013 - 22:57

ciao,
si, l'intenzione sarebbe quella, ma mi sto dibattendo in una ragnatela di piani di costruzione non precisi e misure non sempre leggibili. In compenso avrei a disposizione la barca in legno e costole ma non riesco a trovare il tempo per andare a fare un sopralluogo che dovrebbe essere meticoloso per quello che si puo' vedere dall'interno della barca, infatti la struttura portante rimane in gran parte nascosta. La barca e' questa, qui fotografata durante il restauro ( era in stato di abbandono, mio fratello se ne innamoro' e la fece rinascere )       Ilda      e questo e' quanto ho a disposizione, ma sono i disegni originali, di un ketch che e' stato reinterpretato come cutter dall'armatore, per cui, pur rimanendo pressoche' invariate le misure esterne, dentro qualcosa e' cambiato.     Ingrid, il progetto originale   Senza contare che tutte le informazioni disponibili saranno chiare per un maestro d'ascia ma per me che sono abituato alle scatole di montaggio sono un vero rebus.
Vorrei inserire la storia di questa barca, ma non so come fare a postare un file PDF.
Sto impostando lo scaletto, appena avro' almeno la chiglia apriro' il cantiere.
Ciao,
Renzo

Falcopardo
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame  in un modello aperto da un lato Empty Re: come evitare deformazioni dovute all'assestamento del fasciame in un modello aperto da un lato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum