Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 15 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Sab 24 Ott 2009 - 9:11

Ciao cuomo, mi fa piacere che ti interessi il lavoro...hai fatto una prova per cominciare?? Per le misure devi sapere che ognuno dei quadratini disegnati nelle lineee delle ordinate è grande 1cm per 1 cm, quindi sull'ordinata 1 ho una larghezza di 13 cm ed un'altezza di poco più di 8 cm. la chiglia è lunga circa 37 cm. Spero che ti troverai bene, io fino ad ora non ho avuto nessun problema in particolare.....poi se hai un dremel, praticamente hai tutto. spero che tu abbia anche il braccetto flessibile, che ti tornerà utile per rifinire un pò l'interno una volta completato l'assemblaggio.
un saluto e buon lavoro!!

lello
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Brad Barron il Sab 24 Ott 2009 - 10:50

ciao lellacciosauro!!! (nomignolo affettuoso) Very Happy
bel lavoro questo! è molto interesante questa tecnica e come ha detto cuomo sembra e ripeto sembra anche abbastanza semplice!
mi domando perchè non chiudi quella finestra che ti si avventa tutta la chiglia! Razz

continua a farci vedere questo interessante tuo lavoro!
a presto

P.S.: stai attento a virgilio! ti potrebbe arrivare una legnata o un calcione all'improvviso! Very Happy
avatar
Brad Barron
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da cuomo laura il Lun 26 Ott 2009 - 8:41

felice mattino a tutti .Ciao lellosauro grazie per le dritte che mi dai sta' certo che ne faccio tesoro : la tua tecnica e' un opera semplice pulita e anche senza particolari attrezzi , si puo' provare ad eseguirla (sembra facile ma se vuoi un buon caffe' .... aguzza l'ingegno ). Ciao lellosauro alla prossima.

cuomo laura
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Virgiliomodellista il Lun 26 Ott 2009 - 11:27

O.T.
Felice mattino anche a te Laura.
Permettimi di chiamarti così, mia figlia ha lo stesso tuo nome.
Penso che tu abbia già capito in che gabbia di matti (buoni) tu sia capitata, e non volercene se a volte si da fuori di testa.
end O.T.
Ciao Lello, quando inizierai il fasciame ??
Tu pensavi davvero che mi sarei dato al cucito vero, almeno ti eri perso un criticone come me, e invece per dispetto sto quì, e voglio controllare "TUTTI" gli errori che farai anche se davvero non credo ce ne sia bisogno ma è meglio tenerti sotto pressione.
Ti saluto Lello e un saluto a tutti
------------------ Virgilio ---------------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da mozzo il Lun 26 Ott 2009 - 11:39

Ciao Lello , ti consiglierei di rimettere le ordinate (sagome) a loro posto e iniziare la posa del fasciame , sicuro di non andare incontro a qualche incidente.
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Lun 26 Ott 2009 - 14:57

come non ti dai al cucito virgilio??? e tutti gli aghi e le stoffe che hai comprato adesso????

Signori.... e Signore grazie dell'interessameto!!
laura, come già ti ho detto, dire quel poco che so è un piacere...quindi non farti mai problemi.
Caro mozzo, consiglio recepito, però per il fasciame aspetterò un pò...Prima di tutto mi serve un pò di sole per fare un pò di polvere (mi devo rastemare il quartabuono ed il lavoretto è da fare fuori) e poi devo rimettere mani ai gozzi e soprattutto al brig...di cui ieri ho cominciato il fissaggio delle carronade (una tragedia!!!)

Comunque questo lavoro lo riprenderò quanto prima, anche perchè sono ansioso anche io di vedere come viene la creatura, per poter poi migliorare la tecnica per i modelli futuri.
Mi piace fare gli scafi vuoti, perchè è più realistico e posso mettere qualche particolare in più....per lo stile arsenale però ho ancora tantissima strada da fare, quindi questo per ora può essere un giusto compremesso.

Un saluto a tutti voi

lello
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da picogio' il Lun 26 Ott 2009 - 17:22

ciao lello scusa la mia assenza ma volevo vedere come andava a finire e mi è piaciuto molto ;verrà un bel modello ed hai seguito un percorso ottimo , sono d'accordo con te per lo scafo vuoto che anche se poi si ricopre e non si vede dà sempre la soddisfazione di aver costruito uno scafo vero ciao giovanni
avatar
picogio'
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Mar 29 Dic 2009 - 13:15

Buongiorno a tutti,
chiedo scusa per la mia momentanea pausa su questo cantiere. Attualmente sto lavorando al brig, che mi sta portando via parecchio tempo. Questo cantiere sarà il mio primo pensiero non appena terminato il lavoro in corso.
Nel frattempo se qualcuno ha domande può tranquillamente contattarmi...o meglio possiamo affrntarle pubblicamente in questo cantiere.....quindi Venite fuori!!!

un saluto

Lello

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Mar 16 Feb 2010 - 11:40

Non ci crederete ma ho ripreso anche questo di cantiere.....
Dunque cercando di riallacciarmi a quanto detto precedentemente, ho cominciato la listellatura delle ordinate e mi sono reso conto che veniva fuori più di qualche bozzo...probabilmente per una carenza di precisione nel taglio degli incastri della chiglia. Morale della favola ho deciso di cambiare un attimino rotta. Con una pistolina per colla a caldo (altra variante anomala...) mi sono incollato tutto il primo fasciame spessore 0.5...ricavato (e qui voglio vedere se ho superato le cassette della frutta!!!) da uno di quei calendari cinesi, che si utilizzavano ai tempi di Pappagone (si dice dalle mie parti)...è infatti del 1999 ed appotamente conservato per un eventuale quanto anomalo uso modellistico.
Comunque questo è il risultato esterno


ed interno


In questo modo ho avuto maggiore idea dei bossi presenti ed ho deciso di passare alle maniere forti: stucco francese misto a vinilica!!!


e dopo una delicata levigata,a stucco ancora freschissimo, ata con un tovagliolo imbevuto abbondantemente di acqua (provare per credere!!)



ora non resta che aspettarepazientemente che asciughi tutto e rimboccarsi le maniche per una energica carteggiata che dovrebbe portar via il 90 per cento dello stucco ed i bozzi....

come dice Brignano con la O..to be continued!!

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da picogio' il Mar 16 Feb 2010 - 11:50

ciao Lello sempre meglio ,per il calendario cinese ci sarà qualcuno che farà salti di gioa salvo poi a sedersi costernato alla successiva fase quella dello stucco
( comincia con V ) Auguri di buona riuscita ciao giovanni
avatar
picogio'
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Brad Barron il Mar 16 Feb 2010 - 12:20

lo so io èerchè hai ripreso questo modello!
se no ti ritrovavi fuori di casa Razz

interessante questa variante che hai fatto!
lo dico da profano, ma mischiando la vinilica allo stucco al momento di carteggiare la vinilica non da fastidio?
solitamente rimane gommosa e mal si carteggia!
forse però mischiata con lo stucco... Very Happy
aspetto i progressi!
buon lavoro
avatar
Brad Barron
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Mer 17 Feb 2010 - 10:49

Ciao Picogiò speriamo che ritorni a collegarsi presto il vecchio volpone...così mi bacchetta subito per lo stucco!!

Ciao Brad, puoi andare tranquillo, effettivamento ho omesso di dire che il rapporto di miscelazione è piuttosto basso, cioè circa 1 a 4-5, dove 1 è la vinilica ovviamente. La carteggiabilità sarà ottima non preoccuparti è una tecnica collaudata da parte mia. La vinilica serve a far "aggrappare" lo stucco al legno e a fare da buona base per il fasciame successivo......aggiornerà

PS se proprio lo volete sapere mi ritrovo a fare questa cosa per via dello stucco che mi è avanzato nel rasare un finto muretto scatolato in legno (preferito al cartongesso) che sto facendo a casa....devo pure obbedire alla madama ogni tanto, ma la morale è: sono davvero sempre all'opera!!

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Virgiliomodellista il Mer 17 Feb 2010 - 18:18

Zingaraccio rimbambito!!
Tu hai usato il calendario dei Cinesi, io invece le bacchette ma non ti dico per cosa, e non nominare il nome delle cassette invano.
Dai fammi vedere come va a finire!
.... aoh! ma deve venire bene, capito!
ciao Lello
----------------------- Virgilio ------------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Lun 1 Mar 2010 - 11:47

Neanche il tempo di finire un modello che ho sentito subito il bisogno di impegnare la testa su di un altro...
a stucco asciutto una bella carteggiatina a grana grossa, quindi una bella "toccatina" contro luce...per vedere e sentire al tatto eventuali bozze.
Poichè non ce ne sono, sono passato alla listellatura del secondo fasciame. Ho usato vinilica ad alta concentrazione, che asciuga in un paio di minuti. Importante è sapere che dopo aver carteggiato non è opportuno utilizzare colle a contatto, poichè i residui di polvere potrebbero creare problemi...mentre, avendo mescolato la vinilica allo stucco francese, c'è una buona base di "aggrappaggio" per la vinilica stessa.





Ho scelto listelli noce da 3 mm, per uno spessore 0.5, ovviamente prevedo di lasciare il legno a vista. i primi cinque-sei listelli dal bordo superiore sicuramente non avranno bisogno di nessuna rastrematura.

man mano che incollerò i listelli mi renderò meglio conto della effettiva regolarità della superficie di appoggio.
un saluto

lello

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Ven 5 Mar 2010 - 10:46

Senza pausa ragazzi!! palla lunga e pedalare!!! ed ecco terminato il fasciame di copertura in listelli noce 0.5x3 mm ...già data una prima carteggiata a grana grossa ed una piccola stuccatina in qualche piccolissimo interstizio..il tutto da rifinire ovviamente







Per incollare i listelli ho usato colla vinilica a rpesa rapida e scotch di carta, sovrapponendomi dove necessario, tanto l'ecceso viene bene via con la carteggiatura.
Continua l'anomalia di questa variante...noterete che non ho ancora piazzato la ruota di prua e parte della chiglia..perchè?? non so perchè....mi viene di farlo e lo faccio, tanto poi aggiusto tutto.
sicuramente a breve...to be continued!

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Brad Barron il Ven 5 Mar 2010 - 15:22

ciao lello,
ottimo ed interessante lavoro!
ti chiedo scusa se vado un po troppo di corsa Razz
la parte interna dello scafo come la rifinirai? listellerai tra le ordinate?

un saluto e buon lavoro
avatar
Brad Barron
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Lun 8 Mar 2010 - 10:20

Ciao Brad...credo di no, mi preoccuperò solo di quelli che si vede..ho deciso di farlo piuttosto "light" questo modello.

Ecco lo stato di avanzamento del fine settimana..
Mi sono dedicato alla chiglia, ottenuta con l'incollaggio di più pezzi di noce, seguendo la forma della ruota di prua e di tutto il resto...con aggiunta della solita stuccatina


Ed ecco il risultato dopo la rifinitura,, con qualche taglietto qua e là e dopo una bella carteggiata a grana grossa


Ops...volevo rifinirla in noce..ma mi è cascato il colore più scuro che avevo, quindi ho dovuto scurirlo tutto lo scafo. Successivamente una bella carteggiata a grana sottilissima ed ho ottenuto l'effetto noce antico.


Non so ancora se lo scafo resterà tutto con il legno a vista p se vernicerò la parte immersa...sono più per il legno a vista, ma dovrò contrastare con qualche altra essenza più chiara qua e là, altrimenti è tutto troppo scuro.

intanto adesso mi dedicherò alla sudduvisione del ponte.

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Modifica il Lun 8 Mar 2010 - 12:34

bellissimo effetto Lello!!!!!!!
Hai trovato una tonalità stupenda!
Unico neo se mi permetti, la lucentezza! non puoi smorzarla un po'? magari con una passatina di paglietta di misura 000?
Od è un effetto del Flash!!!!!!
Ciao, Modì.-
avatar
Modifica
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Lun 8 Mar 2010 - 13:04

Cavalier modifica, detto da lei è un vero onore!!! Per la lucentezza si tratta dekl flash purtroppo...in quanto ho dato una spruzzatina di vernice acrilica rigorosamente opaca...pèerò una ulteriore levigatina finissima forse non farebbe male!!
Quindi tu sei a favore del "tutto legno"??? io avrei pensato di tingere la pancia...magari rosso bordò...oppure panna...

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Modifica il Lun 8 Mar 2010 - 13:33

Sicuramente con la pancia verniciata rende ancora meglio!
Sarà perchè son un gran goloso, ma io preferirei il bianco panna che stacca con il noce scuro.
avatar
Modifica
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Lun 15 Mar 2010 - 11:26

rieccomi...sono d'accordo con te modì...devo snellire un pò il colore verniciando la pancia...e credo che andrò per il panna...intanto il lavoro, come sempre, procede....questo fine settimana sono stato a discutere con l'architetto la sistemazione degli interni.... e mi sono fatto la cabina del capitano...e poichè sono io il capitano ho optato per una deliziosa suite vista mare, con scrivania, comò e comodino, oltre un confortevole letto matrimoniale...sapete lo yacht è svedese...metti che ti capita a bordo una svedese, che faccio...la lascio dormire sul ponte??? Comunque, dato che la camera verrà chiusa ho anche deciso di dare molta luminosità in modo che qualcosa da fuori si possa vedere. Per qusta sezione ho scelto tutto in mogano



ecco una vista ravvicinata della suite

notate l'immancabile tappetino di pelliccia...che fa molto kich..hi hi Surprised


dimenticavo di dire, che mi sono sagomato il ponte con un cartoncino...la solita scatola da scarpe, e ho fatto un piccolo schizzo delle disposizioni principali


Siccome il cartoncino mi permette quella leggera flessione necessaria per creare un minimo di curvatura al ponte....sono partito direttamente con la sua listellatura..con colla a contatto e matita per simulare la calafatura...ecco come appare...logicamente non è fissato
Inutile dirvi che come al mio solito sono praticamente saltati gli schemi, nel senso che il disegno da adeso in poi sarà una sorta di punto di riferimento che non seguirò in dettaglio....cercando comunque di non sbagliare il contesto e l'esecuzione dei particolari.

Fatto il ponticello superiore della cabina e posizionato il tutto fin dentro la stiva...fatto anche il lucernario della cabina, che si nota sulla destra


Ora, prima di completare il ponte, procederò con il completamento della stiva...con botti, casse e magari qualche sacco di farina e con la disposizione di un'altra piccola cabina a prua, di cui si vedrà però solo la porta, datop che non è possibile inserire ulteriori aperture per renderne visibile l'interno...comunque sappiate che lì ci sono un paio di cuccette ed una piccola cambusa...

alla prossima.... ...adesso tocca a voi...dai su infierite, che sono pronto!! afro

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Ospite il Lun 15 Mar 2010 - 12:54

Bravo Lello complimenti, veramente bella la tua stanza, anche il tappeto hai messo, che spettacolo.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Brad Barron il Lun 15 Mar 2010 - 13:00

ah lello ma che te dobbiamo dire?!?!?!
se proprio vuoi ti frustiamo un po

solo una domanda come fai a stabilire la curvatura del ponte?
ciaooooo
avatar
Brad Barron
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da lellosauro il Lun 22 Mar 2010 - 10:11

eccomi anche su questo cantiere...curvatura del ponte?...come al solito brad...ad occhio!!, per fermarlo però ho incollato anche sotto il cartoncino dei listelli noce, da 1.5 mm in longitudinale.

sono andato un pò avanti e mi sono "arredato" la stiva...considerando che non si vedrà poi molto, ho deciso di non strafare



ecco quel che si vede una volta fissato il ponte...notare che ho provveduto all'nvecchiamento...con la solita tecnica della cera. Ho fatto i buchetti dei chiodi, i taglietti degli incastri delle tavole...una passata con cera noce e poi una bella levigata con uno straccio asciutto per rimuoverla...l'effetto mi piace.


Con una fascetta di "ovangkol" da 2.5 mm mi sono ricavatole chiusura amovibili del boccaporto....

ora toccherà al "passamani"

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Brad Barron il Lun 22 Mar 2010 - 12:15

ciao lello
ottimo lavoro! stupoendo Wink
unico appunto è dovuto all'arredamento della stivo o meglio al fuori scala dei taralli lol!
un saluto
avatar
Brad Barron
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht svedese: variante anomala (lellosauro) *** Terminato ***

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum