Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Aprile 2014
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Calendario Calendario

Accedi

Recuperare la parola d'ordine

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ferromodellismo

Messaggio Da Daigoro il Mer 6 Mar 2013 - 0:01

Vorrei realizzare una linea ferroviaria da punto a punto (A-B)...lo scopo è far sì che il treno una volta arrivato nel punto A, vi sosti per un minuto/due circa e successivamente riparta per il punto B! Sostanzialmente vorrei creare un circuito elettrico che in automatico permetta il cambio di direzione (senso di marcia) del treno una volta raggiunti i punti determinati. Quali elementi occorrono? Esistono dei modelli o schemi elettrici che posso seguire e che m'illustrino il tutto in modo dettagliato!? Grazie per l'attenzione e ovviamente sono disponibile per ulteriori delucidazioni!

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Maruzzella il Mer 6 Mar 2013 - 8:01

Ciao Daigoro, è buona consuetudine presentarsi prima di partecipare alla vita del forum, non è obbligatorio ma facendolo ci dai l'opportunità di conoscerti e quindi di poterti aiutare. Allo scopo ti posto un link che cortesemente ti chiedo di leggere:
http://www.forumscuoladimodellismo.com/t2267-linee-guida-per-una-corretta-presentazione.
Per quanto riguarda la tua richiesta, abbiamo una sezione dedicata proprio al fermodellismo:
http://www.forumscuoladimodellismo.com/f50-fermodellismo
Ed e' qui' il posto giusto per fare le tue domande.
Ti ringrazio e comunque dandoti il benvenuto permettimi di indicarti la mia mail:
moderazione@scuoladimodellismo.it
Avendo cura di mettere come oggetto: Per Maruzzella
Alla quale potrai scrivermi per qualsiasi dubbio o richiesta.

Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Daigoro il Mer 6 Mar 2013 - 13:23

Grazie mille per il suggerimento e con tutta sincerità spero di non commettere errori dato che è la prima volta che scrivo su un forum! Ti ringrazio inoltre per avermi comunicato l'indirizzo email, buon lavoro

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Daigoro il Mer 6 Mar 2013 - 13:47

Ho intrapreso la realizzazione di un plastico ferroviario da qualche mese e dopo aver posato i binari sono giunto alla fase di "meccanizzazione" degli scambi e "automazione" di una linea ferroviaria. Il mio plastico è composto essenzialmente da tre linee ferroviarie: due delle quali sono disposte in modo concentrico, formando così sostanzialmente due ovali, e l'altra è una linea indipendente che con gli opportuni scambi si allaccia alle due linee descritte precedentemente. La questione riguarda proprio la terza tratta ferroviaria: l'obiettivo è quello di realizzare un "sistema" di modo tale che il convoglio, una volta raggiunta la stazione di arrivo (che d'ora in poi indicherò con il punto A), vi sosti per un tempo determinato (magari introducendo un timer) e allo scadere del timer, la stessa locomotiva riparta raggiungendo così la stazione B! Vorrei inoltre aggiungere un secondo convoglio, di modo tale che all'arrivo del primo, il secondo riparta e così via! Spero di essere stato abbastanza chiaro e ad ogni modo sono disponibile per qualsiasi chiarimento! Grazie in anticipo

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Maruzzella il Mer 6 Mar 2013 - 13:59

Ciao Diagoro mi dispiace non poterti aiutare, non sono esperto in fermodellismo, ma sono sicuro che riceverai l'aiuto che cerchi. Mi dispiace solo che tu non abbia accettato il consiglio di presentarti al forum. E' gia' difficile poter interagire con persone dell'altra parte di un filo, figuriamoci farlo con chi preferisce non farsi conoscere. Pazienza gli amici del forum avrebbero voluto salutarti.
Grazie e buon modellismo

Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Daigoro il Mer 6 Mar 2013 - 14:51

Ma non mi sono presentato ieri!? Forse ho sbagliato...non era ed è mia intenzione non presentarmi! Come posso rimediare?

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Maruzzella il Mer 6 Mar 2013 - 14:58

Ciao Daigoro, probabilmente ti sei sbagliato Laughing
Comunque se dicidi questo e' il link dove farlo:
http://www.forumscuoladimodellismo.com/f7-presentati
Ti ringrazio.
Wink

Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da brggpl il Mer 6 Mar 2013 - 16:19

ciao daigoro Very Happy
benvenuto nel forum e .. complimenti per la laurea!
sono un ex ferromodellista (di 50 anni fa'), riconvertito al navimodellismo, però ho sempre la nostalgia dei "trenini" e mi piace parlarne anche se non so nulla del "digitale".
da quello che ho capito il tuo discorso si riallaccia a questo:
http://www.forumscuoladimodellismo.com/t6148p15-tracciato#78941 .
ossia la tua 3° linea dovrebbe essere a binario unico con la possibilità dei due sensi di marcia.
alla fine di questa linea ci dovrebbe essere comunque un anello per far ritornare il convoglio (con la locomotiva in testa).
vorresti fare un circuito circa come questo schizzo?

al centro vedi i 2 anelli elementari e sopra la 3° linea.
il tuo sistema è alimentato ai 2 binari o è tipo Maerklin? nel 1° caso occorre sezionare tutto il circuito in tante parti.
sappiami dire e proseguiremo.
Ciao

brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da enzo44 il Mer 6 Mar 2013 - 18:01

ciao daigoro,
penso che il tuo caso sia quello dei binari terminali. Vai all'indirizzo postato da brggpl
( http://www.forumscuoladimodellismo.com/t6148p15-tracciato#78941 ), lì trovi il caso dei binari terminali, protetti da un diodo. La locomotiva, superato il sezionamemto si arresta e riparte in senso inverso solo quando viene invertita la polarità dei binari, sia manualmente, sia tramite un timer.
E' abbastanza semplice applicarlo ad una linea che termina con due o più binari morti.
ciao, enzo

enzo44
Forumnauta
Forumnauta


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Daigoro il Mer 6 Mar 2013 - 22:44

Brggpl sinceramente non amo molto il digitala in quanto troppo computerizzato, preferisco sempre le soluzioni tradizionali in quanto le ritengo giù divertenti in quanto maggiormente creative; quindi per tale ragione non implementerò il mio plastico con soluzioni "digitalizzate"! Lo schizzo da te rappresentato si avvicina al mio modello il quale però è privo di "cappio" e dei due binari di sosta da te rappresentati in alto allo schizzo. Aggiungo inoltre che i due tracciato concentrici sono stati opportunamente sezionati!
Enzo grazie per le info, darò uno sguardo...vediamo un po' Wink

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da brggpl il Gio 7 Mar 2013 - 9:01

ciao daigoro Very Happy
potresti postare uno schizzo del tracciato e spiegarmi il livello di "automazione" che intendi realizzare nel tuo plastico?
se l'alimentazione è sui due binari (come dice enzo) sui tratti dove prevedi la percorribilità nei due sensi, dovrai prevedere il sezionamento dei binari e inserire un "congegno" che inverta la polarità.
questo "congegno" potrebbe essere azionato dal convoglio stesso mediante contatti azionati dalle ruote oppure a manualmente.
il convoglio dopo aver percorso la 3° linea, ritorna (alla stazione?) con la locomotiva in coda?

brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Daigoro il Gio 7 Mar 2013 - 15:56



non so se sono riuscito ad inserire l'immagine relativa allo schizzo del mio tracciato ferroviario; nel caso di esito positivo, il tutto è spiegato nell'immagine stessa!

Il convoglio che utilizzerò per il terzo tracciato è una automotrice mod. ALN668! Come si realizza il "congegno" di cui parli?

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da enzo44 il Gio 7 Mar 2013 - 21:13

ciao,
1) la prima ALN entra nel tronco A e si arresta
2) variata la posizione dello scambio, la seconda ALN entra nel tronco B e si arresta
3) riabilitato il tronco A dallo scambio, la prima ALN riparte appena invertito il senso di marcia della linea

spero sia abbastanza chiaro
ciao, enzo

enzo44
Forumnauta
Forumnauta


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da Daigoro il Ven 8 Mar 2013 - 0:09

Alcune delucidazioni:
Posso posizionare dei reed nei due sezionamenti di moto tale da gestire in modo automatico lo scambio?
Il binario di alimentazione va posizionato a sinistra, cioè prima dello scambio, giusto?
Il senso di marcia va invertito in modo manuale? non c'è un modo per farlo in modo automatico? e a qst punto cosa servono i diodi raddrizzatori con i sezionamenti? a questo punto manovrando sullo scambio posso gestire la corrente sulla parte di binario a destra dello scambio. Purtroppo sono ignorante i materia...spero di non annoiare! Sad

Daigoro
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Automazione tratto ferroviario (da A a B) scala H0

Messaggio Da brggpl il Ven 8 Mar 2013 - 11:01

ciao daigoro
dunque mi sembra scontato che non è un sistema tipo maerklin e che, vedendo il progetto, i convogli della 1° e 2° linea (doppio binario) gireranno sempre e solo nel senso da te stabilito.
detto questo, dovresti dividere tutto il tracciato in tanti tronchi da alimentare separatamente:
- in alcuni tronchi il senso di marcia sarà sempre lo stesso e andranno alimentati tutti nello stesso modo e fisso
- in altri sarà prevista la bidirezionalità e pertanto qui ci vorranno invertitori di polaritò.
poi su un binario immediatamente prima del semaforo di sosta, dovrà essere previsto un binario con interruzione di alimentazione collegato allo scambio seguente: il consenso al semaforo dovrebbe sistemare tutto il percorso in avanti sistemando lo scambio e le polarita' del tratto fino alla fermata successiva.
tutto questo puo' essere automatizzato e programmato. ai miei tempi me la cavavo con i relais che ho citato al link sopra e il consenso di un convoglio veniva dato "automaticamente" dal convoglio seguente mediante contatti sule rotaie azionati dalle ruote.
ora dovresti chiarire cosa intendi automatizzare.
però lascio a enzo che è più aggiornato. Embarassed

ps. in italia nelle linee a doppio binario si tiene la sinistra.

brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum