Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 11 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

hachette  belle  anteo  aeromodellismo  


un piccolo aiuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

un piccolo aiuto

Messaggio Da vincenzo73 il Ven 23 Nov 2012 - 19:21

ciao a tutti sono nuovo su qesto forum e mi sto dilettando a costruire un motoscavo radiocoandato
vi espongo il mio problema
praticamente ho fatto gia la struttura in vetroresina ora devo prendere i motori dico i motori perche vorrei metterne 2 e qui sorge il dilemma
ok che per girare a dx o sx un motore girera piu piano dell altro pero ce un cntroller che quando sulla radio mando avanti la leva mi fa andare i 2 motori alla stessa velocita a quando giro la leva a dx o sx regola la respettiva potenza? o devo gestire io la velocita dei motoricioe mandando avanti 2 leve e diminuire o aumentare altra? spero di essermi spiegato (so gia che ogni motore in questo caso brushell funziona col suo regolatore)

2 problema
mettendo i motori nella parte bassa dello scafo mettendo diciamo la trasmissione rigida con elica
come faccio a fare in modo che acqua nn entra? praticamente ho la trasmissione rigida che collego al motore
ma facendo un foro per uscire nella parte esterna dove applichero elica e li che nn capisco acqua passa lo stesso

vincenzo73
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da enrico pilani il Ven 23 Nov 2012 - 23:21

ciao
riempi di grasso il tubo porta asse dell'elica
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ma dai??

Messaggio Da vincenzo73 il Sab 24 Nov 2012 - 14:39

tutto li ? devo solo rimpire di grasso tutto il tubo e ovviamente tenerlo sempre sotto sontrollo che nn finisca giusto?
e invece per controllare i 2 motori?

vincenzo73
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da enrico pilani il Sab 24 Nov 2012 - 18:53

ciao
non ho capito il problema dei motori , ma temo di no poterti aiutare il mio motoveliero ha un motore solo.
x il grasso si basta riempire il tubo lo ho fatto 20 anni fa e tiene ancora l'acqua senza problemi
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Picelli Bruno il Lun 26 Nov 2012 - 6:17

Io faccio aerei premetto, ma con i motori, a meno che esista elettronica dedicata commerciale, l'unica soluzione economica che vedo e mettere due regolatori (uno per motore, tra l'altro cosa obbligata se usa i brushless) ed assegnare stick destro e stick sinistro della radio ad ogni motore (come è sulle vere, che hanno due manette).
Più o meno come hai detto

Un saluto.
avatar
Picelli Bruno
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da CRONO il Lun 26 Nov 2012 - 12:01

Ciao vincenzo73 ...non vorrei addentrarmi troppo su un argomento che mi compete poco però per comandare i due motori indipendentemente esiste anche un sistema chiamato v-tail mixer che è appunto è stato inventato per miscelare i due comandi sulla coda degli alianti con piani a V. Montando i due regolatori (necessari indipendentemente se monti motorizzazione brushless o brushed, sempre che utilizzerài i motori per virare) sui canali che negli aeromodelli comandano profondità e direzionale, permettono di virare e avanzare con il tuo modello utilizzando un solo stick (ovviamente 2ch)
Ultima cosa: il radiocomando credo debba aver integrato il V-tail oppure esiste quello in foto che fa la solita funzione (informati meglio perché non vorrei che andassero abbinati insieme)
avatar
CRONO
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Picelli Bruno il Lun 26 Nov 2012 - 13:23

Scusa Crono
il V-tail funziona con i servi non con i regolatori dei motori.
Proprio non ha nulla a che fare.
Tra l'altro, come giustamente dici, le radio da 10 anni a stà parte (non quelle giocattolo) hanno, la funzione Vtail integrata, ma ripeto val solo per i servi, non per variare la velocità di un motore, ben tutt'altra cosa.

Un saluto
avatar
Picelli Bruno
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da CRONO il Lun 26 Nov 2012 - 14:27

Come già detto non utilizzo il v-tail ma conosco per certo alcuni che lo usano proprio su regolatori. Usano lo stesso sistema la maggior parte dei barchini da pesca commerciali.
Se ritrovo sul tubo il video che mostra l'interno del rimorchiatore e le sue eliche lo posto
avatar
CRONO
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Picelli Bruno il Lun 26 Nov 2012 - 15:35

Scusa Crono, forse sono stato precipitoso.
Ragioniamo, può darsi che mi sbaglio, anzi mi sbagliosicuramnte se dici che altri lo fanno.

- Premesso che il V-tail miscela di una percentuale fissa X.
Il cabra-picchia di un aereo, diventerebbe la velocità eguale dei due motori, mentre il direzionale per effetto della differenziazione dovrebbe variare la velocità.
- Il VTail della foto, fa solo il mix, per cui se giro a destra, mi aumenta il motore di sx degli stessi giri di cui cala il motore di destra (tassativo motore e regolatori eguali), può bastare come differenziazione? non penso, specie nelle manovre strette, a meno che non ci sia anche il timone, ma mi sembra di capire di no, se nò non si parlerebbe di variare i due motori.
-Quando sono con i motori al massimo e voglio sempre girare a dx.... il motore di dx va fuori giri e quello di sx li cala.....soluzione sarebbe settare i motori al massimo del 70/80% dei giri.

Beh è da provare, è intrigante, ma ci si potrebbe ottenere risultati accettabili solo con una radio che ha un minimo di programmazione; se poi si pensa ad invertire i motori per la retromarcia....

Dove li usano Crono sti Vtail con i regolatori di cui parli?
Che radio ha Vincenzo?

Mah io penso che c'è già qualche aggeggio elettronico nautico che fa questa miscelazione , magari per i motori a spazzole, più semplici, è solo un problema di trovarlo.

Va beh aspettiamo a vedere se ci sono soluzioni già applicate. Di più non so, mi dispiace

Un saluto.

avatar
Picelli Bruno
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da CRONO il Lun 26 Nov 2012 - 16:33

La foto che ho messo sopra è di un Vtail preso a caso su Internet non avevo voglia di ricercare quello giusto, postarlo, ed essere accusato giustamente di fare pubblicità ad una determinata marca (qualsiasi sia).
Il video del rimorchiatore su youtibe non riesco più a trovarlo, su un altro forum nella sezione "Modelli naviganti per usi vari, pesca, altro ecc" un utente ha usato proprio questo sistema per non mettere timoni sul suo baracchino da pesca.
avatar
CRONO
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Picelli Bruno il Mar 27 Nov 2012 - 9:26

Siccome la cosa m'intriga, intanto ho trovato il regolatore giusto, con avanti-stop- indietro. (Spero non sia considerata pubblicità ma solo segnalazione tecnica)
Poi con la programmazione a V-tail della radio, come dice Cronos, penso che ci si possa arrivare...costicchia però.

http://www.robbe.de/navy-control-535-r.html

Un saluto.
Un saluto
avatar
Picelli Bruno
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da CRONO il Mar 27 Nov 2012 - 13:04

…non è che c'entra molto ma siccome come dicevo non sono molto esperto e ci sono già cascato Razz volevo evitarlo a qualcun altro…alcuni regolatori di derivazione aereomodellistica funzionano solo sullo stick graduato e l'unico modo per utilizzarli ugualmente è modificare il radiocomando privandolo della molla di ritorno che riporta lo stick in posizione centrale; in realtà penso che ci sia un altro modo cioè utilizzare gli EPA ma non ne sono del tutto sicuro… sarebbe da provare.
non è il caso del regolatore scelto da Picelli Bruno però è da tenere presente per altri acquisti
avatar
CRONO
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ok

Messaggio Da vincenzo73 il Mar 27 Nov 2012 - 17:24

ho visto che di consigli ce ne tanti pero cio capito poco eheheheh
per il discorso col tubo e il grasso e ok metto il grasso nel tubo inserisco asta dell elica
per gestire i due motori mi sa che a sto punto faro un motore solo e mi sa che faccio prima aggingero un timone anche se esteticamente preferivo i due motori invece per il tubo che esce dallo scafo? ci sono guarnizioni o uso il silicone per chiuderlo?cioe faccio il buco nello scafo esco col tubo ma intorno?


visto che ci sono un altra info cosi nn apro mille argomenti elettrocalamite da ovviamente 6 o 12 v per modellismo dove le posoo trovare


Ultima modifica di vincenzo73 il Mar 27 Nov 2012 - 19:37, modificato 1 volta

vincenzo73
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Igorino il Mar 27 Nov 2012 - 17:46

ciao
digita su cerca la parola chiave e certamente troverai l'argomento che ti interessa

io ho scritto informazioni ,ma non so se è la parola che cerchi,comunque questo è il link

http://www.forumscuoladimodellismo.com/search?search_keywords=informazioni

Igorino
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da vincenzo73 il Mar 27 Nov 2012 - 18:09

ho provato ma nn ho trovato nulla

provato ma nulla

vincenzo73
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da CRONO il Mar 27 Nov 2012 - 19:42

Mi spiace ma proprio non ne ho mai viste di commerciali (intendo già con lo spinotto pronte per essere montate sulla ricevente) in alternativa potresti fare una cosa simile che con un servo che chiude un micro interruttore e che a sua volta comanda una elettrocalamita in modo da avere la solita funzione.
Se posso chiedere: a cosa serve? … forse qualcuno ha un'alternativa da proporti
avatar
CRONO
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da vincenzo73 il Mer 28 Nov 2012 - 14:24

certo che si puo chiedere
io sono un appassionato del carpfishing(pesca alla carpa)
praticamento ho gia fatto un barchino per la pasturazione e la posa dell esca questo e il secondo e ovviamente molto meglio del primo anzi quasi perfetto
ho gia costruito il catamarano che sto rifinendo e sto preparando la parte elettronica
praticamente l elettrocalamita servirebbe per far aprire lo sportello che fara cadere in acqua il tutto
nel primo che ho fatto ce n servocomando che alza e abbassa lo sportello ma ovviamente un servo come movimento e molto limitato
quindi facendo una elettrocalamita al momento dello sgancio lo sportello si aprira completamente
ottima idea quella del micro interruttore ma una elettrocalamita dove la posso recuperare?al massimo se nn la trovo faro un gancio col servo che spostandolo lo fara aprire pero un elettro era piu diciamo bella da vedersi

vincenzo73
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da CRONO il Mer 28 Nov 2012 - 15:52

premetto che non ho mai fatto carpfishing o una qualsiasi altra pesca con un modello (a me non piace la pesca figuriamoci quella)
Leggendo anche su altri forum non mi pare che l'uso di un'elettrocalamita per aprire il/i cassetto/i della pastura sia una scelta comune, a parer mio è molto più facile sganciare un paletto con un servo piuttosto che comprare già pronta un'elettrocalamita.
Cosa diversa sarebbe se avessi già dei relais normalmente chiusi dove poter prendere il campo magnetico anche se dubito che possa reggere uno sportello più la pastura. Ma a livello estetico non cambia assolutamente niente sia che con un servo aprì il paletto o ecciti un magnete che apra il paletto o trovi un elettromagnete che sia abbastanza potente e consumi poco da trattenere il peso dello sportello e della pastura.
avatar
CRONO
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Ospite il Mer 28 Nov 2012 - 16:19

ciao...ci sarebbe da valutare anche il consumo dell'elettromagnete...non penso sia poca roba.... pensare

Forse uno sgancio meccanico lo trovo più indicato...potrebbe essere ad esempio un sistema di due bielle che da coassiali in posizione di apertura dello sportello passano ortogonali scaricando così il peso sulla struttura e non sul servo... Ora non so se una soluzione del genere fa al caso tuo perchè bisogna vedere com'è fatto lo sportello di apertura,gli ingombri e le varie corse ma cmq pensandoci bene puoi sempre trovare valide alternative...
Un saluto,
Andrea

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da vincenzo73 il Mer 28 Nov 2012 - 17:23

ho fatto 3 4 prove e ho optato per un coperchio che appoggia su un perno che e collegato al servo inviando il comando il perno si retrae e per inerzia gia a vuoto si apre con il peso dovrebbe fare lo stesso effetto domani provo ma credo che nn ci dovrebbero essere problemi

-----------------------------------------------------------------------

Ciao Vincenzo, ti ricordo che non puoi postare messaggi consecutivi lo stesso

giorno, o aspetti che un utente ti risponda o se hai urgenza di inserire altri messaggi

puoi utilizzare il tasto modifica delmessaggio appena postato, ti ringrazio per òa

tua gentile collaborazione, grazie a presto.

Daniel.

vincenzo73
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: un piccolo aiuto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum