Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Mar 16 Ott 2012 - 18:30

Salve a tutti,

apro questo mio primo cantiere sul forum, che sarà piccolo, ma spero interessante.

Nome: =====
Tipo: Barca da pesca sanremasca
Anno di costruzione: ======
Lunghezza reale: mt. 5,00
Scala del modello: 1:18
Tipo modello: Arsenale
Piano di costruzione: Franco Fissore ANCRE (estratto dal PDC della Tartana in scala 1:36).

Ho acquistato da poco alcune attrezzature della Proxxon, con la speranza di imparare ad usarle e migliorare la qualità del lavoro; ho anche ordinato la monografia in italiano della La Belle e quindi per esercitarmi con le nuove macchine e per il periodo che sarà necessario per studiare la nuova monografia, provo ad occupare il tempo con questo piccolo cantiere. Questa la foto del modello che ha realizzato Fissore (in scala 1:24) sotto forma di diorama:



Man mano che proseguirà il cantiere deciderò se fare il modello invelato e sul tipo di diorama.
Una saluto a tutti. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da cvincenzo54 il Mar 16 Ott 2012 - 18:53

Ti seguirò con vero piacere.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da Maruzzella il Mar 16 Ott 2012 - 19:49

Ciao Pino, auguri per il tuo cantiere. Sono sicuro che sarà un'ottima palestra, e che ti darà tante soddisfazioni.
Buon modellismo
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da Forlani daniel il Mar 16 Ott 2012 - 21:10

Ciao Pino, bella la scelta spero che opterai per invelare il modello, comunque in bocca al lupo...... ti seguirò con molto piacere.

Un Salutone!!!!!!
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da gino arcuri il Mer 17 Ott 2012 - 17:42

Anche dalla realizzazione di una semplice barca da pesca, può venirne fuori un capolavoro; tempo, passione e non per ultimo un bel pizzico di manualità. In bocca al lupo, Pino. Vedendo Tuoi precedenti lavori, saprai difenderti. Buon lavoro. Gino

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da Armando54 il Mer 17 Ott 2012 - 20:16

Ciao Pino, si preannuncia un cantiere molto interessante da seguire.
TI seguirò con interesse.
Buon lavoro.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Mer 17 Ott 2012 - 21:42

Buonasera e …… grazie a tutti per l’interessamento.

Ai ragione Gino, non sempre è necessario fare cose sontuose o maestose, anche le piccole hanno il loro momento di gloria; quella che ho postato è di Fissore ed è stata premiata con medaglia d’argento, nella sezione diorami, al campionato italiano del 2010, la terrò come riferimento nel mio lavoro, che ho iniziato.

Per l’essenza, considerato che ho già deciso di colorarla, non userò il pero, ma il noce, tranne che per le parti a vista, per le quali al momento ho deciso di utilizzare il faggio (ne ho una discreta scorta molto stagionata e di un bel colore).

Ora sto' realizzando le costole, composte da madiere e staminali, dello spessore di mm. 2,2; è certamente uno spessore abbastanza critico perché la struttura sarà delicata da trattare, anche in larghezza gli staminali, verso l’alto, si riducono a mm. 2,0.-

Ecco gli elementi preparati su tavolette di noce, sulle quali ho prima adagiato la normale carta adesiva da carrozziere e sopra la fotocopia di ogni singolo componente delle costole incollati con colla stick, per evitare di usare colle liquide che asciugandosi restringono la carta modificando la misura del pezzo, e per poter staccare il tutto con facilità, perché carteggiare significa rischiare seriamente di rompere dei pezzi così piccoli.



Queste sono invece le costole di prua già tagliate, un’operazione molto delicata perché il solo filo della lama del seghetto può modificarne il profilo,



ho preferito già tagliarle nel loro giusto contorno perché tenendomi più largo avrei avuto difficoltà ad adeguarle con la smerigliatrice, troppo minute.

Se c’è un metodo più efficace lo terrò presente per i futuri lavori.

Prima di assemblarle provvederò a realizzare la chiglia con i relativi dritti e controruote, anche questi di uno spessore minimo di mm. 2,90 e lo scaletto.

Le misure del modello sul pdc non sono indicate e quindi le rilevo tutte con lente di ingrandimento e calibro centesimale per poter vedere bene dove cadono i cursori sulle relative linee.

Mah!!!!!!! …….. sto facendo modellismo oppure …….. Botte

Un saluto a tutti. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da etabeta il Gio 18 Ott 2012 - 1:31

Ciao onip e complimenti per l'impresa appena iniziata.

Data la mia scarsa manualità io non mi sono azzardato a tagliare gli staminali, ma li ho piegati.
Ho pensato che dato che gli scafi tondi li facevano con il metodo del mezzo garbo, poteva bastare una sola dima sulla quale piegare i listelli per fare gli staminali, che poi ho aggiustato secondo le necessità.

Io però sto realizzando un gozzo scala 1:20 con il metodo dello scafo vuoto e non in arsenale.

Tieni conto che io sono alle prime armi come modellista e non mi sento suggerire nulla, ma solo di condividere i metodi che uso. Mi sono permesso di raccontarti il metodo da me seguito per rispondere alla tua domanda.

onip ha scritto:....
Se c’è un metodo più efficace lo terrò presente per i futuri lavori.
...

Ti auguro buon divertimento

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Gio 18 Ott 2012 - 8:43

Ciao etabeta,

il metodo da te indicato è ottimo, perché pratico ed agevole da applicare, ma quando lo staminale ha forma uguale in tutti i suoi punti; se osservi lo staminale di questa barca, ho cerchiato i punti, la sua forma è più larga nel punto di raccordo con il madiere e più sottile verso l'alto, certo in questa scala la differenza è minima, in una scala 1:10 avrei avuto misure intorno ai mm. 4 con differenze più marcate (e semplificato il lavoro)



Grazie etabeta, un saluto Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da etabeta il Gio 18 Ott 2012 - 13:29

Grazie Pino del chiarimento. Per caso hai già finito dirilevare le misure con lente e calibro? altrimenti prova a scansionare il disegno e ad aprirlo con IsiPlot.

Dopo averlo calibrato con una sola misura di riferimento, le altre misure te le puoi facilmente leggere usando lo strumento "misura".

In questo forum avevo postato alcune indicazioni sull'uso di questo software, fa più cose utili per noi modellisti.
Ecco il link: Ridimensionare e stampare i progetti

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Gio 18 Ott 2012 - 14:21

Ciao etabeta,

grazie per la segnalazione, ne avrò bisogno per il prossimo progetto, da variare in scala da 1:36 ad 1:24 Basketball

Una saluto. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Ven 19 Ott 2012 - 23:11

Aggiornamento.

ho provveduto a realizzare lo scaletto che servirà per la realizzazione della piccola barca da pesca, eccolo in foto:



all'interno si può notare la dima del piano longitudinale che mi è servita per verificare la corretta insellatura o cavallino, essendo il piano superiore dello scaletto esattamente in linea con il suo profilo. Andranno ora realizzati i supporti che bloccano la poppa e la prua del modello.

Ho iniziato anche a realizzare la chiglia, ed ho cominciato dal paramezzale che misura mm. 2,9 x 3:



è stata una piacevole sorpresa, e comunque avrò da provare e riprovare per capire come vanno usate e cosa possono dare le piccole macchine della Proxxon, appena comprate.

Un saluto a tutti. Pino

avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da oldboy il Sab 20 Ott 2012 - 0:04

Ciao. Mi piacciono le barche da pesca e seguirò volentieri questo lavoro. Intanto due domande: non conosco la carta per carrozziere, quella che hai incollato sul legno. Puoi darmi informazioni?
E poi : puoi spiegarmi qual è il metodo del mezzo garbo?
grazie e ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Sab 20 Ott 2012 - 9:04

Ciao oldboy,

grazie per l'interessamento al mio cantiere,

la carta da carrozziere è la normale carta gommata per imbianchini che certamente avrai in casa, e che viene venduta in varie misure negli empori e supermercati, e se si stacca abbastanza presto dal pezzo non lascia residui di colla.

Per quanto riguarda il "mezzo garbo" non è il metodo che sto usando perché sto seguendo il pdc senza modificare la linea della barca da pesca.

Questo metodo è derivato da un "vecchio" sistema in uso presso i maestri d'ascia.

Praticamente funziona così:

abbiamo una dima già pronta per la chiglia, con una serie di tacche a distanze regolari

abbiamo un set di forme per le ordinate, che andranno incastrate nelle tacche della dima di cui sopra

a seconda del numero delle ordinate che si andranno a incastrare sulla dima, e a seconda della loro posizione sulle tacche, otterremo un gozzo più panciuto o più snello

per esempio, se elimino l'ordinata numero 1 e sposto la numero 2 al posto della numero 1, a parità di lunghezza avrò un gozzo molto più snello.

se invece sposto la 1 al posto della 2, la 2 al posto della 3 e levo una di quelle centrali, avrò un gozzo molto più panciuto.

In questo modo i maestri d'ascia riuscivano a personalizzare la barca sulle richieste del cliente, pur mantenendo un set di forme standard.

Le forme venivano poi tenute gelosamente e tramandate di padre in figlio, perchè da uno stesso set di forme potevi fare infinite barche, mutando delle semplici variabili praticamente, ho una dima con le tacche e un certo numero di forme, in base a dove metto le forme e a quante ne metto, posso fare mille barche diverse, più ciccione, più smilze, più rotonde dietro, etc. basta spostare le forme da una tacca alla successiva e cambia lo scafo che ne risulta.

Un saluto. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da oldboy il Sab 20 Ott 2012 - 12:04

Ciao e grazie per la risposta. Se ho ben capito, la carta da carrozziere è quella che chiamo "cartanastro". Quindi hai coperto il legno con striscie di cartanastro e su quelle hai incollato i disegni delle ordinate?
E' chiara la spiegazione del "mezzo garbo", ma mi sa che hai scritto le conclusioni al contrario: se tolgo l'ordinata 1 e la sostituisco con la 2 avrò una barca più panciuta e non più snella. Sempre che l'ordinata 1 sia quella più a prora. Idem per l'altro esempio: se ne tolgo una centrale di sicuro smagrisco. Ho capito bene? A parte il "magro o grasso", il metodo è chiaro.
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Sab 20 Ott 2012 - 12:57

Ciao oldboy,

giusta la errata corrige.

Un saluto.
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da Forlani daniel il Sab 20 Ott 2012 - 16:02

Ciao Pino, ero a conoscenza di questo metodo mostrato dall'Amico Mauro Favareto per i gozzi liguri e grazie a te è stato rimesso in evidenza, ma se ho capito bene non farai alcune modifiche al piano di costruzione come hai scritto giusto?. Volevo farti una domanda strettamente tecnica sulla fresatrice il gioco delle slitte è tanto?, esempio se prendi l'azze y quello dove c'è la testa porta pinza e con la mano premi a destra o sinistra il montante si muove? perchè volevo capire se i vari lardoni in bronzo sono regolati nel modo corretto, grazie.

Un Saluto e buona continuazione.Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da gianni 77 il Sab 20 Ott 2012 - 18:28

Complimenti onip per il tuo cantiere,malgrado in questo periodo il tempo a mia disopsizione sia poco cercherò di seguirti tempestivamente,è un metodo costruttivo che mi affascina molto,ciao Gianni
avatar
gianni 77
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Sab 20 Ott 2012 - 22:36

Un saluto a tutti,

ciao daniel, non sono in grado di esserti d’aiuto in merito ai lardoni, ho acquistato da poco la fresatrice della proxxon MF 70 e sto apprendendo ora la tecnica che la riguarda; posso confermarti che i morsetti una volta serrati non si muovono di un millimetro, sono forniti di dado quadrato che alloggia nella scalanatura nella quale non c’è nulla, e di un controdado con rondella per il serraggio, tutto in alluminio, non ci sono componenti in ottone.

Ho fatto una ricerca su internet e mi sono iscritto su un forum di meccanica dove c’è un argomento sui lardoni dell’utensile in questione, appena attivata la mia iscrizione cercherò di capirne qualcosa di più.

Fornisco ora un aggiornamento sul mio cantiere:

l’incastro sul madiere l’ho fatto con la fresatrice, anzi rifatto, e per posizionare il madiere, molto piccolo, ho utilizzato un profilo in alluminio ad L sul quale ho bloccato il madiere, sostenuto da listelli per poter rispettare l’ortogonalità dei tagli, e la fuoriuscita del pezzo quel tanto che basta oltre il limite del profilo di alluminio, è andata proprio bene, devo migliorare e rendere più elegante lo strumento,



la chiglia in esplosione: chiglia, ruota di poppa, controruota di poppa, bracciolo, paramezzale, ruota di prua e controruota di prua, se i termini sono esatti,



serraggio della chiglia



chiglia assemblata, si nota la battura e gli incastri a palella, anzi doppi incastri a palella, che su un pezzo così piccolo sono stati un po’ complicati da eseguire (spesso di mm. 2,9)



chiglia alloggiata nello scaletto con uno dei due madieri centrali esattamente 1AV, il primo verso prua.



Alla prossima. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da Forlani daniel il Sab 20 Ott 2012 - 23:20

Ciao Pino, caspita che bel lavoro e sopratutto hai ottenuto una bella precisione negl'incastri, complimenti, probabilmente lo saparai già ma volevo segnalarti questa morsa che per i lavori che stai facendo ti può facilitare non di poco i vari piazzamenti dei pezzi, si tratta di questa morsa. Averi una curiosità è stata una tua scelta utilizzare un'essenza più scura per la chiglia rispetto hai dritti? se non erro è tutto ciliegio giusto? grazie.



Un Saluto e buona continuazione!!!!
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Dom 21 Ott 2012 - 23:43

Ciao a tutti,

Gianni 77 grazie per il tuo interesse per il cantiere.

Daniel grazie per la segnalazione, poi chiglia e dritti sono tutti in noce, per la chiglia è capitato un pezzo di noce più scuro, che inconsapevolmente ha anche messo meglio in risalto gli incastri a doppia palella; come dicevo in altro post non sto usando il pero, perché la barca sarà colorata come suggerito dall'autore ed il cantiere mi serve per impratichirmi all'uso delle attrezzature appena comprate, prima di passare al pero ed ad altro lavoro più impegnativo.

Un saluto. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da onip il Mar 23 Ott 2012 - 12:27

Avanzamento lavori.

Posizionamento dei madieri sulla controchiglia, che nel precedente post ho erroneamente chiamato paramezzale; per eseguire questo lavoro ho realizzato una squadretta con un listello quadro mm. 18x18, e con la fresatrice ho praticato uno scasso, con la punta da mm. 3, profondo circa mm. 14 perpendicolare al listello, scasso che ha fatto scivolare in modo serrato la squadretta lungo la chiglia dello spessore di mm. 2,90.

Con l’aiuto di listelli di varie misure ho poi verificato l’esatta posizione orizzontale del madiere, rispetto al profilo superiore della squadretta, gli ultimi madieri li ho controllati con una squadretta, “eufemismo”, meno spessa lol! carlo .

Vi posto le foto:





Questa invece è la chiglia con i madieri nello scaletto, dove avverrà la sistemazione degli staminali.



Alla prossima. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da cvincenzo54 il Mar 23 Ott 2012 - 12:29

Sempre più interessante.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da oldboy il Mar 23 Ott 2012 - 12:34

Ciao onip. Se ti è possibile, metti sempre un righello vicino ai pezzi che fotografi, così ci si rende conto delle dimensioni.
Ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da mozzo il Mar 23 Ott 2012 - 12:39

Ciao Pino , scusami , Per quello che sò , su barche fino ai 11metri i madieri appoggiano sulla chiglia e gli scassi non vengono fatti sia sulla chiglia che ai madieri,questa mia ossevazione e ai fini di realismo
mozzo study

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barca da pesca sanremasca (onip) - ***TERMINATO!!!***

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum