Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Armando54 il Gio 14 Mar 2013 - 19:44

Grazie Eta, mi aveva portato un po' fuori strada l'inclinazione della sovrastruttura nella la terza foto, ora mi è tutto chiaro.
Un saluto.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da giovannino il Gio 14 Mar 2013 - 20:53

molto bello e vedo che ci sono svariate soluzioni pratiche .....interessante Eta buon vento Giovannino
avatar
giovannino
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Mer 20 Mar 2013 - 23:42

Salve amici, ho fatto qualche piccolo progresso e vi posto i risultati.
In pratica sono andato avanti con la sovrastruttura, ho coperto il Flybridge e ho realizzato le antenne che ho montato sull'alettone. Infine ho dato una mano di primer.
Per fare le due antenne semisferiche mi è toccato fare un peccato di gola e mangiare un paio di ovetti Kinder per prendermi il contenitore della sorpresa! Very Happy Very Happy



Ho anche realizzato il sistema di bloccaggio della sovrastruttura come avevo spiegato in un precedente post. Sulla parte a prua ho praticato un foro passante sulla sovrastruttura per un bullone M4 e uno scasso sullo scafo dove ho incollato un dado M4. Ecco la foto del sistema adottato.
Naturalmente poi applichero un coperchietto per nascondere la testa del bullone.



Ed ecco la vista d'insieme dello yatcht





Ciao

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Ospite il Gio 21 Mar 2013 - 8:25

Quella degli ovetti poi.... pensare ...immagino sia stato proprio un "sacrificio" x te Smile
Ciao Eta....bel lavoro...quando arriverai a dare il colore sembrerà vera Wink
Senti un pò...ma hai dato il primer o il fondo?...a me risulta che siano due cose differenti. Immagino cmq tu abbia dato il fondo..
Le venature e le imperfezioni dovute al legno alla fine poi sono sparite?
Un saluto Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da ErPiotta71 il Gio 21 Mar 2013 - 8:43

Interessante l'uso del contenitore dell'ovetto! Smile

Cè un motivo per incollare subito le due antenne semisferiche e quello che cè in mezzo alle antenne prima di colorarli?
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Gio 21 Mar 2013 - 10:26

@Magna: in effetti è un fondo per carrozzieri. Essendo la prima mano, le venature del legno si sono ridotte ma non sono sparite del tutto. Mamma mia come saltano fuori i difetti di lavorazione quando si da una mano di colore!
Per esempio, guarda la linea della modanatura vicino al bordo superiore. Si vede chiaramente che ci sono delle ondulature che purtroppo non posso più correggere senza rischiare di fare un danno maggiore. Ti confesso che sono un un po' deluso del risultato. Mi consola il fatto che alla fine avrà una vita abbastanza breve tra le mani del mio nipotino. Devo assolutamante imparare ad essere più preciso!

@ErPiotta: ti confesso che non sono così esperto da sapere sempre perché faccio le cose in un certo modo e non in un altro Very Happy
In questo caso avevo pensato di assicurarmi che l'incollaggio dei pezzi avvenisse nel modo migliore, prima di dipingerli. Da quello che ho letto nei forum sembrerebbe che la colla non tenga bene sui pezzi verniciati. Però devo ammettere che nei WIP si vede quasi sempre, che i pezzi sono colorati prima di montarli. Evidentemente usano qualche colla speciale che tiene anche sulla vernice (forse la colla adue componenti???).

Io per ora ho fatto così con le antenne ma dovrò fare diversamente con i vetri e il mobilio. Vedremo che cosa succede. Questo è il mio primo modello dinamico, e dovrà reggere almeno il primo impatto di mio nipote di 5 anni (penso che ne avrà ormai 6 quando glielo darò Very Happy ).


_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da ErPiotta71 il Gio 21 Mar 2013 - 12:02

Non è solo il problema della colla ma anche del colore.
Cioè che anche il colore può staccarsi dal fondo.

Ma cè una soluzione semplicissima!
E' sufficiente colorare tutto il pezzo tranne . . . il punto di contatto cui ci và la colla e vai tranquillo Wink
Al limite, copri il punto da incollare con del nastro di carta gommata qundo devi colorare il pezzo poi lo staccherai dopo che il colore sia seccato.
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Ven 22 Mar 2013 - 9:48

Hai ragione! era ovvio fare come dici tu.

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Dom 14 Apr 2013 - 20:49

Salve a tutti cheers
Durante questo periodo ho fatto pochi progressi perché sono stato piuttosto occupato.
Dopo aver dato qualche mano di stucco spray per eliminare il più possibile le tracce della venatura del legno, cominciato la tinteggiatura dello scafo dando una mano di bianco opaco e in attesa che asciugasse ho realizzato alcuni piccoli particolari: il sedile del flybridge, la plancia di comando e i materassini ricoperti con degli sfridi di sky rosso che sono riuscito a trovare in mezzo alle cianfrusaglie.



Sono poi passato alla tinteggiatura della fascia rossa sullo scafo dopo aver mascherato le parti da non colorare con del nastro carta da carrozieri.
Purtroppo ho avuto due sgradite sorprese che mi hanno innervosito non poco.

La prima sorpresa l'ho avuta quando ho dato una mano di rosso con una bomboletta spray (di marca diversa da quella che avevo usato per il bianco) che ha fatto una strana reazione con lo strato inferiore. In pratica asciugando si coagulava facendo riapparire macchie del bianco sottostante. Per di più questa vernice rossa non asciugava rapidamente come dichiarato e anche dopo una nottata lasciava tracce di rosso sulle mani quando la toccavo.

Evidentemente mi è capitata una bomboletta venuta male!. Ho ripulito il tutto con il doluente alla nitro, ho comprato una nuova bomboletta rossa e ho verniciato le fasce laterali dello scafo. Quetsa volta tutto è andato bene ma....

quando ho cominciato a togliere il nastro della mascheratura, lo strato inferiore di vernice bianca si è rivelato poco aderente allo strato di fondo e in alcuni punti sono alcuni pezzi di vernice sono rimasti attaccati al nastro, scoprendo il fondo grigio.

Ho smadonnato per un pò e per qualche giorno non più messo mano al cantiere.

Alla fine mi sono deciso di riprendere in mano lo yacht e di provare a rimediare con pazienza ai guai. Questa volta ho usato con pazienza il pennello tingendo i punti scoperti con il colore della bomboletta che ho spruzzato in un piccolo recipiente. Alla fine bene o male sono arrivato a un risultato che non mi soddisfa affatto, ma che ho deciso che alla fine il mio nipotino si dovrà accontentare.

Ecco le foto di come è venuta l'imbarcazione. Credetemi le foto non rendono: la tinteggiatura fa veramente schifo.







Ciao, alla prossima

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da cvincenzo54 il Lun 15 Apr 2013 - 9:59

A vederla non sembra venuta male, ansi.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Mar 16 Apr 2013 - 15:50

Caro Vincenzo, era venuta bella liscia e uniforme ma togliendo il nastro carta sono saltati dei pezzi di vernice e ho dovuto ritoccare con il pennallo. Questi ritocchi purtroppo si vedono. Tutto sommato ora mi sono un pò calmato e penso che il mio nipotino non ci farà troppo caso.
Ecco alcune foto ravvicinate di alcuni difetti, che ho provato a correggere un pò:







Grazie per il sostegno morale.

Spero che ci vediamo presto!

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Maruzzella il Sab 20 Apr 2013 - 13:26

Ciao Etabeta, non avvilirti il lavoro procede alla grande e questo piccolo incidente di percorso di sicuro non inficerà il risultato finale. Dalle foto non si capisce se la finitura è satinata o lucida. Se lucida potresti provare a tirare le vernice dei ritocchi con della pasta abrasiva per lucidare. Eventualmente fai delle prove.
Comunque complimenti e buon modellismo.
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Sab 20 Apr 2013 - 14:31

Ciao Maruzzella, la vernice rossa è lucida. Ho già rilavorato i difetti per minimizzarli, comunque alla fine darò una mano finale di Plastivel (come mi ha suggerito Lellosauro) spray per impemeabilizzare bene il tutto e omogeneizzare la brillantezza.

Approfitto di questo mio post per mostrare una foto del materiale che ho acquistato da HobbyKing e che finalmente dopo 45 giorni d'attesa è finalmente arrivato dalla Cina. Spero che a qualcuno possa interessare questa mia prima esperienza con gli acquisti dalla Cina.



C'è un radiocomando 6 canali 2,4 GHz TX+RX pagato 29 dollari circa, una seconda ricevente da 8 dollari circa, un carica batterie, un regolatore da 30A e altro che ho pagato pochissimo rispetto ai prezzi in Italia.

Naturalmente c'è il rischio che siano delle "ciofeghe" e che se si guastano li butti via, ma secondo me il prezzo valeva il rischio. Comunque il materiale non mi sembra malaccio e se funziona ho fatto un affare.

Ciao

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da unimatrix0 il Sab 20 Apr 2013 - 16:33

Ciao Eta. ora non ci rimane che attendere su youtube il filmato della barchetta navigante .. lol!
per quanto concerne la colorazione, quelli sono tipici errori dovuti alla mascheratura e/o al colore troppo diluito, ma se come presumo tu abbia usato quello in bomboletta allora sei andato troppo vicino, tenere la bomboletta a 20/30 centimetri dall'oggetto da verniciare, iniziare a spruzzare prima dello stesso e terminare dopo, tutto questo in passate brevissime e veloci. Tieni presente che questi colori asciugano, per una seconda mano, in circa 10/15 minuti, meglio molte passate leggere che una pesante, ad aggiungere si fa presto a togliere .....ummm Evil or Very Mad
Bruno
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Ospite il Lun 22 Apr 2013 - 8:42

Ciao Eta!....per gli errori di verniciatura non ti preoccupare.....lo so che queste cose fanno girare le @@ ma vedrai che servirà da esperienza per il prossimo.

Ahhhahha...anche tu hai acquistato da HK!....anche io Very Happy ...il caricabatterie è lo stesso che ho preso io, pratico e funzionale se pensi ai soldi che l'hai pagato.
Fammi sapere come funzia la radio... Wink
Un saluto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Igorino il Lun 22 Apr 2013 - 8:56

Ciao Etabeta,
laradio mi interessa quindi scusami se ti faccio una domanda un pò personale,ma il pagamento come lo fai? Carta credito o PayPal ,essendo cinese è sicuro?
grazie

PS :Rispondi presto prima che ...........
Admin..aspetta fallo rispondere e fammi leggere

Igorino
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Ospite il Lun 22 Apr 2013 - 9:06

O.T. (scusa Eta)
PS :Rispondi presto prima che ...........
Admin..aspetta fallo rispondere e fammi leggere
@Igorino....sinceramente non capisco questi continui accenni di polemica nei confronti dello staff in generale....
Siamo qui per divertirci e scambiare opinioni...non credi?...


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da lellosauro il Lun 22 Apr 2013 - 9:41

Ciao eta....bel lavoro, ti sto seguendo volentieri, ed a prima vista il materiale scelto mi sembra buono. anche io ho appena fatto il "passo" del radiocomando digitale a 2.4 ghz.....(ancora non mi arriva, 40 euro compresa la ricevente su ebay, ma è un 4 canali).
Sono quasi digiuno di elettronica....quindi mi raccomando fai un bel passo passo delle installazione così ne approfitto e devo studiare di meno!!!

La plastivel di darà omogeneità, per i difettuci....sappi che se cominci a carteggiare è la fine, forse meglio fare qualche ritocchino a pennello e lasciar stare,....sarà la fiorma del lavoro artigianale!!! (io ne lascio sempre una marea di difetti per questo motivo Very Happy ).

_________________
ATTENTI!!!! IO SONO L'IMMODERATORE!!!


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it[img][/img]
avatar
lellosauro
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Lun 22 Apr 2013 - 10:26

@Magna - mi fa piacere che anche tu abbia sperimentato HK. Molti ne parlano bene. Ho acquistato dalla Global Warehaouse e la spedizione è stata di circa 45 giorni. Ho anche preso qualcosa dalla Warehouse in Olanda ed è arrivato in settimana.

@Igorino - pago sempre con Paypal per minimizzare i rischi. Il sito cinese è conosciuto e per ora mi è sempbrato serio

@Lellosauro - Certamente documenterò il circuito e farò il passo passo del montaggio. Anche se non sono completamente digiuno di elettronica, purtroppo questo è il mio rimo impianto RC e il problema vero per me sono il fissaggio dei motori e i giunti con gli assi delle eliche, le minuterie e i connettori giusti ancora da prendere, i raccordi (regolabili) tra servo e timoni, che tipo di interruttore generale usare.

Devo poi risolvere il problema pratico della ricarica della batteria LIPO senza doverla tirar fuoir ogni volta.
Queste batterie hanno, oltre al connettore di potenza, anche un connettore per il bilanciameto delle celle. Poi hanno il vizietto di prendere fuoco in particolari circostanze.

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da cvincenzo54 il Lun 22 Apr 2013 - 10:33

Basta mettere un estintore a bordo, Very Happy battute a parte apettiamo per il passo passo buon lavoro

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Ospite il Lun 22 Apr 2013 - 10:54

Si, l'ho provato anche io...sia spedizione da Hong Kong (tempo circa un mese se il materiale in ordine è disponibile) e sia dall'Europa (circa 4-5 giorni).
Diciamo che mi sto riattrezzando per tornar a volare con gli aerei...mah!...ce la farò a trovar il tempo?

Per la ricarica della LiPo credo cmq ti convenga estrarla dalla barca per la ricarica.
Dicono che a volte possono prendere fuoco. Personalmente le carico dentro ad un contenitore di metallo...
Per l'interruttore generale non so se è il caso di metterlo....dovrebbe in teoria essere dimensionato per 'na botta di ampere...sugli aerei da quel poco che so non si mette. Si attacca la batteria e si vola...la si rimuove una volta finito il volo.

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Marini Claudio il Lun 22 Apr 2013 - 12:24

Ciao ragazzi , scusate se mi intrometto , le lipo sono pericolose solo se trattate male , vanno caricate con un caricabatterie serio e bilanciate, l'utilizzo che fa Eta , non è dei più pesanti per le batterie certo è che non vedo quanti C di scarica abbiano e che motore vanno ad alimentare , consiglio personale , visto che le batterie LIPO le utilizzo anche nel mio lavoro , attendi circa 10-15 min quando le hai utilizzate prima di ricaricarle , non ricaricarle se sono calde, se l'assorbimento in scarica è intenso , ogni circa 10 scariche verifica che la batteria abbia ancora il volume iniziale e non si sia espansa , in quel caso scaricala , quando è scarica mettila in un secchio con acqua e sale aspetta un giorno e portala in discarica.Se ti serve qualsiasi cosa domanda sarò felice di aiutarti
ciao Claudio cheers
avatar
Marini Claudio
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Ospite il Lun 22 Apr 2013 - 13:27

Ciao Claudio....fai bene ad intrometterti....abbiamo pur bisogno di qualche esperto nel settore rc !! Wink Grazie per i consigli...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Marini Claudio il Lun 22 Apr 2013 - 14:10

Grazie Andrea, l'interruttore Eta lo deve mettere piccolo per accendere ricevete e regolatore , la batteria va collegata direttamente al regolatore , l'interruttore di solito è sul regolatore e dovrebbe poi alimentare la ricevete,alla quale si attaccano i servi che a loro volta prendono alimentazione direttamente dalla ricevente.
Un consiglio per Andrea se decidi di caricare le Lipo in sicurezza esistone dei sacchetti ignifughi , apposta per la ricarica o lo storage, evita il metallo nel caso andasse in dispersione la batteria vedi che botto fai. Li trovi come Lipo Bag.
Ciao Claudio cheers
avatar
Marini Claudio
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da etabeta il Lun 22 Apr 2013 - 14:18

Grazie Claudio, sei sempre più che benvenuto e i tuoi consigli sono sempre estremamente prezioni.

Tornando a bomba, temo di aver fatto un errore predendo una batteria Lipo. Dato che lo yacht è destinato al mio nipotino di 6 anni, volevo semplificargli al massimo la vita, mentre mi rendo conto che:

- prima di cominciare a giocare con il modellino deve aprirlo per mettere la batteria e collegarla con lo spinotto (che è un pò duretto da inserire e da disinserire), e chiudere bene il modello.

- quando ha finito di giocare deve riaprire il modello, scollegare la batteria ed estrarla.

- poi deve stare attento quando la mette sotto carica perché deve farlo in modo sicuro inserendola in una scatola o in un apposito sacchetto ignifugo, poi deve connettere i due connettori (quello di potenza e quello di bilanciamento) al carica batterie e infine dare corrente al carica batterie.

Per un adulto questo non è un problema, ma per un bimbo di 6 anni?

Mi sa che ci vorrà sempre la supervisione di mio figlio Sad

Ultima domanda per Claudio: il regolatore ha due grossi cavi in ingresso (quelli della batteria e altri tre cavi per collegare l'ESC alla ricevente. Devo montare l'interruttore sul cavetto rosso dell'ESC, per attivare regolatore e ricevente?

_________________
Pluff Eta Beta

... l'ottimo è nemico del buono...
... puoi avere ragione oppure essere felice ... a te la scelta!.
avatar
etabeta
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Yacht Fly-Bridge R/C (WT35) (Etabeta) ***TERMINATO***

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum