Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 11 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

hachette  aeromodellismo  anteo  belle  


Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da Ospite il Mer 28 Nov 2012 - 10:03

Ciao Tommaso, non sempre posando i listelli senza “forzarli” vanno dove dovrebbero andare,ossia nella posizione corretta.
La mia piccola esperienza è che cmq non si riesce a dare più curvature al legno senza che “spanci”.
Io solitamente traccio 3/4 linee dalla cinta alla chiglia (come se tracciassi la posizione di una costa) in posizioni diverse, per esempio una a poppa,una a prua,una nel punto di massima larghezza dello scafo….poi vedi te quante in funzione delle dimensioni dello scafo.
Se nella linea corrispondente alla massima larghezza dello scafo ci stanno ad esempio 20 listelli interi, suddividerò le altre 2 linee a poppa e prua in 20 parti uguali.
A prua solitamente hai un addensamento di listelli (si rastremano quasi sempre) a poppa solitamente il contrario.
Non vorrei dire una fesseria ma se non ricordo male la rastremazione non deve superare la metà dell’altezza del corso…ecco quindi, soprattutto a prua, fare uso degli “incastri” o “giunzioni” dei corsi in corrispondenza sempre della posizione delle coste.
Perdonatemi il termine “incastri” o “giunzioni” ma non so come possa essere chiamato; in ogni caso tommaso li trovi sul prima pagina dell’argomento Fasciame-listellatura-opinioni in un post di mozzo e sulla seconda in un post di pietroomar1963.
Prima di incollare i listelli io solitamente cerco di capire, in base alle suddivisioni fatte, se il listello rimane naturalmente nella posizione dove dovrebbe stare. Se si,bene!...se non fosse così provo a curvarlo leggermente (poca roba altrimenti spancia) e intervengo subito con le giunzioni che ti dicevo prima.
Non mi ritengo un esperto, anzi.... ma credo che nel fare questa operazione sia fondamentale eseguire quelle suddivisioni che ti servono per capire la disposizione dei corsi e soprattutto non farsi prendere dalla fretta di finire.
E’ il lavoro forse più noioso, ma procedere con calma e mentre posi un listello verificare anche l’andamento dei 3-4 corsi successivi dovrebbe con l’esperienza portarti ad avere uno scafo fatto bene. Alla fine vedrai che nonostante il lavoro noioso che sembra di non finire mai, la soddisfazione sarà molta.

Per quanto riguarda la partenza dei corsi io solitamente poso il torello con qualche corso e poi parto dalla cinta e vado verso il basso.
Il (...mio...) motivo è che il congiungimento dei corsi verrebbe nella parte bassa dello scafo,meno visibile e quindi se c'è qualche piccola imperfezione si nota meno... Fischiando

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Dom 2 Dic 2012 - 17:58

Grazie per i consigli, è sempre utile chiedere a qualcuno che ha più esperienza nel campo.
Magna ho capito perfettamente il tuo discorso e il tuo metodo...lo terrò in considerazione per il prossimo modello che sarà sicuramente più grande del race horse. Questo modello è piccolo, ed è abbastanza difficile lavorarci.
Adesso ho bisogno di un altro consiglio...secondo voi il gradino cerchiato nella foto va tolto? dai piani risulta esserci, e il torello va dalla prora fino a metà scafo.

Io avevo pensato di lasciarlo...levigando bene la parte dove il torello si stacca dallo scafo e resta il gradino.
Cosa ne dite?

grazie a tutti
avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Dom 2 Dic 2012 - 20:56

la foto dimostra che, come ti avevo detto, il lavoro è pregevole per essere il tuo primo. lo scalino va lasciato. il modello è in scala troppo ridotta per discutere di torello. Ho capito cosa intendi e condivido la tua idea. vai avanti così che vai forte. piuttosto, come ti dissi inizialmente, è il caso di trovare una soluzione per sistemare la chiglia che risulta leggermente danneggiata. io proverei, una volta che hai terminato col il fasciame, a dare un pò di mordente giusto alla chiglia.

un abbraccio
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da enrico pilani il Dom 2 Dic 2012 - 23:35

ciao
il gradino non dovrebbe asserci , ma x fare cio' bisognava praticare preventivamente nella chiglia gli scassi ora non si puo' piu rimediare , quello che puoi fare è ridurre lo scalino al minimo lavorando di lamette e cartavetrata non lo eliminerai completamente ma ridurrai l'impatto visivo.
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da Ospite il Lun 3 Dic 2012 - 9:57

Gionborno!
Scusa Enrico maaaa....credo non sia un errore quello che ha fatto Tommaso. Mi sembra che debba ancora rivestire la chiglia, quindi se usa listelli dello stesso spessore andrebbe a pari... mi sto sbagliando?
E' anche vero che il listelli del secondo fasciame mi sembrano un pò troppo spessi...
Un saluto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da enrico pilani il Lun 3 Dic 2012 - 11:55

ciao
rivestire la chiglia ???? io non lo mai fatto in ogni caso quello che conta è che lo scalino non ci deve essere
forse il rivestimnto dipende dal fatto che non si vuole pitturare lo scafo , ma in questo caso
la mancanza del colore è un errore peggiore dello scalino
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da Ospite il Lun 3 Dic 2012 - 14:07

concordo...quello che conta è che lo scalino non deve esserci.

Non avendo fatto la battura (intendevi questo credo prima) probabilmente i corsi non saranno innestati bene sulla chiglia,soprattutto a prua, lasciando suppongo piccole fessure soprattutto nella zona curva .
Forse in questo caso non sarebbe opportuno rivestirla valutando prima lo spessore risultante per evitar un fuoriscala?...anche perchè penso che la parte verniciata sarà solo l'opera viva e parte della falsa chiglia rimarrebbe in compensato a vista...

Sul colore condivido quanto hai detto...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Lun 3 Dic 2012 - 21:51

Da progetto lo scalino deve rimanere e lo scafo va pitturato solo con una striscia blu scuro. La chiglia, che attualmente è più chiara dello scafo la colorerei con un mordente come ha detto minnicedda, per farla venire più scura un po' come tutto lo scafo.
Vi allego una foto per farvi capire

avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da enrico pilani il Lun 3 Dic 2012 - 23:32

ciao
disponi dei consigli di minnicedda non ho pniente da dirti
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da Ospite il Mar 4 Dic 2012 - 8:58

Ciao Tommaso...sono di nuovo qui. Very Happy
Dalla mia poca esperienza capisco che nei kit (sono partito anche io con un kit) vengano adottate alcune soluzioni per facilitare la costruzione della barca.

Lo scalino non credo debba esserci sia per questioni idrodinamiche sia per quel poco che ho visto nella costruzione dell'ossatura e del rivestimento in arsenale.
Sulla colorazione spesso se ne è parlato...se ti può essere di aiuto guarda il pasticcio che avevo combinato sul mio cantiere halifax ...fu proprio enrico a indirizzarmi verso questa strada che credo sia giusta e corretta se si vuole fare una riproduzione.

Sul discorso del mordente molto probabilmente metterebbe in risalto le venature della falsa chiglia e a prua la cosa non andrebbe bene perchè risulterebbero orizzontali...

Penso che di consigli ora ne hai...sta a te decidere Wink
Ciao,un saluto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Mar 4 Dic 2012 - 14:19

Ciao a tutti,

scusate l'intervento, ma mi sembra opportuno per dirimere un equivoco che forse si è creato. Penso che quanto detto da Enrico sia inconfutabile e valga come principio da seguire per la realizzazione di un modello che si basi su sistemi di costruzione quanto più possibile vicini a quelli reali. Ho consigliato Tommaso - alla sua prima esperienza in campo di navimodellismo statico - in tal senso, conoscendo il modello, le dimensioni, la maneggevolezza stessa della struttura, al fine di evitargli di avventurarsi in un tipo di impostazione che potrebbe portarlo, in caso di "non riuscita", a demordere dai suoi buoni propositi verso quest'arte. Procedere alla realizzazione del torello e dello scasso sulla parte posteriore della chiglia, a mio modesto avviso, richiede una manualità che si acquisisce con il tempo e non su scale così ridotte. Come principio non si discute!

Ritenevo opportuna questa precisazione qualora le mie parole fossero suonate come un'offesa per chi ne sa più di me.

Un abbraccio ad Enrico e spero che non me ne voglia!!
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Mar 4 Dic 2012 - 20:53

ciao a tutti,

Enrico, io sono qui per avere consigli da persone come te che praticano questa arte da molto tempo. Senza la realizzazione del torello il mio modello risulta poco "reale", e su questo la penso come te, infatti, nel prossimo modello (che sarà necessariamente più grande di questo) lo realizzerò.
Io non penso sia necessario rivestire la chiglia, soprattutto per una questione di scala. Volendo verniciare lo scafo e la falsa chiglia tu cosa mi consigli? quando dovrei verniciarla e come?

Grazie
avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da enrico pilani il Mar 4 Dic 2012 - 21:11

ciao
x Minnicedda: a volte non ci si capisce dicendo le stesse cose infatti ho detto che il guaio era fatto e non era rimediabile se non parzialmente nel modo che ho spiegato.
x la pitturazione : una nave dell'epoca avrebbe avuto l'opera viva (la parte immersa) ricoperta di pattume in funzione antiteredini che nel modellismi si ottiene con un bianco sporco , l'opera morta (emersa) pitturata di nero con una striscia fra le cinte scelta fra i colori blu,giallo , rosso o bianco
allego 2 foto di repliche che indicano bene i colori.
ciao e buon modellismo ENRICO

x
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Lun 24 Dic 2012 - 10:42

Caro Tommaso,come va? hai ripreso la costruzione del modello?
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Mar 25 Dic 2012 - 20:24

Ciao minnicedda,
la costruzione procede. Ho coperto i ponti e mi manca poco per finire i parapetti...adesso sospenderò per le ferie perchè spostandomi da qui non porterò il modello dietro...appena riuscirò a fare quache foto la posto.

grazie per l'interesse Smile

un saluto
avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Mar 25 Dic 2012 - 21:11

Bene, Tanti auguri di buone feste... nat002
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Mar 25 Dic 2012 - 21:18

Tanti auguri anche a te e famiglia santa
avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Mar 25 Dic 2012 - 22:24

Qualche foto calda calda non ce l'hai??
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Mar 25 Dic 2012 - 22:33

purtroppo no...e non posso neanche farle perchè non sono a casa...domani mattina quandorientro le faccio e le posto...promesso
quando rientro
avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Mer 26 Dic 2012 - 18:32

Come promesso ecco le foto...ho coperto i ponti e i parapetti solo a dritta...devo ancora carteggiare tutto...
Aspetto consigli...






avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Mer 26 Dic 2012 - 18:58

Tommaso, un dubbio...ma quel rigonfiamento che si nota sul parapetto all'altezza della metà è normale?
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Mer 26 Dic 2012 - 19:24

si è nomrale
avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da tommaso.darpino il Dom 20 Gen 2013 - 18:34

Ciao a tutti...finalmente dopo un po' di tempo ho riaperto il cantiere Very Happy
Vorrei illustrarvi un problema. Sulla falsa chiglia ho dato il mordente (che devo ancora carteggiare). Sullo scafo (falsa chiglia esclusa) ho dato il turapori e poi ho carteggiato per portare lo scafo a livello finale ma, come potete vedere dalla foto, è venuto a chiazze. Ci sono punti in cui, anche carteggiando, il turapori non è andato via. Come mai è successo questo? devo carteggiare ancora in quelle zone?
Spero che possiate aiutarmi.

Grazie

Un saluto



avatar
tommaso.darpino
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da Maruzzella il Dom 20 Gen 2013 - 19:24

Buona sera Tommaso sono contento che tu abbia riaperto il cantiere. Credo che il motivo per cui in alcuni punti il turapori è rimasto...lucido, potrebbe essere a causa di una stesura non omogenea del prodotto. Comunque sicuramente carteggiando dovrebbe diminuire l'effetto chiazze. Che ti po di turapori hai usato? Che tipo di colore userai per rifinirai l'opera viva?
Ti ringrazio e ti auguro buon modellismo.
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da minnicedda il Dom 20 Gen 2013 - 19:53

Vedendo bene le foto concordo con Maruzzella, mettici un pò più olio di gomito nel carteggiare e vedrai che il risultato finale sarà uniforme. Piuttosto ho qualche perplessità sullo stacco troppo netto tra la falsa chiglia (scurissima) e il fasciame ( a questo punto troppo chiaro).

Potresti provare a rasatura completata ad utilizzare anche sul fasciame del mordente opportunamente diluito. mozzo
avatar
minnicedda
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo modello RACE HORSE (tommaso)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum