Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Schifazzo trapanese (cesare78)

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Ven 20 Lug 2012 - 21:59

Ciao Vincenzo,
metterò un secondo fasciame che molto probabilmente non dipingerò.

cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cvincenzo54 il Sab 21 Lug 2012 - 8:41

Grazie per la risposta.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Mar 24 Lug 2012 - 12:42

Ho finito la costruzione della chiglia e l'ho incollata.






Adesso posso procedere con il secondo fasciame che verrà realizzato con listelli in noce larghi 4 mm (20 centimetri nella realtà) spessi 0,6 mm ricavati da un foglio di impiallacciatura. A quanto ne so la lunghezza delle tavole che costituiscono il fasciame dovrebbe variare fra 4 e 6 metri, quindi in scala 1:50 dovrei avere dei listelli lunghi fra 8 e 12 cm. Voi che misura mi consigliate? Come dovrebbero essere sfalsate?

Prima di posare il fasciame a mio parere conviene posizionare l'incintone, anche qui mi chiedo che lunghezza dovrebbero avere le tavole che lo compongono.

cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mar 24 Lug 2012 - 13:55

Ciao cesare, ti consiglio di leggere se non lo ai gia fatto http://www.forumscuoladimodellismo.com/t1862-fasciame-listellatura-opinioni?highlight=fasciame poi se i dubbi ancora sussistono chiedi pure.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Mar 24 Lug 2012 - 19:15

Ciao, Vincenzo, grazie, la discussione che mi hai segnalato è molto interessante. Non ho trovato però risposta ai miei dubbi.
Io vorrei sapere se esistono delle regole per sfalsare le tavole di due corsi di fasciame attigui com'è nel caso del tavolato del ponte.
Per quest'ultimo ho trovato uno schema per sfalsare le singole tavole, è corretto applicare tale sistema anche sul fasciame?

cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da brggpl il Mar 24 Lug 2012 - 19:35

ciao cesare Very Happy
vedo che stai andando forte!
sul modello di schifazzo che ho fatto mi pare di aver adottato la sfalsatura delle intestature con passo a 5 (1° schema della tua immagine, lo puoi vedere anche sul disegno del ponte che ho postato a suo tempo).
non sono certissimo di questa usanza.
per queste imbarcazioni ogni cantiere aveva le sue abitudini e l'importante era non avere scarti.
se non ho visto male, mi pare che questa sia la stessa intestatura usata sulla tartana di Fissore (vedi Onip).
tieni comunque presente che le giunzioni e le chiodature sono in corrispondenza dei bagli e che le tavole dovevano essere tagliate il meno possibile compatibilmente con la loro lunghezza comune, facendo meno intestature possibili.
per quanto riguarda le tavole marginali (corde) tieni presente (come evidenziato dal tuo disegno nel 3° schema) che la testa rimaneva con metà della larghezza della singola tavola.
ma aspetta anche altri pareri
saluti Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Mar 24 Lug 2012 - 21:12

Ciao Gianpaolo, grazie per l'intervento e per i complimenti.
La tua risposta mi chiarisce un pò di dubbi relativi al tavolato del ponte.
Però in questo momento il mio problema è un altro, forse mi sono spiegato male.

Per il momento io vorrei posare il secondo fasciame sullo scafo, simulando le singole tavole. Ogni tavola dovrebbe essere inchiodata sull'ordinata, (non la falsa) quella vera. Le vere ordinate si dovrebbero trovare in corrispondenza degli scalmotti, i quali distano circa 40 cm uno dall'altro. Posizionato il primo corso di fasciame, il secondo sicuramente dovrà essere sfalsato rispetto al primo.
Di quanto sarà sfalsato? Esiste una regola come nel caso del tavolato del ponte come nella figura che ho postato precedentemente?

cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da mozzo il Mar 24 Lug 2012 - 22:07

Ciao Cesare ,in merito a quello che Tu domandi sulla stesura del fasciame , prendendo in considerazione le risposte dei colleghi , il mio è , che non c'è regola di sfalsare il fasciame e il tavolato della coperta su barche da lavoro ( giusta l'osservazione di Gianpaolo), non è detto che gli scalmotti (non sempre) sia prolungamento dei quinti.
La figura che è stata postata in merito al tavolato e una regola su bastimenti dell'epoca e di nazionalità inglese.
Spero che ti sia chiaro quanto detto, ti auguro buon modellismo
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Mar 24 Lug 2012 - 23:06

Grazie per la risposta Mozzo; mi sa che ho raccolto sufficinti in formazioni per andare avanti.
A presto gli aggiornamenti Smile

cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da brggpl il Mer 25 Lug 2012 - 8:21

ciao cesare Very Happy
l'immagine che avevi postato si riferiva ai ponti e non avevo capito che invece ti riferivi al fasciame dello scafo!
comunque (se ti puo' servire) sul libro di Bellabarba & Guerreri c'è la ricostruzione della costolatura nella sezione longitudinale (si vede anche nelle foto che hai postato).
credo che la logica fosse quella di mettere le intestature adiacenti il più lontano possibile (tra loro) in modo da non indebolire la struttura e che come dice anche Mozzo non vi erano regole neppure per il fasciame dello scafo.
saluti Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Mer 25 Lug 2012 - 12:54

Bene, posso procedere con tranquillità, spero di fare un buon lavoro.
Grazie a tutti per le preziose informazioni Smile

cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cesare78 il Ven 27 Lug 2012 - 18:00

Piano piano, vado avanti con la posa del fasciame
Alla fine, ho deciso di utilizzare dei listelli lunghi al massimo 12 cm pari a 6 metri reali e ridurre al minimo gli scarti. Quindi ho iniziato mettendo un listelllo intero (12 cm) partendo alternativamente da prua e da poppa.

Il lavoro fin qui svolto:

Vista da prua



Vista da poppa



Vista laterale


cesare78
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da mozzo il Ven 27 Lug 2012 - 18:23

Ciao Cesare , complimenti , a me piace come stai fasciando lo scafo
buon modellismo
mozzo:bball:

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da cvincenzo54 il Ven 27 Lug 2012 - 19:01


ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schifazzo trapanese (cesare78)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum