Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mer 12 Set 2012 - 9:11

Grazie mac, peccato che siano in Inglese, sai io gia mastico poco l'Italiano, grazie comunque.

ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Mer 12 Set 2012 - 10:11

Ah, ah, ah... Ok,ok !! Ma ti assicuro che non occorre avere una conoscenza specifica dell' inglese per leggere questi libri. Guarda queste immagini, sono tratte da "Navy Board Model", credo il più bello dei 4 almeno per l' argomento trattato:




Ti garantisco che sono fatti tutti in questo modo... Giusto un assaggino, tanto da far venire l' acquolina in bocca !!
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mer 12 Set 2012 - 10:18

Ci sei riuscito ,a far venire l' acquolina in bocca !!

grazie ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 13 Set 2012 - 11:04

Completo l' argomento scarichi pompe di sentina, con alcuni dettagli. Intanto volevo farvi notare come il sistema combinato dei 2 trapani sia efficace:



Ho poi completato la base del tubo simulando l' incastro che aveva nella vasca della pompa:



Infine ecco come si presenta un "tubo" finito e raccordato alle pompe.
Tutto questo era stato fatto prima che decidessi di rifare il tavolato del ponte, adesso è tutto smontato in attesa di essere riposizionato; ne approfitterò per aggiustare anche la posizione del complesso "boccaporti-pompe a catena- albero di maestra" che era leggermente spostato verso prora.



avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da mozzo il Ven 14 Set 2012 - 9:38

Buongiorna alla ciurma , Ciao Pit, se mi è consentito,Grazie, ti posto delle foto Tue del modello con delle mie perplessità , se a Te non dispiace mi potresti togliere questi dubbi?


con 31 (se vedo bene)corsi di tavola è il ponte , di che larghezza sono ? giusto per sapere il baglio massimo di che lunghezza è , per gli ombrinali , secondo me non è la giusta posizioni , se ti è possibile vedere un po in giro.
Ti ringrazio per un Tuo eventuale riscontro.
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Ven 14 Set 2012 - 13:16

Ciao Mozzo, volentieri, provo a risponderti.

I corsi del ponte sono al baglio maestro 34 e sono da mm. 4,5 (all' incirca cm.32,4 all' originale), ma per la larghezza del baglio massimo dovresti aggiungere la corda e il trincarino, un altro centimetro per parte, e un filino di spessore che fa la colla... Scusa la domanda... Ma a cosa ti serve questa misura ?

Il trincarino NON poggia sulla corda, ho indicato, in un post precedente, come l' ho realizzato e anche l' errore che ha comportato, non c'è il numero progressivo dell' intervento, ma è una risposta ad oldboy del 9 Agosto corrente.

Il particolare che hai indicato si chiama "spinkerting" ed è un inspessimento, spesso sagomato, del rivestimento interno; al momento non è completo, manca ancora un listello che poggerà sul trincarino.

La corda è realmente deformata, ho spiegato anche questo in un post rispondendo a Forlani Daniel del 12 agosto, deriva da un errore dello spessore della murata proprio in corrispondenza del portello, che mi sto tirando dietro dall' inizio.

Riguardo la posizione e il numero degli ombrinali ho spiegato anche questo nel messaggio introduttivo all' argomento del 10 settembre, evitando la zona in corrispondenza dell' albero di maestra, dove ci sono gli scarichi delle pompe a catena ho distribuito gli scarichi (2 verso poppa e 4 verso prua) cercando di andare a posizionare gli ombrinali dove non ci fosse la presenza di "Knees". Sono poi arrivati altri libri che mi hanno in buona parte confermato la cosa, in particolare questo libro sulla Lenox di cui posto un' immagine a paragone della mia Bellona.




E questa è un' immagine di uno dei pochi modelli originali che riportano gli ombrinali



Spero si veda qualcosa nonostante la dimensione. A parte il numero degli ombrinali, la posizione ha una scansione simile alla mia; credo aggiungerò anche gli ombrinali che mancano perchè sono convinto che (alla faccia di tutte le tabelle del mondo) gli Inglesi erano troppo "marittimi" per non mettere le cose che servivano veramente !
Al di là delle battute sono curioso di sapere in cosa avrei sbagliato.

Spero di aver risposto esaustivamente alle tue domande, ma se così non fosse, ti prego di chiedere senza problemi... I forum servono a questo
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da mozzo il Ven 14 Set 2012 - 14:13

Ciao Pit , ti ringrazio delle Tue delucidazioni
Buon modellismo
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Mar 6 Nov 2012 - 13:15

Eh si purtroppo !! Da più di un anno ormai !
Sto centellinando gli interventi per riuscire ad arrivare in pari col cantiere e quindi riaprirlo con le cose nuove.
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Mer 23 Gen 2013 - 14:00

Gli Alberi

Con la perdita delle Colonie Americane, in inghilterra mancò la fonte privilegiata di approvvigionamento di grandi conifere per la realizzazione di alberi da nave; le altre fonti di materie prime, scandinavia e paesi baltici, offrivano legname eccellente, ma di diametro relativamente piccolo. Si decise quindi di realizzare i fusi maggiori degli alberi da nave unendo a incastro vari tronchi squadrati, che venivano poi piallati prima a 8, poi a 16 facce e infine levigati a formare la classica forma tronco-conica.
Questi alberi "compositi" si rivelarono ottimi per robustezza ed elasticità.

Dovendo prossimamente fare alcune operazioni all' interno della nave per le quali sarebbe importante avere la posizione degli alberi, ho deciso di realizzare, non un moke-up, ma una versione definitiva. mi sarebbero stati necessari solo l' albero di maestra e il bompresso, ma già che c' ero li ho impostati tutti, ecco come ho realizzato il fuso maggiore di maestra.

Per prima cosa ho composto il fuso incollando tra loro 9 quadrelli di tiglio da mm.5x5, quello che risulterà centrale più corto degli altri, mi servirà per ricavare un "vano" dove andare ad incollare uno spezzone di tondino, sempre di tiglio, da mm.5 che mi servirà per la "tornitura".
Ho usato per il fissaggio la mia solita "colla nera" contribuirà a conferire all' albero il suo aspetto "composito". Qui ci sono sia la maestra che il trinchetto.





Ho quindi, a forma ancora squadrata ricavato due scasse per l' inserimento dei rinforzi laterali chiamati: "Cheeks".





avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Mer 23 Gen 2013 - 15:08

...lavori sempre di fino, eh?
ciao. oldboy
tarli tremate: le frese son tornate!
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Mer 23 Gen 2013 - 20:54

@ Oldboy, se ti sembra lavorare di fino, aspetta a vedere i prossimi post !!
Lo slogan (con un leggero sentore simil-femminista) non l' ho capito nemmeno io... Ma diversamente da Andrea, credo che la colpa sia da imputare al... Barbera !

@ Magna, per capire se un albero è composito e il disegno non riporta le caratteristiche linee verticali, bisogna guardare il calendario; l' anno critico è il 1773 dopo questa data l' albero è sicuramente composito (parlo, come sempre, per la marineria inglese).
I cerchi non sono sintomatici della presenza di alberi compositi; erano presenti anche sulla mezzana che era ricavata da un unico tronco e comunque si potevano vedere anche su alberi in un unico pezzo dal periodo medioevale in poi, anche se nel periodo più antico si parla più di legature che di cerchiature vere e proprie.
In realtà la mia è semplicemente una rappresentazione, non è che fossero così semplici, anzi, gli incastri erano parecchio complicati.
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mer 23 Gen 2013 - 21:17

In effetti rifarli come nei disegni mostrati (foto n 5) sarebbe molto complicato, e credo servirebbe una bella attrezzatura, ma il tuo sistema "semplice" a cose fatte sicuramente darà l'idea di come erano fatti.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Forlani daniel il Mer 23 Gen 2013 - 22:02

Ciao Pietro, sono contento di rivederti all'opera su questo cantiere, mi confermi che la solita colla nera che utilizzi è quella vinilica con l'aggiunta di colore acrilico nero? perchè avevo in mente di fare delle prove per il tavolato del ponte, grazie.
Un Salutone!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da ErPiotta71 il Mer 23 Gen 2013 - 22:48

Usi un tornio per tondare gli alberi?
Se sì, come crei la perfetta centratura dell'albero sul tornio?
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Mer 23 Gen 2013 - 22:56

@ CVincenzo
La semplificazione è nella parte interna e nella suddivisione tra le parti che compongono l' albero, nel senso che non ho rifatto gli incastri interni, ma l' aspetto è esattamente come quello che si vede nei disegni... In quanto agli strumenti: coltelli, lame, pialletto... le solite cose insomma !

@ Daniel
Si ho usato anche qui la colla nera perchè gli inglesi impeciavano i componenti dell' albero tra loro, quindi si prestava; a dire la verità si presta per un mucchio di cose !! Laughing

@ Er piotta
Non è esattamente un tornio... lo vedrai, ma il suo dovere lo ha fatto. La centratura la ottengo con quei tondini che escono dal centro dell' albero che è ovviamente più lungo di quanto mi serva, infatti una parte andrà tagliata.
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 24 Gen 2013 - 9:01

Ecco come supplisco alla mancanza di un tornio!!
In pratica uso la combinazione di due (tre) trapani e il bordo, speriamo dritto, di un tavolo. A destra ho piazzato il primo trapano su un supporto in fibra plastica, li avrei presi in metallo, purtroppo non li ho trovati, ma, a meno di non esercitare una pressione "assassina" il sistema è sufficientemente rigido. A sinistra ho utilizzato, come contropunta, la "testa" di un vecchio trapano che ho privato del motore (ormai era andato), anche questo montato su un supporto come il primo. In mano poi tengo il secondo trapano, con disco abrasivo.
Non so se questa operazione possa essere definita: "tornitura"... Comunque funziona.







Col pialletto ho appiattito leggermente la parte anteriore del tronco per poter istallare il rinforzo frontale chiamato: "Paunch" oppure "Front-fish" a seconda delle fonti.
Questo elemento appare intorno al 1775; coloro i quali avessero la monografia di Lavery, potranno notare alcune discrepanze con l' alberatura lì raffigurata che è tipica di metà '700. Poichè il mio modello vuole riprendere la nave nelle sue, probabili, apparenze del 1780 ho adattato l' alberatura a quel periodo facendo un po' di ricerca storica.



A questo punto ho cominciato la preparazione dei cheeks tagliando la forma grezza da una piattina di betulla da mm.6

avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Gio 24 Gen 2013 - 9:16

Ciao Pietro.
Nota di cantiere: l'insieme dei listelli incollati da sufficiente riferimento di misura per fare con precisione le sedi delle lapazze? Con la successiva tornitura non c'è il rischio di qualche scentramento?
Nota di apprendimento (non oso dire "di cultura" ) : fino al 1773 potevano esserci alberi maestri, di vascelli, in un sol pezzo? Ovvero alberi "finiti e incerati" di diametro di 1 metro e lunghi anche 20 (dalla scassa al colombiere)? Se è così, dovevano esserci delle foreste che non riesco ad immaginare. Meno male che sono passati al ferro, altrimenti finivamo come l'isola di Pasqua.
Per te e per Andrea: va beh ragazzi, se non ce la fate a stare al passo coi tempi ( che comunque sembrano tempi già un pò andati...) cercherò cose più semplici, tipo " andiam, andiam, andiamo a lavorar..." clown
ciao. oldboy
Mentre scrivevo hai pubblicato le foto della tornitura. E io che ho speso soldi per un tornio... Vado a darmi del...-omissis-.
ariciao.
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da cvincenzo54 il Gio 24 Gen 2013 - 9:41

Grazie per la risposta.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da gino arcuri il Gio 24 Gen 2013 - 10:21

Veramente interessante, il sistema di tornitura. Complimenti per l'idea. Ciao

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 24 Gen 2013 - 11:28

Grazie a tutti per la vostra considerazione.

@ Oldboy
Certo che esistono alberi di tali dimensioni e anche più grandi se è per questo: http://it.wikipedia.org/wiki/Picea_abies
Il problema è trovare alberi che avessero caratteristiche di robustezza ed elasticità idonee. Credo che la "storia" degli alberi americani, che ho raccontato prima, abbia solamente forzato un po' i tempi, ma si sarebbe arrivati agli alberi compositi comunque, questi sono molto più robusti di quelli ricavati da un solo tronco e gli incastri riescono a dare un grado di elasticità anche maggiore.
Per "lapazze" intendi i rinforzi laterali e frontali (cheek e front-fish) ?
Se si vedrai in una delle immagini del post di ieri il disegno degli alberi con, a parte, dei riferimenti in... sanscrito ! Sono le mie note per la costruzione, ma un po' di pazienza!
Wink
Il "tornio" non è tutta farina del mio sacco, lo spunto da cui sono partito è il sistema che usa Philip Reed (vi stresserò con questo nome prima della fine) io l' ho "ingigantito" e così posso usarlo per alberi, pennoni ecc. La parte saliente è quella del trapano che uso col disco abrasivo, il sistema ve l'ho già presentato in piccolo quando ho descritto le pompe a catena, la combinazione delle due rotazioni è tremendamente efficace.

@Magna
Gli alberi compositi o in un pezzo solo erano sempre cerchiati perchè il legno col tempo e l' azione si spacca e sfessura come una vecchia trave.
Col tempo, naturalmente cambia il modo di cerchiarli passando dalla corda, alla corda con "anelli in legno, fino ad arrivare al cerchio di ferro. La cosa avvenne progressivamente e nel '800 si usavano solamente cerchi in ferro. Il mio albero è ancora in una fase intermedia... Mi piaceva di più !
Ma sempre storicamente attendibile !!
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da ErPiotta71 il Gio 24 Gen 2013 - 12:54

Il tuo attrezzo non è un vero tornio ma permette comunque di tornire lo stesso.
Basta che funziona Very Happy

Vero, bastava forare al centro e incollare un pezzo di tondino x poter tornire!
Ottima soluzione Smile
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 24 Gen 2013 - 14:02

Grazie Sté !! Wink
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Gio 24 Gen 2013 - 21:46

Ciao mac. Sapevo delle sequoie, non immaginavo altri alberi meno grossi di quelle ma ben più grandi di quelli europei o comunque "contemporanei".
Si, per lapazze intendo i cheeks. La domanda deriva dal fatto che tornendo mi capita sempre di avere la flessione del pezzo in tornitura. Questo è dovuto all'azione dell'utensile. Allora, se faccio a priori gli scaricgi per le lapazze e poi tornisco, posso trovarmi con qualche scentratura da recuperare a mano, ma se ci sono già gli scarichi finisco fuori disegno. La flessione del pezzo in tornitura mi succede perchè fino ad oggi ho lavorato tondini di 8 mm, certamente un agglomerato di 15 mm di lato ha una diversa rigidità. Va beh, sono discorsi generali...
Vediamo strada facendo cosa viene fuori. Il lavoro fatto per le pompe è stato super.
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Forlani daniel il Gio 24 Gen 2013 - 22:36

Ciao Pietro, certo che ne sai una più del diavolo.... il sistema che hai utilizzato è molto valido, anche perchè nel mio caso oltre ad un certo diametro e lunghezza con il mio tornio non riesco ad andare quindi lo terrò come risorsa al momento giusto, grazie per averlo mostrato. Very Happy
Un Saluto!!!!!! Ciao
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Ven 25 Gen 2013 - 9:16

Ciao Oldboy
non sono molto esperto in "torni", ma credo che anche l' eccessiva pressione tra le punte possa contribuire a deformare il pezzo, soprattutto se sottile... 8 mm. sono davvero pochi. Il mio sistema è molto più impreciso di un tornio vero, però non comprime il pezzo e per la tornitura vera e propria, avendo usato il disco abrasivo, la pressione è stata minima. Non posso dire di essere riuscito a fare "l' albero perfetto" al micron, ma sono rimasto molto soddisfatto dal risultato ottenuto.

Ciao Daniel
Se posso contribuire a darti qualche idea, ne sono enormemente felice !! Wink

proseguo con la descrizione, in questa fase valgono più le immagini delle parole.
La modellazione dei Cheeks è stata fatta tutta a mano usando nell' ordine coltello, pialletto e coltellino tipo bisturi per le parti più sottili; alla fine una bella carteggiata a grana progressivamente più fine.









Alla fine ecco tutte le componenti dell' albero pronte per la colorazione e il montaggio finale.

avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum