Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Mer 23 Gen 2013 - 22:56

@ CVincenzo
La semplificazione è nella parte interna e nella suddivisione tra le parti che compongono l' albero, nel senso che non ho rifatto gli incastri interni, ma l' aspetto è esattamente come quello che si vede nei disegni... In quanto agli strumenti: coltelli, lame, pialletto... le solite cose insomma !

@ Daniel
Si ho usato anche qui la colla nera perchè gli inglesi impeciavano i componenti dell' albero tra loro, quindi si prestava; a dire la verità si presta per un mucchio di cose !! Laughing

@ Er piotta
Non è esattamente un tornio... lo vedrai, ma il suo dovere lo ha fatto. La centratura la ottengo con quei tondini che escono dal centro dell' albero che è ovviamente più lungo di quanto mi serva, infatti una parte andrà tagliata.
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 24 Gen 2013 - 9:01

Ecco come supplisco alla mancanza di un tornio!!
In pratica uso la combinazione di due (tre) trapani e il bordo, speriamo dritto, di un tavolo. A destra ho piazzato il primo trapano su un supporto in fibra plastica, li avrei presi in metallo, purtroppo non li ho trovati, ma, a meno di non esercitare una pressione "assassina" il sistema è sufficientemente rigido. A sinistra ho utilizzato, come contropunta, la "testa" di un vecchio trapano che ho privato del motore (ormai era andato), anche questo montato su un supporto come il primo. In mano poi tengo il secondo trapano, con disco abrasivo.
Non so se questa operazione possa essere definita: "tornitura"... Comunque funziona.







Col pialletto ho appiattito leggermente la parte anteriore del tronco per poter istallare il rinforzo frontale chiamato: "Paunch" oppure "Front-fish" a seconda delle fonti.
Questo elemento appare intorno al 1775; coloro i quali avessero la monografia di Lavery, potranno notare alcune discrepanze con l' alberatura lì raffigurata che è tipica di metà '700. Poichè il mio modello vuole riprendere la nave nelle sue, probabili, apparenze del 1780 ho adattato l' alberatura a quel periodo facendo un po' di ricerca storica.



A questo punto ho cominciato la preparazione dei cheeks tagliando la forma grezza da una piattina di betulla da mm.6

avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Gio 24 Gen 2013 - 9:16

Ciao Pietro.
Nota di cantiere: l'insieme dei listelli incollati da sufficiente riferimento di misura per fare con precisione le sedi delle lapazze? Con la successiva tornitura non c'è il rischio di qualche scentramento?
Nota di apprendimento (non oso dire "di cultura" ) : fino al 1773 potevano esserci alberi maestri, di vascelli, in un sol pezzo? Ovvero alberi "finiti e incerati" di diametro di 1 metro e lunghi anche 20 (dalla scassa al colombiere)? Se è così, dovevano esserci delle foreste che non riesco ad immaginare. Meno male che sono passati al ferro, altrimenti finivamo come l'isola di Pasqua.
Per te e per Andrea: va beh ragazzi, se non ce la fate a stare al passo coi tempi ( che comunque sembrano tempi già un pò andati...) cercherò cose più semplici, tipo " andiam, andiam, andiamo a lavorar..." clown
ciao. oldboy
Mentre scrivevo hai pubblicato le foto della tornitura. E io che ho speso soldi per un tornio... Vado a darmi del...-omissis-.
ariciao.
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Ospite il Gio 24 Gen 2013 - 9:28

Grazie per la risposta mac… Per gli incastri sapevo che erano abbastanza articolati ma non pensavo che gli anelli/legature venissero messi anche negli alberi ricavati interamente dal un fusto di un albero…buono a sapersi, grazie!

Cmq certo che è tornitura quella…e di alto livello oltretutto!!...

PS:cmq dovrò provare anche io prima o poi la soluzione colla+colore…l’effetto mi sembra ottimo!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da cvincenzo54 il Gio 24 Gen 2013 - 9:41

Grazie per la risposta.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da gino arcuri il Gio 24 Gen 2013 - 10:21

Veramente interessante, il sistema di tornitura. Complimenti per l'idea. Ciao

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 24 Gen 2013 - 11:28

Grazie a tutti per la vostra considerazione.

@ Oldboy
Certo che esistono alberi di tali dimensioni e anche più grandi se è per questo: http://it.wikipedia.org/wiki/Picea_abies
Il problema è trovare alberi che avessero caratteristiche di robustezza ed elasticità idonee. Credo che la "storia" degli alberi americani, che ho raccontato prima, abbia solamente forzato un po' i tempi, ma si sarebbe arrivati agli alberi compositi comunque, questi sono molto più robusti di quelli ricavati da un solo tronco e gli incastri riescono a dare un grado di elasticità anche maggiore.
Per "lapazze" intendi i rinforzi laterali e frontali (cheek e front-fish) ?
Se si vedrai in una delle immagini del post di ieri il disegno degli alberi con, a parte, dei riferimenti in... sanscrito ! Sono le mie note per la costruzione, ma un po' di pazienza!
Wink
Il "tornio" non è tutta farina del mio sacco, lo spunto da cui sono partito è il sistema che usa Philip Reed (vi stresserò con questo nome prima della fine) io l' ho "ingigantito" e così posso usarlo per alberi, pennoni ecc. La parte saliente è quella del trapano che uso col disco abrasivo, il sistema ve l'ho già presentato in piccolo quando ho descritto le pompe a catena, la combinazione delle due rotazioni è tremendamente efficace.

@Magna
Gli alberi compositi o in un pezzo solo erano sempre cerchiati perchè il legno col tempo e l' azione si spacca e sfessura come una vecchia trave.
Col tempo, naturalmente cambia il modo di cerchiarli passando dalla corda, alla corda con "anelli in legno, fino ad arrivare al cerchio di ferro. La cosa avvenne progressivamente e nel '800 si usavano solamente cerchi in ferro. Il mio albero è ancora in una fase intermedia... Mi piaceva di più !
Ma sempre storicamente attendibile !!
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da ErPiotta71 il Gio 24 Gen 2013 - 12:54

Il tuo attrezzo non è un vero tornio ma permette comunque di tornire lo stesso.
Basta che funziona Very Happy

Vero, bastava forare al centro e incollare un pezzo di tondino x poter tornire!
Ottima soluzione Smile
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Gio 24 Gen 2013 - 14:02

Grazie Sté !! Wink
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Gio 24 Gen 2013 - 21:46

Ciao mac. Sapevo delle sequoie, non immaginavo altri alberi meno grossi di quelle ma ben più grandi di quelli europei o comunque "contemporanei".
Si, per lapazze intendo i cheeks. La domanda deriva dal fatto che tornendo mi capita sempre di avere la flessione del pezzo in tornitura. Questo è dovuto all'azione dell'utensile. Allora, se faccio a priori gli scaricgi per le lapazze e poi tornisco, posso trovarmi con qualche scentratura da recuperare a mano, ma se ci sono già gli scarichi finisco fuori disegno. La flessione del pezzo in tornitura mi succede perchè fino ad oggi ho lavorato tondini di 8 mm, certamente un agglomerato di 15 mm di lato ha una diversa rigidità. Va beh, sono discorsi generali...
Vediamo strada facendo cosa viene fuori. Il lavoro fatto per le pompe è stato super.
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Forlani daniel il Gio 24 Gen 2013 - 22:36

Ciao Pietro, certo che ne sai una più del diavolo.... il sistema che hai utilizzato è molto valido, anche perchè nel mio caso oltre ad un certo diametro e lunghezza con il mio tornio non riesco ad andare quindi lo terrò come risorsa al momento giusto, grazie per averlo mostrato. Very Happy
Un Saluto!!!!!! Ciao
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Ven 25 Gen 2013 - 9:16

Ciao Oldboy
non sono molto esperto in "torni", ma credo che anche l' eccessiva pressione tra le punte possa contribuire a deformare il pezzo, soprattutto se sottile... 8 mm. sono davvero pochi. Il mio sistema è molto più impreciso di un tornio vero, però non comprime il pezzo e per la tornitura vera e propria, avendo usato il disco abrasivo, la pressione è stata minima. Non posso dire di essere riuscito a fare "l' albero perfetto" al micron, ma sono rimasto molto soddisfatto dal risultato ottenuto.

Ciao Daniel
Se posso contribuire a darti qualche idea, ne sono enormemente felice !! Wink

proseguo con la descrizione, in questa fase valgono più le immagini delle parole.
La modellazione dei Cheeks è stata fatta tutta a mano usando nell' ordine coltello, pialletto e coltellino tipo bisturi per le parti più sottili; alla fine una bella carteggiata a grana progressivamente più fine.









Alla fine ecco tutte le componenti dell' albero pronte per la colorazione e il montaggio finale.

avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Ven 25 Gen 2013 - 17:10

Ciao Pietro. Se ho ben capito, hai fatto cheeks e hounds in un sol pezzo. E' così?
Alla estremità inferiore delle cheeks c'è un doppio spessore, un gradino. Sai a cosa serviva?
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Sab 26 Gen 2013 - 9:30

Ciao Oldboy,
si è così, anzi di più, il cheek comprende sia l' hound sia una parte di colombiere che diventa "composito" anch' esso.
La parte complessa e stato proprio calcolare questo incastro nell' albero, ma credo di esserci riuscito. Il gradino che hai notato non so se avesse qualche tipo di funzione, io non ne ho trovate, ma era una prassi comune farlo. Modellisticamente parlando, mi ha fatto un po' sudare freddo, una pressione un po' troppo marcata col bisturi e... Via albero e un pezzo di dito !! Per fortuna così non è stato e mi sono anche divertito !

Eccovi ora una serie di immagini del albero montato e colorato. Dopo un paio di esperimenti per provare a colorare l' albero mi sono reso conto che sbagliavo tutto. La vernice sugli alberi venne usata nell'800, quindi, visto che io ho deciso di collocare la mia nave in un periodo antecedente di 20 anni, mi sono trovato a "inventarmi" un metodo per imitare il "tar". Alla fine ho trovato un impregnante antichizzante color ambra che faceva proprio al caso mio. Il tar viene spesso tradotto col termine "catrame" o catrame vegetale, non sono molto d' accordo con questi termini, in effetti si tratta di distillato di resina, nei paesi nordici ci fanno anche le focaccine, non so se sono buone ma le mangiano da secoli, quantomeno non nuociono alla salute !

Vista d' insieme del fronte


Vista d' insieme del retro


Particolare del fronte


Il fianco


Il retro tra i due rinforzi laterali


avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Armando54 il Sab 26 Gen 2013 - 10:09

Ciao Pietro, ti seguo sempre in silenzio, ma qui non potevo non dirti che hai fatto un "lavoretto" da Certosino, veramente bello l'effetto finale !!
Ma quanto tempo ti ha portato via costruire un albero così ?
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Sab 26 Gen 2013 - 10:13

Ciao Pietro. Direi che è una esecuzione da "enciclopedia del modellismo". In più tu sei il mago del colore e hai trovato pure l'impregnante antichizzante. Siccome la cosa interessa "solo" tutti i navimodellisti, sei gentilmente pregato di dare tutti gli estremi di quell'impregnante, compreso il negozio/briko dove lo hai comprato perchè lo stesso prodotto non è detto che sia venduto ovunque. - Grazie -
Ho solo un dubbio: ho visto che hai messo dei grossi chiodi ai lati delle cheeks: non li ho mai visti. Chiaramente lì si vede la copertura del chiodo con caviglia di legno, comunque rimane un fatto a me non noto. Il "sacro testo dell'alberatura" che seguo (questo per dire che prima di chiedere vado ad informarmi...) prevede normali chiodi ai lati delle cheeks, alternati di lato in lato.
Aoh, faccio sta domanda micraniosa visto l'elevato livello di esecuzione, altrimenti manco lo direi.
ciao. oldboy
p.s.: e in più sei stato anche veloce nell'esecuzione...
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da cvincenzo54 il Sab 26 Gen 2013 - 21:08


_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da giovannino il Sab 26 Gen 2013 - 22:06

ciao Mac sto guardanto il tuo lavoro e sono rimasto a bocca aperta complimenti e bravo Giovannino
avatar
giovannino
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Ospite il Dom 27 Gen 2013 - 8:44

non ho parole!!...sembrano tanto veri ehh?....sia l'impregnante,sia le legature...tutto insomma...è il massimo del realismo a mio parere...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Dom 27 Gen 2013 - 11:52

Completo l' esposizione con alcune foto del colombiere:







Grazie a tutti per l' interessamento.

A Oldboy
Qualcosa indubbiamente c'è:



"cosa" siano però quei cerchiolini i miei testi non lo specificano.
Io ho pensato che fossero dei "bolts" i bulloni/barre ribattute che gli inglesi usavano ovunque sulle navi, ma se mi dici che erano semplicemente le coperture dei chiodi faccio presto a cavare i chiodi che ho usato e sostituirli con i miei "stuzzicadenti" come ho fatto col ponte !!
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da gino arcuri il Dom 27 Gen 2013 - 12:53

Bel lavoro, Pietro, meticoloso preciso e particolareggiato, veramente bravo.

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da gigantesco giovanni il Dom 27 Gen 2013 - 13:14

ho gustato il tuo lavoro tutto d'un fiato: complimenti. ora ti seguirò passo passo.
ciao giga...

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da oldboy il Dom 27 Gen 2013 - 20:42

Ciao Pietro. Il colombiere è uno spettacolo... affraid
Per i chiodi, vedo ora che nelle foto precedenti a quelle dell'ultimo post avevo inteso che i chiodi fossero centrali alle cheeks. Invece sono ao lati. Ho fatto riferimento alla stessa immagine che hai postato tu. La copertura con caviglie di legno è una mia ipotesi scratch , visto che era un sistema molto usato un pò dappertutto. C'è però da dire che in quella applicazione non c'era immersione in acqua pensare .
Adesso devi fare le mensole (bibs) che si incastrano sui tre denti degli hounds...auguri.
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da macpit il Dom 27 Gen 2013 - 21:24

Ciao Olboy
Giusto perchè hai citato i bibs, sono stati proprio questi ultimi a farmi nascere l' idea che i cheeks fossero fissati con le barre ribattute (bolts) . In due testi differenti ho trovato che i bibs erano fissati agli hounds mediante due bolts (ciascuno).
Poiché gli hounds stessi non erano esattamente come li ho fatti io, ma erano pezzi separati applicati ai cheeks (tant'è che erano fatti in olmo mentre i cheeks erano fatti in abete o , nel primo periodo, in quercia), ho pensato che avessero bisogno di un tipo di attacco particolarmente forte, poichè sostenevano il peso della coffa, cosa che un chiodo non avrebbe potuto assicurare... Immagina lo spessore: 5 pollici di olmo durissimo, il cheek che in quella zona è ancora molto spesso e poi l' albero vero e proprio.
Ti ripeto, io li ho interpretati così, ma sono sempre disponibile a modificarli e cercherò ancora.
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da unimatrix0 il Lun 28 Gen 2013 - 11:09

Ciao Pietro, confermi la mia ipotesi che un modellista navale dovrebbe sapere qualcosa di plastico e viceversa, ottima combinazione di tecniche e una mano da favola, complimenti
Bruno
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HMS Bellona di Mac Pit (macpit)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum