Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Agosto 2018
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Maruzzella il Mer 21 Nov 2012 - 18:36

Ciao Vittorio prima di tutto complimenti perchè il tuo gozzetto è veramnte bello. Hai proprio una bella mano
Poi volevo avvisarti che mi sono permesso di ingrandire le foto a beneficio dei vecchietti come me Fischiando
Un abbraccio e buon modellismo
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Mer 21 Nov 2012 - 19:42

Caro Maruzzella, ti ringrazio per tuoi complimenti e per il lavoro di ingrandimento delle foto, ma preferirei che ci fosse anche discussione e critica. Comunque quella appena presentata e' una lancia o canotto, il gozzo invece ha prua e poppa a cuneo.

La lancia 2 appena impostata avra' il banco di prua + spostato verso il centro, per permettere una disposizione degli scalmi +razionale e avra' il fasciame a poppa fissato su una falsa ordinata solidale al quadro di poppa.

La lancia1 come si puo vedere ha il fasciame fissato sul bordo del quadro di poppa.

Salutoni
Vittorio m.

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da brggpl il Gio 22 Nov 2012 - 10:22

ciao vittorio Very Happy
vedo che ti stai specializzando in gozzi!
i miei complimenti per il tuo studio e per le realizzazioni.
penso che anche in questo caso (canotto) starai seguendo un piano o avrai delle immagini di riferimento.
non conosco questo particolare tipo di imbarcazione: quale era lo spessore reale della chiglia e delle coste?
buon proseguimento Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Gio 22 Nov 2012 - 13:59

I disegni della lancia a cui faccio riferimento sono di Sergio Spina e li ho trovati su xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Lo spessore dei madieri e delle coste in scala 1/10 dovrebbero essere di 2,5 mm, mentre la chiglia di 5 mm.

Nel modellino fatto da me i madieri e le coste sono di circa 5 mm ca e la chiglia di ca 8mm.
Per il taglio dei materiali uso una sega circolare con lama da 21 cm non molto precisa e questo spiega il circa (ca).

Le misure delle ordinate del modellino sono surdimensionate per facilitare il fissaggio dei listelli di 2mm con colla e spilli.

Salutoni
Vittroio M.

-----------------------------------------------------------------

Ciao Vittorio, ho temporaneamente eliminato il link che hai postato per presa visione da parte dello staff, potrebbe non essere conforme al regolamento.
Ringraziandoti per per la collaborazione ti saluto!!!!!!
Maru.

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Ven 23 Nov 2012 - 6:39

Caro Maru ,
citare un link internet e' o sarebbe non conforme al regolamento ?

Sii piu' preciso cosi' mi regolo in futuro.

FYI ,in un post del 3 marzo 2011 Unimatrix ha citato fonte di internet senza nessuna censura da parte del bord.

Grazie comuque per tuo interessamento.
Salutoni
Vittorio M.

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 23 Nov 2012 - 12:03

Ciao Vittorio, il nostro regolamento vieta il postare link a siti commerciali o a discussioni di altri forum. Il link da te postato benché non in lingua italiana, è esplicitamente un forum di modellismo. Sarà l'amministratore a decidere se essendo spagnolo, potrà essere reinserito. Mi dispiace, ma noi moderatori cerchiamo solo di far funzionare al meglio il forum, al solo scopo di rendervi un sevizio sempre più efficiente e di alto livello.
Grazie della collaborazione.
Maruzzella
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da brggpl il Sab 24 Nov 2012 - 10:46

ciao vittorio Very Happy
grazie della risposta e riprendo il discorso.
se ho ben capito per facilitare il montaggio ti sei preso qualche "libertà modellistica".
vista la tua manualità e il tuo stile, con il prossimo modello potresti tentare di mantenerti maggiormente in scala magari con l'aiuto di uno scaletto o di una controforma.
buon proseguimento. Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Sab 24 Nov 2012 - 14:02

Ciao brggpl,
In realta' gia adesso uso lo scaletto che mi e' di aiuto nella fase iniziale
di assemblaggio dello scheletro e l'applicazione delle serrette , dormiente e bagli , ma poi nella fase di applicazione fasciame tiro fuori lo scheletro dallo scaletto .
Il problema e' l'applicazione del fasciame . Io uso listelli di 16/18 mm di altezza e 2/2,5 mm di spessore ed occorre una superficie discreta per
favorirne il fissaggio anche usando colla cianoacrilica e spilli (o,6mm).
se usassi gli spessori in scala probabilmente non riuscire a tenere gli spilli
dentro le ordinate o evitare di spaccare le ordinate stesse.

La mia grossa limitazione e' comunque il taglio del materiale.

1° - Piu' sottile e' lo spessore e meno preciso e' il taglio
2°- se parto da pezzi di legno piccoli non posso fare un taglio unico, ma devo ruotare il pezzo ed immancabilmente il taglio nei due versi non e' in linea.

Considerando che ho visto gozzi di 4 m con madieri di 4/5 cm non mi sono
preoccupato piu' di tanto anche se nel disegno era scritto 2,5 cm.

Ho provato a rivedere il modello in internet per il controllo e pare che non si possa piu' avere accesso al disegno.

Per ulteriori dettagli , non esistare a contattarmi.

Salutoni
Vittorio M


vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da brggpl il Sab 24 Nov 2012 - 18:07

ariciao vittorio Very Happy
non vorrei insistere anche perchè non avendo mai fatto lavorazioni del genere, non conosco a fondo i problemi.
comunque concedimi ancora due suggerimenti (anche se li conosci già).
prova a pre-sagomare in qualche modo i listelli in modo da facilitare l'incollaggio ed eventalmente (alla prossima barca) usa la controforma.
la controforma puo' assorbire meglio le pressioni nel montaggio e offre più "appigli" provvisori.
hai visto il lavoro di daniel (lancia armata) e quello di onip (barca sanremesca)?
saluti Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Ven 30 Nov 2012 - 9:55

Ho realizzato che i miei problemi nell'applicazione del fasciame derivano
dalla scala 1 a 10 che impone l'uso di listelli di almeno 2 mm di spessore
che sono tanti , specie quando si usa il mogano difficile da piegare anche
con l'ammollo in acqua.

Passare a scale di 1 a 20 con l'uso di controforme, comporterebbe , non avendo attrezzatura adeguata, acquistare presso negozi di modellismo il materiale con poca scelta essendo disponibile solo tiglio, noce,mogano .

Salutoni
Vittoriio M

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da brggpl il Dom 2 Dic 2012 - 9:12

ciao vittorio Very Happy
ieri sera, vedendo la poppa del mio bragozzo (vedi galleria), mi è venuto in mente che forse non abbiamo parlato del calore per la pre-sagomatura dei corsi.
per piegare quei listelli (anch'essi di 2 mm di spess) dopo vari tentativi ero ricorso al ferro da stiro: con una mano "stiravo" un'estremità del listello, con l'altra mano sollevavo e piegavo.
un altro sistema è quello che ho usalto del bovo "libeccio" (vedi nei "cantieri terminati") e che uso ancora per certi corsi (sempre dopo averli inumiditi).
in quel caso avevo adattato un tubo di rame sulla punta di un saldatore.
per sagomare l'impavesata di poppa singevo le estremità del compensato sul tubo caldo (fissato a un tavolo) e riuscivo a fare una sagoma ripiegata di 180°.
naturalmente bisogna fare esperimenti e con questi sistemi sicuramente rudimentali, ho spezzato e bruciato molti listelli: ne esisteranno altri più evoluti.
d'altra parte i veri maestri d'ascia per sagomare i corsi del fasciame, li passavano direttamente sul fuoco e li forzavano con delle pinze oppure mettevano i corsi in forni al vapore.

saluti Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Dom 2 Dic 2012 - 17:24

Ciao Vittorio,

per sagomare i listelli inizialmente utilizzavo la candela facendo passare il listello bagnato sopra la fiamma, ho piegato decentemente così anche listelli di mm. 2 di mogano; ora però uso un sistema molto più comodo che da qualche parte ho ritrovato indicato anche in questo forum.

Ti posto una foto



come vedi uso sempre la candela ma inserita in un barattolo di latta che si scalda di parecchio, puoi anche scottarti, e sulla cui convessità poggio i listelli bagnati, anche per pochi minuti.

E’ facile da realizzare, economico e molto rapido.

Buon lavoro Ciao Ciao Ciao
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da gino arcuri il Dom 2 Dic 2012 - 22:18

Confermo la validità del sistema; semplice, pratico e molto veloce. Ciao

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Mar 4 Dic 2012 - 6:22

Io per la piegatura dei listelli , dopo averli tenuti ad ammollo , uso il fornello
a gas della cucina , molto piu rapido , evitando di avvicinarmi troppo alla
fiamma per evitare di scottarmi le mani o bruciare il legno.

Salutoni

Vittorio M.

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum