Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Lun 13 Feb 2012 - 10:10

Egregi signori , come annunciato, ho iniziato la realizzazione del gozzo dell'isola d'Elba , secondo i piani di Spina.

Scheda inizio cantiere
Nome: Ted
Tipo: Gozzo Isola d’Elba
Anno di costruzione : 2012
Lunghezza reale: 40,3 cm
Scala del modello: 1 a 10
Tipo di modello: Statico
Piano di costruzione: S.Spina

Il gozzo sara' in scala 1 a 10 e quindi di 40,3 cm.

Non avendo il CAD, ho iniziato con la tracciatura delle linee alla vecchia maniera, usando carta quadrettata/millimetrata.

Allego i disegni del profilo, delle linee d'acqua, del bordo ed il tracciato di una semiordinata, l'1AV secondo la denominazione di Spina, ricavata dall tavola delle quote.

Commenti e critiche sono wellcome.

Vittorio m.




vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da jjsimy il Lun 13 Feb 2012 - 11:23

Ciao Vittorio,
chi ben comincia è già a metà dell'opera!
seguirò con interesse il tuo cantiere

ciao

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Lun 13 Feb 2012 - 11:36

Sto pasticciando con l'invio di foto.

Adesso credo di aver capito come inviare piu' foto contemporaneamente e percio' riprovo a completare l'invio.



vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da brggpl il Lun 13 Feb 2012 - 19:55

ciao vittorio Very Happy
non ti preoccupare, i moderatori sistemeranno al meglio il tuo post e ti daranno consigli per migliorare i tuoi invii.
vista la scala che hai scelto (1:10) penso che farai il modello in stile "arsenale" ossia con la riproduzione di tutta la carpenteria. hai scelto la via più difficile, ma più realistica!
il disegnare a matita non sminuirà certamente il tuo lavoro e in tutti i casì ti permetterà di conoscere a fondo la costruzione.
nel forum ci sono parecchi esempi su come procedere con questo stile (dopo aver terminato i disegni).
buon proseguimento jocolor
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Armando54 il Lun 13 Feb 2012 - 20:13

Ciao Vittorio, ho fatto qualche aggiustaggio, ho corretto il titolo, ho cambiato il colore della parola tracciatura in quanto il rosso e gli altri colori diversi dal blu sono riservati alla moderazione.
Ho poi sistemato le foto ed a tal proposito ti ricordo che non è necessario inserire la miniatura e successivamente la foto, è sufficiente la foto con un massimo di 5 consecutive, le miniature vengono utilizzate quando le foto sono più di 5 con un massimo di 10.
Tutte queste informazioni le puoi comunque trovare qui: http://www.forumscuoladimodellismo.com/f12-guida-alla-pubblicazione-delle-immagini
Se hai bisogno chiedi pure utilizzando l'indirizzo mail che trovi in calce al mio messaggio specificando "Per Armando54".
Grazie e buon proseguimento.
Ciao.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da mauroatz il Mar 14 Feb 2012 - 0:40

Ciao Vittorio se ti servono i piani del gozzo isola d'elba fai un fischio anche se farseli da se da una soddisfazione diversa avere i piani dettagliati di chi produce e realizza queste imbarcazioni per navigare ti puo aiutare molto anche per la realizzazione dei tuoi piani almeno puoi avere un punto di riferimento fermo su cui basarti Very Happy
avatar
mauroatz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da francolino il Mar 14 Feb 2012 - 8:58

Un saluto a tutti gli amici del forum, un ringraziamento particolare a Mauro (mauroatz) per i piani del gozzo isola d'elba che mi ha inviato. Leggendo la tabella riportata, o meglio non potendola leggere in quanto la stampa permette una lettura ma con molta fatica, chiedo gentilmente se qualcuno l'ha rifatta in modo un po più leggibile, grazie
ciao a tutti

francolino
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Mar 14 Feb 2012 - 11:22

Io sto incontrando la stessa difficolta a tracciare le linee, perche'

le quote non sono intellegibili, inoltre so lavorando con la convinzione ,basata sull'osservazione dello specchio delle ordinate,

che le linee d'acqua da I a VII non siano tracciate tutte a 0,05 m dal

piano C, ma che la linea d'acqua VII sia a 0,1 m dalla linea VI.

Questo portera' ad una diversa, sia pur lieve curvatira nella fiancata

Allego lla tracciatura 1 a 10 dell'ordinata 1AV


vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Armando54 il Mar 14 Feb 2012 - 20:39

Ciao Vittorio, ti ho sistemato anche questa foto e quella che hai postato da pippolino Smile.
Ti ricordo che se ti dovessi accorgere di qualche errore dopo aver postato, hai la possibilità, per 24 ore, di modificare il post utilizzando il pulsante "modifica" in alto a destra; in ogni caso se hai bisogno ti aiuto di invito nuovamente a scrivere all'indirizzo che trovi in calce del mio messaggio indicando per Armando54 nell'oggetto.
A proposito del lavoro che stai facendo, complimenti per l'impegno che ci stai mettendo.
Buon proseguimento, un saluto !!
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Mer 15 Feb 2012 - 7:54

Sinora non ho ricevuto l'aiuto richiesto sull'interpretazione dei dati riguardo alla numerazione delle linee d'acqua ne' precisazioni sulle quote

poco leggibili, per cui per andare avanti con la tracciatura ho deciso di considerare tutte le linee d'acqua a 0,05 m e normalizzare le quote con

quelle che vengono sulle linee continue.

Allego 4 ordinate della sezione poppiera tracciate come sopra detto.






un saluto cordiale in attesa

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Ven 16 Mar 2012 - 7:59

Egregi signori ho ripreso a lavorare al progetto gozzo dell'isola d'Elba.
Invio foto fasi salienti e lostato dell'arte .
Sollecito e ringrazio x commenti.










vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Ven 16 Mar 2012 - 19:47

Ciao Vittorio

Modello piacevolissimo anche io quando l'ho realizzato, stessa scala 1:10, ho avuto problemi con la lettura dei dati su quei disegni di Sergio Spina, senza CAD ho dovuto arrangiarmi con i disegni e non avevo neanche cognizione della tecnica dello scaletto, ma ho realizzato lo stesso madieri e sesti. Farai un bel lavoro. Ti posto un paio di foto del mio, è un mezzo diorama.





Buon lavoro Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 16 Mar 2012 - 20:23

Ciao Vottorio, complimeti per l'avanzamento dei lavori. Ho una domanda ed un consiglio, che essenza stai usando per l'ossatura? Ti consiglierei, se mi permetti, di curare un pò di piu' la finitura della chiglia. Dalle foto non si vede molto bene, ma sembra che il lavoro non sia pulitissimo.
Ti ringrazio e ti auguro buon modellismo
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Ven 16 Mar 2012 - 22:24

Ciao Vittorio, colgo l'occasione fornita dalla giusta osservazione di maruzzella53 per confermarti che in effetti la chiglia presenta alcune imperfezioni.

Devi tenere comunque conto che il disegno di Spina non ha tutti i dettagli dell'arsenale e questa è stata la tua difficoltà ad interpretare il pezzo.

Ti posto una delle tue foto con delle indicazioni.



Cerchiati in nero sono quelli che mi sembrano solo la parte finale degli apostoli di poppa e di prua che tu hai inglobato nella struttura della chiglia, in marroncino le controruote di poppa e prua, anch'esse inglobare e mi sembra in parte anche intagliate, almeno così apparirebbe dalla foto.

Allora: dritto di poppa, chiglia, ruota di prua, controruote di pua e poppa, sono pezzi singoli, come sai, e tutti dello stesso spessore, quello ricavato dal disegno del piano costruttivo.

Anche gli apostoli sono pezzi singoli, posti a destra e sinistra della ruota di prua e del diritto di poppa, e vanno dalla cima e sino alla chiglia, sui quali si appoggia il fasciame finendo nella battuta, naturalmente sagomati nella giusta maniera.

Non ti spaventare, io sono rimasto frastornato quando ho cominciato, ma poi mi sono arreso di fronte alla realtà, che è quella e non la mia.



In quest'altra tua foto, ripresa dall'alto, ho evidenziato l'ispessimento della "chiglia" (ruota di prua e diritto di poppa) che non doveva essere così, ma determinata dalla presenza degli apostoli a destra e sinistra del pezzo.

Purtroppo non ho le foto del mio lavoro, all'epoca non ne facevo molte, che ti avrebbero potuto chiarire visivamente tutto l'aspetto costruttivo.

Spero che si sia qualcuno che possa farlo meglio di me.

Poi da quest'ultima foto mi sembra, ma può essere solo un effetto visivo, che al centro, all'altezza dei bulloni, la linea della barca rientra, dove invece dovrebbe esserci la massima larghezza della stessa.

Ho riletto, ed avevo quasi voglia di non inviarti questo messaggio, ma forse è più giusto e corretto avvisarti.

Buon modellismo ed insisti. Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Ven 16 Mar 2012 - 22:56

Le ruote e controruote sono state fatte volutamente in un unico pezzo di spessore maggiore ,di quanto poi ridotto a fine lavoro, per dare robustezza alla palella . Nei primi gozzi quando lavoravo con spessori ridotti
mi e' capitato che si rompeva la palella per le notevoli tensioni del fasciame,
di + di 2mm di spessore. La rifinitura della chiglia sara' fatta al momento
dell'estrazione dello scheletro dal cantierino. Nella prima fase e' opportuno
che la linea inferiore sia orizzontale ed appoggi bene sul piano di base
nella fase della chiodatura dei madieri sulla chiglia. Solo alla fine sara' data
alla linea inferiore della chiglia la curvatura caratteristista del gozzo .
dell'isola d'Elba.
Il baglio max e' secondo i piani alla sezione 1AV (primo madiere di prua) e solo per effetto ottico sembra che ci sia una restrizione al centro.

Ringrazio per i commenti e vi invito al prossimo invio di foto avanzamento lavori con rifiniture in fase piu'avanzate.
PS:
Per ordinate ho usato noce, di diverse specie a giudicare dai diversi odori al taglio e dalla diversita' di durezza.
Per i dormienti ho usato noce dibetou (noce del Gabon) reperibile presso negozi di modellismo. Ero partito usando
per le ordinate legno cabreuva , ma poi ho rinunciato perche' troppo duro per i chiodini di ottone che uso.

Salutoni

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Maruzzella il Sab 17 Mar 2012 - 8:18

Buon giorno Vittorio, grazie della risposta, e colgo l'occasione per ringraziare anche Onip per le sua sintesi tecnica
Buon modellismo ad entrambi
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Sab 17 Mar 2012 - 10:41

Ciao Vittorio, grazie della risposta.

Mi rendo conto che vuoi evitare difficoltà già incontrate ed è giusto sperimentare nuove soluzioni, però così il lavoro viene meno pulito ed ordinato.

Hai parlato di bagli, che sono elementi di sostegno del ponte, sui quali appoggia il tavolato, ma il gozzo non ha un ponte, o forse volevi riferirti alla distanza tra le costole o quinti, che come dici è quella prevista dal piano.

Festeggio con te questo cantiere Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Sab 17 Mar 2012 - 13:21

Ciao Pino
se hai un elaborato con programmi di disegno computerizzato , fai in modo che possa averlo perche' sono fortemente interessato.
La sezione a maggiore ampiezza della barca e' detta baglio max .
Ho visto il tuo gozzo Elba , veramente pregevole.
Dove hai comprato le cerniere del timone (femminelle e agugliotti) ?
Hai detto che hai usato la tecnica in cantiere , quindi avrai da qualche parte il cantierino e puoi ricostruire un po la storia ,pubblicare i disegni di Spina
rivisitati da te e quanto altro possa interessare.
Mi chiamano per il pranzo , ci sentiremo piu' tardi.
Salutoni

Vittorio M.

-----------------------------------------------------------------------------

Ciao Vittorio ho unito i tuoi messaggi. Il regolamento non prevede che lo stesso giorno se ne possano postare di consecurivi. Puoi inserire altri commenti usando il tasto modifica o aspettandoi che un utente ti risponda. Ti consiglio di leggere il regolamento del forum,grazie per la collaborazione.
Maruzzella53

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Sab 17 Mar 2012 - 20:03

Ciao Vittorio

Per quanto riguarda il programma informatico che uso adesso è il paint e seguo i suggerimenti di lellosauro nel suo topic "Elaborare un disegno"

Per quanto riguarda l'elaborazione dei disegni di Sergio Spina, invece devo fare una premessa. Ho fatto quel modellino parecchi anni fa quando non avevo conoscenza della tecnica dello scaletto nè avevo idea di una possibile elaborazione al computer nè riferimenti in internet, parliamo di quasi 15 anni fa, e di tutto quel lavoro non trovo quasi nulla tra le mie carte.

Provo però a ricordare e descriverti quello che mi è saltato in mente di fare e naturalmente fatto.

Ho utilizzato in questo modo il piano verticale delle coste, che come sai porta a destra quelle che vanno sino a prua ed a sinistra quelle che vanno sino a poppa: ho fatto fare delle fotocopie ingrandite fino a portare il disegno in scala 1:10, ho tagliato lungo la linea di mezzeria i piani ed unito, anche se una al rovescio, quindi traslando orizzontalmente, le coste di sinistra e le coste di destra, controllandone l'esattezza in controluce alla finestra come si faceva da ragazzini per copiare rapidamente dei disegni. Potevo anche realizzave un visore luminoso, tipo quello che usano gli ortopedici per esaminare le radiografie.

Ho ottenuto così un piano delle sole coste verso poppa ed uno di quelle verso prua, ricopiandole in controluce alla finestra.

Tipo questo fatto in paint



Questo è il piano delle coste verso poppa, ma di un brigantino.

A questo punto è stato facile ricavarmi tutti i madieri e tutte le coste, ricalcandole in controluce, nella scala voluta senza doverle disegnare una ad una, con rischi maggiore di errori.

Il disegno dei singoli madieri e le coste a coppie, le ho incollate su tavoletta dello spessore previsto e conservando la parte compresa tra gli stessi, perchè non conoscendo la tecnica dello scaletto, ho provveduto ha ricomporre ogni singola sezione verticale con leggeri punti di colla ottenendo sostanzialmente una specie di ordinata doppia, del madiere e delle corrispondenti coste.

Le ho così montate tutte sulla chiglia completa di controruote, dritto di poppa, ruota di poppa ed apostoli, fissandole provvisoriamente nella loro posizione con un listello, ed ho eseguito tutto il fasciame.

Una volta completato ho eliminato i legnetti di riempimento tra le coste ed il madiere che sono saltati facilmente perchè appena puntati con poca colla, e così ho ottenuto lo scafo pronto con tutti i madieri e le relative coste al loro posto.

Naturalmente oggi, 15 anni dopo, non faccio pù così, grazie ad internet ai suoi siti ed ai suoi forum.

Certo se avessi fotografato tutte le fasi questa chiacchierata sarebbe stata molto più semplice da fare, e non so se può oggi servirti .

Buon lavoro Pino.
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Gio 22 Mar 2012 - 7:51

Caro Pino, ti ringrazio per tue illuminanti risposte .
Tutte le strade portano a Roma , quando si vuole fare una cosa si trova sempre il modo. Il tuo sistema controluce ne e' la prova.

Come hai fissato le 2 manovre per l'antenna della vela , le sartie, le 2 orze per il carro e la scotta a poppa ?

Vorrei seguire una via gia praticata per non invenatare l'acqua calda.
Quanto prima inviero' il modellino Gozzo Elba fuori scaletto pronto per il fasciame .

Salutoni
Vittorio M.

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Gio 22 Mar 2012 - 13:51

Ciao Vittorio,

ti posto le foto delle manovre da me realizzate all'epoca, si può migliorare, se hai il volume "Le vele italiane della costa occidentale" di Bellabarba Guerrieri, nell'ultima parte ci sono interessanti istruzioni sulle manovre per questa tipologia di barca, che potresti trovar anche nel forum o su internet, io ho in programma di rifare le manovre di due o tre barche di questo tipo che ho, usando cavi fatti con la macchina commettrice, che di recente ho realizzato.

















Ciao Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vittorio maturanza il Gio 22 Mar 2012 - 16:49

Caro Pino,
ti ringrazio per tua sollecita risposta ed approfitto per chiedere ancora
- per l'albero hai usato un tondino da 10 mm ?
-sull'albero non vedo calcese ne' carrucole , come fai a issare l'antenna ed
tenere alta la penna ?

Salutoni

Vittorio M.

vittorio maturanza
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Gio 22 Mar 2012 - 17:07

Ciao Vittorio

giusta osservazione la tua, in questo tipo di barca non c'è il calcese, ma una carrucola che io non ho intuito essere prevista nel modello ed all'epoca non l'ho inserita, ed è esattamente al posto del foro che indico nella foto, l'albero è un tondino da 10



Ciao Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da vagelischantziaras il Gio 22 Mar 2012 - 17:34

Ciao Vittorio
E un bel lavoro ,non so se posso essere d aiuto . Chiedo mica ce una carrucola al esterno del albero ,insoma che non lo atraversa.
Vagelis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da onip il Gio 22 Mar 2012 - 18:07

Ciao vangelischantziaras

se si ingrandisce bene il disegno di Sergio Spina si vede la carrucola inserita nell'albero, certo che questa può indebolire la struttura dell'albero, cosa che con avverrebbe con una carrucola esterna legata all'albero, ma non sono in grado di chiarire particolari di costruzione reale del gozzo, forse mozzo, se ci legge, può documentarci sulla cosa più corretta da fare.

Ciao Pino
avatar
onip
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costruzione gozzo dell'Isola d'Elba (Vittorio Maturanza)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum