Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

anteo  aeromodellismo  belle  hachette  


Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mozzo il Mer 1 Feb 2012 - 21:50

Ciao Armando , se hai bisogno del piano di costruzione posso provvedere, ma , di altre cose non ti prometto più di tanto
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Mer 1 Feb 2012 - 22:04

Certo mozzo, avere il piano di costruzione mi permetterebbe di confrontarlo con il mio modello ed eventualmente utilizzarlo per il restauro.
Grazie, un saluto.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Gio 2 Feb 2012 - 21:14

Ciao Mozzo, ho guardato il materiale che mi hai inviato, mi ci vorrà un po' a confrontarli tutti con il modello ma a prima vista ci sono parecchie somiglianze.
Grazie per l'aiuto !!

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Sab 4 Feb 2012 - 23:09

Ciao ragazzi, oggi o preso coraggio Smile ed ho iniziato a smontare, ma solo in parte scratch perchè non mi fido a smontare tutto in una volta, mi fa "paura" !!
Per il momento ho smontato l'albero di mezzana, il boma ed ovviamente le relative vele, mentre il sartiame non ho potuto fare altro che toglierlo senza possibilità di recupero, ma tanto è da rifare inesorabilmente.





poi ho smontato la timoneria che era un po' disastrata ed ho pulito lo strato di polvere accumulato con pennello e aspirapolvere e si vede già un buon risultato.





Fatto questo ho iniziato a guardare con attenzione la situazione, innanzitutto devo decidere cosa fare con la balaustra che è conciata piuttosto male come si vede dalla foto; sembra sia fatta con filo di ottone saldata ai candelieri, anch'essi in ottone e "piantati" nel legno del ponte come dei chiodi mentre il filo intermedio è in rame non saldato.



Non so se tentare la riparazione o sostituirla con "ricambi" da commercio, lo stesso dicasi per le bigotte (sono fatte a mano in piombo) che nella foto non si vedono molto bene, anzi mi sembrano troppo "incassate", forse andrebbero leggermente alzate.

A voi la parola ...
Un saluto a tutti.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da edo958 il Sab 4 Feb 2012 - 23:24

ciao
è davvero messo male mi dispiace ma non sono in grado di aiutarti fosse per me ridotto comè cercherei di sistemarlo alla meglio mantenendo il sistema usato dal suo costruttore cioè un restauro conservativo e basta ma sta a te decidere
edo

edo958
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Sab 4 Feb 2012 - 23:42

Ciao Armando,

io la balaustra la rifarei, magari sostituendo i candelieri con altri nuovi in ottone, andando a sfruttare i buchi che ci sono già e fare il corrimano in legno, oppure rifare tutto in legno.

Questo è solo il pensiero di un neofita Razz in ogni caso seguirò con attenzione questa fase perchè è un argomento che mi può tornare utile in futuro.

un saluto
Stefano.

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 5 Feb 2012 - 0:17

Ciao Armando, in tutta sincerità secondo me sia la balaustra che le lande sarebbero da cambiare tutte, ti prendi del filo di ottone delle misure che ti servono, un saldatore a stagno e lo rifai su misura, poi se hai la possibilità ti acquisti delle bigotte nuove in legno se non riesci a realizzarle.
Comunque prima di rimontare i particolari nuovi dovresti dare una carteggiatina nella zona della battagliola e ritrattare il legno, queste operazioni le dovresti valutarle per tutto il perimetro della nave.

Un Saluto!!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 5 Feb 2012 - 0:36

Ciao Daniel, mi hai dato conferma su quanto stavo già pensando, per quanto riguarda le bigotte stavo appunto tentando di individuare la scala corretta del modello per comperarle giuste anche se sono tentato di lasciare quelle originali per mantenere il fattore antico fatto a mano.
A proposito della carteggiatura sono d'accordo e devo farlo su tutto il ponte, ma prima di questo devo decidere se lasciare la cabina sul castello di poppa così com'è o rifarla dell'altezza corretta in quanto credo sia errata; se non sbaglio la cabina è quella del capitano ed ha il pavimento all'altezza della coperta sporgendo quindi dal castello di poppa molto meno e dando così visibilità al timoniere.
Accetto sempre consigli dagli esperti prima di agire.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mauroatz il Dom 5 Feb 2012 - 10:09

Ciao armando a mio pare un restauro deve essere piu una pulizia e un riassetto delle cose staccate e dannegiate dal tempo gia esistenti sul modello ma senza modificare o cambiare pezzi con altri nuovi ................in ogni modello anche se spartano o personale ce il tocco del modellista che la fatto come una firma e come prendessimo un picasso e siccome le linee del quadro sono storte e i colori bisticciano tra di loro noi li modificassimo a nostro piacere quella che hai sottomano non e un cutty sark ma un alto modello di nome rosario costruito e realizzato da un modellista pazzo che pero lo voleva cosi e come se lo sentiva e de come ce lo aveva dentro e a mio parere cosi deve restare anzi con il restauro ridarai vita a un pezzo magari unico e rispetto a chi lo a fatto cheers
spero che capisca il mio punto di vista e comunque sia sono punti di vista e ognuno la pensa come crede e anche questo va rispettato Very Happy
avatar
mauroatz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mozzo il Dom 5 Feb 2012 - 10:12

Condivido perfettamente quanto detto da Mauro
vai avanti Armando
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 5 Feb 2012 - 10:33

Grazie ragazzi delle vostre risposte, sono veramente combattuto sal da farsi proprio perchè da un lato vorrei lasciare tutto originale proprio per non "rovinare" il lavoro del mio avo, ma dall'altro mi sembra "brutto" lasciare gli errori come sono.
Ad ogni modo il dover rifare le manovre perchè semidistrutte toglierà obbligatoriamente una parte dell'originalità del modello e mi costringerà forzatamente a sostituire bozzelli e bigotte.
Se avete altri consigli e commenti, sono ben accetti.
Un saluto a tutti.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Dom 5 Feb 2012 - 14:54

Armando, puoi fare entrambe le cose, restauri quello attuale con la tecnica originale e poi ne fai un'altro da zero come vuoi tu.

Sto scherzando chiaramente, anche se...

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da cvincenzo54 il Dom 5 Feb 2012 - 15:40

Ciao Armando io sono concorde con Mauro, logicamente è un mio punto di vista ma bene o male era un suo modello.

ciao vincenzo

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 5 Feb 2012 - 15:53

beh, in effetti seguirò i vostri consigli e farò solo le riparazioni indispensabili anche perchè altrimenti mi porterebbe via parecchio tempo che non ho Sad.
Dunque il ponte è verniciato, dopo averlo spolverato ho provato a passare uno straccio umido, viene un po' più chiaro ma non uniforme; non vorrei carteggiarlo perchè sarebbe complicato con tutti gli accessori già montati, conoscete qualche prodotto valido per la pulizia ??
Ho deciso che la battagliola la riparo, rifarò le brasature che si sono staccate ma per far questo devo disossidare l'ottone, altrimenti non riesco a brasare, conoscete qualche prodotto valido per questa operazione ??
A voi la parola, un saluto a tutti.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da feberet il Dom 5 Feb 2012 - 19:30

Come avrai visto, la prima cosa che ho fatto è stata quella di smontare le vele, lavarle , asciugarle e pulire i pennoni ; con il ponte sgombro dalle vele ho lavorato bene . Considera che quella barchetta è tua , perciò fai un bel lavoro.
avatar
feberet
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mauroatz il Dom 5 Feb 2012 - 23:22

ciao armando la dritta di feberet e ottima sicuramente senza alberi e piu semplice lavorare sul ponte ..........................per pulire se il modello e unto dai vapori e dagli anni di polvere puoi usare un panno umidi con sapone di marsiglia o anche quello liquido Chante clair per disossidare l'ottone generalmente si usa l' aceto ma ti fai un c.... come una capanna una mia scoperta e senza tante fatiche, scoperta al militare e quella di usare il wc net se le parti sono piccole con un pennellino bagli la parte lasci agire 5 minuti poi la pulisci con un panno e il pezzo torna lucido e brillante come il giorno che e stato montato Very Happy
a presto e buon modellismo cheers
avatar
mauroatz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 5 Feb 2012 - 23:32

Ciao Mauroatz, grazie per le dritte, per l'ottone stavo pensando di usare il Viacal, beh ci sono andato vicino Smile.
Nel frattempo ho anche pulito l'albero di mezzana e mi sono accorto che l'incastro, che sostiene il pezzo in metallo che unisce i due tronconi dell'albero (non ho proprio idea di quale sia il nome corretto), è parzialmente rotto; per la riparazione mi è venuto in mente che potrei utilizzare il cosiddetto "legno liquido" o è un'idea pazza ??



Un saluto.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da giampieroricci il Lun 6 Feb 2012 - 13:28

ho dato un'occhiata a tutto il topic e, sinceramente, non ti invidio proprio!!
Un restauro andava fatto e questo onora il tuo lavoro!
Ti dico quello che farei io, considerando che tempo fa ho restaurato un paio di miei lavori di "inizio carriera";
(tieni buon conto che si trattava di MIEI modelli: nel tuo caso è diverso ed in effetti è da considerare quello che giustamente ha indicato Mauro)

Io smonterei tutta l'alberatura (completamente!!), tutte le sovrastrutture (completamente!!!), per ridare lustro ai ponti; toglierei con carta vetrata fine tutto il colore dello scafo, riverniciandolo completamente (lasciando la colorazione originale) magari con aerografo se ci sai fare; dopodichè, con tanta pazienza, ricostruirei le sovrastrutture salvando il salvabile e rifacendo ex-novo il resto........

Per l'alberatura adatterei un piano velico simile......
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da feberet il Lun 6 Feb 2012 - 14:25

Per quanto riguarda lo scafo, ci sono 2 correnti di pensiero , la prima è quella di fare il modellino rispecchiando quello reale , con lo scafo putturato nell'opera viva (quel colore bianco che era l'antivegetativo) e l'opera morta pitturata come l'originale ,tipo l'Amistad che era tutta nera oppure come me, che preferisce lasciare lo scafo a vista , tutto legno. Questo perche, dopo tutto il lavoro fatto per il fasciame mi dispiace coprirlo con stucco e pittura.

Nel caso di Armando54, non si sa se effettivamente è il Cutty Sark o uno dei tanti Clipper di quei tempi , colorato a gusto dell'armatore o della compagnia di navigazione oppure a gusto del modellista .

Detto questo, e dopo aver ascoltato i pareri de amici ed esperti , ognuno fa come piu li è congeniale , e che comunque sarà sempre un lavoro ben fatto dal modellista .

Armando54, raccogli tutte le informazioni e scegli il da fare , io ti seguirò perche a piace seguire tutti i tipi di lavori , mi hanno sempre insegnato tanto.
avatar
feberet
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mozzo il Lun 6 Feb 2012 - 15:39

Ciao Armando , ho riletto tutto il topic e ho riscontrato le varie soluzione che sono state esposte , chi tanto e chi poco hanno dato il proprio parere , bene con il massimo rispetto .Ho letto il parere di Gianpieroricci , come lo intende lui a mio parere fai lo scafo exnouvo, scusa lui dice , togli gli alberi ,togli le sovrastutture e rivernici lo scafo, ma questo non è restauro e rifare tutto , questo è una mia personale osservazione , del modellista che l' ha creato non rimane niente del suo
Ma il restauro di che cosa devi fare ?Tutto il modello ho sola una pulizia ?
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Lun 6 Feb 2012 - 16:08

Ciao Mozzo,
Scusa se mi intrometto nella discussione.

Secondo me Gianpieroricci non ha proposto una soluzione così drastica,
se non ho compreso male il suo post, lui dice di togliere alberi e sovrastrutture per avere i ponti liberi e poterli restaurare meglio.
poi le sovrastrutture smontate, se sono "salvabili" si mettono a posto e si rimontano, altrimenti bisognerà rifare i pezzi non "salvabili" (e qui non ci sono alternative).

Secondo me nel restauro bisogna riportare il modello allo stato "nuovo" come appena finito dal modellista, anche se questo implica il rifacimento di alcuni pezzi o riverniciare lo scafo.

Questo è solo un mio punto di vista che potrebbe anche essere errato (vista la mia poca esperienza), con questo non voglio assolutamente criticare il pensiero di nessuno, è solo una mia riflessione personale.

un saluto
Stefano


_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da giampieroricci il Lun 6 Feb 2012 - 16:14

jjsimy ha scritto:

Secondo me Gianpieroricci non ha proposto una soluzione così drastica,
se non ho compreso male il suo post, lui dice di togliere alberi e sovrastrutture per avere i ponti liberi e poterli restaurare meglio.
poi le sovrastrutture smontate, se sono "salvabili" si mettono a posto e si rimontano, altrimenti bisognerà rifare i pezzi non "salvabili" (e qui non ci sono alternative).

Secondo me nel restauro bisogna riportare il modello allo stato "nuovo" come appena finito dal modellista, anche se questo implica il rifacimento di alcuni pezzi o riverniciare lo scafo.



Era esattamente quello che intendevo.... Very Happy
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mozzo il Lun 6 Feb 2012 - 17:04

Ciao Stefano ,da parte mia non hai nulla da scusarti e ne i ho detto qualcosa in merito a Gianpieroriccio sul suo parere, ti pongo la domanda , se mi vuoi rispondere , togliere tutta alberatura completa e tutte le sovrastrutture complete e rivernici lo scafo , mi sai dire cose è rimasto da fare ?Per rifare tutta l'alberatura vuol dire fare oltre 60% di un modello.
Scusatemi a tutta la ciurma , ci tengo a precisare che restaurare un modello è un conto, togliere la polvere è un'altra cosa
Grazie dell'attenzione
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Lun 6 Feb 2012 - 17:23

Ciao Mozzo,
tu hai perfettamente ragione, per fare un lavoro del genere va rivisto quasi tutto, tu come faresti il restauro di questo modello?

Stefano.


_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da mozzo il Lun 6 Feb 2012 - 17:55

Ciao Stefano , Grazie di avermi risposto , un modello del genere più di togliere la polvere non puoi altrimenti vai ha rovinare la realtà del modellista di come l'ha fatto, tutto quì , il restauro a questo modello secondo a mio parere personale non lo farei, c'è da fare e non da rifare tutto.
Grazie dell'attenzione
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum