Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Mer 9 Mag 2012 - 10:29

Ciao Armando,
complimenti!! devo dire che è nettamente meglio di prima, però ora ci devi spiegare come l'hai realizzata..

ciao

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Mer 9 Mag 2012 - 10:50

Ciao a tutti.
@ Magna, mah non saprei, pensavo semplicemente di dare una mano di turapori e vernice trasparente satinata, poi a seconda del risultato decido.
@ jjsimy, è stata un'avventura a causa del grippaggio del Dremel, comunque nei post precedenti ci sono le foto con i pezzi tagliati a traforo manuale (in stile Giga) seguendo il disegno a cad incollato sul legno, poi finitura parziale a Dremel, mentre per il pezzo superiore metà sono riuscito a fresarlo ma l'altra metà ho dovuto farla a mano, poi carta vetrata per finire e vinavil per assemblare.
Dimenticavo, foratura per l'asse della ruota con l'avvitatore, realizzazione di uno scavo per passare il filo che porterà la rotazione della ruota del timone alla pala e realizzazione dell'asse in ottone.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Mer 9 Mag 2012 - 11:45

Ciao Armando,
ok, forse mi sono perso qualche post Very Happy
cmq ancora complimenti, stai facendo un ottimo lavoro!

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Mar 3 Lug 2012 - 20:48

Ciao Ragazzi, scrivo solo per avvisare che non ho abbandonato il cantiere.
Purtroppo nell'attesa di essere meno impegnato con il lavoro per dedicarmi al restauro, siamo arrivati a questo periodo bollente che continua a bloccarmi !!
Ho provato qualche sera a fare qualcosa, ma dopo pochi minuti ero grondante come appena uscito dalla doccia Sad.
Un saluto !!
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Ospite il Mer 4 Lug 2012 - 8:18

Guarda....me lo chiedevo proprio ieri dove eri finito con il cutty!!
In effetti fa un tantino caldo per far certi lavori....a presto con ulteriori progressi....ciao Armando.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Lun 13 Ago 2012 - 21:54

Ciao Ragazzi, questa settimana sono a casa in ferie ed il caldo è al momento più sopportabile, così ho iniziato a pensare come rifare le lande (o landre) senza stravolgere l'aspetto originale del modello.
La soluzione più consona mi sembra quella di usare il filo di rame come all'origine migliorandone un po' l'estetica; in pratica anzichè fissare il filo con un chiodo girando il filo stesso sotto la testa del chiodo, creare una sorta di occhiello mettendo il filo in doppio e facendolo passare attorno alla bigotta il tutto saldato a stagno e poi brunito.
Quando riuscirò a farne una decente posterò una foto per maggior chiarezza.
Per poter provare il tutto devo forare il parasartie ed ecco che sorge il problema di come fare un foro di 1 mm di diametro su un piccolo parasartie già incollato all'esterno dello scafo senza avere un minitrapano manuale; così visto il periodo di ferie anche per i negozi, ho deciso di autocostruirlo usando un pezzo di tondino di faggio da 6 mm di diametro a cui ho fatto una sorta di lavorazione conica utilizzando un vecchio temperamatite da tavolo, poi in punta ho fatto un foro per inserire la punta da 1 mm.
Come si può vedere dalla foto non è bello da vedere e la punta è anche un po' storta, però ho fatto una prova di foratura ed il suo lavoro lo fa egregiamente.

Alla prossima, un saluto a tutti.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Forlani daniel il Lun 13 Ago 2012 - 22:31

Ciao Armando, la prova di foratura sei riuscito a farla sul parasartie o su di un pezzo di legno di scarto? quanto è lo spessore del parasartie? sono proprio curioso di vedere come ti è venuto.....

Per le lande, resto in attesa di alcune foto per capire come farai a saldare il filo di rame senza rovinare le bigotte...

Un Salutone e buone ferie!!!!!Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Lun 13 Ago 2012 - 22:54

Ciao Daniel, l'ho fatto direttamente sul parasartie che ha spessore di 3,8 mm (38/10 per i meccanici Smile).
Tieni presente che le bigotte sono di metallo, non ho capito bene se zinco o piombo e quindi non dovrebbero subire alterazioni di sorta.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Mar 14 Ago 2012 - 6:29

Ciao Armando, finalmente ti sei deciso a riprendere in mano il Cutty Laughing
Oggi a casa cerchero di capire meglio cosa stai combinando, ma permettimi di dire che tra zinco e pimbo.....c'e' una bella differenza. Praticamente il punto di fusione dello zinco e' quasi doppio rispetto al pimbo, e questo significa che se saldi il filo di rame sulle bigotte rischi che si saldino sulla loro superfice Rolling Eyes
A dopo, un abbraccio
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Mar 14 Ago 2012 - 9:53

Ciao Italo, si lo so che c'è differenza, dall'aspetto sembrerebbe piombo ma sono dubbioso perchè mi sembra che come durezza si avvicini di più allo zinco.
Dato che non posso fare prove distruttive, mi tengo il dubbio, comunque non c'è pericolo di fusione perchè il filo di rame verrebbe saldato solamente nella parte che andrebbe a simulare la landa; se riesco ne preparo una oggi così con una foto sarò più chiaro Smile

Ho fatto una prova veloce, la qualità è scadente ma in questa fase mi interessava solo capire la fattibilità.




Ultima modifica di Armando54 il Mar 14 Ago 2012 - 11:00, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunte foto)
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mar 14 Ago 2012 - 13:08

La fattibilità c'è almeno sebra vai.

ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Mar 14 Ago 2012 - 20:35

Ora che vedo le foto ho messo a fuoco la situazione. Hai ragione anche se fossero di piombo non avresti nessun probema, la saldatura è lontana dalla bigotta.
Vengono bene, se questa è la prova credo che puoi tranquillamente procedere.
Buon modellismo Ciao
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Forlani daniel il Mar 14 Ago 2012 - 23:12

Ciao Armando, una curiosità quanto è il diametro del filo di rame? certo che le bigotte sono messe maluccio, ma sono tutte così? grazie, per quanto riguarda il lavoro di saldatura hai fatto un bel lavoro.

Un Saluto!!!!!Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Mar 14 Ago 2012 - 23:16

Ciao Daniel, il filo è da 0,5, le bigotte sono quasi tutte così, ma se le rifaccio stonano con il resto del veliero, al massimo potrei raddrizzarle un po'.
Per la saldatura devo dire che avrei potuto far meglio ma sono parecchi anni che non saldo ed ho perso un po' la mano Sad
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Gio 16 Ago 2012 - 11:05

Buon giorno a tutti, la costruzione delle lande procede molto a rilento, sono alla ricerca di un sistema pratico per farle tutte uguali (nel limite del possibile) e per saldarle agevolmente, anche perchè sono 46 pezzi e non vorrei fare un lavoro più brutto di quello che c'è adesso Smile
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 17 Ago 2012 - 9:56

Ciao Armando, hai trovato la soluzione per realizzare le lande?
Un abbraccio
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Ven 17 Ago 2012 - 10:17

Ciao Italo, speravo di "automatizzare" la cosa ma non è possibile, bisogna per forza realizzarle una per una a mano, l'unica cosa che sono riuscito a fare è una dima che mi permetta di realizzare tutti gli insiemi bigotta-landa della stessa lunghezza; ma è già un buon risultato.
C'è poi il problema che per evitare che si apra la giunzione dei due fili, devo fare la saldatura in più riprese e questo porta via del tempo oltre a penalizzare il risultato finale.
Per fortuna dovendo mantenere il livello qualitativo originale, mi posso permettere il "lusso" di avere qualche piccola imprecisione Smile
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 17 Ago 2012 - 10:28

Perche' non ti crei una guida in cui inserire i due fili di rame, con due barrete di alluminio fissate su una base di legno ( che potrai proteggere dal calore con dell'alluminio da cucina). Questo ti pemettera' di tenere i fili vicini vicini.. Laughing e poterli saldare in un'unico passaggio, con vantaggi sia temporali che estetici Rolling Eyes
Ciao
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Ven 17 Ago 2012 - 13:02

Grazie del suggerimento, a parte il fatto che dovrei procurarmi il materiale adatto, ho qualche perplessità e ti spiego perchè:
- dovrei utilizzare dell'alluminio molto sottile per lasciarmi la possibilità di avvicinare la punta del saldatore ai fili di rame
- non so se riuscirei a risolvere anche il problema del disassamento dei fili sul piano orizzontale
- probabilmente dovrei scaldare molto di più il filo per saldarlo a causa del maggiore scambio termico dovuto all'alluminio a contatto
Magari sono solo mie fisime, comunque mi procuro il materiale necessario e ci provo, qualsiasi cosa pur di migliorare e velocizzare il lavoro !!
Per capire meglio i problemi che riscontro con l'attuale tecnica di seguito alcune foto con le varie fasi

Realizzazione dello stroppo, rigorosamente a mano con l'ausilio di una pinza a becchi fini e lisci.


avvicinamento dei fili, riesce abbastanza bene utilizzando le pinze con delicatezza


Posizionamento sulla dima e completamento della piegatura fili, qui si vede che il problema maggiore è il terminale del filo che "spara" verso l'alto


per ovviare al problema sono costretto a bloccare i fili allineati ed a saldare la giunzione così bloccata


per poi bloccare la parte appena saldata per poter saldare il resto evitando che si dissaldi la giunzione appena finita


Un saluto !
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 17 Ago 2012 - 13:40

Quando vado a casa vedo che tecnica stai usando, e se riesco provo a farti vedere cosa intendevo. Se non erro usi filo di rame da 0,5, potresti dirmi quanto sono lunghe le lande (senza contare l'occhiello e bigotta).
Grazie
Ciao
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Ven 17 Ago 2012 - 14:02

Caro Amico, eccoti servito



Sono io che ti ringrazio per l'aiuto e per il righello Wink
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 17 Ago 2012 - 17:28

Ecco Armando, con l'aiuto della fresa ho fatto una scanalatura su di una piastrina di alluminio della larghezza di 1,2 mm, e della lunghezza necessaria a contenere tutta la landa:

Una volta inserito il filo di ottone (o rame), con il saldatore o riscaldato e poi ho avvicinato lo stagno in modo che questo si è disteso per tutta la lunghezza:


Questo è il risultato finale:

Vedi tu....Se 'ti piace te la mando per posta Wink
Ciao
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Ven 17 Ago 2012 - 17:39

Ciao Italo, decisamente il risultato è ottimo, altro che la ciofeca che ho fatto io .
La piastrina è un ottimo aiuto, ma siamo sicuri che il merito è solo dell'attrezzo ?? Very Happy non sarà anche grazie alla tua mano che è certamente migliore della mia ??
Quasi quasi faccio un salto a prenderla !!
Grazie dell'aiuto.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Ven 17 Ago 2012 - 17:42

Non credo Armando....abbiamo entrambi cinque dita, quindi le mani sono uguali Laughing
Come preferisci, amico mio Wink
Un abbraccio
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Ospite il Lun 20 Ago 2012 - 18:12

Ciao ragazzi, scusate il periodo di assenza...non so se mi sono perso qualcosa nelle ultime risposte ma volevo farvi due domande:
vicino alla bigotta non è meglio non dare quella torsione al filo che facilita sicuramente l'ancoraggio sulla bigotta stessa ma a mio parere è poco bella da vedere?
le lande non erano solitamente degli anelli di forma allungata?...(per l'Halifax mi ero costruito un attrezzo per fare lande a forma di anello allungato di lunghezza variabile a seconda delle esigenze...ora non sono a casa per fare delle foto ma se può interessare ve le invio appena rientro anche se credo di aver preso spunto o copiato da qualche parte..)

L'attrezzo che ha costruito maru mi garba... Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum