Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da enrico pilani il Gio 23 Feb 2012 - 13:49

ciao le battagliole del Cutty erano pitturate e quindi non c'è problema x le differenza di colore
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Gio 23 Feb 2012 - 20:29

Ciao ragazzi, grazie per le risposte.
@ Edo: Scusa, non avevo ragionato sui fori, bastava pensare al tondino Embarassed, in effetti hai ragione, forando prima ci sono meno problemi a tenere il pezzo sotto il trapano.
@ Magna: Interessante il metodo del tuo collega, lo proverò senz'altro; il costo del castolin non è un problema, ne ho almeno una ventina di bacchette sia nude che con il disossidante.
@ jjsimy: Probabilmente funziona, ma la superficie di incollaggio sarebbe minima e quindi poco resistente alle inevitabili sollecitazioni, tra l'altro non mi piace molto lavorare col cianoacrilato.
@ Enrico: Hai ragione, però vorrei mantenere il modello con le caratteristiche originali e quindi lasciando la battagliola in ottone naturale, al massimo potrei "ossidarlo" con una "scaldata" di cannello.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Mar 6 Mar 2012 - 13:56

Ciao Armando,
come procede il restauro?

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Mar 6 Mar 2012 - 22:30

Ciao Stefano, grazie dell'interessamento, al momento sono fermo in quanto mi trovo in trasferta lavorativa a Genova ed il fine settimana appena passato l'ho dedicato a coibentare la porta basculante del box per mantenere all'interno una tmperatura accettabile per lavorare.
Spero di riuscire a riprendere il prossimo fine settimana.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Sab 10 Mar 2012 - 14:55

Ciao ragazzi, anche se non sto andando avanti manualmente in cantiere, mentalmente si e mi stavo chiedendo se qualche esperto potesse "illuminarmi" sui fanali di navigazione di una nave di questo tipo.
Vorrei aggiungerli ma non ho idea di forma, dimensione e posizionamento degli stessi, ho provato a fare delle ricerche in internet ma senza successo.
Grazie in anticipo, un saluto a tutti.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Sab 10 Mar 2012 - 17:04

Ciao Armando, le luci di via sono regolate da leggi internazionali.
Dai uno sguardo qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Luci_di_navigazione
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Sab 10 Mar 2012 - 18:21

Grazie Maru, ho visto ed è abbastanza completo, io ho anche provato a cercare qualcosa di più specifico del periodo clipper per avere informazioni specifiche riguardo la forma e le dimensioni dei fanali che immagino fossero delle lanterne.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Ospite il Gio 5 Apr 2012 - 9:30

Ciao armando..a che punto sei con il modello?
Per curiosità volevo anche chiederti se alla fine avevi provato a sperimentare le saldature con stagno e "polvere" di ottone...ne avevamo parlato nella pagina precedente....
Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Gio 5 Apr 2012 - 13:28

Ciao Andrea, sfortunatamente sono fermo da allora per problemi soprattutto di tempo, alla sera ho difficoltà a causa della stanchezza accumulata durante la giornata lavorativa Sad.
In ogni caso dopo Pasqua dovrò rimanere a casa per un mese e conto di sfruttarlo almeno in parte per portare avanti il cantiere.
Ti ringrazio per l'interessamento, non mancherò di tenerti informato sugli sviluppi.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 22 Apr 2012 - 21:40

Ciao Ragazzi, stasera ho provato a fare qualcosa, nello specifico sto rifacendo la timoneria che è danneggiata, così mi sono rilevato le misure e le forme dei pezzi da rifare e me li sono riportati a Cad per poi stamparli su carta ed incollarli su una tavoletta di mogano spessa 5 mm.
Fatto questo mi sono cimentato nel taglio con il traforo a mano (mi sono sentito tanto Giga Very Happy), sono riuscito a tagliare tutto ma sono stato piuttosto approssimativo Embarassed e quindi dovrò rifinire con il Dremel appena trovo il sistema di tenerlo fisso per lavorare con il pezzo in mano.
Contrariamente a quanto pensassi, il movimento del traforo influisce sugli addominali pertanto dovrò aspettare ancora un po' per andare avanti a tagliare in quanto il chirurgo mi ha vietato di usare gli addominali per un mese dopo l'intervento che ho subito 10 giorni fa.
Peccato Sad , speravo di poter fare di più, non mi resta che trovare qualcos'altro da fare con il Cad e con il Dremel.
Alla prossima con gli sviluppi.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 22 Apr 2012 - 22:47

Ciao Armando, pazienza...... vedrai che tra un pochino di tempo potrai ritornare al massimo, piuttosto una fotina non la metti? sai noi siamo molto curiosi Wink
Un Salutone !!!!!! Ciao
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 22 Apr 2012 - 23:14

Ciao Daniel, grazie per il "sostegno", ti accontento subito anche se è poco significativo, il vecchio a confronto con il nuovo.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 22 Apr 2012 - 23:46

Ciao Armando, grazie per la foto, per tenere fermo il pezzetto da lavorare non hai pensato ad una morsa? penso che sia l'attrezzo giusto, alla prossima.
Un Saluto!!!!! Ciao
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Dom 22 Apr 2012 - 23:49

Si Daniel, però se metto il pezzo in morsa e tengo il Dremel in mano, sono convinto di non essere preciso, mentre al contrario è più facile seguire il disegno e non ho il "peso" in mano.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 22 Apr 2012 - 23:59

Ciao Armando, io di solito procedo in questo sistema, il pezzo di legno bloccato nella morsa e con il dremel sgrosso poi finisco con lime e cartavetrata, personalmente mi trovo bene a procedere in questo modo, penso anche che è un pochino difficile finire un pezzo mantenendo una buona precisione tenendo in mano il pezzo di legno, poi naturalmente ognuno possiede una propria manualità quindi se ti trovi meglio procedere come hai descritto continua così.
Un Saluto!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Lun 23 Apr 2012 - 0:04

Beh, Daniel, è un'ipotesi, devo provare per poter dire qual'è il sistema migliore Smile.
Domani, se non piove (devo farlo fuori, niente polvere in casa altrimenti il capo mi caccia), provo le due soluzioni.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da cvincenzo54 il Lun 23 Apr 2012 - 7:11

Buon lavoro vai con calma, non rovinare il lavoro fatto dal chirurgo.

ciao vincenzo

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da jjsimy il Lun 23 Apr 2012 - 8:55

Ciao Armando,
potresti trovare il modo di mettere il dremel nella morsa a modi "mola".

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Ospite il Lun 23 Apr 2012 - 9:16

Ciao Armando...forse ti conviene aspettare o passare ad altri lavori più leggeri sul Cutty...ma questo lo sai sicuramente meglio tu di me...

Ciao e buona guarigione

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Lun 23 Apr 2012 - 9:46

Ciao e grazie a tutti !!
@ Stefano: ci avevo pensato ma probabilmente non è il massimo, però appena posso mi prendo il supporto a colonna per il Dremel ed il mini tavolo a croce Proxxon, così qualche lavoretto di fino riesco anche a farlo; ma per il momento non se ne parla, dato che sono a casa, gli euro che arrivano sono pochi e non è il caso di spendere.
@ Andrea: Infatti, stavo già studiando cosa posso fare di meno pesante, altrimenti continuerò a starmene tranquillo al computer Smile.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Lun 23 Apr 2012 - 10:29

Ciao Armando, in connubio colonna Dremel e tavolo a croce Proxxon non credo sia dei piu' felici Laughing
Mi spiego, ho provato l'accoppiamento di cui parli, ma la colonna ha dei giochi che precludono lavori di precisione, peraltro possibili con il tavolo a croce. Va bene, con il suo trapano ti permette di fare tantissime cose, ma volerlo usare da fresatrice di fino e' molto ottimistico.
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Lun 23 Apr 2012 - 10:32

Grazie Maru per la precisazione, quale sarebbe secondo te la soluzione che permetta queste lavorazioni con il minor dispendio di energie finanziarie possibile ??
Ciao.
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Lun 23 Apr 2012 - 10:43

Caro Armando la tua e' una domanda da un milione di euro Laughing
Per come vuoi usare tu il dremel nella rifinitura dei pezzi, la colonna va benissimo. Anche perche' e' possibile ruotare l'utensile di 45 gradi consentendoti di utilizzare i vari accessori nel migliore dei modi. Quello che volevo intendere e' che le guide sono si a coda di rondine, ma in plastica dura, quindi soggette a giochi e vibrazioni non compatibili con lavori fini di fresatura.
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Armando54 il Lun 23 Apr 2012 - 10:50

Ah, ok, in pratica mi dici che la colonna dremel ha comunque la sua utilità, ma l'accoppiamento con il tavolo a croce Proxxon è sprecato.
In pratica al momento a me serve la possibilità di tenere fermo il dremel in verticale con montato il cilindretto con carta vetrata, in questo modo credo di poter portare a misura i pezzi che ho fatto ieri facendoli scorrere manualmente sulla base per seguire il disegno senza rischiare la perpendicolarità dello spessore rispetto alla superficie (spero di essermi spiegato decentemente).
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Maruzzella il Lun 23 Apr 2012 - 11:05

Ti sei spiegato benissimo, e la tua analisi e' perfetta. Io la colonna la uso molto ed e' praticissima, ma non e' stata pensata per abbinarla con un tavolo a croce.
avatar
Maruzzella
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Restauro presunto Cutty Sark (Armando54)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum