Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

anteo  belle  aeromodellismo  hachette  


Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Mer 11 Gen 2012 - 11:14

Ciao gscappini, questa mattina sono riuscito a fare una verifica ai disegni, in tal senso vorrei chiederti la misura che hai della parte anteriore del bompresso fino ad arrivare contro alla parte interna della ruota di prua quante e'? Perché rilevando la quota e' di 10mm., a questo punto vedendo le tue foto precedenti mi sembra che questo spazio sia maggiore considera che dalle foto e' difficile capire la misura giusta, il motivo e' che non riesco a capire perché devi mettere il pezzetto di legno sotto il bompresso, altra verifica che ho fatto premetto che i colori del fregio che hai postato rispecchiano la realtà comunque se vai a leggere a pagina 26 delle istruzioni trovi una specifica del campo azzurro nel fergio stesso, ripeto le foto che hai postato rispecchiano la realtà volevo solo aggiungere altre informazioni al mio messaggio precedente, a presto e buon modellismo.
Un Saluto!!!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da mozzo il Mer 11 Gen 2012 - 11:24

Ciao Scappini , per l'angolazione del bompresso c'è una tabella , se riesco a trovarla te la passo
buon modellismo
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Mer 11 Gen 2012 - 19:50

Grazie Daniel e grazie Mozzo, il modellismo è bellissimo ma solitario, grazie al forum ed a VOI mi sento in compagnia, per non parlare dello scambio d'opinioni e degli errori che tutti si fanno, ma che grazie ai vari commenti si possono correggere.
Daniel ha ragione, ho verificato oggi ed il mio ponticino di prua (palmetta?) è di 5mm più lungo. Infatti ricordo che quando ho messo il ponte di batteria non arrivava ed ho dovuto stuccare alcuni millimetri. E' invece giusta la posizione del frontone ed il foro per il bompresso. Non mi ero accorto (grazie di nuovo) di quello scalino che abbraccia il bompresso posteriormente fino a metà, provvederò. Dai disegni vedo un angolo di 50 gradi, la distanza tra il bompresso e la testa del leone è di 2cm. ma può variare a seconda dell'inclinazione che si da alla polena. Ci sono delle differenze tra i piani Movo e quelli Quinger. In ogni caso con l'aggiunta del pezzo sotto il bompresso gli angoli e le distanze sono rispettati e quando il secondo fasciame sarà completato la differenza spero non si noterà.
Ora sono impegnato con le pareti interne del ponte di coperta. Come mi ha consigliato Daniel meglio farlo prima di procedere oltre col fasciame, data la difficoltà rappresentata dai portelli con battuta.
Allegati i piani Quinger e Movo in contrapposizione.




gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Mer 11 Gen 2012 - 21:50

Ciao gscappini, se posso darti un suggerimento, per tutte le pareti interne dopo aver messo in posizione le strisce di compensato con le relative aperture dei portelli ho applicato i listelli da 0,5mm. di spessore per tutta la lunghezza dei ponti così facendo sono andato a coprire tutte le irregolarità del compensato stesso che a dire il vero ce ne sono state, altra cosa importante controlla gli affusti dei cannoni perché se fai una prova metti in posizione su di una apertura, procedendo in questo modo montato il cannone sull'affusto ti renderai conto che il cannone toccherà sulla base inferiore dell'apertura del portello quindi dato che sei ancora in tempo devi correggere le altezze delle aperture di poco ma secondo me e' meglio altrimenti corri il rischio che un volta finito il ponte di batteria quando andrai a mettere tutti i cannoni con i relativi affusti vedrai che tutte le canne toccheranno sul piano inferiore dell'apertura, secondo me tutto ciò e' accaduto perché la misura del ponte e' leggermente bassa di uno due millimetri, spero di essermi spigato bene altrimenti chiedimi pure.
Un saluto!!!!!!
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da mozzo il Mer 11 Gen 2012 - 22:34

Ciao Scappini, ti posto un trafiletto del testo di Romme in merito all'angolazione del bompresso

Albero di bompresso

Lunghezza = 1 + 2/5 del baglio

Diametro maggiore = la semisomma del diametro maggio re dell'albero maestro più il diametro maggiore del trinchetto.

Diametro minore = 1/2 del diametro maggiore Colombiere = 1/12 della lunghezza dell'albero stesso.

Note.

1) La parte di questo albero sporgente in avanti e al di fuori del vascello è di lunghezza pari ad un baglio.

Il punto della ruota di prua che fissa l'uscita dallo scafo è all'altezza della soglia, sulla 110 batteria quando vi sono parecchi ponti o sulla i· quando non vi è che un ponte.

2) Il suo piede poggia sul primo ponte in avanti del= l'albero di trinchetto.

3) Il suo diametro maggiore è uguale allo spessore della ruota di prua o ai 2/5 della lunghezza dell'albero stesso.

4) La sua inclinazione sull'orizzonte è di 35gradi nei grandi vascelli, di 25 gradi di 20gradi nei piccoli va­scelli, in quanto i fiocchi sono relativamente più grandi in questi ultimi; se nei vascelli e nelle fregate questo albero ha una maggiore inclinazione ciò è dovuto al fatto che con tali condizioni i grandi alberi verticali vengono meglio sostenuti per mezzo dei rispettivi stragli.

Da notare che il piede di questo albero é più o meno sollevato, sul ponte su cui poggia, per mezzo di pezzi di legno in maniera che esso sia posto secondo l'inclinazione più conveniente.

buon modellismo

mozzo:bball:

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Dom 15 Gen 2012 - 18:54

Grazie mozzo, il mio cantiere e' fermo per 10 giorni causa vacanze con la consorte, ma faro' tesoro dei tuoi dati. Io avevo calcolato l'angolo tra albero di trinchetto e bompresso sui 50 gradi, non lontano dai tuoi 35 sul piano orizzontale, con dei piccolissimi ritocchi non dovrei avere problemi.

gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Mar 24 Gen 2012 - 21:28

Piano piano sto andando avanti...ma molto piano. Il kit Corel è quasi un'autocostruzione, con l'aggravante che a volte devo prima disfare e poi rifare. L'allineamento dei carabottini è stato un vero problema, le pareti interne vengono fornite con aperture troppo picccole e senza la sagomatura per seguire il ponte, gl'incastri dei carabottini poi....li ho butttati perché non si incastravano affatto e non sapevi dove limare per un perfetto fit. Daniel aveva ragione!!!!
Comunque, ho risolto i problemi col bompresso, adesso ha un angolo col trinchetto di 55° che dovrebbe essere perfetto come ha suggerito Mozzo. La polena è inclinata di 115° come da disegno e la distanza dal bompresso é di cm 1,5 che dovrebbe soddisfare Daniel, tutti i pezzi ovviamente sono solo appoggiati.
Le foto sono brutte, è un pò come mostrare i panni sporchi in pubblico, ma non volevo pensaste che mi ero ritirato...




gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Mar 24 Gen 2012 - 22:18

Ciao gscappini, altro che mostrare i panni sporchi niente affatto, fai bene dopo tutto sono queste le foto che ci fanno capire bene i vari passaggi della tua realizzazione, siccome siamo in tema di particolari che fanno un pochino tribulare ti avviso che qundo arriverai al casseretto e cabina dovrai praticare molta attenzione ai disegni perchè ti sembrerà di entrare in un vicolo cieco, perchè dai disegni farai molta fatica a capire dove viene posizionato il ponte della cabina, comunque avremo occasione di sentirci.
Per quanto riguarda i tuoi ultimi progressi secondo me è corretto come li hai eseguiti, ottimo.
Un Saluto!!!!!! Very Happy

Ps: hai visto come è tosto questo modello, buon proseguimento. Wink
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mer 25 Gen 2012 - 9:55

Cosa vuol dire panni sporchi? non possiamo essere tutti MENNEA, la manualità si aquista con l'esperienza.

ciao vincenzo

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Lun 6 Feb 2012 - 16:13

Grazie per l'incoraggiamento Vincenzo. Sto andando avanti, ma mi sono cercato un bel problema a poppa. Francamente per un modello di questo livello quelle gallerie di legno solido con finestre posticce in metallo non mi andava giù. Vero che, una volta colorate fanno tutta un'altra impressione. Mentre tiro su il fasciame esterno, rivesto le pareti interne ed il ponte sto studiando come fare. Questi sono i miserrimi legnetti forniti dalla Corel



ed ora le modifiche

ed infine il problema per cui chiedo aiuto
secondo i piani queste gallerie laterali di poppa sono inclinate, direi sui 15 gradi, invero su internet c'è che le ha fatte orizzontali e chi le ha inclinate di più o di meno. Ora la domanda, se sono inclinate che succede alla soglia delle finestre? Nei disegni Movo sono oblique anch'esse, ma è verosimile?

il disegno 1 mostra le gallerie orizzontali, nel 2 sono inclinate come pure le soglie delle finestre, come dai piani sia Movo che Quinger. Nel 3 le gallerie sono inclinate ma le soglie sono orizzontali, come dire a scalino.
Ogni suggerimento sarà ben gradito!

gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Lun 6 Feb 2012 - 23:22

Ciao gscappini, bella domanda la tua, anche se non sò se potrà esserti di aiuto io ho seguito i piani della Corel quindi ho adottato la soluzione n.2, se rispecchiano la realtà in tutta sincerità non lo so, spero che tu riesca a trovare altre informazioni in merito.

Un Saluto!!!!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Gio 23 Feb 2012 - 21:25

I lavori sono andati a rilento perchè completare il ponte di coperta è stato lento e un pò noioso, adesso sono arrivato ai cannoni e mi divertirò di più. Le ultime due settimane sono state spese per costruire una base per il modello. Ho trovato un pezzo di noce nazionale, che meraviglia! La differenza con il tanganica della Corel salta agli occhi. Questa è stata la mia prima esperienza al tornio, ho fatto le colonnine semplici, semplici, non volevo osare troppo, anche perchè, se sbagliavo, di legno non ne avevo più. I mostri marini sono dell'Amati, andranno colorati e se Daniel volesse darmi qualche consiglio lo accetterei volentieri. Ecco qualche fotina sull'andamento dei lavori:





gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Gio 23 Feb 2012 - 21:40

Ciao gscappini, se intendi la colorazione da dare io starei sullo stesso colore della polena, utilizzando direttamente il colore che ti avevo segnalato dandolo sui mostri marini senza diluirlo con almeno due o tre mani, comunque data una mano puoi sempre posizionare la nave e vedere se il colore dato ti appaga altrimenti lo puoi cambiare sempre utilizzando un colore che richiami quelli utilizzati per il vascello, vedi il verde delle murate.

Un Saluto!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Ven 24 Feb 2012 - 9:14

Ottimo consiglio, grazie. A Marzo andrò a Boston e porterò la base con me. I colori Humbrol sono già li, quel sito inglese non spediva più in Italia, così li ho acquistati dal sito americano e me li sono fatti spedire in USA. Passerò 3 settimane li coi nipotini e almeno avrò qualcosa da fare (quando dormono) e soprattutto il modello non resterà fermo. Penso di averti detto che è un regalo di nozze (già avvenute) per mio figlio che vive laggiù e avrei promesso di consegnarglielo per Natale, ma...tempus fugit! Vero che, per problemi di trasporto, l'alberatura la monetrò la. Insomma questo modello è tutta un'avventura! Piccolo problema è che mia figlia, che vive a 200 metri da me si è impadronita della polena che sta dipingendo a olio in modo da sembrare un leone vero come suo contributo all'opera magna, quindi leoni marini terra di Siena sono improbabili, ma l'idea di richiamare i colori della Wappen è eccellente.

gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da enrico pilani il Ven 24 Feb 2012 - 12:23

ciao
allo stato dell'arte x completare il modello secondo la mia esperienza non bastano 3 settimane e nemmeno 3 mesi forse un anno.
non so perchè ma pare che in molti pensano che lo scafo corrisponda all'ottanta x 100 del lavoro mentre è pari a malapena al 25/100
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Ven 24 Feb 2012 - 21:19

Ciao a tutti,in effetti quando realizzai questo modello il tempo impiegato per tutta l'alberatura è stato all'incirca pari al tempo di realizzazione di tutto lo scafo, praticamente per la mia Wappen ho impiegato 3 anni quindi non si è tanto lontani dal tempo stimato da Enrico circa un'anno.

Ciao gscappini, sono contento di esserti stato di aiuto per i colori, buon lavoro.

Un Saluto!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da enrico pilani il Ven 24 Feb 2012 - 23:32

ciao
oltretutto lo scafo non è nemmeno finito
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Sab 25 Feb 2012 - 0:00

3 settimane era il tempo stimato per colorare le figurine! Penso di completare lo scafo per Natale e di procedere poi con l'alberatura. Una volta torniti gli alberi ed i pennoni stimerei 3 mesi per passare tutte le manovre, ne ho impiegati 6 per l'Amerigo Vespucci, ma quella ha 5 pennoni su ogni albero per di più complicati da corrimano e rinforzi in ottone. Comunque vada si i due anni si superano di sicuro.

gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da enrico pilani il Sab 25 Feb 2012 - 13:39

ciao
ok cosi' va bene non era chiaro cosa pensavi di fare in 3 settimane.
ciao e buon lavoro ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

mettere o levare

Messaggio Da gscappini il Mar 28 Feb 2012 - 14:49

queste aperture nel ponte di coperta non mi convincono. Si vede un baglio in ognuna, ma penso sarebbe meglio se ne vedessero almeno due o nessuno. Vero che i carabottini coprono le aperture, ma si suppone siano mobili per poter vedere e accedere, nei limiti del possibile, al ponte di batteria. Qualche consiglio?

gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da SALVATORE ZAPPALA' il Ven 2 Mar 2012 - 12:06

Ciao gscappini, se ti può essere utile guarda se ti convince la soluzione che ho adottato io e che ho già pubblicato. Ho tagliato il baglio corrispondente all'ordinata di progetto ed ho inserito altri bagli a distanze opportune. Considera che i carabottini di chiusura vengono estratti in unica soluzione.
Salvatore

SALVATORE ZAPPALA'
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Dom 4 Mar 2012 - 8:48

Grazie Salvatore, ho seguito il tuo consiglio e tolto il baglio in eccesso, quanto a metterne altri posticci mi è sembrata una fatica sprecata dato che di regola i carabottini resteranno chiusi e per di più con una scialuppa sopra. Inoltre un mio amico che "ha studiato" dice che il frazionamento in quartieri del boccaporto risale ad almeno un secolo dopo (non so se sia vero!?!?)

gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da SALVATORE ZAPPALA' il Lun 5 Mar 2012 - 19:27

Ciao gscappini, ti ricordo che il problema dei carabottini si ripresenterà nei ponti di cassero e di castello. Se ti può essere utile (ove tu non avessi il libro) posto una immagine tratta dal testo "Costruiamo un modello di nave a vela" di Giancarlo Bassi e Federico Ostan, vol.1° dove si indica il metodo di costruzione olandese del XVII sec. con baglio passante che funge da appoggio ai carabottini. Nel mio modello ho seguito questa strada e devo riconoscere che l'effetto (aprendo i carabottini) è molto valido.
Saluti.

SALVATORE ZAPPALA'
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da gscappini il Mer 14 Mar 2012 - 0:34

Caro Salvatore, tecnicamente penso che tu abbia perfettamente ragione, però ho deciso di non mettere i bagli posticci per avere una vista ed un accesso migliore al ponte di batteria se mai ne avessi bisogno.
In questi giorni mi sono dedicato alla base del modello. Originariamente avevo acquistato delle statuette di mostri marini, già usati nella mia Vespucci, da usare come sostegni. In questo modello ho però sviluppato un sistema di supporto che funziona talmente bene da renderli superflui se non come motivo ornamentale. Il sistema consiste nell'inserire due tubetti di ottone di mm4 nello spessore della chiglia già quando si mettono le ordinate, la chiglia è poi rinforzata attorno a queste guaine a scanso di possibili cedimenti futuri, in pratica l'ho raddoppiata da entrambe le parti tra un'ordinata e l'altra. Due cavi d'acciaio di mm3 sono poi inseriti nella base e attraverso le due colonnine fino a sporgere 4cm. A questo punto il modello viene infilato come uno spiedo sulle colonnine e non è necessaria alcuna colla, può essere sfilato in un battibaleno in qualsiasi momento. Il risultato ha superato le mie aspettative, la Wappen è grossa e pesa, ma stabile sul supporto senza nemmeno ondeggiare. I delfini non sono più necessari da un punto di vista strutturale. Esteticamente, una volta dipinti, vi piacciono o preferireste senza? Gradirei le vostre opinioni se metterli o no.





gscappini
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Forlani daniel il Mer 14 Mar 2012 - 7:11

Ciao gscappini, se posso esprimere un mio parere del tutto personale i mostri marini non li posizionerei sulla base, utilizzerei solo le due colonnine, a presto e buona continuazione.
Un Saluto!!!!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wappen von Hamburg Corel/Movo (gscappini)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum