Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 12 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 12 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

hachette  belle  anteo  aeromodellismo  


Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da vittorio gaietto il Dom 11 Dic 2011 - 20:23

salve ciurma ciao jamess mi spiace che non riesci a reperire l'impiallicciato forse qualche sito online che lo vende sicuramente esistera' speriamo
per i sabordi ti consiglio di riportare piu' misure e riferimenti possibili tutti i sistemi che gli amici modellisti ti hanno elencato vanno benissimo ed usati tutti io personalmente mi realizzo una struttura rettangolare di misura interna del sabordo lunga quanto serve che vado poi ad affettare (come un salame Very Happy ) ottenendo cosi' sabordi di luce uguale e robusti sui quali applichero' poi le spalline , profili ecc....... il metodo e' veloce e sicuro
alla prossima
ciao vittorio lol!

_________________
COMINCIATE COL FARE CIO' CHE E' NECESSARIO, POI CIO' CHE E' POSSIBILE .
E ALL'IMPROVVISO VI SORPRENDERETE A FARE L'IMPOSSIBILE
F.d'Assisi
avatar
vittorio gaietto
Utente Veterano
Utente Veterano


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Mar 13 Dic 2011 - 9:19

Buongiorno
Allora ho deciso di realizzare la Dima per poter tracciare i Sabordi e ecco qui il lavoro effettuato:



Ho anche realizzato il tubo quadrato dal quale affettare i sabordi e inserirli nei buchi

Ho poi provato ad utilizzare quel rotolino di sfoglia di ciliegio pre incollato e ho fatto delle prove con il Phon sul timone questo è il lavoro ultimato.... cosa ne pensate? può andare o butto tutto!!!!?



Questo è quanto ditemi se vado bene o ci sono modifiche da fare....!!! SIATE CLEMENTI E' NATALE!!!! santa
Ciao Jamessmitt


Ultima modifica di jamessmitt il Mar 13 Dic 2011 - 15:17, modificato 1 volta
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da oldboy il Mar 13 Dic 2011 - 11:34

Ciao jamessmitt. Mettiamola così ( ...è quasi Natale...) : se le fotografie fossero a fuoco si potrebbe dire qualcosa...Laughing

Comunque la cosa mi pare utile, di più non dico perchè non sono in grado di dare buoni consigli, in quanto sono ancora in grado di dare il cattivo esempio. (ndr: nota by Fabrizio Deandrè...)

ciao!santa oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Mar 13 Dic 2011 - 15:23

Ciao oldboy
Hai perfettamente ragione ma le foto sono con il telefonino ed effettivamente sono scadenti, ho provato a sostituirle con delle altre che dovrebbero essere leggermente migliori e a fuoco (vedo che sei un amante della fotografia quindi chiedo venia!!)
Ti saluto e ti ringrazio in anticipo!!
Jamess
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Dom 1 Gen 2012 - 19:45

AUGURI a tutti Voi di un Sereno e prospero 2012!!!
jamess
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Lun 13 Feb 2012 - 17:01

Salve a tutti Voi,
dopo un poco di assenza dovuta a svariati motivi rieccomi!!!
Il cantire non si è proprio fermato ma è andato avanti con molta ...MOOOLTA lentezza ed eccomi qui con gli sviluppi.
Ho finito il primo fasciame e ho effettuato i fori per i sabordi che ho
poi verniciato di un rosso (ma certamente dovrò riprendere il colore).
Ho realizzato i due ponti e li ho listellati. Sono passato poi alla posa
del secondo fasciame e mi sono anche dedicato a qualche particolare, le
foto magari rendono meglio delle parole!! Mi sono accorto comunque dei
notevoli errori che ho commesso specialmente con il fasciame che non
sono riuscito a farlo combaciare con le ordinate nonostante abbia
effettuato la rastrematura di quartobuono e dei listelli... il risultato
comunque per me è buono ma da parte vostra mi aspetto critiche
comprensive ... a mia discolpa il solo fatto che questa è la mia PRIMA
realizzazione!!
Ora sono alle prese con la RAMATURA che pensavo fosse più facile invece mi sta dando non pochi problemi e dubbi:
Avevo pensato di utilizzare del nastro adesivo ramato incollandolo prima
su i listelli lunghi (uguali a quelli del 2° rivestimento) poi tagliati
a misura (mm 7x20) e infine incollarli, ma mi sono accorto che non è
facile essendo ora rigidi. Stavo quindi pensando di cambiare metodo e
usare un foglio di cartoncino sul quale spalmare del colore Rame e poi
ritagliarlo in tante piastrelle!??!! Altra cosa con una scale 1/72
dovrei fare la chiodatura? Anche dei ponti?
Spero di poter ASSIDUAMENTE continuare a lavorare in cantiere che tra
l'altro a volte non mi fa dormire la notte per pensare a risolvere
qualche problema (ma questo lo conosco bene .... è la MALATTIA!!)
Di seguito qualche foto. Aspetto i Vostri consigli suggerimenti e ..perchè no... qualche cazziata!! come si dice qui!!
James

La ruota del Timone non è nella posizione giusta!!! Ho invertito i Ponti!







avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da enrico pilani il Mar 14 Feb 2012 - 0:06

ciao
x la ramatura in carta puoi consultare il mio otpic relativo alla fregata Hotspur
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da mozzo il Mar 14 Feb 2012 - 12:17

Ciao jamessmitt, ti faccio i miei complimenti in merito al Tuo primo modello di come l'hai fatto , ma , visto che nessuno ti dà fretta perchè non fai la ramatura con piastrine reali ?secondo me è una esperienza che prima o poi devi affrontare.
Provaci................
buon modellismo
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da Laerte il Mar 14 Feb 2012 - 16:46

Mi associo a Mozzo nel consigliarti le piastrine, il risultato finale non ha niente a che vedere con tutti quelli che puoi tentare (negli USA ho notato che usano un nastro adesivo in varie altezze in rame...loro lo acquistano persino nei drugstore! Io non sono ancora riuscito a trovarlo, tenterò di farmelo mandare da qualche amico).
Suspect Avrei qualcosa da ridire sulle dimensioni di quella ruota di timone...non l'altezza che probabilmente è giusta, ma gli spessori...! No Altrettanto vale per le caviglie...troppo corte e troppo "grassottelle".
Per le chiodature del ponte, dalla scala 1/60 in giù (1/72, 1/84 ecc.) io le ometterei. Prova a pensare alla testa di un perno ridotta 60, 72, 84 volte, schiarita dal passaggio giornaliero delle brusche...
Naturalmente il mio è solo un parere, ma mi piacerebbe confrontarmi anche con gli altri amici. Rolling Eyes
Complimenti per la cucina, un modello nel modello.
A presto, Laerte
avatar
Laerte
Utente Navigato
Utente Navigato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da mozzo il Mar 14 Feb 2012 - 17:19

Ciao Laerte, ti ringrazi della condivisione , per la chiodatura , sempre a mio parere nulla da togliere la manualità di Jamessmitt ,la farei solo improntata.
Grazie dell'attenzione
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Gio 16 Feb 2012 - 22:13

Buona Sera
Grazie per gli interventi e i suggerimenti preziosissimi come sempre specialmente per me che sono un neofita con questo tipo di costruzione.
Rispondo subito ad enrico pilani ti ringrazio avevo già visto il tuo lavoro mi compiaccio e mi hai dato informazioni preziose e probabilmente seguirò il tuo esempio per la ramatura (ho già preparato 2 cartoncini sui quali ho spruzzato della verice rame e non mi resta che ritagliare le mattonelle) ma poichè "il pericolo è il mio mestiere" voglio prima provare con le mattonelle di rame che mi sono preparato (come si vede nella foto) con tanti problemi poichè sono rigide e con la vinilica ho problemi ad incollarle (grazie mozzo per lo sprono!!! e la fiducia!). Per Laerte URCA!!! che occhio!!! ho ricontrollato le dimensioni delle "caviglie" e della "ruota del Timone":
secondo i piani Aeropiccola la "ruota del Timone" è da 20mm come la distanza tra le ruote è 18mm e l'altezza da terra è quella prevista dai supporti che ho incollato e traforato ma se i piani sono errati ditemi le dimensioni e io provvedo. Per le caviglie invece mi sono accorto di aver utilizzato dei listelli 4x4 invece dei previsti 3x3 le altezze sono quelle, bravo Laerte ad avvisarmi, ho provveduto a rifarle,grazie!
Ora viene il bello!! guardate questa immagine dai piani Aeropiccola:

Quella nel riquadro rosso credo sia una pompa ma i dettagli sono poverissimi e non so come realizzarla potreste aiutarmi magari con immagini più dettagliate? sempre che sia una pompa. Su "Anatomy of the ship - Frigate Essex" Vedo che era montata anche una Fornace per la costruzione delle "Palle dei Cannoni" non vorrei che fosse proprio questa ma ho dei forti dubbi!
Come sempre aspetto fiducioso!!
Buonanptte James
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Dom 19 Feb 2012 - 21:18

Non mi fa modificare il messaggio precedente al quale volevo mettere queste altre 2 immagini per cercare di capire di cosa si tratta (eventualmente il moderatore potrà apportare le dovute modifiche).
Per Mozzo cosa intendi per "la farei solo improntata"? in che senso??
Grazie Jamess


avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da mozzo il Dom 19 Feb 2012 - 22:18

Ciao Jamess ,la chiodatura , per impronta , intendo o con una matita , per dare l'aspetto del fissaggio
mozzo Basketball

mozzo
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da enrico pilani il Dom 19 Feb 2012 - 23:10

ciao
quelle che indichi sono pompe a manovella ci sono anche sulla Hotspur
x il rame io ho usato la carta millimetrata in modo da avere rettangolini precisi la pitturazione la ho fatta a montaggio finito,
ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da Stephen Maturin il Dom 19 Feb 2012 - 23:47

Ciao jamessmitt, riguardo le foto direi che ormai vanno bene nel post in cui si trovano. Very Happy
avatar
Stephen Maturin
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Lun 20 Feb 2012 - 9:14

Grazie Mozzo, farò delle prove allora con il sistema "dello spillo annerito da una candela" se non mi soddisfa seguirò il tuo consiglio.
Grazie anche a Enrico, immaginavo qualcosa di simile, potresti mettere una immagine più ravvicinata? dalla tua realizzazione si vede solo le "manovelle"!!
A presto Jamess
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da Picelli Bruno il Lun 20 Feb 2012 - 14:06

Per chi cerca il rame in rotolo adesivo, qui ampia scelta
Ciao tutti


http://www.ebay.it/sch/i.html?_nkw=adhesive+copper&_sacat=0&LH_PrefLoc=3&_odkw=rame+adesivo&_osacat=0&_trksid=p3286.c0.m270.l1313
avatar
Picelli Bruno
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da enrico pilani il Lun 20 Feb 2012 - 16:08

ciao
purtroppo il cantiere della Hotspur è chiuso da tempo e posso inviare solo le foto che ho ti rimando quella in cui si vedono i tamburi , le pompe a manovella avevano una catena continua munita di secchi che prendevano l'acqua in sentina la scaricavano sul ponte e scendevano capovolti ne avevo un disegno dettagliato tratto da una monografia , ma terminato il lavoro la ho restituita
ciao Enrico
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Lun 5 Mar 2012 - 19:32

Buonasera a tutta la ciurma
Ho continuato al cantiere anche se ancora mooolto a rilento per motivi di lavoro. mi son quindi dedicato a quelle cose che più mi piacciono "i Particolari".
Ho fatto una ricerca per quelle pompe a manovella e ho trovato delle foto:


per mezzo delle quali ho realizzato queste 2 pompe di sentina:



Ho ridimensionato le caviglie e le ho verniciate (pensate che la tonalità di giallo sia giusta?)







e il Giardinetto con cartoncino nero che poi dovrò rivestire o verniciare.




Per il momento ho terminato prossimamente mi dedicherò allo scafo con la ramatura, ho scartato il foglio pre verniciato perchè con vari tentativi ho visto che il colore rame anche dopo 3 mani di spray comunque viene via (specialmente lungo il bordo della piastrellina) quindi andrò con il listello ricoperto di nastro ramato.
Grazie anticipatamente sempre per i consigli che spero mi darete e delle critiche che mi farete in modo che possa (secondo le mie capacità) migliorare questa mia prima Autocostruzione.
Jamessmitt
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Lun 12 Mar 2012 - 15:41

Rieccomi e buongiorno a tutta la ciurma.
Ho iniziato i preliminari per la ramatura.
Il problema iniziale è quello di realizzare le piastrelle in rame delle dimensioni di 5x20mm poi la bullonatura!!!
Avevo iniziato a farle manualmente utilizzando un attrezzo che si usa per la pesca, lo slamatore Stonfo, che da un lato ha una punta in acciaio che ho leggermente arrotondato per effettuare le impronte, dal lato NON rame, dei bulloni, ma questa operazione porta via tantissimo tempo e il risultato poi non è di avere tutte le piastrelle eguali. Una ricerca in internet e ho trovato, su un sito Americano, la costruzione di una Dima e letto... fatto!! Ecco le foto dell'accrocco e delle piastrelline realizzate, è chiaro che bisogna realizzarne 2 speculari per la ramatura di sinistra e di destra.
Posto le foto, comunque semplicissimo e si risparmia veramente un sacco di tempo!!









I pirolini sono in ottone da 0,7mm, una volta infilati nei forellini da 0,65mm una goccia di cyano e il tutto poi chiuso con un'altra tavoletta di compensato, in modo da evitare ai pioli di uscire. Con una tronchesina ho sommariamente tagliato le eccedenze, successivamente con una limetta ho portato i pioli a misura (conviene fare alcune prove prima). Ho provveduto quindi a montare le guide per un centraggio sicuro. Ho realizzato anche l'attrezzo per pressare la piastrella nella dima, avendo l'accortezza di usare anche un pezzetto di BALSA delle dimensioni adatte. Ora riesco a realizzare le piastrelle in un tempo effettivamente accettabile.
Per oggi finisco qui.
Auguro a tutti voi buon Cantiere.
Jamessmitt
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da oldboy il Lun 12 Mar 2012 - 23:13

Ciao. Ok all'attrezzo per una punzonatura multipla, ma i piolini da 0,7 ti portano a una impronta da 50 mm in scala 1:1. In effetti la piastrina che è fotografata fuori dalla vaschetta espone una bulinatura "un pò grossa". Detto questo, sia chiaro che personalmente mi concedo qualche licenza in fatto di rispetto della scala, ma qui val la pena di considerare se si possono usare piolini non più di 0,5 mm di diametro o anche meno, posto il fatto che, se ben ricordo, è possibile reperire filo di acciaio anche da 0,4 mm. Comunque è solo una considerazione "passatempo", quelli "che han perso l'asino non verranno a cercarlo li" (modo di dire tipico delle mie parti...) nella ramatura della tua nave".

ciao e bulina...

oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Gio 4 Ott 2012 - 10:28


Dopo molto tempo.... ma il cantiere non si è fermato!!
Buon giorno a tutti Voi
Rieccomi dopo lunga assenza!!! Fortunatamente però il mio cantiere non si è fermato, è andato avanti moooolto lentamente ma ...non si è fermato!
Ho dovuto superare tante difficoltà ma poi la soddisfazione di averle risolte mi ha compensato delle "nottate" a pensare!
Vi allego le foto dello stato attuale. Ho, anche se parzialmente, le foto degli stadi di avanzamento, ma queste le posterò più avanti essendo un numero consistente di foto!!!
Questo è il ponte ma mancano ancora tutti i cannoni che ho ordinato ma ancora devono arrivare! Ho realizzato le Palle con i pallini da caccia (n°4 in piombo) e li ho incollati a piramide su un supporto di cellulosa trasparente che era stato preventivamente posizionato e fissato con nastro adesivo, su un foglio di carta millimetrata, così da avere un riferimento per il triangolino della cassetta portapalle.


in questa foto si possono notare 2 delle 3 scialuppe che ho realizzato modificando e arricchendo di particolari (Remi, ancore, albero boma e vela, rampino e mezzomarinaio).


Qui il ponte di prua con i cannoni le botticelle di polvere e le casse delle palle. I cannoni non li ho bruniti per scelta. Mi piacevano così come sono.


Questa immagine evidenzia la protezione in rete (in tulle, quello delle bomboniere!) delle due battagliole. Sono in procinto di realizzare anche le reti sul ponte di poppa con le relative amache dei marinai arrotolate.












La scritta ESSEX l'ho realizzata in serigrafia da una piastra di bachelite ramata e poi ossidando il rame. Il risultato mi è piaciuto molto!!

Ricordo di questa è la mia prima realizzazione e nonostanti i tantissimi errori ed inesattezze sono contento di come stia venendo. Certo, ripeto ad occhi esperti saltano subito gli errori, li vedo anche io!!! Ma certamente questo mi servirà per la prossima realizzazione.
Aspetto come sempre i Vostri esperti e GRADITISSIMI commenti
Jamessmitt
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da cvincenzo54 il Gio 4 Ott 2012 - 11:54

Ciao sono felice, del tuo ritorno a postare i tuoi progressi, e che stai facendo un bel lavoro.
ciao


P.S. Ti ho inviato un MP

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da oldboy il Gio 4 Ott 2012 - 14:31

Ciao jamessmitt. Due note veloci: salta subito all'occhio che il camino della cucina è girato verso poppa anzichè verso prua. Così la cucina si riempirebbe di fumo, visto che il vento arriva genericamente da poppa. Vedo cannoni non bruniti: fai ancora in tempo a brunirli? Ho un dubbio: le palle di cannone messe a piramide forse non erano tanto stabili a fronte del moto ondoso. Le ho sempre viste su rastrelliere orizzontali come quelle che hai fatto lungo i boccaporti. Il disegno le prevede a piramide? Se puoi, "stendi le gomene delle braghe dei cannoni, sembrano rigide e poco realistiche.
La scritta è proprio bella, dovresti fare un passo passo della fabbricazione.
Sei sicuro che questo è il tuo primo modello? Hai mai fatto un qualunque modello prima? Mi sembri "un pò avanti" per essere al primo modello, basta vedere altri "primi cantieri" sul forum.
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da jamessmitt il Gio 4 Ott 2012 - 17:21

Buon pomeriggio a tutti Voi
Un grazie a cvincenzo54 per il benvenuto e per il messaggio (provvederò a reinserire le immagini in un'altro post!)
A oldboy un GRAZIE ENORME per il più bel complimento che potessi ricevere!! No assolutamente questo è il primo in assoluto, non ho fatto prima nemmeno una scatola di montaggionulla!! solo un paio di Presepi Very Happy !!
Ho provveduto IMMEDIATAMENTE a girare il comignolo controvento. Per i cannoni, come avevo scritto nel post non li ho bruniti per 2 ragioni, la prima è che mi piacevano così! la seconda e che non avendo sufficiente esperienza con la brunitura ho preferito soprassedere!! Nel prossimo lavoro hai voglia di quante imperfezioni dovrò tener conto!!!! Per le palle di cannone sono poste a piramide dentro la loro cassetta e il peso stesso le teneva ferme (certo con mare grosso anche quelle sulla rastrelliera dovevano andare ... a bocce!!) Per le braghe dei cannoni il lavoro non è ancora finito anzi ho installato nemmeno un terzo di tutte le batterie, poi farò le rifiniture e mi darete anche altri suggerimenti!
Per la scritta ESSEX devo dire che sono proprio soddisfatto! L'ho realizzata con il metodo appunto dela FOTOINCISIONE e questo mi è venuta facile forte dell'esperienza di Elettronico autocostruttore. Comunque la procedura non è affato complicata, più difficile descriverla che realizzarla.
FOTOINCISIONE
Servono:
1- Stampante LASER
Fogli di carta fotografica per stampante Laser
Trielina o Alcool, Carta gommata, Filo da pesca, carta abrasiva sottile, tavoletta di legno
2 bacinelle in plastica oppure due bottiglie dell'acqua tagliate a metà
In un negozio di componentistica elettronica procuratevi i sali di Cloruro Ferrico oppure più comodo la bottiglia di soluzione già pronta (il Cloruro Ferrico è un acido che corrode i metalli non è pericoloso per la pelle ma ATTENZIONE mangia INESORABILMENTE i vestiti!!!)
Una basetta ramata monofaccia o di Bachelite (quella che ho utilizzato io) o in Vetronite. Attenzione a NON prendere le basette PRESENSIBILIZZATE perchè prevedono un procedimento completamente diverso.
Ora che avete tutto, stampate il vostro disegno o la vostra scritta AL ROVESCIO sulla carta fotografica, ritagliate grossolanamente il vostro lavoro e ponetelo a faccia in giù sulla basetta ramata che avrete preventivamente sgrassato e pulito con la trielina o con l'alcool, con la carta gommata provvedete a fissare il disegno stabilmente sulla basetta, poggiate la basetta sulla tavoletta di legno e passateci sopra il ferro da stiro (dalla parte del disegno) tenetelo su fino a quando non vi accorgete che il vostro disegno o la scritta non si incolla sul rame (un poco di prove e vedrete che è facile), terminata questa operazione andate sotto il rubinetto dell'acqua e delicatamente staccate tutta la carta in eccesso, dovrà rimanere solo la vostra scritta bella nitida in nero che sarà visibile al dritto. Fate con il trapanino un piccolo foro in un angolo della basetta e passateci il filo da pesca (questo servirà a maneggiare la basetta senza altri utensili metallici) !!!NON USATE LE PINZETTE METALLICHE!!.
In una delle due vaschette (mi raccomando anchesse NON METALLICHE) ponete una quantità di Cloruro Ferrico diciami un cm. e poniamoci sopra a testa in giù la nostra basetta in modo che il rame sia a contatto con l'acido. Di fianco ponete l'altra vaschetta piena d'acqua, ispezionate di tanto in tanto per vedere come procede il lavoro dell'acido e risciacquate nella bacinella dell'acqua (l'operazione comunque non dura più di 10-15 minuti) per velocizzare il processo io pongo l'acido sotto una vecchia (oramai vietate all'uso!!) lampadina ad incandescenza, poichè il calore aumenta il processo di corrosione e faccio ondeggiare il liquido sulla basetta. A processo ultimato pulitura sotto il rubinetto e con ancora la trielina o l'alcool togliete il nero della stampa, avrete così a rilievo il vostro disegno o la vostra scritta. Per togliere il colore del rame un cottonfioc imbevuto di Cloruro Ferrico e vedrete che il rame assume un colore brunito. Mentre scrivo questo mi si è accesa la lampadina .... voglio provare con le canne dei cannoni!!!

Spero di aver dato anche io un piccolissimo contributo all'autocostruzione!!
Ora posto le foto che esuberavano dal post precedente.

Questa è una vista di prua











Questa eè la bulinatura delle piastrine di rame, questa parte di lavoro mi ha portato via moltissimo tempo sia nel taglio delle piastrine dal rotolo di nastro ramato, sia nella bulinatura delle stesse nonostante usassi quella dima precedentemente illustrata.
avatar
jamessmitt
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fregata ESSEX in autocostruzione (jamessmitt)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum