Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

anteo  


Royal Caroline 1749 (magna)

Pagina 22 di 25 Precedente  1 ... 12 ... 21, 22, 23, 24, 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Mag 2013 - 13:45

Ciao e grazie Wink ...merito anche vostro che avete insistito per rifarla Smile

Armando....hai ragione, forse l'ho dato per scontato perchè la tecnica è la stessa mostrata a pag33.
Dopo aver ottenuto gli anellini e i due coperchi (sui due coperchi ho creato un piccolo bassofondo che ho riempito di stagno) ho preso un listello di legno della giusta misura e con la lima/tagliabalsa ho praticato 4 scavi di alloggiamento per i 4 pezzettini di filo di ottone da 0,6mm.
Per tenerli fermi ho inserito gli anellini e son passato a stagnare la parte centrale della lampada (per la stagnatura prima ho depositato una piccola quantità sulle superfici che sarebbero andate a contatto...successivamente basta semplicemente scaldare i punti di contatto).
Una volta realizzata la parte centrale ho tagliato e limato l'eccesso dei 4 fili su ambo le parti e ho quindi posizionato "i due tappi", una alla volta, saldandoli con lo stesso sistema.
L'unico problema è che se scaldi troppo ti si "smollano" anche gli anellini
In questo senso ho tribolato un pochetto ma alla fine in poco più di un'ora tra tornio e saldatura è venuta.

Una modifica possibile sarebbe quella di realizzare anche sui due coperchi (sopra-sotto) 4 fori sempre da 0,6 per facilitare il posizionamento dei 4 fili e agevolare le operazioni di saldatura...solo che... Embarassed ...non ho un trapano a colonna (sto già rimediando cmq),la fresa era occupata e cmq i fori andrebbero fatti prima ancora di tornire i pezzi altrimenti poi a ristaffarli per la foratura potrebbe essere un problema... Question



Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Marini Claudio il Ven 31 Mag 2013 - 14:03

Complimentiiiiiii sei super
Claudio cheers
avatar
Marini Claudio
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Armando54 il Ven 31 Mag 2013 - 14:59

Andrea, un'altra alternativa ci sarebbe muttley , parti da un tubo di diametro corretto e ti scavi con la fresa tutte le feritoie intorno, poi fondo e tappo li incolli con la ciano Wink

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da gino arcuri il Ven 31 Mag 2013 - 15:28

Meravigliosa lanternina Andrea. Bravissimo. Ciao

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Sab 1 Giu 2013 - 0:06

Io protesto . Mi sconsolo, vado in depressione. Allora è inutile che si facciano ricerche e si diffonda la conoscenza . Mi ritiro sull'Aventino! ( ma con pane e vino...).
Dunque: sulle navi del '700 le appliques non c'erano ( mi sbilancio un pò ad affermarlo...) perchè le lampade erano a fiamma viva e il fuoco ama molto il legno, specie se rivestito di carta o stoffa. Allora quella lanterna deve pendere da una trave ovvero baglio del soffitto. Pendendo dal soffitto riesce anche a seguire i movimenti della nave e non sparge il combustibile. Dai stacca quella lanterna e se per caso è così sulla monografia scrivi all'autore che c'è qualcosa che non va. ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da enrico pilani il Sab 1 Giu 2013 - 13:31

Ciao
concordo con Giuseppe inoltre trattandosi di un locale destinato ad ospiti reali ci vorrebbe qualcorsa un po' meno rustico Smile

ciao ENRICO
avatar
enrico pilani
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Walter Furlan il Sab 1 Giu 2013 - 13:55

Ciao
hai hai Andrea, e adesso? Stelle

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Armando54 il Sab 1 Giu 2013 - 19:39

Ciao Andrea, sti ..... adesso si che hai una bella gatta da pelare, da quanto dice Enrico devi fare un lampadario "regale".
Coraggio Smile

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Dom 2 Giu 2013 - 10:04

....e mhò ora che dico??...azzz.... pensare... ...
Sul discorso dello stile rustico è vero...sul discorso che potesse pendere dal soffitto e non fissata ad una parete....può anche essere,non lo metto in dubbio...
Sinceramente ho cercato più immagini e in effetti le lanterne le ho sempre viste pendere dal soffito...solo che in questo caso avrei dovuto realizzare i bagli e sinceramente dal momento che non si vedrà nulla non ne avevo molta voglia.
Certo che il discorso che fai giuseppe ha tutto un suo senso e non lo metto in dubbio maaaa...allora le lanterne dei fanali di poppa che sono fisse ....?....come mi giustifichi la cosa...?
Ora non è più possibile staccarla perché ho chiuso del tutto la tuga e ho iniziato a listellare le pareti esterne


Poi ho realizzato la sagoma della scala a chiocciola posteriore in jelutong (si carteggia benissimo)


e dal momento che andrà in un posto di difficile accesso l'ho rivestita e portata a misura esatta prima di incollarla sullo scafo


Son passato poi a realizzare questi listelli che mi serviranno per completare la parte superiore della tuga

Si tratta di listelli da 5mm di impiallacciatura di noce incollati a filo di un listello di pero piccolo e modanato...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Dom 2 Giu 2013 - 14:36

Jelutong? Cos'è codesto?
I fanali di poppa: intanto erano ben lontani da materiali combustibili. Poi erano di dimensioni ragguardevoli, nel '600 anche enormi, quindi non è vietato ipotizzare un qualche dispositivo basculante interno per il fornello della fiamma. In effetti sarebbe interessante trovare dettagli in merito.
Visto che hai già chiuso la tuga e non hai il fegato di riaprirla , diremo che l'illuminazione è stata curata da uno stilista scandinavo, consulente di Ikea. Da un Italiano si aspettavano almeno un lume di Murano.
Approfitto per farti presente che dal conteggio delle mucche di razza chianina ne manca una, successivamente alla tua visita in quel di Toscana e sono calate anche le scorte di Montepulciano DOC. Ne sai qualcosa?
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Lun 3 Giu 2013 - 16:33

Il Jelutong (il nome corretto del legno me l'ha detto ErPiotta dopo un mese che cercavo come un matto su web il termine per il quale mi era stato regalato, ovvero "Geliton"....) è un legno molto tenero e credo venga usato nei mobilifici per fare intagli e decori.... L'avevo preso sperando potesse andar bene per i fregi ma è troppo fibroso per le mie esigenze (anche se la venatura è molto regolare) e dalle poche prove che ho fatto non riesco a realizzare dettagli troppo spinti. Suspect

Tonando al discorso sul punto luce ikea da me installato a muro e non a soffitto sul testo "The consruction and fitting of the english man of war 1650-1850 (p.goodwin)" ho trovato questa immagine.

Non ti so dire a che periodo risale...non ho ancora tradotto quella parte ma immagino visto l'arredamento non siamo molto lontani...forse inizi 800?...che dici?...potevano anche starci o no le appliques.... pensare ?? Wink



@Armando e Walter..... Very Happy vediamo se con questo mi salvo a metà Laughing ....dovrò pur difendermi in qualche modo dal "cazziatone" altrimenti questi (se se....parlo proprio di lupo alberto e del tipo con il macinino rosso...) pensano che son bravo solo a mangiar chianina accompagnata da rosso di ottima qualità... Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da ErPiotta71 il Lun 3 Giu 2013 - 17:09

A me dà la sensazione che sia molto più moderno, specie il tavolino e un pò meno le poltrone.
Per il resto direi che ci siamo.
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Lun 3 Giu 2013 - 22:24

Ciao Andrea. Vedo che sei bravo anche con photoshop, hai fatto un bel fotomontaggio con poltrone anni '50 ( del 1900...), tavolino comprato ieri all'Ikea e stufa della nonna.
Scherzi a parte, per me quelle lampade sono veramente una "scoperta" su una nave anteriore al 1900. Occorre indagare study ! La prima illuminazione elettrica fu con lampade ad arco nel 1813, la prima traversata atlantica a vapore fu nel 1838. Dunque, non è che quella è una foto di una nave a vapore con generatore elettrico scratch ? (fonte Wikipedia).
Grazie per la spiegazione sul nome del legno.
ciao. oldboy
p.s.: dopo aver scritto " : macinino rosso" affraid , fossi in te, io comincerei a far perdere le mie tracce ed a farmi cancellare dall'anagrafe del mio paese. Sai , certi tasti smuovono sentimenti occulti...
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Walter Furlan il Lun 3 Giu 2013 - 23:08

Ciao
Ho cercato tanto e alla fine ho trovato a casa mia.
Al museo storico navale di Venezia, il padiglione delle navi è situato nell'antica officina dei remi dell' Arsenale e conserva diverse imbarcazioni vere, sia veneziane che militari. c'è anche questo


sulla destra, e sembra proprio appeso al muro
non saprei datarlo, ma non sembra tanto recente
Ciao Andrea

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da giampieroricci il Mar 4 Giu 2013 - 10:31

magna ha scritto:


C'è un motivo per cui hai listellato in senso verticale??
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Mar 4 Giu 2013 - 13:54

Bravo Walter. Se ti è possibile, cerca di capire come era generata la luce della lampada che sembra essere appesa alla parete. Intendo che tipo di fornello aveva. Ho guardato una vecchia lampada a petrolio che ho in casa, è degli anni '40 ma ovviamente riproduce i progetti da sempre usati. In effetti il petrolio è chiuso nel serbatoio e spunta solo lo stoppino. Probabilmente può sopportare inclinazioni notevoli senza far tracimare il liquido. Altra ipotesi: il carburante poteva essere solido, ovvero grasso o cera. Insomma, cerca cerca, sta a vedere che tecnicamente magna se la cava...
Però dovrà vedersela con la Regina, perchè una lampada da ponte di batteria in un salotto reale...
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Walter Furlan il Mar 4 Giu 2013 - 20:41

Nel Medio Evo l'utilizzo della lampada ad olio cadde in disuso a causa del fumo prodotto dalla combustione. L'uso della lucerna ad olio ritornò nuovamente in auge verso la metà del XVI secolo quando Gerolamo Cardano (manco a dirlo il solito italiano)inventò uno speciale serbatoio che regolava il flusso dell'olio sullo stoppino. in seguito A. Argaud né migliorò il funzionamento introducendo un bruciatore con due cilindri che riducevano il fumo e aumentavano la luminosità della fiamma. L'uso dalla lampada ad olio ebbe un ulteriore sviluppo intorno alla metà del XVIII secolo.
Non ho ancora trovato come fosse fatto il fornello, ma le ricerche proseguono
Giuseppe, mi sa che Andrea se la cava.

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Mer 5 Giu 2013 - 9:20

riprendo da dove ero rimasto...
I listellini modanati e incollati sull'impiallacciatura li ho utilizzati per completare e rifinire il castello di prua

e tutto il bordo sopra la tuga


Ho inserito poi la scala a chiocciola che in questa foto si vede appena


Durante la "pavimentazione" delle zone rimaste indietro mi sono accorto di un errore relativo alle chiodature. La chodatura sul baglio doveva essere doppia se non sbaglio e non singola.
Non potendo tornare indietro (la simulazione dei chiodi è realizzata con il pirografo) ho continuato per forza di cose con il chiodo singolo...vabbè....pazienza.

Vorrei chiedervi un parere relativo a questa foto:

La zona indicata e compresa tra i due listelli porterà dei fregi tinta oro. Ora, oro su tinta legno non mi sembra stacchi e risalti molto.
La monografia indica inoltre che tutta quella parete era dipinta di rosso, informazione che volutamente non ho seguito perchè pensavo appesantisse troppo la struttura (scelta dettata da gusti personali ovviamente).
Ora mi rendo conto che forse era meglio seguire la monografia. In sostanza, secondo me così com'è nn sta bene, le alternative sono quelle di far solo la fascia indicata o tutta la parete.
Se decidessi per tutta la parete dovrò munirmi di tanta pazienza e sperare di non pasticciare con il colore qua e là...

Ah...dimenticavo, ho completato anche il timone...

era composto da un unico pezzo di noce fresato.
Ho praticato un piccolo solco che ho riempito di pasta di legno per simularne l'assemblaggio, incollati i due listelli "salva timone" e la ferramenta in ottone mancante.

@Erpiotta,oldboy,Walter
La foto che avevo postato si trova a pag117 del testo...in effetti come dice stefano il tavolino mi sembra un pò fuori luogo....le lampade inoltre sembrano rivestite in stoffa....mah! pensare
Giuseppe e Walter, interessante anche il discorso che avete fatto...grazie...
Dai che forse questa volta riesco (per botta di culo) a cavarmela in parte... muttley

@Giampiero
Sulla monografia della parete in questione non ci sono molti dettagli, una vista (in parte anche poco chiara) nella quale si vedono sia tavole verticali che orizzontali.
La parete di accesso a prua invece è formata da un tavolato verticale. Da ignorante in materia ho pensato che la posa potesse essere la stessa anche verso poppa.
Poi...dopo aver visto la stessa cosa sul modello del Tombolesi mi son messo il cuore in pace Wink

Ciao ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Mer 5 Giu 2013 - 11:07

Ciao Andrea. La costruzione migliora sempre, mi sa che stai diventando proprio bravo... Very Happy
Voto per fare solo la fascia rossa. Motivo: soddisfa l'estetica della monografia e i gusti del modellista. In più potrebbe rappresentare la nave prima che una qualche Sua Maestà decidesse di personalizzarla con un tocco di gusto personale, visto che l'arredamento non è che lucesse molto Rolling Eyes
ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da cvincenzo54 il Mer 5 Giu 2013 - 21:45

Concordo con oldboy, Io mi ricordo che Sua Maestà decise dopo di farla tutta rossa.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Walter Furlan il Mer 5 Giu 2013 - 21:58

ciao,
potrebbe colorarla con quel che gli resta del montepulciano doc Risata Risata

_________________

Walter
Un amico è la persona con cui osi essere te stesso (Pam Brown)[/i]

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Walter Furlan
Moderatore
Moderatore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da gino arcuri il Gio 6 Giu 2013 - 0:21

Ciao Andrea, sono anch'io del parere che i fregi in oro su fondo rosso (solo la fascia di interesse) formerebbe un bel gradevole contrasto.

_________________
Già da piccolo ero particolarmente attratto da tutto ciò che raffigurava riproduzioni miniaturizzate;
ma ero principalmente affascinato dalle riproduzioni di barche e di vascelli con i loro cannoni e le loro vele e con tutto quel groviglio di fili di cui non capivo molto e mi chiedevo se era veramente necessario che fossero così tanti.
avatar
gino arcuri
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da brggpl il Gio 6 Giu 2013 - 8:37

ciao andrea
a mio parere colorerei l'intera parete ("con santa pazienza").
fare solo la fascia superiore rossa più i fregi dorati più la parte sotto "perlinata" aumenterebbe il numero delle finiture presenti.
la simulazione dei comenti fatta con le bruciature è molto evidente (almeno nelle foto).
però è solo questione di gusti e tu puoi osservare meglio il modello.
complimenti per la precisione nella simulazione delle chiodature. non ne vedo nessuna giù di squadra!
buon proseguimento
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Forlani daniel il Gio 6 Giu 2013 - 22:17

Ciao Andrea, personalmente concordo con il Bepi e con Gino, solo la fascia rossa, comunque a breve la vedrò dal vivo quindi mi farò di certo un'idea migliore......
Un Salutone!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da macpit il Ven 7 Giu 2013 - 9:40

Ciao Andrea,
io invece concordo con GP per la parete intera, il motivo è che sotto le finestre c'è il fregio degli Stuart con grande dispendio di ori e stucchi colorati e avresti lo stesso problema del fregio. Ho visto diversi modelli in rete sui quali hanno risolto il problema inserendo lo stemma in un riquadro coloraro.
Molto spesso le "bulkhead" erano realizzate o colorate in un mogano rosso piuttosto scuro... Niente perlinatura comunque... Io te la butto lì così... Hai visto mai !!
Rolling Eyes
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 22 di 25 Precedente  1 ... 12 ... 21, 22, 23, 24, 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum