Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

aeromodellismo  anteo  hachette  belle  


Royal Caroline 1749 (magna)

Pagina 5 di 25 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 15 ... 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Mar 2012 - 9:16

Ciao GianPaolo....l'immagine è proprio quella e purtroppo non ci sono colori o gradazioni di grigio...questo complica un pò le cose nel senso che il lavoro è un pò più lungo e manuale.
Per fare un esempio se avessi avuto un immagine come la seguente il lavoro si limitava ad un click nel senso che il programma assegna ad ogni colore una profondità in base al gap impostato.

Non è il mio caso quindi ho dovuto modellarla con un pò di pazienza partendo dall'immagine sfumandola leggermente e poi "importandola" in Sculptris per migliorare i volumi e le superfici...
Il programma come dicevo è Sculptris (dovrebbe essere gratuito) ed è molto intuitivo....alla fine è come dipingere a video...Se hai una tavoletta grafica meglio ancora...
Non so se ho reso l'idea o complicato le cose... Wink
Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da brggpl il Ven 16 Mar 2012 - 9:19

ariciao
era proprio quello che volevo sapere!
grazie
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da ErPiotta71 il Ven 16 Mar 2012 - 10:12

Io ho usato Sculptris e devo dire che è spettacolare! Smile Smile Smile
E non è neanche così difficile farlo.
Ho fatto il fregio di un ombrinale della Royal Caroline in 3D (non a rilievo) e ci ho messo circa un pomeriggio abbondante.

Magna, se vuoi la scultura dell'ombrinale fammi un fischio che te lo passo. Smile
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Ven 16 Mar 2012 - 12:15

ciao magna. Se gesso e cera dura non vanno bene, prova con l'Hostaform, ricordo che si lavorava bene alla macchina utensile. Puoi mettere una foto macro della punta dell'utensile che usi? ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Lun 2 Apr 2012 - 9:17

Ciao,un pò a rilento sono riuscito a fare ulteriori piccoli passi.
Come dicevo ho ordinato su ebay cera carnauba pura che rispetto alla comune cera è molto più dura e presenta un punto di fusione più alto.
Inizialmente ho provato a riempire il formino dello stampo con questa cera pura ma al raffreddamento aveva un ritiro pauroso e tendeva a creparsi tutta.
Così venerdì sono andato al brico e ho acquistato un bussolotto di cera vergine d'api da aggiungere alla cera di carnauba...
La percentuale ora non la so esattamente perchè ho fatto delle prove di fusione e raffreddamento aggiungendo un pò alla volta la cera d'api finchè le crepe non sono scomparse...credo in ogni modo che in percentuale ci sia più carnauba che cera d'api...
Altro problema che ho riscontrato è che il "formino" che ho usato (vedi la prossima immagine) per la fresatura è in alluminio. La superficie che timane a contatto con l'aria tende a raffreddarsi molto più velocemente delle pareti e dell'interno dal momento che l'alluminio tende cmq a trattenere parte del calore di fusione.
A questo sto già cercando di rimendiare con due "tecniche" ancora in fase di valutazione...



I primi due stampi (ho usato pasta di legno chiara e scura per vedere se ci potevano essere problemi anche in fase di verniciatura)

e la colorazione tinta oro...


Dopo molte ore di disegno e prove successive vi dirò che son proprio contento! tenendo conto delle dimensioni il livello di dettaglio mi sembra qualitativamente buono. Si poteva realizzare in altri modi e materiali ma mi ero intestardito ad ottenerlo in legno dal momento che "l'originale" sulla nave era in legno...
Ringrazio tutti per i suggerimenti e spero non rimarrete "offesi" se non li ho seguiti...ma non è detto che non vengano buoni per altri lavori quindi l'importante è parlare e confrontarsi...alla fine si impara sempre qualcosa di nuovo.

Erpiotta...grazie per la tua disponibilità ma dove posso preferisco far da me...grazie cmq!
Oldboy...i'm sorry...mi son dimenticato della foto....che testone! ...cercherò di rimediare prossimamente

Ora devo riprendere i lavori sul pavimento della tuga dal momento che mi è arrivato il diodo laser.
In settimana dovrei fare le prime prove e spero di non bruciarlo altrimenti ci vorrà un altro mese abbondante perchè arrivi dalla cina!

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da cvincenzo54 il Lun 2 Apr 2012 - 9:23

Ciao Magna non dico nulla parlano le foto

ciao vincenzo

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da brggpl il Lun 2 Apr 2012 - 9:49

ciao andrea Very Happy
i risultati non mancano! Applausi
spero che tu accetterai prenotazioni per lavori contro terzi!
rimango in attesa degli sviluppi del "diodo-laser"
Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Lun 2 Apr 2012 - 11:51

Ciao Andrea hai provato con il rapporto 1:1?
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Lun 2 Apr 2012 - 15:26

Ciao e grazie...per lavoro conto terzi come no??!?.... Laughing ...faccio anche fattura! Wink
Per il diodo laser da 300mw dovrei iniziare questa sera a far le prime prove dal momento che ho recuperato un vecchio circuitino fatto da un mio amico molti anni fa per caricare le lipo...speriamo funzioni...son proprio curioso.
Questo cantiere mi sta appassionando sempre di più!

Sandro, avevo letto il link che mi avevi dato e dal quale ho tratto spunto ( http://paolademuro.blogspot.it/2009/12/ricetta-antica-della-cera-per.html ) e in effetti lì parlano proprio di rapporto 1:1.
Ero partito da un 1:1 ma poi pian pianino ho aumentato la dose di carnauba fino a che l'impasto una volta solidificato rimaneva "stabile".
La lavorabilità non è male tenendo conto che sto raffreddando ad aria. Raffreddando ad acqua con un getto continuo sicuramente il risultato dovrebbe essere migliore anche perchè l'acqua porta via i "trucioli" evitando che si rimpastino alla forma di cera.
Io ho lavorato il tutto a circa 3500rpm (sarebbero pochetti visto il diametro della punta) e avanzamenti di 250mm/min con step tra una passata e l'altra di un decimo.
Lavorando in fresatura discorde inoltre il truciolo tende a staccarsi meglio.
Per ovviare ai problemi di diverso raffreddamento e "tensioni anomale" sto provando con una lampada a infrarossi posta sopra la superficie a contatto con l'aria (in modo da diminuire il delta termico tra i vari punti) e dovrò anche provare a colare strati sottili (tra uno strato e l'altro devo attendere che si raffreddi) fino a completo riempimento della vaschetta di alluminio.

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Lun 2 Apr 2012 - 17:35

Ciao se per riempire la vaschetta devi fare più strati ti posso consigliare allora di realizzare due cere colorate diversamente tipo una bianca e una nera così da avere anche una visione topografica del lavoro che svolgi man mano che scendi in profondità.
Buon lavoro
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Lun 2 Apr 2012 - 18:11

Chapeau!

Stavo cercando di procurare una cera che usavo anni fa per prodotti industriali e che ha una durezza "da pallottola", se ben ricordo. ma vedo che hai risolto. Molto bravo! Quando c'è la tecnica nel sangue gli ostacoli si superano.

A parte la soddisfazione del lavoro fatto, mi erao chiesto s epoteva essere una soluzione quella di ricavare l'impronta acquistando il fregio già fatto, quello di commercio in ottone, e poi riprodurlo col legno come hai fatto. La foto dell'utensile è una curiosità per vedere con che dimensioni e forma si riesce a fresare una cera che , per quanto dura, mantiene sempre una facilità di "impasto" da non trascurare. Ovviamente è anche importante il numero di giri.

Ciao "Archimede". Oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Mar 3 Apr 2012 - 8:35

Ciao Sandro...bel consiglio. C'è un piccolo problema cmq...ossia quello che per estrarre la forma in pasta di legno devo rifondere tutto (questo perchè certe estremità e particolari sono talmente piccoli che non mi fido a far pressione per l'estrazione...si romperebbero. Basta vedere nelle foto precedenti su uno dei due particolari la solita coda del cavallo si è rotta) e quindi i colori andrebbero a mescolarsi...

Ciao oldboy....probabilmente sarà la carnauba:dalle ricerche che ho fatto io sul web non credo esista qualcosa di più duro.
Se riuscissi a fresarla pura sarebbe troppo bello....tende a polverizzarsi e non si riappiccica perchè il punto di fusione è intorno a 100°.
La tecnica penso possa essere usata anche per riprodurre fregi che trovi in commercio....volendo puoi usare anche la gomma siliconica.
Il vantaggio che ho visto per la cera è che per l'estrazione dello stampo basta semplicemente rifonderla per poi essere riutilizzata.
Per la foto dell'utensile appena ho la possibilità la inserisco così hai un'idea.

________________

Ieri sera ho provato il laser e si è acceso senza bruciarlo....che è già qualcosa per me! Laughing
Essendo a infrarossi non è visibile all'occhio umano (quindi è anche molto pericoloso) se non con una webcam.
Il laser come dicevo è da 300mw (dovrebbero essere sufficienti per eseguire la pirografia) con corrente nominale di 350mA (deve esere alimentato con un generatore di corrente costante).
Al momento lo sto pilotando con 280mA ma non sono ancora riuscito a collimare il raggio...ho come l'impressione che sarà più difficile di quel che pensavo...

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da ErPiotta71 il Mar 3 Apr 2012 - 9:34

Interessante la mescolazione della cera d'api e carnauba!
Sicuramente si risparmia rispetto a quello che si compra su internet.
Me lo salvo la ricetta Smile
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Mer 4 Apr 2012 - 14:46

Ciao!...qualche aggiornamento. study
Ieri sera mi sono dedicato alle prove con laser IR da 300mW alimentandolo a 350mA.....nà ciofeca!
Ho perso parecchio tempo nel trovare una lente che mettesse a fuoco il raggio proveniente dal diodo. (dal momento che il raggio non si vede ho fatto uso di webcam...non molto comoda da usare ma sicura per la vista)
Inizialmente ho provato a bruciacchiare la plastica nera e va che è nà favola...ma sul legno non c'è verso...
Ho scoperto poi che i laser a IR non sono molto adatti a lavorare su superfici "chiare" se confrontati con laser rossi di pari potenza....inoltre il risultato migliore si ottiene con lenti cilindriche che costicchiano se paragonati ai 6€ spesi per il diodo laser.
Temo che il pavimento fatto con il laser sarà destinato ad essere messo "in cantina" in attesa di tempi migliori e soprattutto a quando mi passerà per le mani un masterizzatore dvd da buttare.

Questo cmq non vuol dire che voglia abbandonare questa piccola parentesi pirografica...l'intenzione è quella di pirografare con un comune saldatore elettrico.
Vedremo che ne esce!

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Mer 4 Apr 2012 - 23:21

Si, Archimede è il spranome giusto per te. Ce ne fossero, con le tue capacità e inventiva !

Attendo sviluppi....

ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Armando54 il Mer 4 Apr 2012 - 23:30

Ciao Andrea, non ci credo neanche se me lo giuri che tu metti "in cantina" qualcosa !!
Ho buttato via l'altra settimana 5 masterizzatori DVD e mi sono completamente dimenticato che potevo recuperare i laser .
Cosa ti serve del masterizzatore DVD oltre al laser ?? nel caso ne trovassi altri da buttare, ti potrei smontare i pezzi che ti servono e mandarteli.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Gio 5 Apr 2012 - 8:33

Laughing ....oldboy.... esagerato!! Wink alla fine ho preso spunto sul web study

Ahhh....armando!....cosa sentono le mie orecchie!!....5 dvd buttati!...
Cmq se hai l'occasione serve la slitta completa (evito di farti perdere tempo nel smontare i componenti dalla slitta) di diodi e lenti (quella più importante è l'ultima oscillante su delle bobine che guarda il Dvd)...i masterizzatori devono essere dvd....più veloci sono in scrittura e più potente è il diodo laser....
Per darti un'idea http://danyk.wz.cz/laser3_en.html .... se cmq fai una brave ricerca su google con "laser burning diode" trovi il mondo!
Tra ingranaggi e motorini dentro c'è sempre qualcosa da recuperare che può tornare utile per qualche realizzazione...io non butterei tutto...non si sa mai Wink
Grazie per la disponibilità....

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Armando54 il Gio 5 Apr 2012 - 13:31

OK, se riesco ci guardo nei prossimi giorni, ma credo di riuscire a trovare ancora qualcosa di interessante, ti faccio sapere, ciao.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Ven 6 Apr 2012 - 8:39

Molto bene! I lavori finalmente sono ripresi. L'altra sera ho iniziato a costruire il supporto per il saldatore da applicare alla fresa e ieri sera son riuscito a fare la prima prova.





Ci sono volute appena 2 ore e mezzo....mannaggia...non finiva più!...come vi sembra?....merita un posto sulla royal caroline?

Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da brggpl il Ven 6 Apr 2012 - 9:06

ciao andrea (l'avanguardia del modellismo) Very Happy
mi rimane un dubbio, ma forse l'hai già spiegato e non trovo la risposta.
hai solo "bruciato" seguendo il disegno o se ne è andato anche del materiale?
visto da qui è ottimo, vai a posarlo!
grazie e buon proseguimento! Ciao
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da jjsimy il Ven 6 Apr 2012 - 9:14

Andrea, non so cos'altro aggiungere...

_________________
Ciao  Stefano

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio. (Jim Morrison)

Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
jjsimy
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da oldboy il Ven 6 Apr 2012 - 9:43

"Officine magna - ricerca & innovazione"

Eh, non ci sono più gli artigiani di una volta, che facevano tutto a mano!

Ammappete che bello! Però devi mettere le foto del saldatore montato sulla fresa e della punta del saldatore. Insomma, facci capire ...

Adesso che hai finito di giocare con gli attrezzi e le invenzioni, vai avanti con sto scafo o dobbiamo venire li con ascia sega e martello?

Facci sapere...

ciao. oldboy
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Armando54 il Ven 6 Apr 2012 - 10:53

Ciao Andrea, non finisci mai di stupirci !! Con te è sempre una partita persa in partenza e ci fai "sbavare" in continuazione !!

P.S.: a proposito di laser, può andar bene anche un masterizzatore da portatile ?? forse ne ho uno da qualche parte.
Ti proporrei di aprire un argomento specifico sul laser, così evitiamo di intasare il cantiere.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da cvincenzo54 il Ven 6 Apr 2012 - 11:30

Ciao Magna, concordo con oldboy, non ci puoi lasciare cosi Evil or Very Mad anche se non ci riuscirò mai devo sapere come ai fatto , comunque ottimo lavoro.

ciao vincenzo

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Ospite il Ven 6 Apr 2012 - 13:37

Grazie grazie Wink più che la pirografia che esiste immagino da secoli è l'idea di applicarla in questo contesto che mi piace assai!
Per la realizzazione non ho fatto altro che costruire un supporto da applicare al mandrino della fresa e fissare un vecchio saldatore elettrico stilo opportunamente modificato eliminando l'impugnatura.







Come dicevo non ho eseguito molte prove e quindi mi manca un pò di esperienza da trasmettere. Credo che le cose fondamentali per una buona riuscita siano la temperatura,l'affondamento nel materiale e il tipo di punta usata....ovviamente poi ogni legno a parità di condizioni si comporterà in maniera differente.
Inizialmente avevo tentato di bloccare il foglio di impiallacciatura di noce sul tavolo per il vuoto ma purtroppo il foglio di legno è piuttosto "poroso" e non si riusciva a creare uno staffaggio stabile;vista la fretta ho rimediato a bloccare il tutto con del biadesivo quante eresie poi per staccare il pezzo! (la prossima volta uso un piano di ferro e calamite recuperate dagli hard disk!)

Riguardo alla superficie ottenuta non è del tutto liscia ma presenta dei solchi in corrispondenza delle fughe (più realistico di così!)...infatti ho fatto affondare la punta di circa un decimo rispetto alla superficie del legno.
Avendo un saldatore più potente probabilmente modificando la punta (intendo farla più piccola...=> maggiore dispersione => maggiore potenza del saldatore) si ottengono linee più sottili e definite.
Se mi capiterà ancora di farne uso proverò a fare ulteriori prove per migliorare i risultati....ora bisogna assolutamente procedere con lo scafo!
Spero di aver risposto a tutti.....

Ahh...non so che ne pensate ma questo sistema (e non serve l'uso del cnc) potrebbe andar bene anche per i tavolati dei ponti partendo da un foglio unico e realizzando tutte le fughe con un saldatore e una riga di metallo....a mio avviso da provare (unica difficoltà che posso intuire è nel muovere il saldatore a velocità abbastanza costante)
______

Mantengo la promessa fatta a oldboy....questa volta mi son ricordato di postare la foto dell'utensile usato per fare i fregi. E' una spina temprata Ø3mm molata all'estremità.






Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Royal Caroline 1749 (magna)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 25 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 15 ... 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum