Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Aprile 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


vita di bordo

Andare in basso

vita di bordo Empty vita di bordo

Messaggio Da oldboy il Mer 24 Ago 2011 - 0:41

Ciao a tutti. desidero porre una domanda circa la vita di bordo, relativamente alla struttura della nave. Si tratta di una goletta francese dei primi dell'800. Sul sito www.servicehistorique.sga.defense.gouv.fr ho trovato disegni di progetto, credo d'epoca, di un progetto di goletta con cui sono state realizzate 3 navi. E' dettagliata la disposizione interna dei locali della nave e c'è anche la nomenclatura esplicativa (me la sono tradotta).

Sono chiaramente indicati i servizi igienici: per l'equipaggio c'è uno sgabuzzino a prua con bugliolo di piombo, per gli ufficiali ci sono le "bottiglie" a poppa. Il fatto che con "bottiglia" si intenda solo ed esclusivamente il locale wc è ben specificato nel "glossaire des termes de la marine ancienne".

La sommità delle bottiglie è quella della "dunette", quindi è all'altezza della murata e la murata della nave è alta circa 1,20 m dal ponte. Il livello del "plancher" delle bottiglie è rialzato di 42 cm rispetto al ponte quindi l'altezza residua è di circa 0,8 m.

Supponiamo, come migliore ipotesi, che per "plancher" si intenda non il pavimento della botiglia ma il sedile del wc o il buco del gabinetto alla turca.

Sopra ogni bottiglia c'è un "panneau" (portello o coperchio, in questo caso) incernierato "a libro" quindi mobile che è dichiarato necessario ad aumentare l'altezza delle bottiglie.

Finalmente la domanda: ma quando i signori ufficiali andavano alla toilette, se ne stavano seduti con la testa/le spalle che sporgevano dal piano della dunette? Vi immaginate la scena? E l'equipaggio che faceva, guardavano tutti verso prora? A prua, per l'equipaggio, c'è una situazione simile, forse il locale è un pò più alto, ma c'è sempre il "panneau".

Altra questione: i pannelli esterni allo scafo che identificano le bottiglie sono posizionati molto in basso rispetto al pavimento (plancher) delle bottiglie. Non è chiaro se sono finestrati o meno. Nel modello che sto studiando sono chiusi con pannelli di legno. Nel disegno che ho citato sembrano essere finestrati e destinati alla ventilazione della "soute a biscuit" (cambusa delle gallette secche) che sembra essere sotto al "plancher" delle bottiglie.

Se qualcuno avesse conoscenze su questi aspetti della costruzione navale/vita di bordo mi farebbe piacere apprenderle, perchè in questo periodo di inattività di cantiere, dovuta ai 40 gradi del laboratorio in mansarda, sto raccogliendo informazioni sulla prossima nave, una goletta dei primi dell'800, appunto.

Colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente chi mi ha già aiutato, con messaggi privati, nelle ricerche su questa nave.

Allego un disegno ed uno schizzo, spero esplicativi.

vita di bordo Golett10

vita di bordo Bottig10

grazie e saluti

Giuseppe
oldboy
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

vita di bordo Empty Re: vita di bordo

Messaggio Da gigantesco giovanni il Mer 24 Ago 2011 - 17:41

vecchio ragazzo, certo che hai delle curiosità particolari, anche se a ben pensarci anche quella è una esigenza del vivere comune. spero comunque che, se costruirai il modello, prenderai in considerazione anche altri aspetti della vita di bordo, tipo la cambusa, la cucina, la santabarbara e quant'altro. sono però anch'io un pò curioso di vedere se altri sanno rispondere al tuo quesito.
giga....

Torna in alto Andare in basso

vita di bordo Empty vita di bordo 2

Messaggio Da oldboy il Mer 24 Ago 2011 - 21:41

Ciao Giovanni. Si, mi rendo conto che l'argomento può sembrare strano, ma tutto è partito dal voler conoscere la struttura di una goletta. In particolare, mi chiedevo due cose:

a)dove fossero gli alloggi dell'equipaggio e naturalmente anche degli ufficiali. Per le navi più grandi, con cassero e castello, il dubbio non si poneva più di tanto. Ma su uno scafo piccolo, con unico ponte senza cassero e castello "spontanea sorgeva la domanda".

b) come " le bottiglie" potessero ancora svolgere la funzione di latrine, considerato che su queste navi sono di dimensioni ridotte e collocate, vedendo lo scafo dall'esterno, in posizione ribassata rispetto al ponte, cosa che sui vascelli non era.

Da qui poi è sorto il dubbio anche sulle latrine di prora, visto che con questo tipo di scafo è di fatto sparita la serpa.

Sono cose di vita che hanno un diretto effetto sull'architettura della nave e per quanto mi riguarda, se devo fare qualcosa voglio conoscere tutto quanto serve.

Ben sapendo la forte distanza tra le classi sociali dell'epoca, basti pensare che nella marina inglese se un marinaio anche solo toccava un ufficiale poteva essere punito, mi chiedevo come fosse organizzata la vita a bordo per poter mantenere il suddetto distacco sociale.

E infatti dal disegno che ho allegato si vede:

-che gli alloggi per l'equipaggio erano alti circa 1,3 metri, mentre per gli ufficiali si arrivava a 1,80.

-che sono addirittura separate, nonostante la piccolezza dello scafo, le scale di accesso al ponte: una per gli ufficiali e l'altra per l'equipaggio.

-che gli alloggi, o per meglio dire la zona brande, dell'equipaggio prendono aria e luce dal boccaporto grande della stiva (con molta speranza di bel tempo e di inverno mite...) mentre per gli ufficiali ci sono lucernari.

Viste queste distinzioni meticolose, l'aspetto igienico e relativa privacy appare in netto contrasto e può mandare a monte tutte le distinzioni fatte con l'architettura della nave. Siccome gli "antichi" non erano poi così stupidi, ci deve essere una spiegazione progettuale.

Detto questo, è stato molto interessante leggere la spiegazione dell'interno della nave. Ho scoperto che la "soute a biscuit" era un locale posto nella zona più asciutta possibile, destinato esclusivamente alla conservazione delle gallette ( se hai fatto il militare te le ricordi...), che dette gallette sono state abolite dalla Marina Francese solo nel 1937. Che l'acqua era conservata in casse quadrate da 1000 litri e non in botti, come avevo sempre creduto. Che c'erano scorte di carbone minerale ma anche di carbone di legna . Forse facevano il barbecue, visto che avevano sia il forno sia il girarrosto ed anche le gabbie per tenerci i polli ( a prua, dall'altra parte del bugliolo per l'equipaggio).

Quello che non vedo in quel disegno è l'argano per le ancore. Forse erano tutti marinai forzuti...

Ciao

Giuseppe
oldboy
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

vita di bordo Empty Re: vita di bordo

Messaggio Da gigantesco giovanni il Mer 24 Ago 2011 - 22:04

ACCIPICCHIA!!!! sei forte vecchio ragazzo giuseppe, devi essere uno che non lascia nulla al caso e va in fondo in fondo alle cose. mettiamola così. io ti seguo per vedere come va a finire il tuo progetto. io sto lavorando ad un progetto disgraziato(per il momento sono fermo perché il caldo mi uccide) riuscire a fare gli interni della victory e a farli vedere. se mai dovessi vivere per riuscire a completarla mi riprometto di interpellarti sugli interni di questa benedetta nave. sono sicuro che riuscirai ad aiutarmi.
giga....

Torna in alto Andare in basso

vita di bordo Empty Re: vita di bordo

Messaggio Da brggpl il Ven 26 Ago 2011 - 9:02

ciao oldboy Very Happy
finora non avevo identificato le bottiglie come spazi riservati esclusivamente alle latrine: forse qulche esperto potrà illuminarci! study
certamente in marina (militare e non) non si godeva di grande intimità e su una piccola goletta la privacy diminuiva ulteriormente......
generalmente per il capitano era riservata una cabina a poppa.
lascio un link generico per capire la distribuzione degli spazi interni allo scafo.
non è una goletta e le soluzioni per ricavare la suddivisione interne erano infinite.
nel tuo caso dovresti trovare una monografia per risolvere tutti i tuoi problemi.
http://www.musee-marine.fr/public/virtuel/vie%20a%20bord/vieABord_en.html
mi spiace non poterti aiutare, però mi incuriosisce appofondire la conoscenza delle strutture di una nave.
buon proseguimento e complimenti per il tuo schizzo
Ciao
brggpl
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

vita di bordo Empty vita di bordo

Messaggio Da oldboy il Mar 30 Ago 2011 - 0:10

Ciao brggpl e grazie per il link, è bellisssimo vedere ammassata tutta la mercanzia da caricare sulla nave!

ciao

Giuseppe
oldboy
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

vita di bordo Empty Re: vita di bordo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum