Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 9 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da cvincenzo54 il Ven 5 Ago 2011 - 9:38

Questo tipo di realizzazione molto impegnativa, sia in tempo sia in materiale, ma penso che ad ogni pezzo realizzato dia molta soddisfazione, complimenti per la precisione con cui porti avanti il tuo cantiere, e seguo molto volentieri il tuo passo passo, un giorno lontano mi cimenterò anche io in questa esperienza, prima devo ancora fare pratica e seguire i lavori dei più esperti.
ciao vincenzo
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Dom 7 Ago 2011 - 15:22

Dopo aver fatto qualche prova per il quinto n°17 ecco finalmente completata l'arcaccia (ovvio manca il quartobuono)dopo aver rifatto alcuni particolari..e finalmente finita la calettatura che accoglierà il dritto (mi ha fatto penare nel realizzarla ho dovuto crearmi vari tamponi e dime varie oltre chè lime e limette) però sono contento di come è riuscita.

Altri particolari che ho completato sono il Controdritto, il Prestantino ed il bracciolo del Dritto.




avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 7 Ago 2011 - 16:29

Ciao Grisu,volevo chiederti per quanto riguarda il calettamento dei forcacci praticherai la mortasa sulla controchiglia?grazie e complimenti per il lavoro svolto.

Un Saluto!!!!!!


Ultima modifica di Forlani daniel il Dom 7 Ago 2011 - 22:34, modificato 1 volta
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Dom 7 Ago 2011 - 19:29

Se intendi la Mortasa e cioè questa:
Mortasa:
incastro a Mortasa e Tenone, il tipo di innesto che viene utilizzato nelle costruzioni degli scafi in legno. È costituito da un foro a sezione quadra o rettangolare (la mortasa), entro il quale viene inserito il maschio dell'altro pezzo (il tenone). Il più noto è l'incastro del dritto del timone sulla chiglia. Anticamente anche pei corsi del fasciame poteva essere utilizzato questo tipo di incastro, evitando l'uso della costolatura.

Non è prevista dai piani Smile


avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da alduspm il Mar 20 Set 2011 - 19:47

Ciao Grisu, sono incuriositissimo del tuo cantiere, anche perchè mi son venuti in mano ultimamente dei piani (abbastanza scarni però) de La Belle.
Forse mi è sfuggito, quindi ti pongo una domanda: che essenza usi di legno e se e come la tratti prima di lavorarlo?

Ciao, Aldo

_________________
---------------------------ooooooooo---------------------------
le mie segature su http://gliaffaridialdus.altervista.org/
---------------------------ooooooooo---------------------------
avatar
alduspm
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Mer 21 Set 2011 - 9:41

Ti rispondo subito... per quanto riguarda il legno stò usando esclusivamente pero, mentre per quanto riguarda il trattamento, mi è stato consigliato di passare il legno con dell'acqua ragia che evidenzia le fibre e contemporandeamente dovrebbe proteggere dal tarlo... però un pò sbianca il legname..

ciao
avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da matiz il Mer 21 Set 2011 - 9:50

le fibre le farà risaltare nel momento in cui passi l'acqua ragia, dopo asciugata, ritorna il solito colore, qualcuno lo fa per fare le foto più belle, ma ti consiglio di non farlo spesso, l'acqua ragia è un pò untuosa, e, se ce la passi spesso, rischi di fare incollaggi deboli, insomma, come antitarlo è meglio, tutto sommato, usarne uno specifico.
avatar
matiz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da alduspm il Mer 21 Set 2011 - 17:49

Grazie Grisù, ho notato che molti aprono cantieri e lavori ma non dicono, o danno per sottinteso, il tipo di materiale che usano.
Il pero è un legno molto affascinante, molto robusto, con venature molto belle. L'uso dell'acquaragia in falegnameria non l'avevo mai sentita. Se la usi come antitarlo, mi viene il dubbio che con il passare del tempo l'acquaragia evapori e gli effetti durino poco. Perchè non provare, come dice Matiz con dei prodotti specifici o dell'olio paglierino?
Se la usi per evidenziare le venature, è bello l'effetto della gommalacca, ma solo se un domani la lasci in vista.
Grazie a tutti delle risposte.

Altra domanda: anch'io ho dei disegni de La Belle, che mi hanno passato degli amici del forum. Ho notato però che la scala dei quinti su un piano sono 1:24, su un altro, quelli verso poppa 1:20 (piano n°5). Hai avuto anche tu lo stesso problema?

Mandiman!! lol!

_________________
---------------------------ooooooooo---------------------------
le mie segature su http://gliaffaridialdus.altervista.org/
---------------------------ooooooooo---------------------------
avatar
alduspm
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Mer 21 Set 2011 - 18:11

No i piani sono tutti 1:24 anche la tavola n°5
avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Dom 30 Ott 2011 - 14:10

Avanzamento Lavori

Ecco il quinto n°17 tagliato ed incollato, ovvio è stato lasciato del grasso sui lati esterno interno che verra poi portato via quando sarà realizzato il quartobuono interno ed esterno.

ed anche Qualche altro avanzamento lavori..
-Creata una dima inclinata a 10° per dare l'inclinazione perfetta al forcaccio del quinto
-Preparati e successivamente inseriti i cavicchi tra dritto e controdritto
-Montaggio provvisorio a secco (su Scalo Provvisorio) del complesso arcaccia e quinto 17 per valutare le dimensioni del riempimento che verrà effettuato tra facciata del quinto ed alette dell'arcaccia.







avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da matiz il Dom 30 Ott 2011 - 15:49

io, avrei dei dubbi, sulla precisione della smussatura del forcaccio, fatta con la scartatrice della Valex, ma anche se fosse stata di altra marca;)
avatar
matiz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Dom 30 Ott 2011 - 17:29

é perfetta...angolazione perfetta.... sarebbe bello magari sapere tu come avresti fatto? quale sarebbe stata la tua soluzione?
avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da aniello il Dom 30 Ott 2011 - 18:19

Gran bel lavoro grazie del passo passo molto convincente un saluto e buon modellismo

Aniello
avatar
aniello
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da matiz il Dom 30 Ott 2011 - 18:32

Come ho fatto, non come avrei fatto, con la fresatrice, ovviamente, hai la precisione assoluta, a patto di averla e di saperla usare, comunque, se ti trovi bene con la scartatrice, no problem.

Per quanto riguarda i forcacci, uno lo hai fatto tutto di un pezzo, ma non era così, se hai il primo volume del 74 cannoni, vallo a vadere, anche se la Belle era una nave piccola, non esisteva un focaccio a v tutto di pezzo, era composto da minimo due pezzi



grisuzone ha scritto:é perfetta...angolazione perfetta.... sarebbe bello magari sapere tu come avresti fatto? quale sarebbe stata la tua soluzione?


Ultima modifica di matiz il Dom 30 Ott 2011 - 19:01, modificato 1 volta
avatar
matiz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da gigantesco giovanni il Dom 30 Ott 2011 - 18:42

ho visto il tuo topic dall'inizio: mi piaci come lavori e tutto è gradevole alla vista.non sono in grado di darti consigli ma son sicuro che farai qualcosa di ben fatto.
giga....

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Dom 30 Ott 2011 - 19:28

matiz ha scritto:Come ho fatto, non come avrei fatto, con la fresatrice, ovviamente, hai la precisione assoluta, a patto di averla e di saperla usare, comunque, se ti trovi bene con la scartatrice, no problem.

Per quanto riguarda i forcacci, uno lo hai fatto tutto di un pezzo, ma non era così, se hai il primo volume del 74 cannoni, vallo a vadere, anche se la Belle era una nave piccola, non esisteva un focaccio a v tutto di pezzo, era composto da minimo due pezzi



La fresatrice c'è l'ho e sò usarla eccelentemente

Per quanto riguarda i forcacci siccome io sto seguendo i piani.. non mi sembra sia fatto in due parti anche se sul vascello porta così e comunque non ho visto mai nessuno in rete che ha fatto come dici tu... fammi sapere.

ciao
avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da matiz il Dom 30 Ott 2011 - 21:01

io, per i forcacci, seguirei il disegno del 74 cannoni, poi, fai tu

per quanto riguarda la fresatrice, che sai usare, come dici tu, eccelentemente, dimmi, che fresatrice hai?, da legno o da ferro? è da banco? e che utensili usi, ed il nonio dei volantini, di che tipo è?, mi piace parlare di macchine utensili.
avatar
matiz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da Forlani daniel il Lun 16 Apr 2012 - 23:13

Ciao Grisuzone, è tanto tempo che non vedo aggiornamenti nel tuo cantiere, ero curioso di sapere che progressi hai fatto in questo periodo, grazie a presto.
Un Saluto!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Dom 6 Mag 2012 - 13:59

Piccolo aggiornamento... Finalmente ho terminato tutte le coste ..ora incollo definitivamente le due parti della chiglia mettendo tre cavicchi sulla palella (chissà se nella realtà c'erano realmente) farò in modo di farli capitare tra un madiere e l'altro lasciandoli così visibili.Ovviamente andrò ad incollare definitivamente anche tutto il "gruppo" di Poppa e di Prua...dopo di questo inizia l'incollaggio definitivo di tutte le coste (non prima di aver riprovato nuovamente il tutto a secco.







avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da cvincenzo54 il Dom 6 Mag 2012 - 19:55

Non ti chiedo quanto tempo, perchè credo sia molto guardando i post d'avanzameto dei lavori, ma dopo aver finito tutto questo lavoro (oltretutto ben curato da come si vede nelle foto), francamente come ci si sente ne è valsa la pena o no? scusa la domanda se vuoi non rispondere non me la prendo, ma sarei curioso di sapere un parere.

caio vincenzo

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da gigantesco giovanni il Dom 6 Mag 2012 - 20:06

dai grisuzone, accelera un po e facci vedere qualcosa perché stiamo in tempo di magra con le navi su questo forum(a mio parere ce ne sono poche in costruzione). io nel mio piccolo magari ti vengo dietro ma il mio lavoro non è bello quanto il tuo.
giga....

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 6 Mag 2012 - 22:32

Ciao Grisu, complimenti ottimo lavoro, volevo chiederti quanto materiale hai lasciato sul garbo esterno ed interno delle coste? o sono già a misura? grazie e buona continuazione.

Un Saluto!!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da grisuzone il Lun 7 Mag 2012 - 14:24

Ciao Grazie per i complimenti... sto cercando di fare tutto il più preciso possibile e se qualcosa non và rifaccio ...sto cercando di lasciare il minimo possibile di errori.. tutto quello che esce non conforme e che non mi garba lo rifaccio anche se si tratta di cose irrilevanti...

Si il grasso l'ho lasciato.. è sempre meglio poter togliere dopo che ritrovarsi invece risimato e quindi non poter andare avanti... ho lasciato mediamente 1,5 e 2 mm di grasso e per alcune coste quelle di poppa e di prua anche di più... ne avrò di legno da togliere... ma fà niente và benissimo così Smile..magari nel prossimo cantiere quando sarò più esperto potro fare anche tutto a misura Smile
avatar
grisuzone
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da gigantesco giovanni il Mar 8 Mag 2012 - 0:03

meglio grattare 5 mm che piangere per uno, fattelo dire da chi se ne intende.
giga....

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da Forlani daniel il Mer 28 Nov 2012 - 22:49

Ciao Grisuzone, volevo chiederti come procedeva il cantiere? a presto.
Un Saluto!!!!! Very Happy
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belle 1684 monografia di Jean Boudriot (grisuzone)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum