Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da ErPiotta71 il Sab 20 Ago 2011 - 12:03

Mi avete incuriosito e pongo un quesito storico.
I paterazzi ed eventuali altri cavi erano realmente fasciati interamente?
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Sab 20 Ago 2011 - 17:50

Come già detto, sto cercando di applicare a questo modello le tecniche descritte nel 74 cannoni (anche se storicamente errato) dove è espresso chiaramente che i paterazzi erano completamente fasciati....
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da ErPiotta71 il Sab 20 Ago 2011 - 20:19

Se storicamente è errato significa che in realtà non erano interamente fasciati?
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Carmine il Sab 20 Ago 2011 - 21:12

Ciao Giampiero

Ti ringrazio per il tuo tempo,

Quindi per la macchina fasciacavi il procedimento e chiaro,

Ma per la commettitrice ,scusa la mia ignoranza,o visto vari tipi di macchine, ma non n'e' o capito il funzionamento sembra di intrecciare tre fili ma non credo che basti il procedimento vero e propio come e'.scratch scratch

Cioe' i motori girano insieme ,prima l'uno poi l'altro o .....quale il procedimento giusto Question



Ciao Carmine
avatar
Carmine
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Dom 21 Ago 2011 - 10:42

Il principio è molto semplice: la macchina in sè è composta da una "mesuola" fissa con sei perni rotanti su se stessi alla stessa velocità, ed un "disco rotante" mobile su ruote (questo perchè, durante la commettitura, il cavo ritorto si accorcia); le due macchine devono ovviamente essere contrapposte; a seconda del tipo di cavo da realizzare, si legano dei pezzi di filo (detti legnuoli) tra le due macchine in modo da essere tra loro paralleli ed equidistanti. (la maggior parte dei cavi sono a tre legnuoli, ma si possono realizzarne a quattro, a cinque, a sei).
I legnuoli devono essere tesi tra le due macchine: per questo è necessario porre della zavorra sul disco rotante in modo tale che mantenga sempre in tensione i legnuoli.

Si avvia la mesuola: i leguoli cominceranno a torcersi su se stessi; il carrello rotante pian piano avanzerà (questo se il senso di rotazione è lo stesso della commettitura preesistente dei legnuoli).
Quando il carrello avrà percorso circa un quinto della distanza tra le macchine (e prima che qualche legnuolo si rompa per la troppa tensione), si ferma la Mesuola e si avvia il disco rotante; questo non fa altro che intrecciare i legnuoli tra loro controbilanciando la tensione che i legnuoli hanno acquistato con il movimento rotatorio su sè stessi.
L'unica accortezza da tenere riguarda il senso di rotazione delle due macchine: se la mesuola ruota in senso orario, il disco rotante deve ruotare in senso antiorario (le due macchine sono contrapposte: il cavo deve ruotare sempre nello stesso verso!!!).
Quando il cavo ti soddisfa, fermi tutto e tagli da una parte i legnuoli; io per sicurezza, faccio un nodo per bloccarli: fai "sfogare" pian piano il cavo ottenuto e tagli dall'altra parte. Probabilmente il cavo avrà bisogno ancora di un piccolo "sfogo"; aiutalo in questo, serve ad eliminare i giri di troppo! Vedrai che magicamente non si discommetterà!
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Carmine il Lun 22 Ago 2011 - 1:38

Ciao giampiero

O fatto le ore piccole ma ci sono riuscito,e un bel vedere,per ora o fatto delle prove col del filo che era in casa,ora dovro capire come raggiungere gli spessori giusti e quale filo utilizzare.E che colori.

Giampiero mi dici cose' un cavo piano e uno torticcio ?? E quale il loro uso??



Ti posto foto di quello che sono riuscito a fare.Con i tuoi consigli.

Ciao Carmine



avatar
Carmine
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Lun 22 Ago 2011 - 15:33

Bene!
Quindi vuol dire che ti sei costruito la macchinetta!
Sono davvero contento che ti sia stato di aiuto!
Quelli che hai realizzato seno esattamente dei cavipiani; in pratica, un cavopiano è, in genere, composto da tre legnuoli intrecciati. Sono i cavi più semplici utilizzati nelle manovre meno soggette a forti tensioni.

I cavi "torticci" invece si ottengono intrecciando tre (o più) cavipiani.
In pratica, dopo aver realizzato i tre cavipiani necessari, si montano questi alla macchina: si fa funzionare la mesuola nello stesso senso di rotazione dei cavipiani (altrimenti si discometterebbero) quel tanto che basta per metterli in tensione, dopodichè si aziona il disco rotante per attorcigliarli tra loro.

Si chiamano torticci perchè il senso di rotazione è l'opposto dei cavipiani, ma il metodo per realizzarli è esattamente lo stesso.
Sono torticci tutti i cavi più importanti: sartie, paterazzi stragli, gomene..........

Per gli spessori, non c'è un metodo: devi farti un campionario catalogando i vari tipi di cavi ottenuti con il filo base che hai usato; io mi sto facendo dei campioni, e aseconda di ciò di cui necessiot, utilizzo il campione giusto....

Sarei curioso di vedere la tua macchina, mi posti qualche foto?
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Forlani daniel il Lun 22 Ago 2011 - 16:10

Ciao Giampiero,grazie da parte mia per la spiegazione della diversità dei cavipiani e di quelli torticci molto interessante.

Un Saluto!!!!!!
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Carmine il Lun 22 Ago 2011 - 22:29

Ciao Giampiero



Allora io o fatto i cavi piani ,per i torticci invece devo far girare nello stesso verso dei cavi piani e il disco rotante con lo stesso verso o al contrario??scratch



Per gli spessori o seguito il tuo consiglio ,ne volevo uno da 2mm scarso cosi con il filo da 40 per 21 fili, divisi per 3 sono riuscito a farlo ,praticamente attorcigliavo spezzoni di fili vicino fin quando non raggiungevo lo spessore da me voluto ,quando sono arrivato a 21 fili ,ero a 2mm ed o proceduto .(posto foto)



Stamattina sono andato da un amico che aveva una fabrichetta di scarpe e mi son fatto regalare del filo, credo che saro a posto per tanto tanto tempo ,i colori sono vari e le misure vanno dal 30 al 80.Very Happy



Per la macchinetta mi vergogno un po' a postare le foto ,lo fatta con un ingranaggio recuperato da un avvitatore in disuso ,mentre per il disco o usato un vecchio minitrapano che faccio girare con un caricabatterie ad amperaggio variabile ; gli ingranaggi invece gli faccio girare col trapano ,per la tensione dei fili o usato una semplice molla e una macchinina rotta ,ma sara mia premura farne una decente non appena mi saro procurato tutto il necessario.



Giampiero il fatto stesso di vedere quei fili sul tuo modello e mi ripeto, soffermatomi a guardarli ma che spettacolo ,non avevo mai fatto caso alla differenza del refe e da questi commessi ,ora vedendo il filo che o tra le mani e immagginando una scafo tutto fatto cosi ,Sai che bello .Ti ringrazio ancora per i tuoi consigli e per il tuo tempo.



Ciao Carmine













avatar
Carmine
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Mar 23 Ago 2011 - 0:18

Forse non ti rendi conto, ma hai fatto un cavo splendido, anche come colorazione!
Questo vuol dire che la tua macchinetta, con pezzi di recupero, funziona molto bene!
Vai così, Carmine!!

P.S.: per i torticci, fai esattamente come per i cavipiani........
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Carmine il Mar 23 Ago 2011 - 21:42

Ciao maestroaprendista



Oggi non o avuto tempo di fare cavi torticci ,come li faccio te li posto ,

Ciao e ancora grazie per i consigli Carmine.
avatar
Carmine
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Carmine il Mer 24 Ago 2011 - 21:32

Ciao Giampiero

ti posto foto del torticcio Forse????

Ma la differenza TRA UNO PIANO E UNO TORTICCIO E NELLA TRAMA DELLA CORDA??







PS grazie per il tuo tempo.

Ciao Carmine.
avatar
Carmine
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Forlani daniel il Mer 24 Ago 2011 - 21:43

Ciao Carmine forse posso risponedrti io avendo così compreso la spiegazione di Giampiero nel suo messaggio precedente dove spiegava la diversità,se tu commetti in genere tre legnuoli formi un cavopiano,dopo se tu ricometti questi cavipiani i più grossi, si possono ottenere dei cavi torticci in genere da 1-3mm. di diametro a tre o più raramente a quattro cordoni spero di essermi spiegato a presto.

Un Saluto!!!!
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Sab 27 Ago 2011 - 21:44

Terminati finalmente tutti i paterazzi, ho iniziato il lavoro sullo straglio dell'albero basso di trinchetto: la difficoltà maggiore sta nel realizzare la "pigna", il ringrosso sullo straglio che serve a bloccare l'"occhio" per formare la gassa.

L'occhio e tutta la lunghezza della gassa fino oltre la pigna sono fasciati; la pigna invece viene rivestita con una fasciatura particolare "a trama".
Per fare questo ho usato il metodo di Frolich, utilizzando un disco di legno con delle intaccature radiali ed un foro al centro per il passaggio dello straglio. Nelle intaccature si fissano tanti spezzoni di filo che vengono fissati tesi ai margini mediante una legatura stretta.
Comincia così il lavoro di "ricamo" ad ago facendo passare il filo alternativamente sopra e sotto al cono che si è ottenuto, cercando di serrare bene tutte le passate; un lavoro lungo e delicato che mi ha portato via tutto il pomeriggio.
Come primo tentativo non mi sembra male.....

Qui si vede il disco con le tacche sui bordi, la "pigna" e lo straglio


Ho incollato la pigna allo straglio nel punto giusto


il cono formato dai fili passati per le intaccature del disco


Inizio della lavorazione a trama


La pigna quasi completamente rivestita
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da cvincenzo54 il Sab 27 Ago 2011 - 23:26

E' la prima volta che vedo un lavoro del genere complimenti

ciao vincenzo
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Dom 28 Ago 2011 - 8:26

E' la prima volta che faccio un lavoro del genere..... :-)


Impiombatura e fasciatura dell'occhio


La gassa finita
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Forlani daniel il Dom 28 Ago 2011 - 16:59

Ciao Giampiero, ottimo lavoro essendo la prima volta sei andato benissimo, infatti quando mi sono letto questo passaggio sul libro di Frolich mi sono chiesto se a realizzare la gassa in quel sistema fosse difficile.
Un Saluto alla prossima
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Lun 29 Ago 2011 - 19:07

Ho leggermente migliorato la tecnica: la difficoltà maggiore era
individuare il filo giusto dopo aver serrato le "maglie": ho pensato
così di numerare le tacche del dischetto in modo tale da seguire una
sequenza numerica; in questo modo sono sicuro di dove passare
l'ago......





Gli stragli maggiori in posizione



Straglio e controstraglio di trinchetto


avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da ErPiotta71 il Lun 29 Ago 2011 - 21:33

Posso sapere che sezione ha il refe dello straglio senza fasciatura?
Io sul mio President ho usato refe da 0,7 mm e ho pensato che fosse troppo piccolo per fare il bottone come hai fatto tu.
avatar
ErPiotta71
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da giampieroricci il Mar 30 Ago 2011 - 8:53

Lo straglio in sè ha una sezione di circa 1,8mm; è un cavo torticcio ottenuto da filo di marca Soten n°20
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da olimpio085 il Mar 6 Set 2011 - 20:53

I miei complimenti. Stai facendo un lavoro stupendo. Cerchero' di seguire le tue orme ........... piano piano. Salutoni
avatar
olimpio085
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da oldboy il Mar 6 Set 2011 - 21:51

Lavoro molto bello, ben fatto ed interessante. Cercherò di copiarlo. Se ho ben capito, tutti i fili che vanno verso l'occhio rimangono poi fasciati col cavo e impiombati con l'occhio. Come sono disposti nella fasciatura?

Domanda, magari banale: c'è un motivo per cui le sartie, manovre fisse, non sono nere?

Complimenti e ciao.

Giuseppe
avatar
oldboy
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da mtoma il Mar 20 Set 2011 - 19:57

io nnn so piu a chi chiedere......come posso fare per rimediare due pezzi mancanti dei fascicoli santissima trinidad.......spero che qualcuno mi possa aiutare.........grazie

mtoma
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Set 2011 - 20:48

Ciao mtoma Non li puoi autocostruire?
Sandro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini (giampieroricci)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum