Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


colorazione con aerografo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

colorazione con aerografo

Messaggio Da firefox75 il Dom 9 Gen 2011 - 15:33

Ciao ultimamente ho qualche problema con la colorazione con aerografo.
Non riesco mai a trovare la densità giusta.
Apro un colore, provo a spruzzarlo e esce dei noduli di colore, significa che è troppo denso. Allora lo diluisco ma sembra che il colore poi non attacchi, significa troppo liquido.
Qual'è la densità giusta? Come posso capire?
Ho costrito un F16 Falcon e per questi problemi l'ho pasticciato molto e ora non so come recuperarlo :-((.
Io costruisco bene i pezzi ma poi con l'aerografo lo pasticcio molto e lo rovino sempre.



firefox75
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Dom 9 Gen 2011 - 15:40

Ciao Firefox,
prima di tutto dovresti specificare quali colori utilizzi dato che ce ne sono alcuni già pronti per tale scopo, altrimenti calcola che la densità giusta dovrebbe essere quella del latte. Utilizza sempre un primer prima di passare alla colorazione vera e propria,
Altra soluzione possibile al tuo problema potrebbe essere quella di controllare la pressione dell'aria, se utilizzi un compressore ricordati che l'utilizzo giusto è con circa 2 bar di pressione. Dovresti poi magari specificare anche il tipo di aerografo che usi ( singola o doppia azione ) e magari postare qualche foto del lavoro svolto così magari, insieme, riusciamo a recuperare. Ciao Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da firefox75 il Dom 9 Gen 2011 - 15:55

Scusami l' ignoranza ma cosa intendi per primer?
Il Compressore che uso e a 2 bar ma non è regolabile.
l' areograzo che uso è della Zephir penso sia singola azione(non so la differenza)
Di solito o uso colori acrilici della life-color o Tamiya o MODEL master ma ora sto provando a usare quelli a Smalto ma non so quale sarebbe migliore.
Ti farò delle foto del lavoro appena ho attimo ppoi volentieri se mi aiuti a recuperarlo perchè mi dispiace molto che venga male.
Io di solito nelle cose sono un po' precisino e le cose che vengono male non mi piacciono e le poi va a finire che le butto.
Cmq dei Lavori li ho già terminati e li ho messi nella mia pagina di FACEBOOK mi trovi con il nome Fancon Andrea

firefox75
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Dom 9 Gen 2011 - 16:32

ciao Andrea, andiamo con ordine :
il primer altro non è che la mano di fondo e serve per due motivi principalmente, il primo e mettere in evidenza eventuali " magagne " e il secondo è quello di permettere al colore di prendere bene sul modello.
Se l'aerografo ha il pulsantino che scende solo verticalmente allora è a singola azione, vuol dire che regoli solamente la quantità di colore, se invece si muove verticalmente e orizzontalmente allora è a doppia azione e cioè regoli in verticale la quantità di colore e in orizzontale ( avati/dietro ) la quantità di aria. Ti consiglio, per prenderci la mano di disegnare una griglia su un foglio di carta e poi di rifarla utilizzando l'aerografo, partendo da linee sottili a sempre più grosse ( la dimensione delle linee la ottieni avvitando o svitando la duse ( quella specia di coperchietto in cima allìaerografo )
Per i colori ti consigliere per esperienza personale quelli della Tamiya, trovi una vasta gamma, asciugano velocemente, hanno una buona copertura, così per il primer, della stessa casa, ricorda che quest'ultimo lo trovi in due colorazioni, bianco se vuoi che i colori siano molto splendenti oppure grigio per tutti gli altri casi.
A risentirci Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da Rosario il Lun 17 Gen 2011 - 0:01

Quoto tutto cio che ha detto uni!!! Fai molte prove ì, anche perche' a volte i colori non si comportano allo stesso modo anche a se pressione e diluizione sono uguali.
Io di solito non scendo mai sotto il 50% per quanto riguarda la diluizione!
Ciao! Very Happy

Rosario
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da firefox75 il Sab 5 Feb 2011 - 10:03

Rieccomi scusamtemi ma non ho piu' avuto molto tempo a dispozione.
Queste sono le folto dell' F16 che non è venuto bene.
Cmq è stato il mio primo aereo reallizzato.

firefox75
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Sab 5 Feb 2011 - 10:59

Ciao Firefox, noto che hai problemi con l'inserimento delle immagini, segui il link sotto la mia firma che ti guiderà nel processo.
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da firefox75 il Sab 5 Feb 2011 - 11:52

Ok ora riprovo.
Cmq l' F16 nellafotonon l'ho più toccato spero qualcuno mi aiuti a sistemarlo






firefox75
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da luca zanerati il Gio 10 Mar 2011 - 23:14

CIAO PER SALVARE QUESTO BELLISSIMO MODELLO , IN COMMERCIO ESISTE UN PRODOTTO CHE SERVE PER PULIRE LE AEROPENNE LO TROVI NEI NEGOZI DI MODELLISMO. MA CHE HA ANCHE LA FUNZIONE DI SVERNICIATORE E FUNZIONA . POI CON TANTA PAZIENZA TOGLI IL COLORE IN ACCESSO E......RIPARTI A VERNICIARLO. I COLORI DELLA GUNZE SONO A MIA OPINIONE I MIGLIORI PER AIROGRAFO.

-I COLORI LIFE COLOR ACRILICI SONO MOLTO DIFFICILI DA UTILIZZARE. ASCIUGANO VELOCEMENTE E INTASANO L'UGELLO E' UNA DISPERAZIONE.IO USAVO GLI HUMBROL E MI TROVAVO BENE. MA I GUNZE .........

Ciao Luca, ho unito i tuoi due messaggi, ti ricordo che da regolamento non è possibile postare consecutivamente, usa, se serve, il tasto - Modifica - sul tuo precedente messaggio. Ti ricordo anche che scrivere in maiuscolo in un forum equivale ad alzare la voce, ti consiglierei, come nuovo del forum, di dare una letta al regolamento, trovi il link sotto la mia firma,grazie.
Uni

luca zanerati
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da mauroatz il Gio 10 Mar 2011 - 23:40

praticamente uni a gia detto tutto molto esauriente segui i suoi consigli
avatar
mauroatz
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Ven 11 Mar 2011 - 11:04

Allora, per pulire l'aerografo durante una sessione di lavoro, utilizzate questa tecnica. Pulite con un fazzolettino il serbatoio del colore, ora qualche goccia di Glassex, tenete chiuso l'ugello di uscita e premete sull'aerografo come se verniciaste, vedrete formarsi delle bolle di aria nel serbatoio, continuate per 4 o 5 secondi, svuotate, altra pulita con scottex, altro glassex e fate uscire il tutto di nuovo come sopra, altra pulita con scottex, un po di acqua ( se utilizzate colori acrilici, altrimenti il diluente specifico ) e siete pronti al nuovo colore.
Va da se che alla fine della sessione di lavoro, conviene sempre smontare l'aerografo e dargli una bella pulita, il tempo impiegato si ripaga con un attrezzo sempre in ordine.
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da olaleon il Ven 11 Mar 2011 - 14:15

ciao a tutti... oltre ad essere un modellista sono anche un aerografista.....

vi dò qualche consiglio....
1 non importa su che superfice si stia spruzzando la penna si comporta sempre uguale e le superfici bene o male vanno preparate tutte alla stessa maniera.
2 và bene usare dei primer... ma ricordatevi sempre di carteggiare prima di aerografare.... altrimenti quando si usano maschere adesive si tirano via il colore usato precedentemente.
3 non usate mai colori per modellismo con l'aerografo.
io consiglio i PENCOLOR che sono già diluiti e pronti all'uso come i CREATEX, questi due tipi di colore si possono usare direttamente nella penna, e si possono diluire ulteriormente per fare dei gradient o sfumature varie, altri colori che non mi hanno mai dato problemi sono i FERRARIO in barattolo solo che essendo pastosi dovete diluirveli con acqua da soli e filtrarli almeno 2 3 volte x evitare grumi.
4 un aerografo va pagato dai 100 € in sù se lo pagate di meno non attaccatelo nemmeno al compressore perche è inutile.
le marcha sono in ordine
IWATA
PAASCHE
DEWILBIS
OLIMPOS
i vari giappocinesi che vi vendono a 30 50 € vi faranno solo abbandonare questo tipo di arte.
5 finito qualsiasi lavoro và protetto con un trasparente bicomponente(quello da carrozziere) o con un fissativo che può essere lucido o opaco.

per qualsiasi domanda non esitate amo l'aerografia quanto il modellismo e adoro parlare ricevere e dare consigli su queste tematiche.
se mi chiedete l'amicizia su facebook c'è una mia piccola galleria per vedere i miei lavori
io sono OLASIO LEONARDO
http://www.facebook.com/album.php?id=1528210247&aid=2785

x firefox bello l'F16 ma scusa se mi permetto di solito tutte le colorazioni prevedono il muso grigio chiaro con una sfumatura subito dietro la cabina e tutto l'aereo grigio scuro.
consiglio sempre di partire qualsiasi colorazione con i colori più chiari andando sempre a sovrapporre colori via via più scuri mascherando i chiari.

sul mio F16 ho fatto così.
finito di costruire il modello non attacco i carrelli gli sportelli dei carrelli e il vetro della cabina.
maschero con nastro da carroziere l'interno della cabina e dei carrelli già pitturati a pennello.
faccio il grigio cielo sotto tutto l'aereo, faccio il grigio chiaro sopra tutto l'aereo, maschero il timone posteriore così rimarrà grigio chiaro maschero il muso dell'aereo con la linea stabilita, dò una mano di grigio scuro sopra tutto l'aereo, smaschero tutta la parte anteriore e dò una seconda passata di grigio scuro andando a sfumare a mano lì dove avevo mascherato prima.

P.S. io consiglio sempre di mascherare tutto ciò che non bisogna colorare anche se non lo vediamo.... ricordatevi sempre con l'aerografo dove arriva l'aria arriva pure il colore.

scusatemi se mi sono dilungato.
avatar
olaleon
Utente Illuminato
Utente Illuminato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Ven 11 Mar 2011 - 16:53

Ciao Leonardo, visti i tuoi lavori e qui mi rifaccio al tuo post, per quanto riguarda i colori i tuoi sono prettamente per arti grafiche, così come lo sarà certamente il tuo aerografo, e cioè specifici per quella attività. Nel modellismo, almeno nel nostro caso, non si ha necessità di quella perfezione o di quel tratto, così come per i colori dato che le tinte usate si rifanno al reale e non al fantasy, sono scettico che nelle tue linee si possa trovare un khaky drabb ( grigio/verde) già pronto, tinta usata molto nel militare 1/35, ad ognuno il suo come si dice. Fermo restando che il condividere con noi alcune delle tue tecniche non possa che arricchirci.
Ci piacerebbe che postassi alcune foto dei tuoi modelli, per capire meglio il tuo modo di lavorare.
A rileggerti
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da luca zanerati il Ven 11 Mar 2011 - 21:17

ciao uni ti ringrazio per avermi avvertito dei miei errori . Cerchero di stare piu' attento in futuro e........andro' a leggere con piu' attenzione il regolamento.scusatemi.

luca zanerati
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Sab 12 Mar 2011 - 10:51

Ciao Luca, figurati, ci pasano tutti Very Happy sembra sia diventato lo scotto da pagare dei neofiti del forum, non ti preoccupare e ciao
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da olaleon il Sab 12 Mar 2011 - 12:59

ciao unimatrix... forse hai ragione... ma sappi che di tutti i lavori che ho fatto il bello stà proprio nei colori..... io ho 7 colori.
BIANCO
NERO
GIALLO
CIANO
MAGENTA
AZZURRO
ROSSO FUOCO
con questi sette colori puoi fare qualsiasi colore della scala cromatica basta un pò di pazienza e conoscere il classico cerchio diviso in 3.
questi lavori che vedete li ho eseguiti tutti con solo questi 7 colori.





sò boni tutti ad andare in un negozio di modellismo e dire:
"scusi mi dà il 5427 il 4276 e il 3478 della humbrol così faccio la livrea mimetica al mig29.... hèhèhèhèhè
con tutto il rispetto ma se i colori te li fai da solo c'è tutto un altro gusto.
se volete vi scatto qualche foto al mio F16 o al'F18...
avatar
olaleon
Utente Illuminato
Utente Illuminato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da unimatrix0 il Sab 12 Mar 2011 - 13:14

Ciao, nulla da ecepire, anche io mi faccio le tinte ogni tanto, ma se fai modellismo, specie aerei, sai benissimo che le livree devono avere esattamente quel colore, esistono degli standard a tale proposito, poi nulla vieta di usare le proprie capacità e fantasia, a tal proposito guarda questo Mirage IIIC .... si commenta da solo ...
uni



Come dicevo il Federal Standard o il Ral, servono proprio per questo ...
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da olaleon il Sab 12 Mar 2011 - 14:26

bello.... mooolto bello
avatar
olaleon
Utente Illuminato
Utente Illuminato


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da stefanof il Dom 17 Lug 2011 - 12:45

approfitto di questa discussione già aperta per chiedervi delle info su gli aerografi, tra poco ne vorrei prendere uno però non so che caratteristiche deve avere, tazza in alto o in basso, singola o doppia azione, regolazione di fine corsa ago, marca.....

stefanof
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da Forlani daniel il Mar 19 Lug 2011 - 23:23

Ciao stefanof,non ti scoraggiare vedrai che qualche utente esperto ti risponderà,considera che siamo nel periodo di vacanze quindi non tutti si connettono al forum quindi ti chiedo di pazientare un pochino grazie a presto

Un Saluto!!!!!!! Ciao
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: colorazione con aerografo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum