Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Mer 5 Gen 2011 - 17:04

Allora, finalmente eccomi qui a dannarvi con il mio lavoro, ebbene si, finalmente mi sono deciso, ma prima di scendere in dettagli è doveroso da parte mia ringraziare sentitamente l'amico Arturo Pane che si è dimostrato una persona come ce ne sono poche, gentilissimo e prodigo di consigli, credo che senza il suo supporto non avrei forse mai cominciato quest'opera e inoltre come mia pietra di paragone in quanto pur aver girato molto in rete non sono ancora riuscito a trovare un modello del Garibaldi eseguito con la perfezione e la maestria dell'amico Arturo, omaggi al modellista !

Ora come prassi passo alla descrizione della nave e del modello.

Nave :
Classe Garibaldi - Portaerei leggera STOVL
Dimensioni: 180 m x 33,4 m x 6,7 m
Dislocamento: 13.850 tonn. a pieno carico
Propulsione: Apparato COGAG costituita da 4 turbine a gas Fiat/GE LM 2500 per una potenza di 82000hp (60,4MW), su 2 eliche; velocità massima di 30 nodi e un'autonomia di 7000 miglia a 20 nodi;
Equipaggio: 582 + 230 gruppo aereo + 45 comando complesso

Componente di volo: Può imbarcare fino a 15 AV8B+ Harrier o 17 SH3-D SeaKing o 18 EH-101 (12 in Hangar e 6 sul ponte), ma non lascierebbe spazio per la movimentazione degli apparecchi, in pratica è imbarcata una componente aerea mista; Ponte di volo da 173,8 m x 30,4; hangar da 108 m x 15 m x 6 m ed è diviso in 3 sezioni da 2 pareti tagliafiamma; 2 elevatori da 18 m x 10 m della portata di 18 tonn.

Armamenti: 2 lanciatori ottupli Albatros per 48 missili Aspide , 8 + 16 davanti e 8 + 16 dietro l'isola, per la difesa aerea di punto con 14 km di portata; 3 cannoni binati breda 40mm/70 con un rateo di fuoco di 300 colpi/minuto per una portata di 4 km per bersagli aerei e di 12 km per bersagli di superficie; 2 lanciatori tripli ILAS 3 di WASS lancia siluri A290 da 324mm per ASW; 2 lanciatori per contromisure Breda Oto melara SCLAR-D;
Con l'upgrade del 2003 sono stati rimossi i 4 lanciatori di missili Teseo che si trovavano a poppa a fianco del ponte di volo. La rimozione è servita per l'installazione di un'antenna e l'allargamento del ponte di volo.

Radar/sensori: radar 3D per ricerca aerea a lunga distanza Hughes AN/SPS-52C che opera in banda E con una portata di 400 km; radar per ricerca aerea Selenia MM/SPS-768 (RAN-3L) che opera in banda D e con una portata di 200 km; radar per ricerca aerea e di superfice Selenia SPS-774/RAN-10S con una portata di 150 km; radar di ricerca di superficie SPS-702 CORA; radar di navigazione SPN-749; radar d'approcio SPN-728; radar per il controllo di tiro RTN-30X per Albatross/Aspide; radar per il controllo di fuoco RTN-10X; 3 sistemi di tiro Selex NA-21 per i cannoni.

Sistemi: sistema di comando e controllo Selex Sistemi Integrati (ex AMS) IPN 20 (SADOC 2) che raccogli i dati dai sensori e dai sistemi di comunicazione. Il sistema di comunicazione comprende comunicazioni satellitari, Link 11, Link 14, Link 16 e Wide Area Network (WAN).
Con l'upgrade del 2003 è stato realizzato un centro di comando e controllo per uno stato maggiore con 100 operatori.

Sonar: Raytheon DE-1160 LF sostituito dal DMS-2000

Contromisure: sistema per jamming Elettronica Nettuno SLQ-732; sistema antisiluro SLQ-25 Nixie (towed torpedo decoy) e sistema antisiluro Euroslat SLAT



fonte : http://digilander.libero.it/en_mezzi_militari/

Modello :

Per la realizzazione utilizzerò i piani ANB che si riferiscono alla prima versione della nave, io cercherò invece di ricostruire la versione attuale con le relative modifiche.
La scala scelta è 1/100 perciò ne verrà fuori un bel modellone, cosa che ha comportato per prima cosa la realizzazione di un piano di lavoro di 2 metri per 80 cm, solo per tenere appoggiato il modello. Altra caratteristica particolare di questo tipo di navi è la presenza di molte baie aperte il che comporta la realizzaione di piccoli diorami inseriti nel modello e inoltre l'isola con i suoi circa 60 cm di lunghezza rappresenta anch'essa un modello nel modello.
per riuscire ad avere un diario di costruzione il più possibile lineare per oggi termino qui, alla prossima ....
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Scalmotto il Mer 5 Gen 2011 - 22:37

Ciao Unimatrix,
chi ben comincia ... dice un vecchio proverbio.... ; la spiegazione ben dettagliata e meticolosa accresce la curiosità in tutti noi di vedere al più presto le fotto passo passo del modello.
Buon modellismo
Antonio italia
avatar
Scalmotto
Utente Illuminato
Utente Illuminato


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Forlani daniel il Gio 6 Gen 2011 - 0:11

Ciao Unimatrix
Questo non e' il genere di modelli che costruisco ma sicuramente come a scritto prima di me Scalmotto solo con la presentazione del tuo nuovo cantiere hai accresciuto in me una forte curiosità nel seguirti nella tua nuova sfida ti auguro buon lavoro e in bocca al lupo ciao con simpatia

Daniel
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Brad Barron il Gio 6 Gen 2011 - 11:10

avanti così brunoooo Wink
buon lavoro
avatar
Brad Barron
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Gio 6 Gen 2011 - 12:03

Allora, prima di tutto grazie degli incoraggiamenti, mi sa che ne avrò bisogno, quindi non lesinate, anzi ...
Allora iniziamo con il diario, Data la lunghezza del modello, circa 187 cm ho pensato di suddividere la chiglia in due parti per maggior comodità, misure relative alla chiglia stessa spessore 8 mm larghezza 80 mm, legno utilizzato samba ( forse qualcuno storcerà il naso per il legno, ma vi assicuro che la stecca da 2 metri è perfettamente dritta, sufficientemente robusta e leggera, per me un compromesso accettabile. Per le ordinate invece ho ecceduto un tantino ma ho scelto così per dare maggior solidità all'insieme e per avere un buon appoggio per i listelli, infatti ho utilizzato multistrato da 10 mm, le ordinate stesse sono state tagliate con la Valex 209 ( nastro ) che si è rivelata molto performante per questo genere di attività. Nelle foto che seguono vedrere anche la prora già fatta ( e qui c'è lo zampino dell'amico Arturo ) la parte anteriore è stata realizzata sagomando tavolette di pero incollate tra loro e tra l'ordinata 0 e la 1 invece classici listelli, utilizzati anche per la parte centrale del bulbo. Il fatto di realizzare la prora dal pieno permette di avere un lavoro pulito e preciso. Noterete nella parte posteriore della stessa una simil-battura, servirà per unire la listellatura dello scafo così da non avere scalini. Per la listellatura in se utilizzerò listelli da 8 x 2.
Ora passiamo alle foto, chiaramente senza commento pe non ripetermi.
Alla prossima Uni









avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Modifica il Gio 6 Gen 2011 - 12:12

Bene bene Bruno,
visto che sei avanti a me e che stai facendo un ottimo lavoro, ti seguo a ruota e ti scopiazzo le varie soluzioni, adattandole alle mie esigenze!
Scusa una domanda. Hai scritto che hai realizzato la chiglia in Samba da 8 mm. ed hai postato delle foto.
A me però quello sembra più abete che Samba, dalle sue venature e dai nodi dei rami.
Mi sbaglio??

Modì.-
avatar
Modifica
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Gio 6 Gen 2011 - 12:19

Ciao Carlo, copia tranquillamente ( Sad )
posso assicurarti che il legno è Samba, almeno, così riporta l'etichetta e poi anche il peso è nettamente inferiore all'abete, questa mia è leggerissima ...
Bruno
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da aniello il Gio 6 Gen 2011 - 14:36

Ciao Unimatrix0 visto che siamo tutti imbarcati su questo sito anchio ti seguirò con molto attenzione un affettuoso saluto
Aniello
avatar
aniello
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Virgiliomodellista il Gio 6 Gen 2011 - 14:58

Ciao Bruno
anche se non ommento il tuo lavorone, mi sembra di dover dare ragiorne a Carletto.
Anche se c'è scritto Samba, a me sembra più un perlinato da rivestimento in Abete sia per la venatura, per il colore giallognolo e per quei nodini che sono un classico del perlinato stesso, ma non voglio insistere.
Buon Lavoro.
------------------------ Virgilio ---------------------------------

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da vip44 il Gio 6 Gen 2011 - 15:46

Ciao Bruno. Complimenti per l'opera che stai intraprendendo. Ma un modellino così minuscolo non è che poi non ti ricordi più dove lo hai sistemato?
Buon lavoro anche da parte mia
Mario
avatar
vip44
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Ospite il Gio 6 Gen 2011 - 17:39

Ciao Bruno
Mi piace un casino la prua che hai fatto veramente bella peccato solo che la vernicerai.
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Stephen Maturin il Ven 7 Gen 2011 - 21:40

Ciao Uni, ha ragione Sandro: sarà un peccato dipingerla, ma d'altra parte sarebbe troppo inverosimile una Portaerei in legno Very Happy .
Ti seguirò con piacere.
SM
avatar
Stephen Maturin
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Ven 14 Gen 2011 - 21:48

Allora, tanto per non farmi dire da Carlo che vado a rilento, continuo ( ancora per oggi senza immagini ) il mio cantiere.
Dunque, dato che l'equazione tempo disponibile/tempo desiderato continua a riservare sempre delle incognite, questa volta non sono un fulmine di guerra ... ho incollato le ordinate alla chiglia, fissata la prora e iniziato a farmi i listelli, e qui le dolenti note, dato che mi hanno regalato la ks 230 della proxxon ( non si parli male delle mogli dei modellisti ... ) , ho provato a farmeli, a me servono da 8x2 e lunghi un metro .... dopo 10 minuti di lavoro ne avevo fatti solo tre !! chi dice che la sorella maggire è superiore credo abbia perfettamente ragione, Allora sono passto alla mia " nastro " e in dieci minuti ne ho fatti 40, anche se sono da rifinire, ma la cosa riveste importanza relativa per lo scopo finale. Ho iniziato la posa, ma questo bellissimo scafo, oltre ad essere assimmetrico ha curve pieghe e rientranze da paura, quindi si va a rilento. dicevo prima che la finitura ha importanza relativa solo perchè, in questo caso, i listelli servono solo a dare forma allo scafo, alla fine non si dovranno vedere, quindi si può avere un po più di mano libera. Inoltre dopo averne posati 7/8 ripasso la parte interna con vinavil diluito al 50 % cosi da rinforzare il tutto.
Spero di potervi far vedere qualcosa quanto prima.
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Modifica il Ven 14 Gen 2011 - 21:56

benissimo Uni!
son contento che sei partito. Io sto ancora al palo e devo incollare le ordinate.
Tu piuttosto, ho visto che le tue ordinate hanno un bel ginoccio, non sarebbe più semplice per te usare dei listelli da 5 mm. per fare quelle curve?

Ciao, dallo scarburato, Modì.-
avatar
Modifica
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da picogio' il Ven 14 Gen 2011 - 22:23

ciao Bruno non so cosa dire ,è sicuramente una grossa impresa ,un grosso modello, un grosso impegno , va a finire che non ti telefono più per non occupare tempo prezioso perchè sono curioso e voglio vedere i tuoi progressi veloci . Io l'avrei messa in bottiglia se avesse avuto le vele ! Buon lavoro ciao giovanni

ps. penso che questa partita di tronchi sia quella che aspettavi ariciao

avatar
picogio'
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da mauroatz il Ven 14 Gen 2011 - 22:57

ciao a tutti ho scritto su google venature legno samba e cosa mi appare la foto di Aniello ............................ comunque anche a me sembra abete a parte questo complimenti per il lavoro, la garibaldi 551 che spettacolo
avatar
mauroatz
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da aniello il Ven 14 Gen 2011 - 23:17

Ciao Mauroatz stranissimo che appare la mia foto si vede che sono proverò anchio un saluto cordiale
Aniello
avatar
aniello
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Sab 15 Gen 2011 - 10:54

Allora, tanto di cappello agli amici di cui sopra, in effetti ho preso delle tavolette di samba in altro centro e sono completamente diverse, senza venature e nodi.... va bene lo stesso, mi fa comunque piacere il fatto di avere amici esperti, abuon rendere.
@ Mauro prova a digitare TWIST, uscisse Scuba ... lol!
@ Aniello ma sei proprio ovunque ...

Dato che sta crescendo la platea e per far contento l'amico Giovanni, oggi intensificherò le operazioni e spero lunedi di farvi vedere qualcosa, altrimenti non vorrei sprecare il legno di Giovanni ....
Uni
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Mar 18 Gen 2011 - 15:56

Eccomi qui per un ennesimo avanzamento tanto per far contento l'amico Carlo.
Allora, noterete subito che la superficie dei listelli non è proprio liscia, questo è dovuto al fatto che la sega a nastro lascia dei segni ben visibili durante l'operazione, ma la cosa riveste per ora importanza relativa in quanto verrà poi tutto ricoperto.
Dato che lo spazio tra un'ordinata e l'altra è di circa 12 cm e i listelli hanno uno spessore di 2mm onde evitare flessioni nella futura fase di lisciatura ho spennellato abbondantemente l'interno con vinavil diluito al 50% e ricoperto poi il tutto con la segatura prodotta in precedenza ( non si butta mai niente ... ) lasciato il tutto ad asciugare per una notte ha assunto una notevole robustezza, ho inserito una foto per mostrae l'effetto.
Le aperture che si notano a sinistra della prora in alto non sono una dimenticanza, e che li andranno inserite delle baie, quindi dovrò prima realizzarle, dipingerle, inserirle e quindi chiudere bene il tutto.
Tenete conto che ciò che vedete è ancora allo stato grezzo, niente finitura, appena terminato il lato sinistro provvederò di conseguenza.
Piccola nota per Carlo e Luca ..... certo che sembra facile ma listellare due metri di nave .... ce ne vuole e non vi dico poi a scartavetrare ...
Uni










avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da brggpl il Mar 18 Gen 2011 - 17:29

ciao Uni Very Happy
complimenti. certo che 2 metri 2, sono una bella faticaccia! Stupito
direi comunque che sei stato molto svelto.
potevi sub-appaltare i lavori Risata2
a parte gli scherzi, buon proseguimento
avatar
brggpl
Responsabile glossario sostenitore
Responsabile glossario sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da picogio' il Mar 18 Gen 2011 - 19:25

buon lavoro Bruno , vedo che ti stai dando da fare di buzzo buono come si dice , è un bel lavoro, ottima l'idea della segatura . Tanto tempo fa avevo postato questa foto per evidenziare che ci sono i megalomaniship vediamo se riesci a batterli!!!!

avatar
picogio'
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Modifica il Mar 18 Gen 2011 - 19:58

Bruno!
Mi stai a provocare???
Stai lavorando alacremente. Le tue maestranze son sotto stress!!
Rallenta!!
Comunque veramente un bellissimo modello!
Mi piace da impazzire la tua prua ed il suo bulbo!
Ciao, Modì.-
avatar
Modifica
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Gen 2011 - 20:48

Ciao Bruno complimenti per il tuo modellino
.
Alla faccia del modellino mi sa che per mettere il fasciame hai dovuto realizzare prima un ponteggio adeguato.
Ma ora se posso ti vorrei rompere un pochino le scatole con alcune domande/curiosità:
Nella prima foto si notano mi sembra che anziche una curvatura lo scafo sia come un' insieme di semirette che creano la curvatura forse è dovuto al fatto che le ordinate sono a 12cm di distanza l' una dall' altra?
Seconda foto
sul lato esterno destro della quinta ordinata partendo dal fondo mi sembra di vedere un rigonfiamento laterale è forse l' inquadratura?
Un saluto
Sandro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da unimatrix0 il Mar 18 Gen 2011 - 21:35

Andiamo con ordine :

@ Carlo ma quali maestranze ... mi tocca fare tutto da me Evil or Very Mad
@ Sandro occhi di gatto eh ? allora per la prima domanda in alcuni punti non ho utilizzato listello intero, seguiva molto male la piegatura e mi creava problemi ( purtroppo non ho la maestria di Jack e Arturo ) allora ho ovviato facendo sezioni - ordinata/ordinata, ora che ho iniziato la lisciatura l'effetto è scomparso.
Seconda domanda, il rigonfiamento è reale in quanto il listello è praticamente solo appoggiato e lo utilizzo come guida longitudinale, verrà fissato poco prima del ponte di volo.
Comunque una vista encomiabile, meno male che ci sei, ti userò come tester !
@ Giovanni cos'è una sfida ? guarda che metto in cantiere il Titanic eh ?
Bruno
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Forlani daniel il Mar 18 Gen 2011 - 21:43

Ciao uni ma come fai a lavorare cosi bene con un modello da ralizzare cosi grande sei proprio bravo ma hai anche una bella attrezzatura complimenti molto bella la zona della prua a presto
avatar
Forlani daniel
Utente sostenitore
Utente sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nave Garibaldi 551 (unimatrix0)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum