Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Aprile 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Consigli Amerigo Vespucci

Andare in basso

Consigli Amerigo Vespucci Empty Consigli Amerigo Vespucci

Messaggio Da skleroticus il Ven 22 Ott 2010 - 10:40

Salve a tutti,
ringrazio ancora per i numerosi saluti di benvenuto: mi sono sentito subito tra amici di lunga data, e pertanto... attuo la mia minaccia iniziale e passo alle richieste di aiuto.
Come accennato correva, ahimè, l'anno 1965 quando ho iniziato a costruire quella meraviglia dell'Amerigo Vespucci. Sfortunatamente a me proprio una meraviglia non mi è venuta. Allora il primo passo fu l'acquisto dei piani costruttivi (Aeropiccola) e quindi del materiale poco per volta, e poi il taglio con il seghetto del traforo per ricavare le ordinate etc, etc, etc. Una fatica (ed una imprecisione) incredibili. Ma ero giovane...
Ora non vorrei ripetere quello strazio, e chiedo consiglio su come "partire" (anche perché riprendo in mano gli attrezzi dopo un buon numero di anni "silenti"). Sono attratto dalla Mantua per la possibilità di acquistare un kit per volta. Che ne pensate? Oppure il suddetto "strazio" è sempre preferibile?
Vi ringrazio per la pazienza che mostrerete. Un saluto cordiale a tutti. Rolling Eyes

skleroticus
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Consigli Amerigo Vespucci Empty Re: Consigli Amerigo Vespucci

Messaggio Da unimatrix0 il Ven 22 Ott 2010 - 11:54

Ciao e benvenuto tra gli amanti del Vespucci, se guardi qui,
http://www.forumscuoladimodellismo.com/navi-modelli-f55/
troverai sicuramente una buona base da cui partire. Appena puoi se ne hai voglia facci partecipi fotograficamente dei tuoi lavori.
Ciao Uni
unimatrix0
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Consigli Amerigo Vespucci Empty Re: Consigli Amerigo Vespucci

Messaggio Da skleroticus il Ven 22 Ott 2010 - 12:03

Grazie Uni,
darò notizie.
Ciao!

skleroticus
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Consigli Amerigo Vespucci Empty Re: Consigli Amerigo Vespucci

Messaggio Da Piermira il Ven 22 Ott 2010 - 18:52

Se ti posso dare un consiglio io preferisco lo "strazio" di cui parli....
Anche io sono alle prese con il seghetto da traforo per farmi le ordinate ecc... ma ti posso però dire che la fatica è ampiamente battuta dalla bellissima sensazione che si prova a vedere il tuo modello e sapere che anche il più piccolo particolare l'hai fatto con le tue mani...
Attualmente sto costruendo la soleil royal della Dea... e mentre aspetto le uscite passo tempo con una scatola di montaggio che ho trovato in manzarda di un modellino della mamoli in scala 1:125.
nonostante in entrambi i casi i pezzi principali sono già pronti mi sto divertendo molto di più con la soleil perchè ce molta più testa da meterci (risoluzione problemi ecc...) mentre con l'altra mi sembra quasi di avere per le mani delle costruzioni Very Happy

Alla fine io credo che il modellismo sia oltre a costruire materialmente il modello, anche il tempo passato a riflettere e studiare soluzioni per le molteplici difficoltà che si presentano, in modo da poter veramente essere soddisfatti del proprio lavoro a cantiere concluso.

Sicuramente molti non saranno daccordo ma è solo un mio pensiero ed è poi proprio questo che mi ha risucchiato dentro questo magnifico mondo. pirat
Piermira
Piermira
Forumnauta
Forumnauta


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Consigli Amerigo Vespucci Empty Re: Consigli Amerigo Vespucci

Messaggio Da skleroticus il Ven 22 Ott 2010 - 19:04

Grazie Piermira,
credo tu abbia ragione. Anch'io a suo tempo ho provato grosse soddisfazioni. C'è però che, come si suol dire, il tempo è davvero tiranno!
Da quali piani costruttivi sei partito?
Ciao.

skleroticus
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Consigli Amerigo Vespucci Empty Re: Consigli Amerigo Vespucci

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum