Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 234 il Gio 30 Dic 2010 - 8:51
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

aeromodellismo  hachette  anteo  belle  


Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Pagina 14 di 16 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Sab 23 Giu 2012 - 21:37

Sabato 23 Giugno 2012 - Poppa

In questi ultimi giorni il caldo ha "leggermente condizionato" la produzione, comunque tra ieri ed oggi sono riuscito a progredire un pochino. Definito, grazie anche all'imbeccata di Corsaronero, il modo migliore per simulare le finestre di poppa, sono passato alla fase realizzativa.

Dopo aver fissato la prima fila di finestre, ho potuto quindi incollare lo sbalzo della seconda balconata e, sopra di essa, la seconda fila di finestrelle. Ero partito per colorare i pannelli delle finestrelle in colore oro ma dopo due pennellate mi sono reso conto che non mi piaceva per nulla l'effetto che produceva: troppo artificiale e improbabile, quindi ho pensato ad un color giallo oro/ocra acrilico . . di parti dorate ce ne saranno poi da applicare a sufficienza a tempo opportuno

01

02

03

04

Infine, ho provveduto a rivestire in tranciato mogano la parte inferiore dello sbalzo, in linea con lo stesso legno presente nella zona delle due cinte di quel livello.

05

Alla prossima puntata, Salutoni, Jack.Aubrey

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
05 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da cvincenzo54 il Sab 23 Giu 2012 - 22:49



ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da corsaronero il Dom 24 Giu 2012 - 8:15

Caio Jack.

Ottimo e ben fatto.

Corsaronero
avatar
corsaronero
Nuovo Utente
Nuovo Utente


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Gio 28 Giu 2012 - 21:31

Giovedì 28 Giugno 2012 - Poppa

In questi giorni il caldo si è fatto sentire, ma comunque sono riuscito a proseguire senza troppi problemi con la poppa. Visto la tipologia del lavoro da svolgere, esso è stato caratterizzato da sessioni relativamente brevi, intervallate da periodi di attesa che il collante facesse presa definitivamente.

Nelle immagini che seguono potete notare i progressi fatti, che non sono eclatanti ma comunque mi soddisfano in pieno.

Nelle pause tra le differenti sessioni mi sono messo a raccogliere e catalogare tutto il materiale distribuito dalla DeA nei cento e passa fascicoli in ottica di un più efficente metodo di recupero del materiale per il futuro. Il risultato è che lo scatolone che prima era pieno raso ora è praticamente vuoto.

Dopo un paio di giorni di questo andazzo, ora tutte le decorazioni, mezze canne, bozzelli, bigotte, catene eccetera sono ora ben incasellati e di facile recupero.

Devo ora deliberare una strategia di come trattare le parti metalliche dorate. Lasciarle come sono non se ne parla, trattarle con il bitume di giudea neppure, anche perché non l'ho mai usato e non ne ho.
Ci devo pensare su un po ma in linea di massima sarei dell'idea di trattarle con un primer, poi un colore tipo terra di siena bruciata con spennellatura quasi a secco di vernice oro. Sto anche valutando l'acquisto di un'aeropenna, non proprio per queste decorazioni ma più in ottica futura.

Alla prossima puntata, Jack.Aubrey.

01

02

03

04

05

Immagini ad alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
05 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
06 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Sab 30 Giu 2012 - 16:09

Sabato 30 Giugno 2012

Visto che si sta avvicinando il giorno del mio 63° compleanno, ho deciso di farmi un regalo in chiave modellistica.

Un paio di anni fa avevo acquistato un compressore presso uno store tipo Bricocenter, illustrato nella foto qui sotto presentata.

Si tratta di un compressore fabbricato in Cina che mi era costato un'ottantina di euro. Ha una capacità del serbatoio di 11 litri (rettifico, ben 24 litri) e una discreta dotazione di pistole accessorie: per soffiare aria (che io utilizzo spesso per spolverare i miei modelli), per pompare gli pneumatici, per verniciare, per spruzzare olio, ecc. Pur non facendone un uso smodato, si è spesso rivelato utile in varie circostanze.

Per utilizzarlo al meglio in chiave modellistica però ci manca qualche cosa, un accessorio importante, anche se per me decisamente tutto da scoprire e imparare.

01

Una buona Aeropenna !!!

Quindi questa mattina, in compagnia del mio caro amico Oreste, sono andato a comperarne una presso un negozio di modellismo. Si tratta di una aeropenna "clone" di una nota marca che ho pagato una cifra più che accettabile: 48 €.

02

Serbatoio a gravità, regolazione della quantità di vernice in uscita, regolazione della pressione dell'aria sempre in uscita. Quest'ultimo aspetto è interessante in quanto, pur avendo il compressore la possibilità di "tarare" la pressione dell'aria in uscita, con quest'altro "accrocchio" si ottiene una maggiore flessibilità.

03

Infine mi sono anche procurato un tubo per collegare l'aeropenna al compressore, senza il quale non si va da nessuna parte. Altri 7 € per il tubo e 4€ per un paio di adattatori per poter collegare il tubo al compressore, che è dotato di un attacco "rapido", molto pratico nell'uso. Il tutto è visibile nella fotografia qui sotto presentata.

04

Ora non rimane che fare un po di prove con il nuovo utensile che credo mi dovrebbe diventare utile in un prossimo futuro . . per il Soleil penso alle decorazioni dorate e magari alle cinte che potrebbero diventare nere (oppure rosse), visto che lasciate color faggio non risaltano come vorrei sul legno di castagno. Un cordiale saluto, Jack.Aubrey.

PS: ieri sera dando una rapida occhiata a questo topic, avevo notato un intervento che ora non c'è più, intervento nel quale mi veniva proposto un metodo di "trattamento" delle decorazioni/sculture differente da quanto stavo pensando e che mi era sembrato tale da essere approfondito . . come ho scritto ora non c'è più e purtroppo non so chi ringraziare. Arisaluti, Jack.

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif


Ultima modifica di jack.aubrey il Sab 30 Giu 2012 - 20:15, modificato 1 volta
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da macpit il Sab 30 Giu 2012 - 17:45

Ciao Jack !
Intanto complimenti per l' acquisto, hai preso un aerografo molto completo e duttile, magari appena complicato, ma se lo tratti bene ( che significa una pulizia costante e accurata ) vedrai ti durerà una vita.

Ebbene si, il tale ero io !! Embarassed
Avevo messo un metodo per evidenziare-invecchiare le sculture usando però uno strumento non consentito dal regolamento.
Non volevo intasare il tuo topic con 2 pagine di foto, indispensabili per spiegare visivamente i passaggi, e così avevo fatto ricorso ad uno spoiler... Non lo ripeterò sul tuo topic, non voglio rovinartelo, ma lo inserirò come corollario nel mio "il regno degli Ogre" che comunque ormai tratta di colori e affini.
Scusa per l' inconveniente.
avatar
macpit
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da giampieroricci il Sab 30 Giu 2012 - 19:02

Se posso permettrmi, a proposito dell'aerografo, credo sia utile, se già non ci hai pensato, di dotare il compressore di un filtro per la condensa sull'uscita per l'aeropenna, altrimenti potresti incorrere in spiacevoli fuoriuscite di piccoli spruzzi di acqua... Very Happy
avatar
giampieroricci
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Mar 3 Lug 2012 - 21:29

macpit ha scritto:Non lo ripeterò sul tuo topic, non voglio rovinartelo, ma lo inserirò come corollario nel mio "il regno degli Ogre" che comunque ormai tratta di colori e affini.
Scusa per l' inconveniente.
Non è con dei consigli che mi rovineresti il diario, comunque molte grazie, vedrò di monitorare quell'argomento da te citato in modo da acquisire il tuo metodo .. Per me questa è un'esperienza nuova, quindi sono aperto a ogni idea possa diventare utile.



giampieroricci ha scritto: . . credo sia utile . . dotare il compressore di un filtro per la condensa sull'uscita per l'aeropenna, altrimenti potresti incorrere in spiacevoli fuoriuscite di piccoli spruzzi di acqua...
E' un problema nuovo per me a cui non avevo minimamente pensato. Capisco il potenziale problema della condensa, cosa che ho già avuto modo di notare quando svuoti il serbatoio aprendo la valvolina di scarico. Ma la domanda è: come è questo filtro, dove si trova e come si monta sul compressore ?



Giornata persa per provare e trovare un metodo intelligente per costruire la parte anteriore delle due bottiglie.



Come si possa farlo con i due pezzi di compensatino forniti dalla DeA proprio non so.

Passi E, F e G della scheda n° 105:
http://i46.servimg.com/u/f46/12/86/14/83/105-fr10.jpg
http://i46.servimg.com/u/f46/12/86/14/83/105-re10.jpg

Dopo un pomeriggio a fare prove ho trovato un modo che sembra funzionare bene anche se è un pezzo piuttosto complesso. La prossima sessione dovrei fare i due pezzi definitivi secondo questo schema anche se so che se ne andrà tutto un pomeriggio. Per le foto, al momento non c'è nulla di interessante da mostrare.
Saluti, Jack.
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da unimatrix0 il Mar 3 Lug 2012 - 21:42

Ciao Jack, ottima scelta l'aerografo, anche se sinceramente in campo navale ne vedo limitato l'utilizzo, Buona l'idea di iniziare subito con un doppia azione, prima ci si fa la mano è meglio è. Ricordati che la pressione di utilizzo è tra 1,5 e 2 bar massimo, per la pulizia ti consiglio prima una passata con il diluente specifico del colore e poi un buon.... pulitore di vetri come quello che si usa in casa, ottimo, fa perfettamente il suo lavoro e a prezzo irrisorio, io uso un Dexal vetri e superfici e fino ad oggi tutto perfetto.
Per chiudere devo ammettere che sei come il vino, più invecchi ....
Un saluto Bruno
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Mer 4 Lug 2012 - 20:40

Ciao Bruno, sai che cominciavo a chiedermi che fine avessi fatto ?
Era da un bel po che non avevo tue notizie. Dal tono del tuo messaggio, che mi ha fatto un grandissimo piacere, arguisco che sei sempre in campo in perfetta forma. Ora che so che sei ancora in pista qualche volta mi faccio vivo per raccontarti gli ultimi sviluppi. Un sentitissimo salutone, Jack.
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Ven 6 Lug 2012 - 20:45

Venerdì 6 Luglio 2012 - Sempre poppa

Questa settimana non ho avuto moltissimo tempo da dedicare al modellismo, ma comunque, anche se a passo lento lento, qualcosa ho fatto.

Ho terminato, dopo alcune prove, l'applicazione degli elementi mancanti per il completamento della struttura delle bottiglie superiori. Quei due pezzi sono stati costruiti ex novo partendo da una tavoletta di legno piuttosto dolce che ho dovuto sagomare con grande pazienza per adattarli nella posizione e con la forma corretta.

Lavoro lungo e sopratutto con il costante rischio di rompere un pezzetto dell elemento in lavorazione con un movimento sbagliato. Una volta incollati in posizione, appena la colla ha fatto presa, non ho resistito e ho dovuto provare a dare una mano di colore. In origine avevo in mente di ricoprire la bottiglia con il tranciato colorato di blu ma poi mi sono reso conto che non sarebbe stato possibile ricoprirla nella sua interezza. Ora devo lisciare le bottiglie e magari applicare in qualche punto un filino di stucco per poi applicare delle ulteriori mani di colore.

Mi sembra comunque che non stoni.

Infine ho ricoperto la parte che rimaneva color mogano dello specchio di poppa con il legno tinto di blu, per completare lo schema di colore delle fiancate.

Come anticipato, nulla di quantitativamente eclatante per una settimana di lavoro . . comunque gli ingranaggi sono sempre in movimento, e questa è la cosa importante. Certo che il caldo di questi giorni non aiuta, anzi . . . per scaramanzia ieri ho lavato l'automobile. Di solito come effetto immediato ottengo che viene a piovere . . speriamo. Aggiornamento delle ore 21:00: questo sistema sembra funzionare SEMPRE, infatti in questo momento a casa mia sta scendendo un bel po di acqua . .

Un cordiale arrivederci alla prossima, Jack.

01

02

03

04

05


Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
05 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif

Immagine di insieme extra...
06 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif


Ultima modifica di jack.aubrey il Ven 6 Lug 2012 - 21:04, modificato 1 volta
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da Armando54 il Ven 6 Lug 2012 - 21:01

Ciao Jack, è un effetto ottico della foto oppure i nuovi pezzi laterali hanno un colore più chiaro del resto ??
Per quanto riguarda il lavaggio dell'automobile, qui da me ha funzionato Smile ma non è che ha aiutato molto (28° e 62% di umidità)
Un saluto.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Sab 7 Lug 2012 - 15:11

. . è un effetto ottico della foto oppure i nuovi pezzi laterali hanno un colore più chiaro del resto ?? . .
Purtroppo, anche se il colore nelle foto ne è risultato abbastanza alterato, non è possibile avere i due blu uguali: uno è legno tinto mentre l'altro è vernice; la resa cromatica è e sarà comunque diversa. Accettato questo fatto, preferisco una differenza decisamente marcata piuttosto che tentare due colori simili.



In questo messaggio vorrei spendere due parole su come ho realizzato le due bottiglie superiori e come intendo procedere per il prosieguo dei lavori.

Nella prima immagine viene presentata una delle due bottiglie con evidenziati i quattro pezzi che la compongono.

In particolare i pezzi (A) e (B) sono quelli forniti con il materiale della DeA, ovviamente sottoposti ad un minimo di adattamento per essere montati correttamente. Fino a qui non ci sono stati particolari problemi.

Il difficile è venuto con i pezzi (D) e specialmente (C). Scartata la soluzione proposta nelle istruzioni, ho realizzato questi due pezzi partendo da un blocchetto di legno dapprima sagomato sui due lati a contatto con il fasciame e con la parete anteriore della bottiglia. In questa fase la parte più complessa è stata la "fresatura" dell'incavo per le varie cinte sottostanti. Per questo ho usato la sega circolare con la lama abbassata un po come ho fatto per le cavigliere e le pazienze.

Solo quando i pezzi si inserivano perfettamente in sede, ben poggianti sui due lati, ho iniziato a modellare la parte esterna. Quello che inizialmente era un diciamo "quadrello" l'ho fatto diventare a poco a poco un triangolo utilizzando il rullo abrasivo sul mini-trapano. Per il pezzo (D) la cosa è stata relativamente semplice, mentre per il (C) si è dovuto procedere con molta attenzione per evitare rotture.

Infine a pezzo ultimato, l'incollaggio e la rifinitura. Ovviamente poi il colore blu applicato sulla bottiglia. L'idea iniziale era quella di rivestire il pezzo con i listelli tinti di blu ma mi sono dovuto convincere che non era possibile su tutto il pezzo. Allora ho provato con la vernice. Questa è solo una prima mano che serve a capire dove serve un po di stucco. Vedrò poi come procedere.

01

Nell'immagine successiva invece vorrei evidenziare cosa vorrei fare ora. La parte contrassegnata con il numero (1) è stata finita in modo definitivo con listelli tinti in blu. Il pezzo principale che verrà applicato in questa zona è il famoso bassorilievo con il carro dei cavalli.

Veniamo invece al parapetto della balconata (2): qui l'idea è quella di dipingere di bianco la parte interna e di dipingere di blu la parte esterna. In alternativa potrei ricoprire la parte esterna con listelli tinti in blu. La decisione verrà da sola quando potrò osservare dal vivo l'effetto d'insieme.

Questa decisione comunque condizionerà la finitura dei parapetti delle balconate contrassegnate col numero (3). La parte interna sarà colorata anche qui in bianco. Per la parte esterna ho due opzioni di base: colorare anch'esse in blu come la (2) oppure ricoprire con listelli castagno naturale come logica continuazione delle fiancate a quel livello dello scafo. Variante al colore blu potrebbe essere, se utilizzata per la (2), l'utilizzo dei listelli tinti in blu.

02

Nel frattempo mi sto documentando sulle tecniche di utilizzo dell'aeropenna e sulle vernici utilizzabili. Al momento mi sono procurato delle vernici di tipo poliuretanico che vorrei utilizzare per colorare e dorare le sculture: primer di un colore avorio scuro, un colore opaco testa di moro e colori metallizzati oro, rame e argento. I passi che intendo provare inizialmente sono:

- pulizia e sgrassatura con diluente dei pezzi metallici
- applicazione con aeropenna del primer
- verniciatura con il colore testa di moro
- tecnica del dry brush con vernice oro, con eventualmente strisciate finali con rame e argento, avendo cura di lasciare in color marrone le cavità.
- se necessario, una finitura di trasparente

Ovviamente sto monitorando la tecnica di macpit sul "regno degli Ogre", pronto a cambiare idea se quanto ho pensato se il risultato non dovesse essere soddisfacente. Saluti, Jack.

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Mar 10 Lug 2012 - 21:48

Martedì 10 Luglio 2012 - sempre poppa

Queste sono le ultime foto del lavoro svolto in questi giorni, prima di chiudere per un paio di settimane il cantiere causa vacanze. In particolare ho eseguito la balconata superiore, integrandola con il colore del fasciame in quella particolare zona dello scafo.

Direi che non c'è molto da aggiungere visto che non ci sono reali problemi ad eseguire questo particolare, solo un bel po di pazienza . .

01

02

03

04

05

Ci rivedremo in Agosto, quando, tornato a casa, riprenderò il lavoro su questa benedetta poppa . . Cordiali saluti, Jack.Aubrey

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
05 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Sab 28 Lug 2012 - 11:43

Sabato 28 Luglio 2012 - Decorazioni

A causa di un rientro anticipato dalla breve vacanza presso mia figlia dalle parti di Pisa, mi sono ritrovato in questi giorni a fare una prova iniziale di trattamento della doratura di alcune delle decorazioni di poppa del Soleil Royal.

La scelta è ovviamente caduta su quegli elementi che dovranno essere applicati prima di poter procedere al completamento delle restanti balconate. In pratica la figura principale sullo specchio di poppa (fig. 01) e le colonnine da applicare a fianco delle finestre a poppa (fig 02 e 03).

01

02

03

Quello che vedete è il risultato, per il momento da considerarsi definitivo, del procedimento di doratura di questi particolari. Ho in mente un'ultimo intervento ma sono ancora un po indeciso . . vedrò nei prossimi giorni.

Per il momento, niente aero-penna ma esclusivamente pennello. Il procedimento, in breve è stato il seguente:
1) pulizia del pezzo con spazzolatura e successiva sgrassatura con diluente nitro;
2) applicazione di due mani di primer (poliuretanico all'acqua);
3) una mano di vernice color "testa di moro" (sempre poliuretanico ad acqua);
4) doratura con vernice oro, sempre poliuretanica, stesa con la tecnica del "dry brush".

Per quanto riguarda il pezzo dell'immagine 01 sto valutando l'opportunità di una passare una "sporcata" molto sottile, sempre con la tecnica del dry brush, di color rame sulla nuvoletta sotto i cavalli e sullo stemma in basso.

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Sab 4 Ago 2012 - 17:24

Sabato 4 Agosto 2012

. . Il sistema un po complesso che hai adottato . .

Che il sistema sia oserei dire "lungo e laborioso", non "complesso", ci sta tutto. Si tratta di quattro semplici passaggi in sequenza ma tra il primo e l'ultimo ci passano due giorni . . e se aggiungiamo l'incollaggio siamo a tre.

In effetti sto lavorando non per trattare ed attaccare delle decorazioni metalliche sulla poppa e basta ma per ottenere un risultato che dovrà rimanere tale e quale anche fra venti, trenta o più anni. Ed è proprio in questo genere di particolari che, per esperienza vissuta proprio con un paio di modelli di molti anni fa, se vuoi abbinare l'estetica alla durata occorre fare le cose molto attentamente.

Durante questa settimana passata dal mio ultimo messaggio, caldo e sopratutto impegni famigliari permettendo, ho fatto un piccolo avanzamento nella costruzione della poppa del Soleil:

ho applicato i componenti metallici mostrati nelle foto sabato scorso nella loro posizione finale;

- come colla ho usato l'epossidica a due componenti;

- meno male che un minimo di effetto ventosa questa colla lo ha così ho potuto posizionarli senza sistemi particolari a parte per la decorazione del carro dove ho praticato due forellini microscopici (e rimettendoci una punta) per poterlo fissare fino ad essiccazione con due chiodini di ottone;

- ho comunque dovuto attendere, senza più toccare il modello, fino al giorno successivo per ottenere l'essiccazione e l'adesione totale dei pezzi incollati;

- giusto per verificare il risultato ho eseguito a campione dei test di resistenza piuttosto pesanti ottenendo una tenuta nel 100% dei casi dove con la ciano acrilica sarebbe stato un flop garantito . . nel 100% dei casi;

credo di essere sulla buona strada . . anche se il tutto richiede tempi morti di attesa piuttosto ampi e quindi una accurata pianificazione di questi "lavoretti" all'interno delle varie sessioni di lavoro.

Ho poi potuto continuare nella costruzione delle restanti due balconate ed ora sono in procinto di iniziare a rivestire la balconata intermedia con l'impiallacciatura tinta di blu;

- anche qui ci vuole molta pazienza nel'incollaggio dei parapetti; questa volta mi sono aiutato con dei chiodini tanto poi verranno ricoperti dal tranciato blu;

- appena possibile vedrò di scattare alcune immagini a metà lavoro tanto per mostrare visivamente il procedimento.

Per ovviare agli inevitabili tempi morti ho pulito e sgrassato le mezze canne dei cannoni che ho poi brunito un po alla volta. Sul procedimento di brunitura non mi soffermo in quanto l'ho già trattato precedentemente.

Ci risentiamo al più presto, Jack.
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Dom 5 Ago 2012 - 21:17

Domenica 5 Agosto 2012 - Poppa

Di seguito alcune immagini dello stato della poppa a ieri pomeriggio. Le immagini sono state scattate oggi prima di iniziare ulteriori lavori.

01

02

03

04

05



Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
05 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Lun 6 Ago 2012 - 12:45

Ho terminato nel frattempo la brunitura di tutte le mezze canne dei cannoni; sia il modello "grosso" che dovrebbe, credo, essere montato nei due ponti inferiori e quello "piccolo" o "medio" per il terzo ponte. L'operazione è stata fatta in quattro "tranche" e il risultato presenta delle difformità di colore tra ognuna di esse. Credo sia dovuto ad un progressivo indebolimento del liquido brunitore che ho utilizzato più di una volta. Alcuni hanno una tonalità blu-azzurro che mi piace più del classico canna di fucile . . solo che non mi ricordo a quale bagno corrispondono . .

01

02

A presto, Jack.Aubrey

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Mer 8 Ago 2012 - 18:58

Mercoledì 8 Agosto 2012 - SOS

Ho quasi terminato le balconate della poppa e oggi pomeriggio, durante una pausa riflessiva, mi sono messo a pensare ai passi successivi . .

Sono allora incappato nella scheda di montaggio n° 114, qui sotto riprodotta come "thumbnail" e nella sua dimensione originale:



Full Size: http://i46.servimg.com/u/f46/12/86/14/83/114-fr10.jpg

Incuriosito dal procedimento descritto per raddrizzare il filo di ottone (diametro 1 mm.) fornito come materiale, ho deciso di fare una prova veloce per verificare quanto illustrato nella scheda. Premetto che il filo di ottone è fornito arrotolato piuttosto stretto in matassine di circa 5 cm. di diametro.

Ho svolto una matassina per intero e l'ho sommariamente raddrizzata. Quindi ho tagliato un pezzetto della lunghezza descritta ed ho provato a farlo rotolare sotto un'assicella di legno, come da istruzioni

. . col cavolo che si raddrizza . .
le pieghe piuttosto decise di smussano ma da li ad ottenere un filo perfettamente diritto, siamo lontani anni luce !!

Per gli altri aspetti del procedimento non c'è problema ma non ho proprio idea di come fare a raddrizzare il filo in questione se non utilizzando pratiche lunghe e tediose e che comunque funzionano decentemente solo su pezzetti corti, diciamo fino a massimo 5-6 cm.

Qualche consiglio che mi possa servire ? Un ringraziamento anticipato, Jack.Aubrey.
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da Armando54 il Mer 8 Ago 2012 - 19:07

Ciao Jack, magari è una fesseria, però io proverei a tenere il filo teso, per esempio tra due chiodi su una tavoletta di legno, poi, mantenendolo in questa situazione, proverei a scaldarlo con un generatore d'aria calda (quello per sverniciare per intenderci) e lo lascierei raffreddare lasciandolo sempre in tensione.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da unimatrix0 il Mer 8 Ago 2012 - 19:16

ciao Sergio, io utilizzo questo metodo : fissa un capo del filo in una morsa e l'altro capo in un paio di pinze, ( fai in modo che il punto in cui è fissata la morsa non possa muoversi ) ora stendi il filo allontanandoti dalla morsa tenendolo ben teso e con le dita, facendo una certa pressione, scorri su e giù per una decina di volte, risultato assicurato, a me è riuscito anche con pezzi lunghi un metro ...
un buon lavoro e ciao
Bruno
avatar
unimatrix0
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Gio 9 Ago 2012 - 21:44

Giovedì 9 Agosto 2012

Per prima cosa ringrazio tutti coloro che mi hanno fatto pervenire i loro suggerimenti su come raddrizzare il filo di ottone . . ora non mi resta che fare un po di prove per vedere chi mi ha dato il suggerimento migliore o meglio, che più si sposa con le mie capacità.

Nel frattempo inserisco alcune fotografie della poppa con le balconate praticamente terminate. Ovviamente non sono ancora incluse le decorazioni .. questo sarà il lavoro delle prossime . . settimane !!

Queste foto sono state fortemente condizionate dall'uso del "flash", quindi i colori sono un po difformi dalla realtà . . non voletemene più di tanto. Jack.Aubrey.

01

02

03

04

05

Immagini in alta risoluzione:
01 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
02 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
03 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
04 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
05 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da jack.aubrey il Ven 10 Ago 2012 - 19:16

.. continuazione

06

Immagini in alta risoluzione:
06 http://illiweb.com/fa/pbucket.gif



Venerdì 10 Agosto 2012 - guarniture

Oggi ho passato la maggior parte della giornata a fare prove per la guarnitura. In prima istanza le prove si sono concentrate sul famoso problema di raddrizzare il filo, S.O.S. che avevo lanciato giorni fa.

Sono sincero; ho provato praticamente quasi tutte le soluzioni che mi sono state proposte sia su questo forum che in altri ma, evidentemente sono troppo "capatosta", con ben scarsi risultati pratici: è vero, il filo si raddrizzava molto rispetto alla sua forma originale ma comunque non arrivavo mai ad essere soddisfatto, un pur piccolo arco era il risultato costante che ho sempre ottenuto.

Inoltre, provando a preparare la guarnitura incollando affiancati i due fili, una provettina fatta su si e no 5 centimetri di filo, non è che mi sentivo entusiasta dell'estetica della bordura ottenuta.

Quindi mi sono rivolto a pensare altre soluzioni e, dopo varie prove che non mi soddisfacevano, vedi foto numero 02, ho trovato la "mia" bordura nella foto numero 01.

Procedimento di costruzione:
- materiale: filo di rame diametro mm. 0,5, il colore crea un diversivo all'oro delle decorazioni;
- infilato i due capi nel mandrino del minitrapano ho tenuto teso il tutto con un chiodo;
- ho fatto girare il minitrapano fino a quando la frizione lo permetteva, quindi spegnevo e staccavo il pezzo;
- udite udite il torciglione è sempre venuto perfettamente diritto;
- ho ritagliato le estremità;
- ho incollato due torciglioni tra di loro con la ciano in gel; questo incollaggio serve solo temporaneamente, fino a quando il pezzo non viene messo in posizione definitiva, dove, ho già provato su un pezzo, viene fissato con la colla epossidica.

Ora attendo domani per verificare che l'incollaggio con l'epossidica abbia la tenuta che mi aspetto e se tutto "OK", procedo con l'incollaggio del resto, i pezzi di bordura dovrebbero essere già tutti pronti.

PS: non sono fotografie ma scannerizzazioni, ho dimenticato la fotocamera . .

01

02
avatar
jack.aubrey
Forumnauta
Forumnauta


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da Armando54 il Ven 10 Ago 2012 - 19:38

Ciao Jack, alla fine la soluzione che hai trovato, oltre ad essere perfettamente dritta, ha anche un bel effetto visivo.
Da tener presente in futuro.

_________________
Armando


Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
E-mail moderazione: moderazione@scuoladimodellismo.it
avatar
Armando54
Moderatore sostenitore
Moderatore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da cvincenzo54 il Ven 10 Ago 2012 - 21:51

Molto meglio di due fili incollati.
ciao

_________________
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
avatar
cvincenzo54
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Soleil Royal - Vascello 1° rango francese - 1670 (jack.aubrey)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 14 di 16 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum